templari energie rinnovabili
Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Visualizzazione dei risultati da 1 a 9 su 9

Discussione: Caldaia a condensazione o ibrida??

  1. #1
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito Caldaia a condensazione o ibrida??



    Ho installato da qualche mese un impianto fotovoltaico da 6 kw e anche per effetto del superbonus stavo pensando di cambiare la vecchia caldaia a gas (vaillant di 22 anni) con una nuova a condensazione (magari sempre Vaillant oppure Veissman) abbinandola con un accumulo in pdc da 300 litri per la produzione di acs. Sentito il tecnico in merito continua ad insistere che la soluzione migliore è una caldaia ibrida. Cosa ne pensate? Sinceramente in merito alle caldaie ibride ho letto opinioni contrastanti. Anche in considerazione che abito in Lombardia (provincia di Mantova) e la casa é su 2 piani (150 mq per piano), uno interrato destinato a taverna, lavanderia e locali di servizio riscaldato con termoconvettori alla bisogna. Mentre il primo piano (sala cucina e camere da letto) riscaldato con caloriferi in ghisa. Il mio timore con questi impianti ibridi é di trovarmi al freddo in inverno oppure con bollette superiori rispetto alla situazione attuale. Grazie a chiunque possa darmi un suggerimento.

  2. #2
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Con un fv installato la probabilità di avere bollette superiori spostando una parte di riscaldamento su una pdc è sotto lo zero.
    PDC Ibrida (metano) Daikin HPU 8/35 kW con ACS istantanea. Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500. Impianto Solare Termico 9.6 mq Rotex Solaris V26, Tilt 54°, Rotex Sanicube 536/16/0. Auto ibrida Volvo V60 diesel plug-in.

  3. #3
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quindi consiglieresti l'ibrido oppure sposteresti sulla pdc solo l'acs con un accumulo?

  4. #4
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Se devi cambiare caldaia la ibrida la considererei, in altra discussione ho spiegato in quali casi serve.

    Con un FV così importante ha senso spostare almeno parte del riscaldamento su una pdc, l’acs è poca roba durante l’anno. Oggi quanti mc di gas consumi all’anno?
    PDC Ibrida (metano) Daikin HPU 8/35 kW con ACS istantanea. Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500. Impianto Solare Termico 9.6 mq Rotex Solaris V26, Tilt 54°, Rotex Sanicube 536/16/0. Auto ibrida Volvo V60 diesel plug-in.

  5. #5
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da sergio&teresa Visualizza il messaggio
    Se devi cambiare caldaia la ibrida la considererei, in altra discussione ho spiegato in quali casi serve.

    Con un FV così importante ha senso spostare almeno parte del riscaldamento su una pdc, l’acs è poca roba durante l’anno. Oggi quanti mc di gas consumi all’anno?
    Il mio consumo annuo e' di 1.623 smc di metano (spero di aver preso il dato giusto). Che marca di caldaia ibrida consigleresti?

  6. #6
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Beh non proprio poco. Di marche conosco solo la mia, quindi consigli da quel lato non ne do..... secondo me la ibrida è una buona soluzione nel tuo caso.
    PDC Ibrida (metano) Daikin HPU 8/35 kW con ACS istantanea. Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500. Impianto Solare Termico 9.6 mq Rotex Solaris V26, Tilt 54°, Rotex Sanicube 536/16/0. Auto ibrida Volvo V60 diesel plug-in.

  7. #7
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Salve a tutti sono nuovo nel forum, ho un dubbio, mi stanno proponendo con cessione del credito il fotovoltaico 6.5kwh piu batteria accumulo da 15kw, e... l imputata caldaia ibrida. Premetto che la casa è a 1000slm in umbria, ci vado solo i fine settimana per questioni lavorative, non ha cappotto e termosifoni normali che mando con pellet idro. In estate ho acqua calda grazie a un boiler elettrico da 110lt. Ora la domanda è questa, quanto gpl consuma l ibrida? Ho messo anni fa il pellet per non usare più gpl, e ora? Essendo ibrida quanto ne consumerà? Visto che devono fare i lavori ancora posso scegliere, e preferirei una pdc, ma molti dicono che rimango al freddo. Aiutatemi non voglio sfruttare male questa occasione del fv con decreto ma mi deve convenire non l opposto. Grazie mille

  8. #8
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    o tieni il riscaldamento acceso tutto l'inverno (tutta la settimana), con i costi che ne derivano o fai prima a tenerti il pellet.
    che poi usandola solo il week-end, quanto consumerai in un anno, 1500kwh?
    a cosa serve un impianto che ne produce 7000?
    immagino che non hai molto bisogno del climatizzatore, però il fotovoltaico produce prevalentemente d'estate.
    d'inverno il fv produce poco, non riesci neanche a stemperare casa con la sua produzione.
    in sintesi, se ci abiti può avere senso tutto il discorso. (poi bisogna valutare quanto pellet stai usando, se la caldaia è recente ecc)
    se intanto la usi 2gg a settimana, forse sarebbe più il caso di pensare ad interventi sull'involucro (isolamento pareti, tetto o sottotetto ecc.) volendo usufruire dei bonus.

  9. #9
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da francy.1095 Visualizza il messaggio
    o tieni il riscaldamento acceso tutto l'inverno (tutta la settimana), con i costi che ne derivano o fai prima a tenerti il pellet.
    che poi usandola solo il week-end, quanto consumerai in un anno, 1500kwh?
    a cosa serve un impianto che ne produce 7000?
    immagino che non hai molto bisogno del climatizzatore, però il fotovoltaico produce prevalentemente d'estate.
    d'inverno il fv produce poco, non riesci neanche a stemperare casa con la sua produzione.
    in sintesi, se ci abiti può avere senso tutto il discorso. (poi bisogna valutare quanto pellet stai usando, se la caldaia è recente ecc)
    se intanto la usi 2gg a settimana, forse sarebbe più il caso di pensare ad interventi sull'involucro (isolamento pareti, tetto o sottotetto ecc.) volendo usufruire dei bonus.
    Si infatti abbatterei solo il costo energia in estate, che lei sappia esiste anche la cessione del credito 100% per infissi? Altrimenti faccio fotovoltaico e lo uso solo in estate e con quello che risparmio ci compro il pellet per l inverno. Potrebbe essere una soluzione?

Discussioni simili

  1. Caldaia ibrida condensazione/pdc: la vera soluzione?
    Da litodanie nel forum Caldaie a Gas (metano-GPL)
    Risposte: 75
    Ultimo messaggio: 03-06-2020, 13:51
  2. Caldaia ibrida pdc + pellet
    Da Daniel1980 nel forum BIOMASSE
    Risposte: 13
    Ultimo messaggio: 18-02-2020, 10:07
  3. Caldaia ibrida Cosmogas
    Da rubens75 nel forum Pompe di Calore e Condizionatori
    Risposte: 17
    Ultimo messaggio: 18-10-2019, 09:26
  4. Caldaia ibrida Viesmann
    Da vale58 nel forum Pompe di Calore e Condizionatori
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 20-06-2017, 19:10

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •