templari energie rinnovabili
Mi Piace! Mi Piace!:  4
NON mi piace! NON mi piace!:  1
Grazie! Grazie!:  1
Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 22 su 27

Discussione: Dimensionare PDC correttamente

  1. #1
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito Dimensionare PDC correttamente



    Buongiorno a tutti. Devo sostituire la caldaia a metano (off) con una PDC aria/acqua. Nel frattempo ho sostituito il piano cottura con uno a induzione e quindi sono pronto al passaggio "full electric" [emoji28].
    La mia paura più grande è sovradimensionare troppo la pdc come successo con la caldaia a metano, cerco di essere sintetico: (non ho l'ape della casa)
    Abitazione 140mq su unico piano terreno, costruzione 2007 con poroton 25cm esterno, polistirene 5cm, mattone in tufo da 10 cm all'interno, tetto piano con polistirene da 7 cm, cemento cellulare e lastricato. Infissi alluminio/legno con vetro camera, avvolgibili, garage al piano inferiore, riscaldamento a pavimento, fv da 3 kw, solare termico con 10 pannelli (gestito da centraline ecc) che riscaldano direttamente il pavimento durante il giorno oppure superato la T ambiente impostata riscaldano un bollitore da 500 lt per acs.

    Abito in provincia di Lecce.

    La caldaia a metano è una 34 kw [emoji44] leggermente, ma proprio leggermente sovradimensionata!

    Ora mi è stato detto di montare una pdc da 12 kw termici, in particolare la immergas, ma non vorrei che fosse sovradimensionata anche questa visto il "vizietto" degli installatori di mettersi al sicuro con la potenza. Facendo qualche ricerca con un caso simile al mio ma a Pavia il corretto dimensionamento era di 8 kw...

    Chiedo a voi che siete molto esperti un consiglio su come dimensionare correttamente la pdc. [emoji56]

    L'appartamento è dotato di 2 termostati, zona giorno e zona notte con i mq quasi equamente divisi, la zona notte è più protetta ed ha bisogno di meno ore di accensione per mantenere la temperatura impostata. Attualmente ho la mandata regolata a 32°

    Ciaooo



    Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk

  2. #2
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    quanti mc di metano consumavi ogni anno ?
    quanti mc di metano consumavi nei mesi freddi ?
    quanti mc di metano consumavi nelle giornate più fredde ?

    situazione acs? quante persone? quanti bagni ?

  3. #3
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Una PDC da 12kW a Lecce su una casa di 140m² è esageratissima, anche se non è proprio il top dell'isolamento, ma è pure vero che a Lecce devi difenderti dal caldo più che dal freddo visto che le minime (la media) raramente le avrai viste scendere sotto i 5°.

    Mandi a 32° ma per quante ore?
    Metti i consumi come ti ha chiesto Mauro.
    LG Therma V Split R32 9kW + ECO COMBI1 500lt su impianto a termosifoni
    Fotovoltaico 4.76 Kwp (Vitovolt M340 + HUAWEI SUN 2000L – 4,6 KTL)

  4. #4
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Buongiorno e grazie per le risposte, ecco i dati che mi avete richiesto:

    anno 2018 m3
    gen 190
    feb 170
    mar 80
    apr-mag-giu 8
    lug-ago 2
    sett-ott-nov 25
    dic 102 gen

    anno 2019 m3
    gen 213
    feb 175
    mar 35
    apr-mag-giu 26
    lug-ago-sett-ott.nov 12
    dic 110

    gen 2020 157

    Ci sono 2 bagni, uno con vasca che non usiamo mai e l'altro con la doccia e siamo 4 persone.

    La T di mandata al radiante la potevo gestire dal pannello comando dell'impianto solare in quanto la valvola miscelatrice è di tipo motorizzata gestita da una scheda elettronica. I 32°C erano sufficienti per la maggior parte dell'invernata che di media parte da fine novembre/inizi dicembre sino a fine marzo. Nelle giornate fredde devo aumentare la T a 34°C e solo un anno che ha anche nevicato ho dovuto alzare a 36°C. Diciamo che i 34°C li uso tra gennaio e metà febbraio massimo, poi dipende dall'annata.
    Le ore di accensione difficilmente superano le 10 ore, considerate che dei 140 mq la zona notte (circa 70mq) ha un suo termostato ed essendo chiuso su 2 lati ed esposto ad est e ovest (circa ) rimane molto più caldo e l'accensione (tramite elettrovalvola di zona) è di qualche ora al giorno, diciamo al max 4/5 ore.
    Il "problema" è la zona giorno esposte su 3 lati di cui una a tramontana che necessita di più ore.

    Per quanto riguarda l'acs ho un bollitore da 500lt che viene gestito sempre elettronicamente ed ha la serpentina dei pannelli in basso e quella che ora proviene dalla caldaia in alto, mi è stato detto che in inverno ho circa 100lt di acqua calda.
    Naturalmente tutti i parametri di T sono impostabili dal pannello comandi (come T di acs ecc.) ma questo sarà un problema successivo all'installazione della pdc per tarare tutti i parametri.

    Ora il mio "problema" è dimensionare correttamente la pdc e non ritrovarmi una Ferrari per girare in paese .

    A titolo informativo accanto al mio appartamento c'è un appartamentino uguale al mio (costruiti insieme da me) tranne per il riscaldamento che è con radiatori in ghisa ed è stato affittato, l'ape fatta nel 2014 risulta in classe C gradi giorno 1367.

    Vi ringrazio per i consigli che mi state dando.

    Ciao

  5. #5
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Usando i dati del 2019, circa 730m³, ti basta una 5kW...

    PS ma quando scrivi "lug-ago-set-ott-nov 12" intendi che sono 12m³ in totale o 12 al mese?
    LG Therma V Split R32 9kW + ECO COMBI1 500lt su impianto a termosifoni
    Fotovoltaico 4.76 Kwp (Vitovolt M340 + HUAWEI SUN 2000L – 4,6 KTL)

  6. #6
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    @raffaelem
    suppongo siano in totale dato il contributo del solare termico

    @popy
    direi che per il riscaldamento non ci sono problemi...i 5kW dovrebbero essere abbastanza, mentre per l'acs... due bagni e 4 persone... dipende dalle abitudini

    Quote Originariamente inviata da popy Visualizza il messaggio
    Ci sono 2 bagni, uno con vasca che non usiamo mai ...
    Il passato non sempre determina il futuro... se cosi fosse, saremmo tutti ricchi giocando in borsa

  7. #7
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da raffaelem Visualizza il messaggio
    Usando i dati del 2019, circa 730m³, ti basta una 5kW...

    PS ma quando scrivi "lug-ago-set-ott-nov 12" intendi che sono 12m³ in totale o 12 al mese?
    Ciao, sono totali.

    5kw! Come immaginavo mi stavano sovradimensionando di molto la PDC.
    Ora ho interessato un ingegnere per vedere se rientro con il 110 ma dice che è quasi impossibile solo con la sostituzione della caldaia e poi gli ho chiesto di farmi sapere la taglia di potenza della PDC, vediamo cosa dice.

    Vi aggiorno e grazie.

    Cosa ne pensate di questa? AUDAX 6 - Immergas

    Quella che mi volevano montare era la 12...

    Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk

  8. #8
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Hai sempre il 65% di detrazioni in 10 anni.

    Quella PDC io non la considererei visto che è con R410.
    LG Therma V Split R32 9kW + ECO COMBI1 500lt su impianto a termosifoni
    Fotovoltaico 4.76 Kwp (Vitovolt M340 + HUAWEI SUN 2000L – 4,6 KTL)

  9. #9
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    quella pdc io non l considereri e non perchè è in R410 ma perchè è una macchina di concezione ''vecchia'' che fatica con temp prossime allo zero

  10. #10
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Il calo di prestazione delle PDC all'abbassarsi delle temperature esterne è cosa comune anche ai big e l'R32 rispetto all'R410 è più performante proprio alle basse temperature, oltre che in linea generale.
    Chiaro che non è una Mitsubishi o Panasonic... anche nei costi però.

    Ma a parte questo, vive a Lecce, temperature intorno allo zero non ne vedrà mai
    LG Therma V Split R32 9kW + ECO COMBI1 500lt su impianto a termosifoni
    Fotovoltaico 4.76 Kwp (Vitovolt M340 + HUAWEI SUN 2000L – 4,6 KTL)

  11. #11
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Grazie.
    Quindi cosa mi consigliate?



    Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk

  12. #12
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Una R32 senz'altro.
    Per i marchi cerca un po in giro e valuta anche in base al tuo budget e al discorso conto termico (non so in zona C quanto convenga) o detrazione al 65%.

    Panasonic (Aquarea), Mitsubishi (Ecodan), Daikin hanno una storia alle spalle ma la lista si allunga con i marchi più o meno noti (e anche più abbordabili come costi) tipo Ariston, Carrier, Aermec etc etc...
    LG Therma V Split R32 9kW + ECO COMBI1 500lt su impianto a termosifoni
    Fotovoltaico 4.76 Kwp (Vitovolt M340 + HUAWEI SUN 2000L – 4,6 KTL)

  13. #13
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Che poi son tutte quelle che hanno una buona storia di affidabilita' per esperienza diretta del forum. In ogni caso, ormai vai su quelle con gas R32 se possibile.
    Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

  14. #14
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Piccolo aggiornamento, da un calcolo veloce da parte di un ingegnere edile una 6 kw sarebbe al limite, ideale una 8 kw.
    Settimana prossima mi vedo con un tecnico che lavora da diverso tempo con progetti a pdc e farà il calcolo del dimensionamento.

    Con quest'ultimo ho fatto una piccola chiacchierata al telefono e mi conferma di preferire una r32 e come marchi Daikin, Mitsubishi, emmeti ecc.

    Ho visto il sito emmeti e sembrano molto interessanti, voi che dite? Tra l'altro ho il venditore vicino al mio paese, se riesco oggi passo.

    Interessante anche il Daikin monobloc, Panasonic purtroppo ha l'assistenza tecnica molto lontana, io sono vicino Leuca e il sito mi porta a Martina Franca, più di 100 km!



    Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk

  15. #15
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Alla faccia della 12kW biventola a Lecce...
    LG Therma V Split R32 9kW + ECO COMBI1 500lt su impianto a termosifoni
    Fotovoltaico 4.76 Kwp (Vitovolt M340 + HUAWEI SUN 2000L – 4,6 KTL)

  16. #16
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Buongiorno a tutti, ieri sono passato dal negozio che vende anche emmeti con assistenza, ha fatto un calcolo in base alle caratteristiche della mia casa e secondo lui una 6kw sono a filo, ideale 8kw ma emmeti fa taglie di 6, 10 e 13 kw.

    Quindi mi ha preventivato una 10 kw Mirai a circa 2.400 € + Iva.

    Cosa ne pensate?
    Pompa di calore monoblocco Aria-Acqua DC-Inverter Mirai SMI per il
    Riscaldamento ed il Raffrescamento di ambienti ad uso residenziale con
    Sistema di Gestione dell’impianto integrato | Emmeti



    Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk

  17. #17
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Io penso che 10kW siano troppi e che la PDC ti lavorerà male nelle mezze stagioni, ti stai riaccostando alla 12kW, non so te te ne sei accorto
    A filo cosa significa? (hai 6kW di dispersione alla temp di progetto? quale temp? perché se non vado errato sei a Lecce)

    Fatti spiegare e per curiosità riporta anche a noi.
    LG Therma V Split R32 9kW + ECO COMBI1 500lt su impianto a termosifoni
    Fotovoltaico 4.76 Kwp (Vitovolt M340 + HUAWEI SUN 2000L – 4,6 KTL)

  18. #18
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    se non trovi di meglio, anche considerando il prezzo contenuto, potrebbe anche andare bene.
    la chiamano 10kw, ma è una classica unità mono ventola usata di solito per le 8kw, infatti a -7/45 eroga 7,35kw (circa come una daikin da 8kw).
    ha un minimo di circa 2kw termici, non è sovradimensionata.
    tra le alternative potresti però trovare macchine in classe a+++ e non in a++, quindi che consumano un po' meno

  19. #19
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Al minimo quanto fa?
    PDC Ibrida (metano) Daikin HPU 8/35 kW con ACS istantanea. Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500. Impianto Solare Termico 9.6 mq Rotex Solaris V26, Tilt 54°, Rotex Sanicube 536/16/0. Auto ibrida Volvo V60 diesel plug-in.

  20. #20
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da francy.1095 Visualizza il messaggio
    se non trovi di meglio, anche considerando il prezzo contenuto, potrebbe anche andare bene.
    la chiamano 10kw, ma è una classica unità mono ventola usata di solito per le 8kw, infatti a -7/45 eroga 7,35kw (circa come una daikin da 8kw).
    ha un minimo di circa 2kw termici, non è sovradimensionata.
    Agevolo i dati sulle minime di Brindisi, 40km da Lecce e ~100gg in meno, tanto per inquadrare la zona climatica. I box rappresentano il 75% delle osservazioni (dal 2000 ad oggi)
    plot_zoom.png
    LG Therma V Split R32 9kW + ECO COMBI1 500lt su impianto a termosifoni
    Fotovoltaico 4.76 Kwp (Vitovolt M340 + HUAWEI SUN 2000L – 4,6 KTL)

  21. #21
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    magari va bene anche la 6kw. ma devono aver fatto i calcoli e devono essere giusti.

    dicevo solo che la 10kw avendo 2kw di Pminima, non darà problemi.
    non è come montare una 12kw con 4-5kw di Pminima che farà on-off ogni 5 minuti.

  22. #22
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    pardon, ho lisciato il "mi piace"
    LG Therma V Split R32 9kW + ECO COMBI1 500lt su impianto a termosifoni
    Fotovoltaico 4.76 Kwp (Vitovolt M340 + HUAWEI SUN 2000L – 4,6 KTL)

Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Biomasse, come valutarle correttamente?
    Da renatomeloni nel forum BIOMASSE
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 11-11-2015, 11:34
  2. Impostare correttamente "MPPT Scan Interval" su Inverter Aurora 3.0 OUTD
    Da fabiusmontana nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 150
    Ultimo messaggio: 12-02-2015, 18:17
  3. Pannelli solari termici e PDC, funzionano correttamente?
    Da mArCo1928 nel forum Solare TERMICO
    Risposte: 71
    Ultimo messaggio: 09-07-2014, 08:53
  4. Dimensionare correttamente una termostufa pellet
    Da qeimsga nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 04-10-2013, 15:45
  5. come avvolgere bobine correttamente..
    Da fabio_motors nel forum EOLICO
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 19-03-2011, 00:37

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •