Buongiorno,quesito burocratico :

abito in condominio,siamo 6 appartamenti e abbiamo unica utenza elettrica trifase da 20 Kw classificata BT6 altri usi (
come tutti i condomini credo ) per alimentare pompa di calore per riscaldamento/raffrescamento/acs, ascensore, luci scale ed esterne, addolcitore, cancello automatico.
Chiedendo verifica sulle bollette perche' mi sembrava di pagare molto, ho notato che hera fattura piu o meno ogni mese ma cambia come vuole l'imposizione iva (l'anno scorso quasi tutte al 22% e la differenza alla fine e' di svariate centinaia di euro, quest'anno sole le ultime 2 fino adesso).
Qualcuno conosce bene la normativa per poter accedere al regime iva certo (possibilmente al 10 % siccome la maggior parte dei consumi sono fatti per usi domestici) ?
ho provato a cercare in rete ma vedo molte norme interpretabili e non si capisce chi e se deve comunicare qualche autocertificazione e come.
grazie

Iva piu che raddoppiata per i condomini: la mazzata del 2019 - Tiscali Notizie

questa notizia parlava di gennaio 2019 ma a me hanno messo 22% quasi tutto l'anno scorso...e immagino anche quelle vecchie...

Iva ed energia nei condomini, chiarimento Entrate | QualEnergia.it

questa dice che potremmo avere il 10%...

ho chiamato call center hera e ovviamente dicono di non saper e di sentire Ade...ma le fatture le fanno loro mica la Ade ....bah