Mi Piace! Mi Piace!:  132
NON mi piace! NON mi piace!:  1
Grazie! Grazie!:  31
Pagina 5 di 15 primaprima 123456789101112131415 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 89 a 110 su 330

Discussione: ENERGIA ELETTRICA: mix energetico e confronto bollette

  1. #89

    Predefinito



    Quote Originariamente inviata da riccardo urciuoli Visualizza il messaggio
    Riguardo il mix, rispetto al mio articolo di 3 anni fa risulta che sono al 100% rinnovabili Dolomiti energia, la cooperativa E'nostra e CVA Trading (compagnia valdostana delle acque).
    Si è aggiunta, indicata da Andrea Poggio durante la conferenza, una seconda cooperativa 100% rinnovabile: weforgreen
    Anche PLT pure green, ma non conosco nessuno che lo abbia per valutarne il servizio.
    Qui il loro fuel mix https://www.pltpuregreen.it/wp-conte..._2016_2017.pdf
    FV: 4.68 kwp - 13 PANNELLI SunPower X22 - 360wp - inverter ABB UNO-DM 4 - azimuth = 10 - tilt = 15° - dal 15/02/2019 - Penta-split Daikin Stylish con gas R32 (25+25+25+25+42) dal 31/10/2018 http://pvoutput.org/list.jsp?id=73607

  2. #90
    Banned

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Fabio81M Visualizza il messaggio
    Con che compagnia e quale tariffa avete tu e @JOGREEN? Secondo un tuo parere quanto sto pagando di più in questa bolletta?
    Grazie
    Rileggi i precedenti interventi (in particolare a pag 4) e trovi tutte le informazioni per avere un'idea di quanto stai pagando "in più", tenuto conto che la mia attuale tariffa oggi è disponibile ad un prezzo maggiore (io avevo stipulato a nov 2018 con durata per i successivi 2 anni).

  3. #91

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Fabio81M Visualizza il messaggio
    Con che compagnia e quale tariffa avete tu e @JOGREEN? Secondo un tuo parere quanto sto pagando di più in questa bolletta?
    Grazie
    Io ho Dolomiti family web mono a 4,1 cent, ma ora è passata a 4,5, tu paghi 6,9cent.

    Con quella nuova avresti risparmiato 5,83€ per i 200kWh di consumo di quella bolletta (2,9146 cent In meno già ivati per kWh).

    Poi vedo sulla tua 17cent (7+1+8+1) che non riesco a capire. Posso guardare con più calma ma sposta poco...
    FV: 4.68 kwp - 13 PANNELLI SunPower X22 - 360wp - inverter ABB UNO-DM 4 - azimuth = 10 - tilt = 15° - dal 15/02/2019 - Penta-split Daikin Stylish con gas R32 (25+25+25+25+42) dal 31/10/2018 http://pvoutput.org/list.jsp?id=73607

  4. #92
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da eroyka Visualizza il messaggio
    Riccardo riesci a stilare un articolo che riassume queste info? Sarebbe davvero interessante.
    Certo Roy è in programma, questione di tempo in questo periodo sono un po' preso troppi hobbies ahhahahh
    Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
    Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

  5. #93
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da JO GREEN Visualizza il messaggio
    Io ho Dolomiti family web mono a 4,1 cent, ma ora è passata a 4,5, tu paghi 6,9cent.

    Con quella nuova avresti risparmiato 5,83€ per i 200kWh di consumo di quella bolletta (2,9146 cent In meno già ivati per kWh).

    Poi vedo sulla tua 17cent (7+1+8+1) che non riesco a capire. Posso guardare con più calma ma sposta poco...

    Salve su internet ho trovato queste tariffe di Denco e Dolomiti che sono abbastanza competitive. Sul sito del portale Arera con un consumo di 2200 kW/h in un anno mi dà un importo totale differente per quanto riguarda la tariffa di Dolomiti (più o meno 50 euro). Come mai secondo voi?Screenshot_2019-11-14-16-49-39-691_com.android.chrome.png
    Screenshot_2019-11-14-16-44-59-778_com.google.android.apps.docs.png
    Screenshot_2019-11-14-16-56-07-596_com.google.android.apps.docs.png

  6. #94

    Predefinito

    Denco ha solo il 3% di rinnovabili e personalmente non è tra le aziende che sceglierei, va bene risparmiare ma non voglio andare a carbone o petrolio: di salute e di pianeta ne ho uno solo.

    Per le schede di confrontabilità devi aggiungere le imposte (o accise) e sul totale iva al 10% .
    FV: 4.68 kwp - 13 PANNELLI SunPower X22 - 360wp - inverter ABB UNO-DM 4 - azimuth = 10 - tilt = 15° - dal 15/02/2019 - Penta-split Daikin Stylish con gas R32 (25+25+25+25+42) dal 31/10/2018 http://pvoutput.org/list.jsp?id=73607

  7. #95
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Concordo, dettaglierò nel mio articolo ma pur con le poche bollette ricevute Denco si è distinta come peggior fornitore tra quelli esaminati: solo il 3,1% di rinnovabili, nel 2017 addirittura erano all'1%!!

    Mentre abbondano col carbone, 22,5% contro un 12,5% della media nazionale.

    Siamo sensibili alle tematiche ambientali, di Denco su questo forum non dovremmo neanche parlare, se non per SCONSIGLIARLO.
    Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
    Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

  8. #96
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito Scoprire i veri prezzi delle offerte

    Il nodo delle offerte di energia elettrica è capire se... c'è dietro la fregatura.
    Si nasconde in vari modi: costo fisso di commercalizzazione (PCV) alto, prezzo energia dichiarato "senza perdite di rete", balzelli misteriosi (come costi di sbilanciamento), ecc.

    Come radiografare un'offerta, in modo rapido, asettico e indolore?
    La scheda di confrontabilità è un piccolo scrigno che nasconde i dati veri.
    Con una "chiave di decrittografia" gli otto importi della scheda possono produrre, già belli e pronti:
    - un giudizio preliminare sulla scheda (se è sballata o no)
    - il calcolo del costo per qualsiasi consumo, potenza al contatore, residente / non residente
    - gli importi di accisa e IVA da aggiungere e il totale reale
    - il vero costo fisso applicato dal fornitore nella scheda
    - il vero prezzo energia applicato dal fornitore nella scheda
    Così, provando e riprovando, sono arrivato alla "versione 2" del tool già presentato su altro thread, ora rinnovato, che allego e invito tutti a testare.

    La mia idea è che la scheda ha già dentro ciò che serve a estrarre in modo affidabile il costo fisso e il costo energia, probabilmente meglio (e con minori incertezze e perdite di tempo) di quanto si può fare con le bollette.
    Stavolta come test ci ho messo dentro la scheda confrontabilità di Green Network Luce, che promette un prezzo energia strepitoso di 0,038 €/kWh

    Raccontino
    Il PE ricavato dalla scheda di confrontabilità per opera del tool è 0,037999 ± 0,000004. Come precisione di stima ci siamo.
    Non ci siamo col prezzo fisso PCV (di commercializzazione e vendita). Dai dati della scheda esce un 89,38 €/anno contro i 65,38 della tutela. Ossia +24 €/anno. Non c'è menzione di questo costo nella prima pagina "Prezzi e condizioni di fornitura", prima della scheda di confrontabilità.
    Per verificare meglio mi genero un link sul Portale Offerte all'offerta Green Network Luce con consumo zero, per vedere lì i costi fissi (anche per il Portale ho appositi grimaldelli).
    Qui trovo un "Corrispettivo gestione e commercializzazione" a 84 €/anno e l'annullamento del DISPbt di -17,3776 €/anno, che è come dire un ulteriore importo di +17,38 €.
    Conclusione: Green Network non dichiara gli extra costi fissi nelle condizioni tecnico-economiche accorpate alla scheda. Lo fa nelle Condizioni generali di contratto dove c'è (art.4) un "corrispettivo di Gestione e Commercializzazione [...] pari a 84 €" e il fornitore si "riserva di non applicare al Cliente la quota a credito della [...] componente di dispacciamento".
    E - ancora peggio - bara con la scheda di confrontabilità che è calcolata con "solo" 24 € in più, mentre l'extra-costo reale rispetto alla tutela è 36 €/anno. Vogliamo chiamarla truffa?
    File Allegati File Allegati

  9. #97
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    La scheda di confrontabilità, i dati inseriti nel Portale offerte, il mix energetico dichiarato ....... sono tutti dati NON affidabili.
    L'unica cosa da fare è guardare bene sia le CTE che le CGF.
    Impianto FV da 2,7 kWp, 15 pannelli SHARP NU 180W, inverter SMA SB2500, Azimut 162,2°, Tilt 17°.
    attivo dal 06/12/2008, 2° CE, SSP (posizione lat. 45,47N, long. 10,26E)

  10. #98
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Fabio81M Visualizza il messaggio
    ...Sul sito del portale Arera con un consumo di 2200 kW/h in un anno mi dà un importo totale differente per quanto riguarda la tariffa di Dolomiti (più o meno 50 euro). Come mai secondo voi?
    Ho controllato anch'io e con 2200 kWh/anno Dolomiti Family Web sul Portale dà il totale che fai vedere, ossia 432,48 €/anno compresa accisa e IVA (384,08 €/anno senza tasse).
    La scheda di confrontabilità dell'offerta Dolomiti Family Web a 2200 kWh/anno darebbe 425,66 €/anno (377,88 senza tasse + 9,08 accisa + 38,70 IVA).
    La differenza finale è 6,82 €/anno, di cui:
    - una parte in più sono i 9,00 € di Pacchetto Naturalmente Sostenibile incluso nel Portale (e che non c'è nella scheda di confrontabilità)
    - una parte in meno è l'applicazione sul Portale delle "micro voci" energia (msd+...+interr) mentre sulla scheda è applicato il normale PD (prezzo dispacciamento). La differenza tra i due è -0,0012726 × 2200 = -2.80 €
    In totale 9,00 - 2,80 = 6,20 + 10% IVA = 6,82 €.
    I conti tornano.

  11. #99
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Grazie tguido, ma non mi è chiaro cosa è necessario inserire nel tuo foglio di calcolo. Bisogna inserire il prezzo finale di una bolletta o tutto le voci estrapolate dalla CTE e dalle CGF?

    Grazie ancora per l'ottimo contributo che tu (e anche altri utenti) state dando...

    saluti
    Villetta 160 mq zona climatica D in ristrutturazione (casa elettrica - NO GAS)
    Pavimento radiante: passo 10 (5 nei bagni) tutto in BT
    Raffrescamento tramite fancoil - Pompa di Calore: Mitsubishi Zubadan 11,2 kWt
    ACS: accumulo da 350l Viessmann Solarmax (adatto a Pompe di calore) + ST
    Fotovoltaico da 5,4 kWp Aleo + Solaredge con ottimizzatori dal 12/10/2016

  12. #100
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da egimark Visualizza il messaggio
    La scheda di confrontabilità, i dati inseriti nel Portale offerte, il mix energetico dichiarato ....... sono tutti dati NON affidabili.
    Vero, lo avevo evidenziato nel mio vecchio articolo
    Energie rinnovabili nel mix energetico - ElectroYou

    ma a parte il caso Edison avevo trovato errori discutibili, e nelle bollette ricevute in questi giorni mi sembra che almeno i dati sul mix energetico siano diventati più affidabili, non ho trovato incongruenze in nessuna di esse.

    Se poi un fornitore è 100% da rinnovabile c'è poco da barare ;-)
    Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
    Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

  13. #101
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da ligabue82 Visualizza il messaggio
    Grazie tguido, ma non mi è chiaro cosa è necessario inserire nel tuo foglio di calcolo. Bisogna inserire il prezzo finale di una bolletta o tutto le voci...
    Mi rendo conto di non brillare per chiarezza e chiedo venia.
    Il foglio è predisposto per elaborare la scheda di confrontabilità del fornitore: con gli importi della sua offerta, non le bollette.
    Una volta inseriti quelli, puoi mettere il tuo consumo annuo. È indicato in una o più delle tue bollette. Come minimo devono comunicartelo 1 volta all'anno.
    Messo questo, e la potenza del contatore (in genere 3 4,5 o 6 kW) e se sei residente (o no), il foglio ti dice il tuo personale importo annuo, senza e con le imposte.
    Quello mensile si otterrà dividendo per 12 (se ricevi bollette mensili) o per 6 (se sono a bimestre).
    Comunque sia, allego una "guida pittorica" che tenta di spiegare come si deve procedere.

    Credo che elaborare un sistema automatico di analisi bollette sia molto più arduo. Ogni fornitore si inventa uno schema diverso come elencazione delle voci, denominazione delle componenti e modalità di calcolo. Solo come esempio: il mio buon senso mi porterebbe ad accorpare le perdite di rete nel costo energia. Così il calcolo verrebbe: costo energia = (costo unitario senza perdite × 1,104) × consumo al contatore. Molti lo sbrodolano su due righe costo energia = costo unitario senza perdite × consumo al contatore + costo unitario senza perdite × perdite di consumo. Dove perdite di consumo = 0,104 x consumo al contatore. Le perdite di consumo sono in genere arrotondate all'unità (e perché mai?). Le quote fisse sono conteggiate a mesi interi, anche se la bolletta copre un intervallo di tempo diverso. Per altri importi sono usati 6 decimali, ossia i decimillesimi di euro. È una follia.
    Il calcolo dell'accisa è pure perverso quando si sfora la capienza del primo scaglione su una frazione di mese.
    Se qualcuno vuole cimentarsi in un elaboratore di bollette ben venga.
    Immagini Allegate Immagini Allegate

  14. #102

  15. #103
    FV: 4.68 kwp - 13 PANNELLI SunPower X22 - 360wp - inverter ABB UNO-DM 4 - azimuth = 10 - tilt = 15° - dal 15/02/2019 - Penta-split Daikin Stylish con gas R32 (25+25+25+25+42) dal 31/10/2018 http://pvoutput.org/list.jsp?id=73607

  16. #104
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Anche io...
    E spero che lo facciano la maggior parte delle persone sane di mente...

    saluti
    Villetta 160 mq zona climatica D in ristrutturazione (casa elettrica - NO GAS)
    Pavimento radiante: passo 10 (5 nei bagni) tutto in BT
    Raffrescamento tramite fancoil - Pompa di Calore: Mitsubishi Zubadan 11,2 kWt
    ACS: accumulo da 350l Viessmann Solarmax (adatto a Pompe di calore) + ST
    Fotovoltaico da 5,4 kWp Aleo + Solaredge con ottimizzatori dal 12/10/2016

  17. #105
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito Bollette e costo a kWh

    Upgrade all'utility che avevo già presentato. Versione attuale su Dettaglio Maggior Tutela.
    Ho aggiunto:
    - Il diagramma a torta con la ripartizione dei costi in bolletta (energia, trasporto, oneri, imposte).
    - Ripartizione costi sia in €/kWh (argomento di discussione ricorrente in questo forum) che in percentuale sul totale.
    - La torta è dinamica (non è una figura fissa appiccicata lì) e varia in base ai dati inseriti.
    I dati da metter dentro, ossia la bolletta, li impostate voi indicando potenza, monorario o a fasce, consumo, periodo.
    - il periodo è selezionabile: 1 mese, 2 mesi (ossia bollette), 1 anno (com'è per il Portale Offerte)
    N.B.: le bollette simulate non tengono conto dei "giorni calendario": 1 mese è sempre 30,42 giorni, 2mesi = 60,83 giorni, 1 anno = 365 giorni.
    La "tariffa base" la scegliete voi: quella attuale del Portale Offerte o la Maggior Tutela (attuale, passata, medie temporali).

    A questo punto un criterio secondo me "onesto" per paragonare bollette tra loro molto diverse come consumi, loro ripartizione in fasce, potenza, e periodo a cui si riferiscono, è quello del loro scostamento per differenza con la Tutela per lo stesso periodo e le stesse condizioni, magari esprimendolo in €/kWh.

    Ho cercato di fare del mio meglio con l'obiettivo di produrre una cosa leggera, facile da usare, gratuita, utile e dettagliata, dove sono esposti in chiaro tutti gli elementi e gli importi della "bollettometria" classica.
    In allegato un esempio di schermata da smartphone.
    Fatemi sapere
    Immagini Allegate Immagini Allegate

  18. #106
    Amante storico del Forum

    User Info Menu


  19. #107

    Predefinito

    Grazie Fedonis: non sapevo che nel fuel mix della maggior tutela ci fossero solo il 4% di rinnovabili... in settimana controllo le bollette di parenti e amici in maggior tutela.
    Avrei dovuto aspettarmelo: per le aziende che fanno la maggior tutela e che non possono che veder diminuire i propri clienti è un modo semplice per far margine...
    Qui dovrebbe intervenire lo stato tassando in modo progressivo in base alla % di rinnovabili.
    Es.:
    2 cent in più se hai meno del 10% di rinnovabili
    1,5 cent se tra 10% e 20%
    1 cent tra 20% e 30%
    0,5 cent tra 30% e 40%
    Scommetto che migliorerebbe subito il fuel mix nazionale.
    @tguido : grazie! Hai fatto un lavorone!
    FV: 4.68 kwp - 13 PANNELLI SunPower X22 - 360wp - inverter ABB UNO-DM 4 - azimuth = 10 - tilt = 15° - dal 15/02/2019 - Penta-split Daikin Stylish con gas R32 (25+25+25+25+42) dal 31/10/2018 http://pvoutput.org/list.jsp?id=73607

  20. #108
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da JO GREEN Visualizza il messaggio
    Grazie Fedonis: non sapevo che nel fuel mix della maggior tutela ci fossero solo il 4% di rinnovabili... in settimana controllo le bollette di parenti e amici in maggior tutela.
    Avrei dovuto aspettarmelo: per le aziende che fanno la maggior tutela e che non possono che veder diminuire i propri clienti è un modo semplice per far margine...
    Qui dovrebbe intervenire lo stato tassando in modo progressivo in base alla % di rinnovabili.

    @tguido : grazie! Hai fatto un lavorone!
    Neanche io lo sapevo fino a che non ho dato un occhio in quella direzione. Lo immaginavo proprio in virtu' delle ragione da te esposte. Pensavo pero' che fosse meno incidente il contributo fossile, o piu incidente il green(alla fine il paradigma non cambia). In sintesi, mi figuravo una situazione meno negativa. Invece...Ecco che alla fine viene a galla tutto. Ed ecco che non trovano neanche asilo le argomentazioni di chi afferma che in ultima analisi, non si distingue piu' in rete l'energia proveniente da fonti green rispetto quella proveniente da fossile. Infatti si deve intervenire alla fonte. Probabilmente iniziando a tassare come da tuo esempio. Ma soprattutto finendola con il tutelato a queste condizioni.

  21. #109
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Grazie ragazzi per tenere viva questa discussione...

    ...per caso anche voi ricevete telefonate quasi minatorie sull'imminente richiesta di passaggio al mercato libero da parte di venditori di energia elettrica?

    In questi gg mi hanno chiamato dalla sede di Bologna della SeN per chiedermi un'appuntamento con il loro commerciale per che mi farebbe vedere la rosa di scelte possibili...etc...etc...

    Anche voi che siete in maggior tutela vi tassano???


    Fox
    16 moduli ST170M Conergy Inverter IPG3000 vision

    alla tv -calcio +rally

    http://www.evalbum.com/2123

  22. #110
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da tonini_mingoni Visualizza il messaggio
    Grazie ragazzi per tenere viva questa discussione...

    ...per caso anche voi ricevete telefonate quasi minatorie sull'imminente richiesta di passaggio al mercato libero da parte di venditori di energia elettrica?

    In questi gg mi hanno chiamato dalla sede di Bologna della SeN per chiedermi un'appuntamento con il loro commerciale per che mi farebbe vedere la rosa di scelte possibili...etc...etc...

    Anche voi che siete in maggior tutela vi tassano???


    Fox
    Non puoi iscriverti al registro delle opposizioni ed evitare quindi che ti chiamino? Io ho bypassato i problema tenendo privato il numero.

  23. RAD
Pagina 5 di 15 primaprima 123456789101112131415 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Foglio excel per un confronto tra fornitori di energia elettrica?
    Da PzSniper nel forum RISPARMIO ENERGETICO ed EFFICIENZA ENERGETICA
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 06-02-2020, 16:36
  2. Bollette enel energia
    Da mauropanchetti nel forum Aspetti economici e bancari
    Risposte: 15
    Ultimo messaggio: 06-02-2011, 20:28
  3. Mix energetico italiano nella produzione di energia elettrica
    Da funkyfabriz nel forum Solare TERMICO
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 03-11-2009, 22:39
  4. Conto Energia si...e le bollette?
    Da R1ccardo nel forum Aspetti economici e bancari
    Risposte: 9
    Ultimo messaggio: 05-05-2008, 11:18
  5. Confronto energetico auto-elettrica/auto convenzionale
    Da mansoldo nel forum Veicoli ELETTRICI: auto elettriche, moto elettriche (veicoli a propulsione elettrica)
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 26-03-2007, 14:10

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •