Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Visualizzazione dei risultati da 1 a 16 su 16

Discussione: Caldaia condensazione Immergas Vectrix Tera e caloriferi in alluminio

  1. #1
    Novizio/a

    User Info Menu

    Smile Caldaia condensazione Immergas Vectrix Tera e caloriferi in alluminio



    Buona sera a tutti.
    Ho acquistato una caldaia a condensazione marca Immergas modello Vectrix Tera 24 volevo chiedervi cortesemente un po' di informazioni:
    - ho impianto con caloriferi in alluminio volevo sapere se la sonda esterna opzionale è utile anche per un impianto come il mio?
    - sono assente per lavoro dalle 8 alle 18 come mi consigliate di settare il cronotermostato per utilizzare al meglio la caldaia?
    - mi consigliate di mettere le valvole termostatiche sui caloriferi?
    - acqua calda sanitaria, settata a 50° sul termostato, devo fare scorrere un bel po' di tempo prima di averla calda, è normale?
    L' appartamento se vi può servire per i settaggi del riscaldamento è sugli 80 mq con classe energetica D, e ha solo una zona.
    Grazie a tutti
    Ultima modifica di Cone86; 04-11-2019 a 14:03 Motivo: Mancanza testo

  2. #2
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    buonasera, non essere timido, spiegaci...

  3. #3
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Buona sera,non so se ho postato correttamente ma ho scritto una serie di considerazioni e domande

  4. #4
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Buongiorno mi scusi non mi ero accorto che il messaggio non era completo.

  5. #5
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    anche io ho una immergas e ho messo la sonda ho impostato il crono che se scende sotto i 19 fa partire la caldaia e con curva climatica a 3 se non ricordo male per le valvole non so che dirti io non le ho montate

  6. #6
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Anche io termosifoni in alluminio e un paio in acciaio
    IMG_8522.jpg

  7. #7
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    E come ti trovi?

  8. #8
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Cone86 Visualizza il messaggio
    Buona sera a tutti.
    Ho acquistato una caldaia a condensazione marca Immergas modello Vectrix Tera 24 volevo chiedervi cortesemente un po' di informazioni:
    - ho impianto con caloriferi in alluminio volevo sapere se la sonda esterna opzionale è utile anche per un impianto come il mio?
    Certamente.
    - sono assente per lavoro dalle 8 alle 18 come mi consigliate di settare il cronotermostato per utilizzare al meglio la caldaia?
    Dipende da quando vuoi avere caldo. Intuitivamente T bassa dalle 7 alle 17 e spento dalle 22 alle 5. Nel resto del tempo T comfort

    - mi consigliate di mettere le valvole termostatiche sui caloriferi?
    Sì ma solo se scaldi tanto e vuoi parzializzare alcune stanze. Se scaldi complessivamente poco , ha poco senso perchè non c'è ammortamento.
    - acqua calda sanitaria, settata a 50° sul termostato, devo fare scorrere un bel po' di tempo prima di averla calda, è normale?
    Sì, in genere è perchè la caldaia è lontana dal bagno e tubi non coibentati, altrimenti caldaia da cambiare o sistemare/pulire.
    L' appartamento se vi può servire per i settaggi del riscaldamento è sugli 80 mq con classe energetica D, e ha solo una zona.
    Grazie a tutti
    ABITAZIONE : consegnata nel 67, classe G circa 300 kWh/m^2 anno . RISCALDAMENTO : caldaia condensazione a gas metano su impianto a tubi a vista in rame con radiatori in ghisa classici. No raffrescamento. No VMC. No FV.

  9. #9
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Grazie per le risposte così precise, per quanto riguarda l' impostazione del termostato....di fabbrica ho due fasce economy a 16 grado e comfort a 18...vorrei portare a 18 economy e 20 comfort....impostando le fasce orarie...tengo buona la risposta precedente per le fasce orarie? Ma non ho la possibilità di impostare 3 temperature

  10. #10
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Scusate la domanda che potrebbe sembrare stupida....e se tenessi una temperatura impostata costante a 20 gradi...la caldaia andrebbe sempre ma consumando meno perché non avrebbe picchi o sbaglio?Poi una volte installata la sonda imposterei a 20 gradi costanti lasciando poi fare alla sonda esterna la regolazione della temperatura di mandata?

  11. #11
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Cone86 Visualizza il messaggio
    Grazie per le risposte così precise, per quanto riguarda l' impostazione del termostato....di fabbrica ho due fasce economy a 16 grado e comfort a 18...vorrei portare a 18 economy e 20 comfort....impostando le fasce orarie...tengo buona la risposta precedente per le fasce orarie? Ma non ho la possibilità di impostare 3 temperature
    O acquisti un termostato a più fasce con regolazione più sofisticata ( esistono) oppure come me usi "OFF" come terza fascia, tipicamente di notte. Non è ottimale ma per una classe D può bastare.
    ABITAZIONE : consegnata nel 67, classe G circa 300 kWh/m^2 anno . RISCALDAMENTO : caldaia condensazione a gas metano su impianto a tubi a vista in rame con radiatori in ghisa classici. No raffrescamento. No VMC. No FV.

  12. #12
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Cone86 Visualizza il messaggio
    Scusate la domanda che potrebbe sembrare stupida....e se tenessi una temperatura impostata costante a 20 gradi...la caldaia andrebbe sempre ma consumando meno perché non avrebbe picchi o sbaglio?Poi una volte installata la sonda imposterei a 20 gradi costanti lasciando poi fare alla sonda esterna la regolazione della temperatura di mandata?
    Su classe D fa consumare di più perchè scaldi anche quando non sei in casa e non serve. Puoi fare delle prove e vedere come va ma per esperienza se non hai dalla B in su è meglio non scaldare quando non c'è bisogno, o scaldare meno.
    ABITAZIONE : consegnata nel 67, classe G circa 300 kWh/m^2 anno . RISCALDAMENTO : caldaia condensazione a gas metano su impianto a tubi a vista in rame con radiatori in ghisa classici. No raffrescamento. No VMC. No FV.

  13. #13
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Grazie mille, gentilissimo

  14. #14
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    ciao ad acs bene, per il riscaldamento ancora non sono mai partiti,sono a roma vicino al mare non fa cosi freddo e poi perche ho fatto tetto e cappotto.

  15. #15
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Buongiorno a tutti, vi aggiorno, ho impostato temperatura economy a 19 gradi e la temperatura comfort a 21 gradi facendo partire quest' ultima dalle 17 alle 22.
    Ho raggiunto la temperatura di 21 gradi alla ore 21 e mantenuta sino allo spegnimento con impostata la mandata a 48 gradi.
    Spenti i caloriferi alle 22 stamattina alle 8 ho in appartamento 19.4 volevo chiedervi se secondo voi ho un appartamento che disperde molto o no....e in tal caso cosa posso fare tenendo conto che ho appena imbiancato internamente e sono in un condominio per agire sull'esterno. Grazie

  16. #16
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    A spanne ( non so dove si trova l'abitazione) 48 di mandata è troppo alto per la tua classe D col cappotto. Infatti hai raggiunto +21 che a mio parere se non hai anziani o bimbi piccoli in casa è una T troppo alta ( pure la legge impone i +20 di max).
    Ti conviene montare la sonda esterna in modo da far funzionare in climatica, sempre utilizzando le fasce orarie in modo da non avere mandate esagerate che abbassano il rendimento ed alzano i consumi oltre a non dare un buon comfort.
    ABITAZIONE : consegnata nel 67, classe G circa 300 kWh/m^2 anno . RISCALDAMENTO : caldaia condensazione a gas metano su impianto a tubi a vista in rame con radiatori in ghisa classici. No raffrescamento. No VMC. No FV.

Discussioni simili

  1. Dubbio Delta T termosifoni alluminio con caldaia a condensazione Ariston
    Da bek7777 nel forum RISPARMIO ENERGETICO ed EFFICIENZA ENERGETICA
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 09-12-2018, 00:19
  2. Consiglio tra immergas VICTRIX TERA DA 24Kw o da 28Kw
    Da pinuccio90 nel forum Caldaie a Gas (metano-GPL)
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 11-09-2018, 18:06
  3. Scelta caldaia a condensazione: Immergas o Ariston
    Da danieled82 nel forum Caldaie a Gas (metano-GPL)
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 23-10-2015, 08:11
  4. sfruttare caldaia condensazione con termosifoni alluminio
    Da davidepr nel forum Caldaie a Gas (metano-GPL)
    Risposte: 22
    Ultimo messaggio: 20-01-2013, 09:34
  5. Tubolari in acciaio o caloriferi in alluminio?
    Da biggenio nel forum RISPARMIO ENERGETICO ed EFFICIENZA ENERGETICA
    Risposte: 9
    Ultimo messaggio: 03-02-2012, 15:19

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •