Salve, spero di aver scelto la sezione giusta. Ho acquistato un appartamento classe B, con riscaldamento a pavimento, in piccolo contesto condominiale. Da inizio novembre, impostando il termostato sui 22°, è andato in funzione a giorni alterni. Le prime volte, il pavimento sembrava riscaldarsi in maniera uniforme. Dopo qualche giorno, molte zone restavano fredde. Ho provato a sfiatare l aria nel collettore (valvole tipo quelle dei termosifoni) e poi, molto probabilmente modificando qualcosa, ho provato a girare le valvole (tipo tappi di plastica) sul collettore di ritorno. Da qualche giorno, il pavimento non si riscalda più.
Provo a lasciare qualche informazione. Gli scaldasalviette si riscaldano subito e bene. La temp.del collettore di andata va sui 50°, quello di ritorno, intorno ai 40°.
Il circolatori è impostato sulla velocità II.
Alcuni tubi di ritorno risultano tiepidi, alcuni caldi, altri freddi.
Prima di chiamare il tecnico, volevo provare a ripristinare da solo. Chiedo scusa ma non sono praticissimo. Grazie anticipatamente.