Mi Piace! Mi Piace!:  1,448
NON mi piace! NON mi piace!:  64
Grazie! Grazie!:  369

Discussione: Ecobonus, sismabonus, risparmio energetico e FV con accumulo esame Decreto Rilancio

  1. #4159
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito



    Quote Originariamente inviata da itamarcus Visualizza il messaggio
    si ma, se butti dentro i dati così, non ti fai l'APE. ti fai un idea di massima e poco più...
    non avevo certo la pretesa di fare l'ape ... era semplicemente per spiegare il perchè la pdc impatta moltissimo sull'ape

  2. #4160
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Idea,posso aprire un ingresso esterno?
    Mi spiego meglio,ho una villetta a schiera con ingresso pedonale e carraio in comune ma libera su 3 lati, 1 di questi da su una strada privata ( ma con servitù per le varie villette che si affacciano a essa) se volessi aprire il muretto che da sulla strada creando un accesso dall'estero rientrerei nel 110%.
    Ultimo appunto, luce, gas , acqua sono indipendenti ( ognuno ha il suo contatore), per gli scarichi il tutto va direttamente in fogna ma i contatori dell'acqua sono non all'estero ma in una parte comune.

    Inviato dal mio JSN-L21 utilizzando Tapatalk

  3. #4161
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    A me con caloriferi in ghisa hanno preventivato una caldaia nuova ibrida Daikin 18kw di caldaia e 4kw di pompa di calore ovviamente installando anche ftv...cosa dite 4500 euro spesi male considerando che la mia caldaia ha comunque già 16 anni e attualmente consumo sui 900 euro per scaldare acqua per lavarmi e scaldare 80mq di appartamento in zona quasi montana dove in inverno a volte abbiamo -3/5°C?

    Inviato dal mio S60 utilizzando Tapatalk

  4. #4162
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    io ho una caldaia normalissima cambiata una 15ina di anni fa. Abito in una villetta in provincia di milano, con termosifoni penso in alluminio, sicuramente non ghisa, che accendo pochissimo grazie alla stufa a pellet.
    Quale tipo di caldaia mi consigliate? dovrei cambiare anche i termosifoni?

  5. #4163
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da landre81 Visualizza il messaggio
    io ho una caldaia normalissima cambiata una 15ina di anni fa. Abito in una villetta in provincia di milano, con termosifoni penso in alluminio, sicuramente non ghisa, che accendo pochissimo grazie alla stufa a pellet.
    Quale tipo di caldaia mi consigliate? dovrei cambiare anche i termosifoni?
    Da quel che ho letto non puoi avere la stufa a pellet..

    Inviato dal mio JSN-L21 utilizzando Tapatalk

  6. #4164
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    ??? questa mi è nuova....dovrei togliere la stufa a pellet? hai un link?

  7. #4165
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Marco Rossini79 Visualizza il messaggio
    A me con caloriferi in ghisa hanno preventivato una caldaia nuova ibrida Daikin 18kw di caldaia e 4kw di pompa di calore ovviamente installando anche ftv...cosa dite 4500 euro spesi male considerando che la mia caldaia ha comunque già 16 anni e attualmente consumo sui 900 euro per scaldare acqua per lavarmi e scaldare 80mq di appartamento in zona quasi montana dove in inverno a volte abbiamo -3/5°C?

    Inviato dal mio S60 utilizzando Tapatalk
    Per i caloriferi io ho verificato che un elemento in ghisa h70 a 75° di mandata della caldaia danno 117watt contro un elemento in alluminio che a 50° riesce a dare 150 ca. Vale la pena cambiarli comunque. Io provvederò alla loro sostituzione e maggiorazione. Per utilizzare una pdc non ibrida.

  8. #4166
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    leggendo i vari post..... come si era già previsto, molte persone vorrebbero farsi pure l'orto, pensando di poter aderire al 110% (come disse qualche politico, AGGRATISSSSSSSSSS).........
    bah..... (quanto casino inutile...... solo perchè una norma nasce male e peggio ancora viene "dipinta" dai vari....)
    alias Dott Nord Est

    la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si
    qui vedi chi sono e cosa faccio: www.erregisas.org

  9. #4167
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Fino a 5000 euro risparmi il 50%. Sull'orto, dico.
    Impianto FV 6Kwp LG 335 W N1C-A5 inverter Symo 6.0-3-M; ACS 300L 2 pannelli da 1 mq: zona climatica C; 1.355 gradi giorno

  10. #4168
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da landre81 Visualizza il messaggio
    ??? questa mi è nuova....dovrei togliere la stufa a pellet? hai un link?
    Era stato scritto dai più esperti sul forum.
    Ad es segnalavano ( per il mio.caso, simile al tuo) che avrei dovuto togliere l'inserto a pellet per poter sostituire la caldaia a GAS con una PDC pena l'incompatibilità e quindi l'impossibilità di accedere alla sostituzione con il 110%.


    Inviato dal mio JSN-L21 utilizzando Tapatalk

  11. #4169
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da GiuseppeRG Visualizza il messaggio
    leggendo i vari post..... come si era già previsto, molte persone vorrebbero farsi pure l'orto, pensando di poter aderire al 110% (come disse qualche politico, AGGRATISSSSSSSSSS).........
    bah..... (quanto casino inutile...... solo perchè una norma nasce male e peggio ancora viene "dipinta" dai vari....)
    Non voglio difendere nessuno, ma trovo nulla di male a informarsi su come funziona il bonus , anche perché tutto è possibile.. ( vedi il bonus vacanza, chi l'avrebbe mai pensato che ti avrebbero mandato in vacanza quasi a gratis) come hai detto tu i politici e i media hanno fatto sembrare le cose più semplici e come non sono..


    Inviato dal mio JSN-L21 utilizzando Tapatalk

  12. #4170
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da melo87 Visualizza il messaggio
    Era stato scritto dai più esperti sul forum.
    Ad es segnalavano ( per il mio.caso, simile al tuo) che avrei dovuto togliere l'inserto a pellet per poter sostituire la caldaia a GAS con una PDC pena l'incompatibilità e quindi l'impossibilità di accedere alla sostituzione con il 110%.


    Inviato dal mio JSN-L21 utilizzando Tapatalk
    rientra nell'opinionismo o è scritto da qualche parte? perchè a meno che la stufa a pellet non rientri direttamente nell'impianto della caldaia non vedo cosa c'entri? anche perchè potrei installarla dopo senza toccare l'impianto di riscaldamento. A sto punto le case in montagna dovrebbero far murare i camini?

    che poi le stufe a pellet sono incentivate ancora oggi....

  13. #4171
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da GiuseppeRG Visualizza il messaggio
    leggendo i vari post..... come si era già previsto, molte persone vorrebbero farsi pure l'orto, pensando di poter aderire al 110% (come disse qualche politico, AGGRATISSSSSSSSSS).........
    bah..... (quanto casino inutile...... solo perchè una norma nasce male e peggio ancora viene "dipinta" dai vari....)
    la direzione è quella del GRATIS...
    abbiamo un stock enorme di immobili lasciati a loro stessi che, se non offri la possibilità di recuperarli gratis, nel giro di qualche decennio avremo paesi fatiscenti...è il risultato di decenni di corsa selvaggia ad edificare come se fosse il miglior investimento della storia umana...
    Marco

  14. #4172
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quindi lo scopo è avere paesi rimessi a nuovo ma deserti?
    Ottimo! diciamolo agli amici del nordafrica che abbiamo cubature da impegnare.
    Impianto FV 6Kwp LG 335 W N1C-A5 inverter Symo 6.0-3-M; ACS 300L 2 pannelli da 1 mq: zona climatica C; 1.355 gradi giorno

  15. #4173
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da sparrow Visualizza il messaggio
    Quindi lo scopo è avere paesi rimessi a nuovo ma deserti?
    Ottimo! diciamolo agli amici del nordafrica che abbiamo cubature da impegnare.
    :-D

  16. #4174
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Visto come stanno andando le cose, molti potranno cominciare a lavorare seriamente da remoto. E quanti, piuttosto che stare nella grande città, preferiranno tornare nel paese di origine? Magari con la casa risistemata sismicamente ed ecologicamente?

    Guardate che le grandi aziende, a meno che non parliamo di operai o negozianti, stanno spingendo i dipendenti a lavorare da casa. Non solo, stanno scoprendo che alla fine hanno lo stesso lavoro fatto ma con minore spesa di gestione immobiliare. Non dimenticate che c'è un forte cambiamento in atto.

  17. #4175
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Garani Visualizza il messaggio
    Risolvi incollando sul muro un finto "a vista" Ce ne sono di materie plastiche che possono facilmente essere incollate al cappotto. Insomma, fatti fare un progetto, un'idea. Non escludere subito la possibilità, prima confrontati con un professionista: magari c'è la soluzione.



    Parlane con arch.simo lui è forte sull'argomento



    Dipende. Un po' è abitudine, un po' è il tipo di casa. Se la casa tende ad essere umida, forse la ghisa è meglio per le tue necessità. I termosifoni in alluminio invece usano l'effetto venturi per spostare aria al loro interno. Insomma, sono differenti filosofie, e poi a te deve piacere: non c'è cosa peggiore di spendere i soldi senza essere convinto.



    Io però rimango dubbioso che con la sola PdC (ibrida o meno) superi le 2 classi energetiche.
    Con la PdC e fotovoltaico migliora quasi certamente le 2 classi, a patto di far lavorare PdC a media temperatura, quindi o sostituisce la ghisa con alluminio o ci mette dei fan coils che funzionino solo a caldo (se non altro perché subito abbia tubazione adatta a vettorizzare acqua a bassa temperatura).

  18. #4176
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    visto mai che un giorno si arriverà al blocco di nuove costruzioni su nuovo suolo...

  19. #4177
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da melo87 Visualizza il messaggio
    Era stato scritto dai più esperti sul forum.
    Ad es segnalavano ( per il mio.caso, simile al tuo) che avrei dovuto togliere l'inserto a pellet per poter sostituire la caldaia a GAS con una PDC pena l'incompatibilità e quindi l'impossibilità di accedere alla sostituzione con il 110%.


    Inviato dal mio JSN-L21 utilizzando Tapatalk
    Non è un problema di incompatibilità quanto il fatto che il sistema termico a biomassa è considererò al 70% rinnovabile pertanto il miglioramento energetico con una PdC che è all’incirca al 75% rinnovabile (COP 4) è davvero esiguo. Migliora un po’ inserendo il fotovoltaico e/o una PdC con recupero di calore, ma le 2 classi non so recupererebbe comunque.

  20. #4178
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da ENERPLANET Visualizza il messaggio
    Con la PdC e fotovoltaico migliora quasi certamente le 2 classi, a patto di far lavorare PdC a media temperatura, quindi o sostituisce la ghisa con alluminio o ci mette dei fan coils che funzionino solo a caldo (se non altro perché subito abbia tubazione adatta a vettorizzare acqua a bassa temperatura).
    Per fortuna muffa o umido in casa non ne ho perchè le finestre sono buone anche se di 10 anni fa......
    Quindi PDC dal punto di visto di miglioramento classe energetica è meglio della ibrida?? Il mio problema sono i termosifoni da cambiare e il dubbio che quando le temperature sono tra lo zero e sotto zero che la PDC non arrivi a scaldare la casa......... Con la Ibrida sarei più tranquillo...

  21. #4179
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da an-cic Visualizza il messaggio
    visto mai che un giorno si arriverà al blocco di nuove costruzioni su nuovo suolo...
    un futuro lontano...quando la lobby dei palazzinari avrà perso forza o si sarà riconvertita in toto alla ristrutturazione...
    bisogna fare in modo che abbattere e ricostruire costi addirittura meno. il 110% va in quella direzione. Alla fine, ci guadagnerà il paese Italia non lasciando al degrado interi quartieri o addirittura intere cittadine..
    Marco

  22. #4180
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Sig.ri domanda dell 17.26.
    Demolizione e ricostruzione con aumento della volumetria.
    1) Non posso farlo in quanto non previsto dalla legge;
    2) Sisma bonus per la parte demolita e ricostruita e pagamento normale per la parte aumentata di volume;

    Che dite voi?

Pagina 190 di 341 primaprima ... 90140170176177178179180181182183184185186187188189190191192193194195196197198199200201202203204210240290 ... ultimoultimo

Discussioni simili

  1. DL RILANCIO - detrazioni 110% per fotovoltaico ed accumulo
    Da Caccamo nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 154
    Ultimo messaggio: 14-10-2020, 20:03
  2. Decreto crescita ecobonus 2019 e sconto del 50%. Questo sconosciuto!
    Da Winston79 nel forum Legislazione e Normativa Impianti
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 21-11-2019, 00:19
  3. Decreto crescita ecobonus 2019 e sconto del 50%. Nessuno ne parla?
    Da Winston79 nel forum Pompe di Calore e Condizionatori
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 29-08-2019, 14:48
  4. Sismabonus ed Ecobonus, info sulla cessione del credito...
    Da floop nel forum LEGGI e FINANZIAMENTI FER
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 10-01-2018, 11:23

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •