Mi Piace! Mi Piace!:  1,445
NON mi piace! NON mi piace!:  64
Grazie! Grazie!:  364

Discussione: Ecobonus, sismabonus, risparmio energetico e FV con accumulo esame Decreto Rilancio

  1. #5589
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito



    Quote Originariamente inviata da mflash Visualizza il messaggio
    scusa ma il caf serve per recuperare il credito, mica per iniziare i lavori.

    intanto inizio i lavori tramite ing per l'ape e geometra per comune ed asseverazioni, poi entro fine anno i caf saranno pronti ed i lavori finiti o in sal.

    che ci siano complicazioni in certi casi, condomini e comproprietà posso essere d'accordo, ma ci sono anche situazioni semplici e veloci con cui partire subito a lavorare.
    io ad esempio non la vedo cosi complicata, unifamiliare, cappotto , fv e persiane, soldi li ho, chi mi fà i lavori anche, i massimali ci stiamo dentro , ad ottobre iniziamo ed entro fine anno ho finito i lavori . inizio 2021 cedo alla banca che me li rende.
    Poi fanno un bonifico specifico per il 110%, ma tu che avevi i soldi hai già pagato con bonifico detrazioni 65% e tanti saluti... Faccio per dire... Ma con sti fenomeni non rimarrei sorpreso se accadesse...

  2. #5590
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    E' possibile accedere al superbonus del 110% su uno stabile di TRE piani così composto:

    piano terra - attività commerciale officina (proprietà di 4 fratelli)
    1° piano - appartamento (proprietà di 4 fratelli)
    2° piano - appartamento (proprietà di 1 dei fratelli e dei suoi 2 figli )

    1° piano e 2° piano sono accessibili tramite una tromba scale comune.

    Con passaggi di proprietà/modifiche si riuscirebbe a beneficiare del superbonus per:
    il cappotto dei due appartamenti al 1° e 2° piano + coibentazione sottotetto.
    infissi, pompa di calore e fotovoltaico dei due appartamenti del primo e secondo piano (anche da gestire come interventi separati)

  3. #5591
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Non credo che il 35% dagli azionisti sarebbe contento

  4. #5592
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da axoduss Visualizza il messaggio
    Non credo che il 35% dagli azionisti sarebbe contento
    Verissimo, ma di solito decide la maggioranza...

  5. #5593
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Come ti pare ma resta una S.p.A e non una onlus o un ente pubblico: DEVONO fare utili se no le azioni perdono valore e nessuno investe.
    Impianto FV 6Kwp LG 335 W N1C-A5 inverter Symo 6.0-3-M; ACS 300L 2 pannelli da 1 mq: zona climatica C; 1.355 gradi giorno

  6. #5594
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao a tutti!
    Vorrei sapere chi, ai fini della riqualificazione, deve asservare la classe energetica di PARTENZA di un'abitazione che è sprovvista di qualsiasi certificazione fino a oggi.
    E se è necessaria della documentazione già esistente dalla quale partire oppure quali tipologie di analisi devono essere effettuate (consumi passati, analisi visiva dell'abitazione....)
    Grazie!

  7. #5595
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Kkkamakkk Visualizza il messaggio
    Poi fanno un bonifico specifico per il 110%, ma tu che avevi i soldi hai già pagato con bonifico detrazioni 65% e tanti saluti... Faccio per dire... Ma con sti fenomeni non rimarrei sorpreso se accadesse...
    non ricordo dove ma ho letto in qualche foglio che si possono usare i moduli già presenti nelle banche per le vecchie detrazioni ecobonus, aggiungere poi in causale i soliti cf tuo, pi impresa, num fattura, data fattura

    Inviato dal mio CLT-L29 utilizzando Tapatalk

  8. #5596
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Kkkamakkk Visualizza il messaggio
    Dolam non tocchiamo questo tasto.
    Potrebbe far innescare una bomba atomica!!!!
    Spero solo che qualche associazione faccia aprire gli occhi a questi ebeti!!!!
    SENZA PAROLE!!!!
    Invece credo vada toccato perché é la situazione di un discreto numero di famiglie...[/QUOTE]

    Certo d'accordissimo. Occorre alzare un po' di polvere per vedere come reagiscono....

  9. #5597
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da mflash Visualizza il messaggio
    scusa ma il caf serve per recuperare il credito, mica per iniziare i lavori.

    intanto inizio i lavori tramite ing per l'ape e geometra per comune ed asseverazioni, poi entro fine anno i caf saranno pronti ed i lavori finiti o in sal.

    che ci siano complicazioni in certi casi, condomini e comproprietà posso essere d'accordo, ma ci sono anche situazioni semplici e veloci con cui partire subito a lavorare.
    io ad esempio non la vedo cosi complicata, unifamiliare, cappotto , fv e persiane, soldi li ho, chi mi fà i lavori anche, i massimali ci stiamo dentro , ad ottobre iniziamo ed entro fine anno ho finito i lavori . inizio 2021 cedo alla banca che me li rende.
    Braveheart.
    Io sto nella tua stessa situazione ma partire adesso la vedo una follia.
    Raccontaci tutto.
    Hai dato in mano tutto ad un azienda o diverse aziende?
    Gli asseveratori/certificatori sono persone di tua fiducia o trovati su pagine gialle?
    Dacci 2 dritte su come ti stai muovendo.
    Ps: quali sono i massimali delle perskane?

    Inviato dal mio SM-G960F utilizzando Tapatalk

  10. #5598
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Dr.Gix Visualizza il messaggio
    Trovi il riferimento semplice a pagina 9 della guida ADE relativa al visto di conformità:
    Schede - Visto di conformita e professionisti abilitati - Che cos'e - Agenzia delle Entrate
    Oppure se vuoi il dettaglio trovi tutto nella Risoluzione n. 99/E del 29 novembre 2019 qui:https://www.agenziaentrate.gov.it/po...2-96f4f03a64d2
    Ma dove leggi questa cosa?

  11. #5599
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da sparrow Visualizza il messaggio
    Come ti pare ma resta una S.p.A e non una onlus o un ente pubblico: DEVONO fare utili se no le azioni perdono valore e nessuno investe.
    Se società al 100% quotate arrivano a offrire il 102% da una di proprietà dello stato al 65% mi aspetto minimo minimo un 108% sennò é una farsa...

  12. #5600
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    [...] Tra gli oltre 12,1 milioni di edifici residenziali registrati dall’Istat nell’ultimo censimento, i casi più lineari sono quelli delle case “monofamiliari”, costituite da un’unica abitazione (circa 6,2 milioni) e dei condomìni medio-grandi (circa 600mila palazzi con più di nove appartamenti). [...] Ci sono poi gli edifici che ricadono nella zona grigia: 2,8 milioni di case con due “interni” (cioè unità residenziali accatastate separatamente) e 2,4 milioni di edifici con un numero di interni da tre a otto. Proprio questi immobili rischiano, molto spesso, di restare impigliati tra norme e circolari. Perché il superbonus, interrompendo una prassi storica delle Entrate, non potrà essere applicato agli edifici con più unità e un unico proprietario. Stesso discorso se le unità in questione sono in comproprietà: una situazione molto comune tra eredi. In questi casi si potrebbe valutare di sciogliere la comunione, diventando proprietari di unità separate e costituendo così un condominio [...]

    Superbonus 110% sì o no? Promossi e bocciati dalla villetta al condominio


  13. #5601
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    "non ricordo dove ma ho letto in qualche foglio che si possono usare i moduli già presenti nelle banche per le vecchie detrazioni ecobonus, aggiungere poi in causale i soliti cf tuo, pi impresa, num fattura, data fattura"

    Assolutamente non vero , per i SAL del 110% andrà usata un'altra tipologia di bonifici e soprattutto ogni pratica porterà il numero rilasciato appositamente da ENEA per il deposito che va sempre fatto della singola asseverazione.
    Secondo me m
    flash tu sei pronto perchè non conosci molto bene questo meccanismo infernale che hanno creato e ti assicuro che esserlo veramente è una grande impresa, con questo non voglio dire che sia impossibile ma è veramente difficile.


    Ultima modifica di dolam; 02-09-2020 a 07:31
    5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Aderite al Team di monitoraggio denominato EnergeticAmbiente su Pvoutput.org , così sapremo ogni giorno quanta energia pulita hanno prodotto gli amici del forum. Questo il link del Team ​https://pvoutput.org/listteam.jsp?tid=1115

  14. #5602
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    dolam qui dice quello che ho scritto
    fonte ediltecnico. it



    Inviato dal mio CLT-L29 utilizzando Tapatalk

  15. #5603

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da matador0975 Visualizza il messaggio
    Braveheart.
    Io sto nella tua stessa situazione ma partire adesso la vedo una follia.
    Raccontaci tutto.
    Hai dato in mano tutto ad un azienda o diverse aziende?
    Gli asseveratori/certificatori sono persone di tua fiducia o trovati su pagine gialle?
    Dacci 2 dritte su come ti stai muovendo.
    Ciao a tutti,
    complimenti per il livello di info e idee che ho avuto modo di leggere nel forum che seguo da un pò di mesi.

    Anche io sono in questa situazione, che credo sia la più " semplice" nonostante come più volte detto l'iter è lungo e vario:

    _ villetta unifamiliare classe G di 60 anni fà
    _ Demolizione con ricostruzione in legno
    io lo farò con stessa volumetria ma diversa conformazione planivolumetria ( farò 2 piani invece che 1 livello solo)
    _ Zona sismica 3
    _ ha una piccola rimessa auto livello strada

    Vorrei fare i lavori accedendo al Superbonus 110% ( ovviamente 2 classi energetiche nel mio caso sono scontate).

    Vi chiedo un consiglio:

    OPZIONE 1: Ecobonus + Sismabonus

    Ho letto che non esiste un massimale specifico come per le parti comuni/condominiali ( 136.000 Euro) quindi dovrei sismabonus per le strutture + ecobonus per i singoli interventi:
    _ 50.000 Euro per cappotto
    _ 30.000 Euro PDC
    _ 48.000 Euro Fotovoltaico + batterie ( massimale in questo caso con 1.600 Euro/KW + 1000 KWh per accumulo)
    _ 3000 Euro colonnina ricarica veicoli elettrici
    +
    sismabonus ( massimale 96.000 Euro al 110%)

    OPZIONE 2: Ecobonus + Bonus Ristrutturazione

    Questa mi sembra l'opzione più semplice anche perchè questa permetterebbe di includere dei lavori per un box interrato.
    Stessi massimali per ecobonus + bonus ristrutturazione 96000 Euro al 50% ( o anche questi vanno al 110%?)

    Cosa mi consigliate?
    Ho letto che alcuni dicono che Sismabonus non si può far ein combinazione con ecobonus e quidni la prima opzione non sarebbe percorribile... è vero?

    grazie a tutti per le vs. risposte e considerazioni!

    n.b. per il discorso cessione del credito mi sto informando con i vari costruttori di case in legno e alcuni la fanno... per questo farò a breve due calcoli con commercialista e irpef anche se è scontato che qualcosa dovrò cedere o a banche o a costruttori.

  16. #5604
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    temo che il superbonus debba essere riscritto in toto...
    dal sole24ore di oggi...
    sole24ore.jpg

    dalle mie parti si dice 'le gatte furiose fanno i figli ciechi'.
    fare leggi così complesse in breve tempo è sempre un grosso rischio ed in questo caso è stato partorito veramente male.
    Marco

  17. #5605
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    mflash non so cosa le migliaia di giornali scrivano ma ogni pagamento deve riportare il numero che ENEA assegna per il progetto e per i SAL e senza quello che poi viene certamente incrociato da ADE tu perdi il 110%, quando ti dico che ci sono mille paletti è perchè ci sono.
    Perciò prima di avviarti, stai molto in campana , l'inghippo ( volutamente inserito a trappola) è dietro ogni più piccolo particolare e non è il caso di fare il "capofila" , aspetta che
    qualcosa dovranno realmente snellire se vogliono che parta il provvedimento, così com'è è una schif………..
    Ovviamente sei libero di fare come vuoi, questa è una mia personalissima opinione ma la trovo molto condivisa in giro.
    5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Aderite al Team di monitoraggio denominato EnergeticAmbiente su Pvoutput.org , così sapremo ogni giorno quanta energia pulita hanno prodotto gli amici del forum. Questo il link del Team ​https://pvoutput.org/listteam.jsp?tid=1115

  18. #5606
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Kkkamakkk Visualizza il messaggio
    Se società al 100% quotate arrivano a offrire il 102% da una di proprietà dello stato al 65% mi aspetto minimo minimo un 108% sennò é una farsa...
    Tu poi aspettarti quello che ti pare ma che sia una farsa è una convinzione opinabilissima.
    Ti ripeto: la partecipazione pubblica non vuol dire che non debbano fare profitto, anzi. Quella che tu prospetti è una concorrenza indebita.
    Impianto FV 6Kwp LG 335 W N1C-A5 inverter Symo 6.0-3-M; ACS 300L 2 pannelli da 1 mq: zona climatica C; 1.355 gradi giorno

  19. #5607
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Mi sorge un dubbio, ma il discorso di non accedere al superbonus è inibito anche per le unifamiliari e le "plurifamiliari non condominio" se le singole unita sono divise tra 2 o piu proprietari? E nel caso di usufrutto 100%?

  20. #5608
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    "se le singole unita sono divise tra 2 o piu proprietari?"

    si parla di "due o più unità" quindi sembrerebbe esclusa solo una u.i in comproprietà , ovvero la classica villetta monofamiliare intestata a moglie e marito,
    tutte le altre sembrano siano escluse dal 110% .

    Di conseguenza se due o più comproprietari hanno più di una unità in
    comproprietà nello stesso edificio queste sono escluse.
    kkkamakkk una vera schifezza.
    5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Aderite al Team di monitoraggio denominato EnergeticAmbiente su Pvoutput.org , così sapremo ogni giorno quanta energia pulita hanno prodotto gli amici del forum. Questo il link del Team ​https://pvoutput.org/listteam.jsp?tid=1115

  21. #5609
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    comproprietà nello stesso edificio queste sono escluse.
    kkkamakkk una vera schifezza

    Quindi che siano in condominio o in plurifamiliare funzionalmente indipendenti è indifferente giusto, sono comunque escluse?

  22. #5610
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da dolam Visualizza il messaggio
    mflash non so cosa le migliaia di giornali scrivano ma ogni pagamento deve riportare il numero che ENEA assegna per il progetto e per i SAL e senza quello che poi viene certamente incrociato da ADE tu perdi il 110%, quando ti dico che ci sono mille paletti è perchè ci sono.
    Anche perché la stessa confusione che c'è tra i vari tecnici (ognuno ha le sue teorie) regna anche tra i giornalisti che fanno le loro interpreyazioni.
    Fare un qualcosa perché lo si è letto su repubblica o su edile.it non credo che faccia giurisprudenza quindi a seguito di un controllo enea/ade non si può dire "l'ho letto su repubblica"
    Concordo in pieno con la tua analisi di essere conservativo ed attendere soprattutto perché i lavori su monofamiliare sono semplici e veloci (metti 3 mesi per farle lente e xon i vari tempi di consegna).
    Quindi attendere attendere attendere.
    Ps. Quel trafiletto del sole 24 ore appena pubblicato da itamarcus descrive al meglio la confusione che c'è e quindi qualcosa andrà cambiato .... secondo me bisogna attendere almeno inizio anno per firmare qualsiasi cosa.
    Pps. Per quello che vale, un tecnico di un azienda con cui scambio idee mi ha detto che probabilmente cambieranno molte cose a livello legislativo e lui stesso mi ha detto di non fare nulla ora .... ovviamente le sue fonti saranno paperino e topolino e quindi non saranno vere ma secondo me guai a muovere un mattone ora ....

    Inviato dal mio SM-G960F utilizzando Tapatalk

Pagina 255 di 339 primaprima ... 55155205235241242243244245246247248249250251252253254255256257258259260261262263264265266267268269275305 ... ultimoultimo

Discussioni simili

  1. DL RILANCIO - detrazioni 110% per fotovoltaico ed accumulo
    Da Caccamo nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 154
    Ultimo messaggio: 14-10-2020, 20:03
  2. Decreto crescita ecobonus 2019 e sconto del 50%. Questo sconosciuto!
    Da Winston79 nel forum Legislazione e Normativa Impianti
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 21-11-2019, 00:19
  3. Decreto crescita ecobonus 2019 e sconto del 50%. Nessuno ne parla?
    Da Winston79 nel forum Pompe di Calore e Condizionatori
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 29-08-2019, 14:48
  4. Sismabonus ed Ecobonus, info sulla cessione del credito...
    Da floop nel forum LEGGI e FINANZIAMENTI FER
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 10-01-2018, 11:23

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •