Mi Piace! Mi Piace!:  1,493
NON mi piace! NON mi piace!:  70
Grazie! Grazie!:  381

Discussione: Ecobonus, sismabonus, risparmio energetico e FV con accumulo esame Decreto Rilancio

  1. #6293
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito



    Confusione tra spese e detrazioni: il test del decreto definitivo | NT+ Fisco

    questo non è solo al netto delle spese professionali,
    quello è a parte, a quella somma , 60000€, va tolto al il +10% del 110%
    quindi si parte da 54.545€ ai quali togliere le spese professionali.
    ma sembra addirittura che cappotto e finestre facciano parte dello stesso tetto di spesa.
    5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Aderite al Team di monitoraggio denominato EnergeticAmbiente su Pvoutput.org , così sapremo ogni giorno quanta energia pulita hanno prodotto gli amici del forum. Questo il link del Team ​https://pvoutput.org/listteam.jsp?tid=1115

  2. #6294
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da dolam Visualizza il messaggio
    "Se così fosse perché impedire alle banche di monetizzare il credito fiscale già maturato per i pregressi interventi al 50% e non ancora goduto?"

    certo avrebbe avuto senso farlo se si voleva imettere nuova moneta in circolazione ma avranno pensato
    che non avrebbe avuto senso farlo a posteriori ma piuttosto destinare le risorse a nuovi lavori.

    ( nelle prime bozze della legge questo era sembrato possibile ma poi fortunatamente se ne sono accorti e l'hanno tolto).
    Mah! in una situazione di crisi come questa dare la possibilità di recuperare contante a chi si è indebitato (molti come me hanno fatto mutui saturando la capacità di spesa e indebitamento) non sarebbe stato male in assoluto.
    Poi non mi è chiaro il discorso "sottrazione risorse". Lo Stato paga sempre e comunque le stesse somme dilazionate nello stesso tempo ed il debito già esiste, che lo dia a me o alla banca che cambia? è la banca che anticipa.
    Resta quello che dicevo sulla metodologia di vendita del credito e le garanzie per la banca: sul 110% le banche chiedono montagne di carta e sul 50%? che fanno, ti ipotecano l'immobile?
    Impianto FV 6Kwp LG 335 W N1C-A5 inverter Symo 6.0-3-M; ACS 300L 2 pannelli da 1 mq: zona climatica C; 1.355 gradi giorno

  3. #6295
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da dolam Visualizza il messaggio
    Confusione tra spese e detrazioni: il test del decreto definitivo | NT+ Fisco

    questo non è solo al netto delle spese professionali,
    quello è a parte, a quella somma , 60000€, va tolto al il +10% del 110%
    quindi si parte da 54.545€ ai quali togliere le spese professionali.
    ma sembra addirittura che cappotto e finestre facciano parte dello stesso tetto di spesa.
    Sai che sono uno dei più critici di questo decreto farsa.
    Che dopo 6 mesi di cui se ne parla ancora non si sa cosa si può fare o no.

    Dico però una cosa:
    Se non erro quelle cifre sono per le case indipendenti.
    Io ho una casa indipendente da 160 mq (tutta su un piano) + l'interrato.
    Avevo un preventivo per cappotto (180 mq di pareti da cui scalare 25 mq di finestre) da 20 keuro (tutto finito).
    I 25 mq di finestre (10) le ho sostituite l'anno scorso a 7500 euro ( trasmittanza 1.1).
    Ora pensiamo anche ad una casa che è il doppio arriviamo ai 55k di cui sopra.
    Direi che più o meno ci si sta dentro ... non mi sembra sto massimale così folle ...

    Inviato dal mio SM-G960F utilizzando Tapatalk

  4. #6296
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    quello è a parte, a quella somma , 60000€
    Quindi sembra i capire gli importi massimi si riferiscono all'aliquota di detrazione (110) e non alla spesa massima effettuabile.

    sul 110% le banche chiedono montagne di carta e sul 50%? che fanno, ti ipotecano l'immobile?
    Secondo me sul 50% sarà più semplice perchè magari chiederanno documentazione solita (reddito, ecc) + dichiarazione conformità impianto, fatture e bonifici, pratica ENEA.


    Comunque sembrerebbe che arriverà un chiarimento da Ade per massimale FTV (48.000) a cui si SOMMERA' massimale accumulo (ulteriori 48.000). Fonte Italia Solare...

    saluti
    Villetta 160 mq zona climatica D in ristrutturazione (casa elettrica - NO GAS)
    Pavimento radiante: passo 10 (5 nei bagni) tutto in BT
    Raffrescamento tramite fancoil - Pompa di Calore: Mitsubishi Zubadan 11,2 kWt
    ACS: accumulo da 350l Viessmann Solarmax (adatto a Pompe di calore) + ST
    Fotovoltaico da 5,4 kWp Aleo + Solaredge con ottimizzatori dal 12/10/2016

  5. #6297
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da axoduss Visualizza il messaggio
    Vi risulta che tecnico progettista ed impresa esecutrice non possono appartenere alla stessa società?
    A logica direi di sì, ma c’è una legge che lo specifica?
    Ti dico la mia: ufficialmente, PER ORA, pare non sia stato contemplato dalla normativa questo palese conflitto di interesse...

    ma io, che sono Direttore Tecnico ed R.T. di una società che farà i lavori (impianti da rinnovabili ed altri interventi di efficientamento energetico), ma anche professionista abilitato che potrebbe firmare "tutto" in merito agli interventi Ecobonus... non lo farò,

    ... e sicuramente non firmerò le asseverazioni, perché mi aspetto che prima o poi esca un chiarimento di AdE o Enea (o qualcosa del genere) che dica che non si possa fare (come credo sarebbe corretto fare).
    # Efficienza energetica ed energie rinnovabili dal 2002 #

  6. #6298
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    "Comunque sembrerebbe che arriverà un chiarimento da Ade per massimale FTV (48.000) a cui si SOMMERA' massimale accumulo (ulteriori 48.000). Fonte Italia Solare…"

    si questo sembra scontato anche perchè Fraccaro lo sosteneva anche tempo fa,
    invece questa della pubblicazione del decreto che riporta il massimale al tutto compreso, quindi anche il 10% in più, è sinceramente una tegola sulla testa.
    Non so se avete letto l'articolo del giornale ,
    addirittura il massimale cappotto+infissi a 60000€ sarebbe esageratamente basso, insomma la richiesta di chiarimenti che viene da più parti mi sembra urgente,
    e forse il governo farebbe bene a fare una norma interpretativa che chiarisca i mille punti in contraddizione
    5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Aderite al Team di monitoraggio denominato EnergeticAmbiente su Pvoutput.org , così sapremo ogni giorno quanta energia pulita hanno prodotto gli amici del forum. Questo il link del Team ​https://pvoutput.org/listteam.jsp?tid=1115

  7. #6299
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da ligabue82 Visualizza il messaggio
    Secondo me sul 50% sarà più semplice perchè magari chiederanno documentazione solita (reddito, ecc) + dichiarazione conformità impianto, fatture e bonifici, pratica ENEA.
    Quello serve a sapere se puoi pagare una rata di prestito/mutuo, in questo caso serve a poco. E' la garanzia sul prestito che qui manca, se il credito fiscale può essere annullato e richiesto da AdE. Le asseverazionie assicurazione professonale danno invece ottima garanzia.
    Bah!
    Resta un mistero il perchè non abbiano dato la stessa opportunità a quelli che già hanno credito fiscale pronto da cedere. Mi sembra perfino discriminatorio.
    Chissà il sottosegretario 5S che dice.
    Chi di voi ha confidenza potrebbe chiederglielo
    Impianto FV 6Kwp LG 335 W N1C-A5 inverter Symo 6.0-3-M; ACS 300L 2 pannelli da 1 mq: zona climatica C; 1.355 gradi giorno

  8. #6300
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da arch.simone Visualizza il messaggio
    Ti dico la mia: ufficialmente, PER ORA, pare non sia stato contemplato dalla normativa questo palese conflitto di interesse...

    ma io, che sono Direttore Tecnico ed R.T. di una società che farà i lavori (impianti da rinnovabili ed altri interventi di efficientamento energetico), ma anche professionista abilitato che potrebbe firmare "tutto" in merito agli interventi Ecobonus... non lo farò,

    ... e sicuramente non firmerò le asseverazioni, perché mi aspetto che prima o poi esca un chiarimento di AdE o Enea (o qualcosa del genere) che dica che non si possa fare (come credo sarebbe corretto fare).

    Si ecco, mi sembra davvero strano mettere in piedi tutte queste norme e asseverazioni e concedere che impresa esecutrice e tecnico siano della stessa parrocchia (almeno a livello formale, poi sappiamo benissimo che tutti conoscono tutti).

    il dubbio è nato perché alcuni condomini hanno contattato una impresa di costruzioni che ha anche il tecnico mentre un altro condomino geometra comunale ha tenuto a precisare il palese conflitto di interesse e il grosso rischio nei confronti di AdE e ENEA.

    comunque questo atteggiamento di scegliere prima l’impresa del tecnico mi fa impazzire

  9. #6301
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da dolam Visualizza il messaggio
    Per tutti coloro che erano convinti di poter partire e di essere pronti , questa mattina il sole 24ore pubblica la notizia che i decreti asseverazioni e requisiti , dopo il visto della Corte dei Conti , sta per andare in G.U. dove troverete una bella sorpresa perché è stato modificato qualcosa rispetto a quello dato alla stampa a suo tempo poiché si sono accorti che c'era confusione tra detrazione e spesa e naturalmente hanno rivisto un pochino, pochino, le cose e indovinate come?

    beh non voglio rovinarvi la sorpresa, leggete il Sole24 + fisco di stamattina ma prima prendetevi un bel malox, potrebbe tornarvi utile.
    il ragionamento è complesso ma vi anticipo qualcosina.

    "Questa problematica sembra essere risolta dall’allegato 1 del decreto del Mise sulle asseverazioni (ancora atteso in Gazzetta ufficiale), il quale, non seguendo quanto previsto dal decreto Rilancio, afferma che «la spesa massima ammissibile» al 110% per le finestre e l’isolamento termico è pari a 54.545 euro: «60mila euro di detrazione massima per unità immobiliare oggetto dell’intervento, diviso l’aliquota del 110% pari a 60.000/1,1 = 54.545 euro»."

    Carino, vero?

    Saro' tardo ma leggendo quanto era pubblicato io non trovavo alcuna confusione, voglio dire per alcuni interventi era definita la spesa massima e per altri la detrazione massima e ci si regola di conseguenza.

    art 119: "Ladetrazione di cui alla presente lettera è calcolata su unammontare complessivo delle spese non superiore a euro50.000 per gli edifici unifamiliari" qua mi sembra chiaro che la spesa e' 50k e detrazione quindi 55k

    art 119: "2. L’aliquota prevista al comma 1, alinea, del presente articolo si applica anche a tutti gli altri interventidi efficienza energetica di cui all’articolo 14 del decretolegge 4 giugno 2013, n. 63, convertito, con modificazioni, dalla legge 3 agosto 2013, n. 90, nei limiti di spesaprevisti, per ciascun intervento di efficienza energetica,dalla legislazione vigente, a condizione che siano eseguiticongiuntamente ad almeno uno degli interventi di cui alcitato comma 1": per le finestre la detrazione e' di 60k quindi necessariamente la spesa deve essere 54k

  10. #6302
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Villetta a schiera con ingresso indipendente (unifamiliare funzionale) zona climatica E:


    Intervento trainante:
    - cappotto (+ del 25% della superficie disperdente, con U finale inferiore a 0.23 W/m2°K


    Trainati:
    - serramenti
    - fotovoltaico con accumulo
    - caldaia ibrida

    Domande:
    Quali sono i massimali?
    Direi:
    - 50K€ per il cappotto (sempre che non ci sia un massimale unico con i serramenti pari a 54K€, ma aspettiamo chiarimenti)
    - 48K€ per il FV (ancora da chiarire se i massimali specifici di 2400€/kW includono o meno l'accumulo)
    - 30K€ per la centrale
    - 54K€ per i serramenti (60K€/1.1), sempre che non ci sia un massimale unico con i serramenti pari a 54K€, ma aspettiamo chiarimenti

    Ma soprattutto, quali sono i prezzi massimi per i serramenti?
    - 750€/m2 (con oscuranti) dell'Allegato I del decreto requisiti minimi?
    - sulla base dei listini regionali /DEI?
    - sulla base dei prezzi di mercato asseverati dal tecnico?

  11. #6303
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da axoduss Visualizza il messaggio
    Si ecco, mi sembra davvero strano mettere in piedi tutte queste norme e asseverazioni e concedere che impresa esecutrice e tecnico siano della stessa parrocchia (almeno a livello formale, poi sappiamo benissimo che tutti conoscono tutti).

    il dubbio è nato perché alcuni condomini hanno contattato una impresa di costruzioni che ha anche il tecnico mentre un altro condomino geometra comunale ha tenuto a precisare il palese conflitto di interesse e il grosso rischio nei confronti di AdE e ENEA.

    comunque questo atteggiamento di scegliere prima l’impresa del tecnico mi fa impazzire

    Interessante.... Quindi quando l'impresa andrà in banca per cedere il credito, questo sarà "certificato" dal tecnico/incaricato dell'impresa stessa (???!!!)

    NB il credito fiscale che lo stato sarà tenuto a rimborsare viene originato nel momento in cui vengono certificati i requisiti che danno diritto alla detrazione (interventi, salto di due classi ecc..ecc...)

    Sarebbe come se io andassi in banca a chiedere un mutuo facendomi l'istruttoria da solo!!

    Spero ci sia presto un chiarimento in tal senso....

  12. #6304
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Finalmente è chiaro i limiti di spesa di fv e accumulo.
    Uscirà nei prox giorni circolare Ade, e si parla di 48mila x impianto fv con tetto di 2400/1600 + altri 48mila di tetto per accumulo con limite di 1000/kw
    In pratica ci sarà un tetto di spesa max di 96mila euro tra Fv e Accumulo

    Lo ha detto il senatore Girotto durante il webinar di Italia Solare stamani

    Inviato dal mio SM-A530F utilizzando Tapatalk

  13. #6305
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    confermo , ho partecipato anch'io a quel webinar, ma già Fraccaro l'aveva precisato nei giorni scorsi,
    del resto ho sempre sostenuto che fosse una libera interpretazione dell'ADE,
    come quella sulla comproprietà in bifamiliare e condomìnio che spero venga rimossa al più presto, perchè è altrettanto inventata e campata in aria,
    la norma ha l'obbiettivo del miglioramento energetico non quello della discriminazione tra cittadini.

    ora si che ci si può sbizzarrire a riempire i tetti di pannelli con inverter da 20kW e fino a 50/60 kWh di batterie
    un piccolo condominio va veramente in autoconsumo al 98%
    5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Aderite al Team di monitoraggio denominato EnergeticAmbiente su Pvoutput.org , così sapremo ogni giorno quanta energia pulita hanno prodotto gli amici del forum. Questo il link del Team ​https://pvoutput.org/listteam.jsp?tid=1115

  14. #6306
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Diciamo che c'è da trovare la soluzione migliore adesso, visto che con 48+48 si può fare veramente qualsiasi cosa.
    Infatti a questo punto conviene mettere pannelli anche dove sai già che renderanno poco visto che la spesa di ammortamento è 0

    Inviato dal mio SM-A530F utilizzando Tapatalk

  15. #6307
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Axoduss se non leggi l'articolo per intero non capisci dov'è la differenza , l'Hai letto?
    5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Aderite al Team di monitoraggio denominato EnergeticAmbiente su Pvoutput.org , così sapremo ogni giorno quanta energia pulita hanno prodotto gli amici del forum. Questo il link del Team ​https://pvoutput.org/listteam.jsp?tid=1115

  16. #6308
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Dirtychild Visualizza il messaggio
    Interessante.... Quindi quando l'impresa andrà in banca per cedere il credito, questo sarà "certificato" dal tecnico/incaricato dell'impresa stessa (???!!!)

    NB il credito fiscale che lo stato sarà tenuto a rimborsare viene originato nel momento in cui vengono certificati i requisiti che danno diritto alla detrazione (interventi, salto di due classi ecc..ecc...)

    Sarebbe come se io andassi in banca a chiedere un mutuo facendomi l'istruttoria da solo!!

    Spero ci sia presto un chiarimento in tal senso....

    La cessione del credito la comunica il commercialista che da il visto di conformità oppure l’amministratore di condominio, almeno questi non sono dell’impresa

  17. #6309
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da dolam Visualizza il messaggio
    confermo , ho partecipato anch'io a quel webinar, ma già Fraccaro l'aveva precisato nei giorni scorsi,
    del resto ho sempre sostenuto che fosse una libera interpretazione dell'ADE,
    come quella sulla comproprietà in bifamiliare e condomìnio che spero venga rimossa al più presto, perchè è altrettanto inventata e campata in aria,
    la norma ha l'obbiettivo del miglioramento energetico non quello della discriminazione tra cittadini.

    ora si che ci si può sbizzarrire a riempire i tetti di pannelli con inverter da 20kW e fino a 50/60 kWh di batterie
    un piccolo condominio va veramente in autoconsumo al 98%
    Quindi 48k+48k ? Non 48k per tutti e due? Incredibile peccato che per superare i 6kW occorre passare alla trifase.

    a proposito di interpretazioni strane dell’AdE non dimentichiamoci il calcolo del massimale del cappotto che hanno messo come esempio

  18. #6310
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Dolam al post 6204 hai indicato la cifra di € 4.000 che i tecnici della tua città chiedono per la diagnosi preliminare: sono io che leggo male o hai aggiunto uno zero erroneamente?

  19. #6311
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da axoduss Visualizza il messaggio
    Sei davvero convinto di quello che hai scritto?
    Se non sono documentato a dovere, non scrivo. Ne puoi star certo![emoji6]

    Inviato dal mio YAL-L21 utilizzando Tapatalk

  20. #6312
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da dolam Visualizza il messaggio
    questo è un paese allo sbando totale, nella risposta interpello 408 di ieri ADE dice che si può fare cappotto su un singolo appartamento in condominio se autorizzati dalla condomìnio stesso ,

    ma , leggete, bene, bisogna superare lo stesso il 25% dell'intero condominio e fare il salto delle due classi del palazzo.

    Non siamo alla follia generale?

    https://www.agenziaentrate.gov.it/po...6-f02f74ee33f2
    Non ci vedo nulla di strano. Chiaro che se leggi il tutto per un palazzo condominiale da 20 unità è impensabile che il singolo possa arrivare al risultato. Ma ribaltando il tutto su un condominio minimo da 2 unica la questione cambia radicalmente

  21. #6313

  22. #6314
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da matador0975 Visualizza il messaggio
    Eccolo

    Inviato dal mio SM-G960F utilizzando Tapatalk
    ma scusate, va bene tutto, ma che il sottosegretario responsabile di una legge dice una cosa e chi deve vigilare ( ADE) e fare multe su quella legge dice il contrario, è assurdo.
    qualcuno che usa Facebook gli scriva che l'agenzia delle entrate risponde agli interpelli in senso opposto a quello che sta pubblicamente dicendo, o non sà cosa ha scritto o si chiarisca in tempo zero con l ADE.
    una cosa cosi palese va chiarita velocemente, sono già passati mesi, vergogna

    siamo la repubblica delle banane
    Ultima modifica di mflash; 25-09-2020 a 20:20

Pagina 287 di 349 primaprima ... 87187237267273274275276277278279280281282283284285286287288289290291292293294295296297298299300301307337 ... ultimoultimo

Discussioni simili

  1. DL RILANCIO - detrazioni 110% per fotovoltaico ed accumulo
    Da Caccamo nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 154
    Ultimo messaggio: 14-10-2020, 20:03
  2. Decreto crescita ecobonus 2019 e sconto del 50%. Questo sconosciuto!
    Da Winston79 nel forum Legislazione e Normativa Impianti
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 21-11-2019, 00:19
  3. Decreto crescita ecobonus 2019 e sconto del 50%. Nessuno ne parla?
    Da Winston79 nel forum Pompe di Calore e Condizionatori
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 29-08-2019, 14:48
  4. Sismabonus ed Ecobonus, info sulla cessione del credito...
    Da floop nel forum LEGGI e FINANZIAMENTI FER
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 10-01-2018, 11:23

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •