Mi Piace! Mi Piace!:  1,472
NON mi piace! NON mi piace!:  67
Grazie! Grazie!:  375

Discussione: Ecobonus, sismabonus, risparmio energetico e FV con accumulo esame Decreto Rilancio

  1. #6403
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito



    Quote Originariamente inviata da matador0975 Visualizza il messaggio
    Quali sarebbero sti 500 euro di costi fissi legati all'accumulo?
    Quelli relativi ad un contratto di fornitura da 68Kw...........................non basteranno 500 euro
    Perche se ti calcolano, come sembra, 20+48 ti servira anche un bel cavo lato rete elettrica, e qualcuno dovra installarlo e mantenerlo, certamente non gratis
    Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
    Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.
    Utente EA dal 2009

  2. #6404
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Posso essere polemico?
    In questo momento storico il FV e più in generale il 110%, da' fastidio a chi non lo può avere.
    Però... obiettivamente ci sono situazioni e situazioni.
    Mettere 50 KWh di accumulo su 6 KW in monofase su casa passiva di 110 mq è una cosa e mettere lo stesso accumulo su 250 mq in classe B (obiettivo per la mia abitazione) con 20 KW di FV + fra un anno auto elettrica è un altra cosa.
    Sono comunque d'accordo che andrebbe messo un limite al rapporto fra potenza FV e dimensione accumulo (già scritto qui o in altro thread)
    Criptovalute, semplice guida per saperne di più
    GUIDA

  3. #6405
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da matador0975 Visualizza il messaggio
    Quali sarebbero sti 500 euro di costi fissi legati all'accumulo?

    Inviato dal mio SM-G960F utilizzando Tapatalk
    sopra i 20 kw diventa una officina elettrica. Adesso non so' con esattezza in merito i costi. Ma se non vado errato sono proprio attorno a quella cifra ed hai dei controlli annuali. Che ovviamente paghi. Ma c'e' sicuramente chi sapra' dare informazioni maggiormente corrette, le mie sono infarinature dovute a conversazioni, non mi sono mai informato nel merito.
    Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

  4. #6406
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da stufodellenel Visualizza il messaggio
    Posso essere polemico?
    In questo momento storico il FV e più in generale il 110%, da' fastidio a chi non lo può avere.
    Più che il 110% a me da fastidio una politica scellerata che crea tutti i presupposti per non distribuire le risorse in modo corretto.
    Un conto è riqualificare gli ecomostri energivori degli anni dei palazzinari che nelle città inquinano come un treno a carbone e altra cosa è una "abitazione" di 250m² in classe B che aspira all'auto elettrica. Senza polemica.
    LG Therma V Split R32 9kW + ECO COMBI1 500lt su impianto a termosifoni
    Fotovoltaico 4.76 Kwp (Vitovolt M340 + HUAWEI SUN 2000L – 4,6 KTL)

  5. #6407
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da rrrmori53 Visualizza il messaggio
    se ti calcolano, come sembra
    metti accumulo lato DC... perchè in caso lato AC non hai diritto al bonus. Max impianto da 20 KW
    Criptovalute, semplice guida per saperne di più
    GUIDA

  6. #6408
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da stufodellenel Visualizza il messaggio
    Posso essere polemico?
    In questo momento storico il FV e più in generale il 110%, da' fastidio a chi non lo può avere.
    Però... obiettivamente ci sono situazioni e situazioni.
    Sono comunque d'accordo che andrebbe messo un limite al rapporto fra potenza FV e dimensione accumulo (già scritto qui o in altro thread)
    Ma che polemica, ci mancherebbe, mi pare corretto che ci sia un giusto scambio di opinioni.
    Come giustamente dici, ci sono situazioni e situazioni che dovranno essere affrontate con la giusta ottica. Personalmente mi riferivo a delle palesi storture, in merito cose scritte con i piedi che si presteranno a tante furbizie. Poi ovviamente la legge e' legge, pero' i furbetti (sappiamo che ce se sono) faranno i furbi sulle spalle di tutti noi. Vero e' che e' sempre successo, ma si potrebbe quantomeno mettere un limite ragionevole ed attagliato.
    Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

  7. #6409
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Kkkamakkk Visualizza il messaggio

    Volevo solo evidenziare che per quanto denaro vada sprecato sarà comunque poca cosa in confronto al bene che si potrebbe fare se solo si iniziasse a spenderlo.
    Certo, qui c'e' poco da aggiungere, considerazione validissima.
    Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

  8. #6410
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Raffaelem ti capisco perfettamente , è l'esempio che ho fatto sopra : in un paese dove gli immobili hanno valore prossimi allo zero
    l'applicazione del 110% si tramuta in un enorme spreco di risorse ma ti debbo a malincuore comunicare che lo stanno facendo in tanti e non ci sono più imprese disposte ad assumere lavori, già tutte contrattualizzate per il recupero di u.i. senza alcuna prospettiva di futuro utilizzo.
    Però l'economia del posto si è già messa in movimento con la prospettiva dei futuri e lauti guadagni che ci saranno.
    Il geometra "ingegnere" del posto , mio parente mi ha confessato di collaborare a ben 120 progetti di 110% , in pratica, per lui, 10 anni di lavori ordinari
    Peccato che sarà pagato dal welfare delle giovani e future generazioni .

    Sulle corrette dimensioni di FV e accumulo , troverei molto equilibrato un solaredge da 6000W con pannelli fino a 9kWp
    e un accumulo DC da 20 KWh , parlo di centro italia ,
    al nord meno 5kWh di accumulo , in Sicilia + 5kWh
    senza guardare ai minimi dell'anno ed ai massimi picchi di produzione,
    con un 20 kWp la batteria di 40kWh ci va a nozze.

    Naturalmente se la batteria fosse modulabile sulle diverse stagioni , in inverno il 20 viene caricato per 15kWh e il 40 per 30kWh, si ottimizzerebbe la vita dell'accumulo e il suo utilizzo.

    Se poi si possedesse un'auto elettrica un accumulo da 40 kWh tornerebbe utile anche nel caso dell'impianto da 9/6 con ricarica multigiorno ( un'auto elettrica si stima sia caricata ogni 5 gg) ma nel periodo invernale si carica da altre fonti mentre da marzo a settembre sarebbe sufficiente, del resto non si può immaginare di produrre per il 100% del fabbisogno.

    Questo considerando sempre la gratuità degli accumuli e il loro incentivo al fine di sviluppare un sistema di alto sfruttamento da rinnovabili.

    Resta il problema della sostituzione e smaltimento della batteria a fine ciclo , 7/10 anni, quando si spera il costo che l'utente dovrà affrontare per il suo rinnovo sarà correlato al suo effettivo beneficio nell'uso quotidiano.

    Lo ripeto solo nell'ottica del provvedimento così com'è per il resto avrei in mente altri tipo di soluzioni per il privato e soprattutto per pubblico, totalmente assente da queste previsioni.

    Fedonis il mio è un progetto molto lungo ed articolato per poter essere distribuito pubblicamente ed ho anche intenzione di proporlo nelle sedi opportune.

    Naturalmente si parla di accumuli solo lato corrente continua
    5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Aderite al Team di monitoraggio denominato EnergeticAmbiente su Pvoutput.org , così sapremo ogni giorno quanta energia pulita hanno prodotto gli amici del forum. Questo il link del Team ​https://pvoutput.org/listteam.jsp?tid=1115

  9. #6411
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da fedonis Visualizza il messaggio
    pero' i furbetti (sappiamo che ce se sono) faranno i furbi sulle spalle di tutti noi.
    questo si chiama DNA italico e devo dire purtroppo non se ne esce
    Criptovalute, semplice guida per saperne di più
    GUIDA

  10. #6412
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da dolam Visualizza il messaggio

    Fedonis il mio è un progetto molto lungo ed articolato per poter essere distribuito pubblicamente ed ho anche intenzione di proporlo nelle sedi opportune.
    Ora son proprio curioso, quando avrai modo di proporlo, fammi sapere. Me lo leggero' volentieri.
    Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

  11. #6413
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da fedonis Visualizza il messaggio
    sopra i 20 kw diventa una officina elettrica. Adesso non so' con esattezza in merito i costi. Ma se non vado errato sono proprio attorno a quella cifra ed hai dei controlli annuali. Che ovviamente paghi. Ma c'e' sicuramente chi sapra' dare informazioni maggiormente corrette, le mie sono infarinature dovute a conversazioni, non mi sono mai informato nel merito.
    Ma io dicevo legati all'accumulo.
    Questi sono legati al fotovoltaico o all accumulo?

    Inviato dal mio SM-G960F utilizzando Tapatalk

  12. #6414
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da stufodellenel Visualizza il messaggio
    Posso essere polemico?
    In questo momento storico il FV e più in generale il 110%, da' fastidio a chi non lo può avere.
    Però... obiettivamente ci sono situazioni e situazioni.
    Mettere 50 KWh di accumulo su 6 KW in monofase su casa passiva di 110 mq è una cosa e mettere lo stesso accumulo su 250 mq in classe B (obiettivo per la mia abitazione) con 20 KW di FV + fra un anno auto elettrica è un altra cosa.
    Sono comunque d'accordo che andrebbe messo un limite al rapporto fra potenza FV e dimensione accumulo (già scritto qui o in altro thread)
    Non sono d'accordo.
    A me questa legge da fastidio perché la pagheranno i nostri figli.
    Da fastidio perché doveva dare il rilancio e lo darà l'anno prossimo.
    Da fastidio perché alcuni lanpotranno utilizzare e altri no per paletti pazzeschi e idioti.
    Come ho detto la utilizzerò (senza fare spese folli e scegliendomi i fornitori per evitare di pagare una cosa che costa 1 pagarla 2).
    Quindi ben contento di avere sti 30k di lavori (che costeranno 35k) ma i cocci li pagheremo nei prossimi anni quando le banche ritireranno il loro credito dello stato ...
    Basterebbe avere quindi un minimo di lungimiranza...

    Inviato dal mio SM-G960F utilizzando Tapatalk

  13. #6415
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da matador0975 Visualizza il messaggio
    Ma io dicevo legati all'accumulo.
    Questi sono legati al fotovoltaico o all accumulo?

    Inviato dal mio SM-G960F utilizzando Tapatalk
    Un impianto da 15+una tesla, come mero esempio, diventa impianto da 21. É già sei una officina elettrica. Se poi fai un impianto da 20 e tre tesla, diventa un impianto da 35. La potenza nominale accumulo si somma al fv.
    Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

  14. #6416
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    1) usando batterie dc non si somma niente
    2) il valore d immissione può essere fiverdo6da quello di prelievo. quindi ad esempio pago x 6kw anche se ho 20kw di fv.

    la questione dei costi fissi alti non esiste

    Inviato dal mio CLT-L29 utilizzando Tapatalk

  15. #6417
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da stufodellenel Visualizza il messaggio
    metti accumulo lato DC...
    Per il gestore di rete sara Fv + accumulo = 68 dell'esempio, e serviranno 4 cavi da 16mmq
    Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
    Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.
    Utente EA dal 2009

  16. #6418
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da fedonis Visualizza il messaggio
    Un impianto da 15+una tesla, come mero esempio, diventa impianto da 21. É già sei una officina elettrica. Se poi fai un impianto da 20 e tre tesla, diventa un impianto da 35. La potenza nominale accumulo si somma al fv.
    Ma io non intendevo un impianto da 15 o da 20 che anche se xon tanta batteria ha un senso.
    Io parlo di impianti da inverter da 3 e 30kwh di batteria (un po in dc ed un po in ac).
    Vedrai quanti ne usciranno

    Inviato dal mio SM-G960F utilizzando Tapatalk

  17. #6419
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da rrrmori53 Visualizza il messaggio
    Per il gestore di rete sara Fv + accumulo = 68 dell'esempio, e serviranno 4 cavi da 16mmq
    sbagli, se l accumulo è dc è prima dell inverter che farà da "limitatore" verso la rete.
    se l. inverter è da 6 non può uscire più di 6 se è da 15 non più di 15 etc.

    ma i fissi si pagano su prelievo non sull immesso, che possono avere valori diversi

    Inviato dal mio CLT-L29 utilizzando Tapatalk

  18. #6420
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da mflash Visualizza il messaggio
    sbagli, se l accumulo è dc è prima dell inverter che farà da "limitatore" verso la rete.
    se l. inverter è da 6 non può uscire più di 6 se è da 15 non più di 15 etc.

    ma i fissi si pagano su prelievo non sull immesso, che possono avere valori diversi

    Inviato dal mio CLT-L29 utilizzando Tapatalk
    Si stava parlando dei costi relativi alla gestione di un impianto oltre i 20 kw, che e' una officina elettrica. Mi hanno spiegato che ci sono dei controlli annuali da parte di e distribuzione e costi fissi da sostenere. Non si parlava dei costi del contatore. Ci siamo capiti male. Fermo restando che, come detto le mie info non sono certe. Sono solo frutto di conversazione con addetti ai lavori. Magari c'e' qualcuno che ha impianti grossi e puo' intervenire. O tu stesso se hai info precise.
    Ultima modifica di fedonis; 27-09-2020 a 18:57
    Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

  19. #6421
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da matador0975 Visualizza il messaggio
    Ma io non intendevo un impianto da 15 o da 20 che anche se xon tanta batteria ha un senso.
    Io parlo di impianti da inverter da 3 e 30kwh di batteria (un po in dc ed un po in ac).
    Vedrai quanti ne usciranno

    Inviato dal mio SM-G960F utilizzando Tapatalk
    Capito ora. Ci ho messo un po' ma ci sono arrivato. Chiedo venia..
    Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

  20. #6422
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da matador0975 Visualizza il messaggio
    A me questa legge da fastidio perché la pagheranno i nostri figli.
    ....
    Da fastidio perché alcuni lanpotranno utilizzare e altri no per paletti pazzeschi e idioti.
    Sai quanti soldi a pioggia sono arrivati negli ultimi 40 anni a chi non ne aveva diritto e pagheranno i miei figli?

    Ora se è arrivato il mio turno ne approfitterò finchè è mio diritto

    Sia ben chiaro, senza sprechi, ma i miei 250K di 110% me li prendo tutti
    Criptovalute, semplice guida per saperne di più
    GUIDA

  21. #6423
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da fedonis Visualizza il messaggio
    Capito ora. Ci ho messo un po' ma ci sono arrivato. Chiedo venia..
    :-)
    Sai quanti ce ne saranno di questi impianti?
    3kwp pagati 3x2400 e 30kwh pagati 30000 euro smistati un po in dc e ac (e magari ci sara pure che ne farà 48 pagati 48000).
    Gente con consumi da 5mwh annui con 20kwp pagati 48keuro... almeno chi fara impianti sovradimensionati mettere in rete xorrente gratis per la comunità.
    Chi fara accumulo non darà proprio nulla alla comunita

    Inviato dal mio SM-G960F utilizzando Tapatalk

  22. #6424
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da matador0975 Visualizza il messaggio
    :-)
    Chi fara accumulo non darà proprio nulla alla comunita
    Non è vero se la batteria è piena il resto va in rete
    Criptovalute, semplice guida per saperne di più
    GUIDA

Pagina 292 di 345 primaprima ... 92192242272278279280281282283284285286287288289290291292293294295296297298299300301302303304305306312342 ... ultimoultimo

Discussioni simili

  1. DL RILANCIO - detrazioni 110% per fotovoltaico ed accumulo
    Da Caccamo nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 154
    Ultimo messaggio: 14-10-2020, 20:03
  2. Decreto crescita ecobonus 2019 e sconto del 50%. Questo sconosciuto!
    Da Winston79 nel forum Legislazione e Normativa Impianti
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 21-11-2019, 00:19
  3. Decreto crescita ecobonus 2019 e sconto del 50%. Nessuno ne parla?
    Da Winston79 nel forum Pompe di Calore e Condizionatori
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 29-08-2019, 14:48
  4. Sismabonus ed Ecobonus, info sulla cessione del credito...
    Da floop nel forum LEGGI e FINANZIAMENTI FER
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 10-01-2018, 11:23

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •