E-book domotica
Mi Piace! Mi Piace!:  653
NON mi piace! NON mi piace!:  35
Grazie! Grazie!:  104
Pagina 30 di 126 primaprima ... 1016171819202122232425262728293031323334353637383940414243445080 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 639 a 660 su 2770

Discussione: Ecobonus, sismabonus, risparmio energetico e FV con accumulo esame Decreto Rilancio

  1. #639
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito



    Quote Originariamente inviata da Garani Visualizza il messaggio
    Il prezzo è imposto da Tesla. Chi le consiglia ne è innamorato. Chi non le consiglia le odia. Che ti devo dire, ognuno dice la sua. Tesla è un po' un ecosystem a la Apple: molti son fanboy



    Sbagliano. L'intervento sul FV è ammissibile solo con il cappotto o l'antisismico. Questo quello che c'è scritto nel DL attuale. Se poi verrà cambiato in fase di conversione non saprei dirti.



    Con la sola PdC non dovresti farcela. Ma la tua casa in che classe è?
    è una classe D e ho letto che per passare da D a B si deve dimezzare il fabbisogno (la vedo dura m..)

  2. #640
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da matador0975 Visualizza il messaggio
    Ho un altra domanda per esperti.
    Il passaggio a pdc incentivata al 110% ha dei requisiti sul sistema che si sta già utilizzando?
    Io 3 anni fa ho ristrutturato e ho messo caldaia a condensazione con detrazione al 65%.
    Ho alcuni vincoli?
    Nel senso posso togliere la caldaia a condensazione per pdc oppure serve avere un sistema vecchio?

    Inviato dal mio SM-J530F utilizzando Tapatalk
    Il tuo caso é difficile da valutare, solo un termotecnico può farti i conti, perché hai giá una caldaia a condensazione, e il decreto prevede quella o pdc, partendo quindi giá con un dispositivo ritenuto poco energivoro non so cosa dovresti fare di altro per rientrare, serve fare i dovuti conti

    Inviato dal mio ASUS_X00QDA utilizzando Tapatalk

  3. #641
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Salve a tutti

    Questo forum è come al solito una miniera d'oro con molta gente competente e vorrei approfittarne per un consiglio....


    Situazione attuale :
    Condominio anni 70
    Piano interrato : cantine, garage e locali comuni
    Piano terra : due uffici (una banca e uno vuoto sempre di proprietà della banca)
    Piano primo e secondo : due alloggi per piano
    Terzo piano : due alloggi mansardato (di cui uno mio)

    Tutte le unità hanno il riscaldamento autonomo a metano (era nato come centralizzato a gasolio)


    Le pareti hanno la intercapedine vuota e gli alloggi al terzo piano sono mansardati solo parzialmente: una parte del mio solaio è il tetto obliquo, una parte è il sottotetto piano ( non abitabile )

    Il tetto non è assolutamente coibentato e la combo tetto e pareti fa sì che nel mio alloggio ci siano 35° in estate in Piemonte....

    Gli alloggi dell'ultimo piano hanno anche ad uso esclusivo il lastrico solare

    Proprio questo lastrico ha delle perdite e sarebbe da rifare con preventivi sui 30.000 € per 120 mq.

    Adesso però si è fermato tutto e il nostro amministratore ci ha consigliato di pensare a come sfruttare l'ecobonus 110%

    Qui alcune domande....

    Il nostro condominio è in paramano. Basta l'insufflaggio delle pareti di tutto lo stabile a guadagnare due classi di APE ??

    Chiedo specificatamente dell'insufflaggio perché dappertutto si parla solo di cappotto....

    Se rifacciamo il lastrico solare isolando anche termicamente concorre al risparmio energetico per guadagnare le due classi? Se isoliamo il tetto aiuta a guadagnare due classi??


    Lo so che ho scritto la Divina Commedia.... Perdonatemi....


    Grazie!!

  4. #642
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ma chi ha il tetto solo obliquo senza soffitto orrizzontale che fa . Un controsoffitto isolato orrizzontale ? Sta cosa mi sembra na m...ata

  5. #643
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    anche il messaggero di oggi parla di seconde case ma non fa precisazioni in merito , perché dite che sono escluse le prime casa in condominio?
    5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Aderite al Team di monitoraggio denominato EnergeticAmbiente su Pvoutput.org , così sapremo ogni giorno quanta energia pulita hanno prodotto gli amici del forum. Questo il link del Team ​https://pvoutput.org/listteam.jsp?tid=1115

  6. #644
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    perchè le prime case in condominio possono accedere al bonus solo se il condominio può/vuole fare i lavori trainanti. se c'è il riscaldamento autonomo la sostituzione della caldaia per la pdc non è compresa nel bonus (vale solo per gli impianti centralizzati) e diventa quindi obbligatorio il cappotto... se poi nel palazzo ci sono studi professionali e attività commerciali che non rientrano in ogni caso nel bonus diventa difficile/impossibile convincere il condominio a fare lavori

  7. #645
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da bravo666 Visualizza il messaggio
    Il tuo caso é difficile da valutare, solo un termotecnico può farti i conti, perché hai giá una caldaia a condensazione, e il decreto prevede quella o pdc, partendo quindi giá con un dispositivo ritenuto poco energivoro non so cosa dovresti fare di altro per rientrare, serve fare i dovuti conti

    Inviato dal mio ASUS_X00QDA utilizzando Tapatalk
    Ma non intendevo un discorso ternotecnico ma più un discorso burocratico.
    Intendo dire posso sostituire la caldaia a condensazione di cui avevo usufruito la detrazione con una pdc?
    Cioè a parte il discorso delle 2 classi ... si può utilizzare una detrazione per sostituire una cosa di cui già si è usufruito una detrazione del 65%?

    Inviato dal mio SM-J530F utilizzando Tapatalk

  8. #646
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    risposta certa alla tua domanda ad oggi non c'è. la mia sensazione è che la sostituzione di un qualcosa di già sufficientemente efficente non verrà permessa

  9. #647
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Buongiorno,
    ma per cappotto termico si intende solo il cappotto esterno o è incentivato anche se fatto all'interno?

  10. #648
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da p07 Visualizza il messaggio
    è una classe D e ho letto che per passare da D a B si deve dimezzare il fabbisogno (la vedo dura m..)
    Se per passare dalla D alla B (minimo) devi rifare tutta la coibentazione che magari già hai, oppure aggiungere un cappotto, dov'è il problema? Hai 60k a disposizione per gli interventi, ed un cappotto lo si fa senza troppi affanni. Certo, bisogna anche vedere le caratteristiche di casa tua.

  11. #649
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da matador0975 Visualizza il messaggio
    Ma non intendevo un discorso ternotecnico ma più un discorso burocratico.
    Intendo dire posso sostituire la caldaia a condensazione di cui avevo usufruito la detrazione con una pdc?
    Cioè a parte il discorso delle 2 classi ... si può utilizzare una detrazione per sostituire una cosa di cui già si è usufruito una detrazione del 65%?

    Inviato dal mio SM-J530F utilizzando Tapatalk
    Aaaahhhh, in tal senso...allora si, non é vietato, mica sei costretto a tenerti la caldaia fino a fine detrazione, se a uno si rompe in modo irreparabile dopo un paio d'anni non é che perde il diritto a detrarre la spesa.
    Idem se ci si rende conto di aver sbagliato generatore.
    Devi solo tenere da conto il tetto di spesa previsto per le detrazioni al 65.
    Poi, questa é la mia interpretazione personale, in quanto non ho mai letto divieti o limitazioni in tal senso, se vuoi una certezza assoluta chiedi a qualche caf o commercialista specializzato in detrazioni

    Inviato dal mio ASUS_X00QDA utilizzando Tapatalk

  12. #650
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    quello che dici tu può funzionare se vuole cambiare usufruendo del 65%. per accedere al 110% bisogna aspettare gli sviluppi

  13. #651
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Certamente, ma quello che ha chiesto lui a quanto capito esula dal 110

    Inviato dal mio ASUS_X00QDA utilizzando Tapatalk

  14. #652
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    ragazzi ma secondo voi, eh rimane ovviamente un pourparler perche nessuno dispone della sfera magica, entro quando renderanno il decreto attuativo e dunque legge, in modo anche da avere linee guida delle banche per la cessione del credito di imposta????30 giorni o a vostro avviso si arrivera anche ai 60 giorni, superando il limite del primo luglio da quando ovvero dovrebbe valere tutta la giostra???

  15. #653
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Conoscendo la burocrazia italiana forse si capirá qualcosa per settembre

    Inviato dal mio ASUS_X00QDA utilizzando Tapatalk

  16. #654
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    per me andiamo ai 90. ade ha 30 giorni di tempo da quando esce la legge, il parlamento ha 60 giorni dal decreto. visto che ci stanno già rimettendo mano al decreto credo che il parlamento si prenderà tutti i 60giorni.

  17. #655
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    e con tempi cosi lunghi come si farà a partire dal primo luglio?
    significa che io che ho gia i lavori in corso ( poi bloccati per due mesi per Covid ) non riusciro tipo a trovare banche per la cessione del credito...l'unica strada per me sembrerebbe l'anticipo e poi la detrazione ma essendo incapiente....me lo prendo nelle ciapet

  18. #656
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao

    vi incollo il link a delle dichiarazioni di Fraccaro
    Superbonus 110%: "operativo in un mese e mezzo", guardando gia a oltre il 2021 | QualEnergia.it

    Mi sembra di capire, ma anche comprensibilmente, che di tempo ce ne vorrà per far partire il tutto! Poi magari una volta partiti ci saranno da fare le corse ...

  19. #657
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    purtroppo la palla non è completamente nelle sue mani... finchè il decreto non viene convertito in legge (soprattutto bisogna vedere con quali modifiche) non possono fare i decreti attuativi basati sul nulla.

  20. #658
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da muquatina Visualizza il messaggio
    e con tempi cosi lunghi come si farà a partire dal primo luglio?
    significa che io che ho gia i lavori in corso ( poi bloccati per due mesi per Covid ) non riusciro tipo a trovare banche per la cessione del credito...l'unica strada per me sembrerebbe l'anticipo e poi la detrazione ma essendo incapiente....me lo prendo nelle ciapet
    non capisco, aspettare ha senso per chi i lavori non ha in programma di farli e deciderà di farli solo a quelle condizioni. tu i lavori li hai già previsti e iniziati, l'unica accortezza che devi avere è quella di farti fare le fatture con data successiva al 1° luglio

  21. #659
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da bravo666 Visualizza il messaggio
    Avere un sub al numero civico significa tutto e non significa niente.
    Anche io ho la lettera A dopo il numero civico, perché ho comodato d'uso su parte dell'abitazione registrato all'ade. Catastalmente però la casa é una sola e non sono due unitá abitative distinte.
    Non fa fede il numero civico, fa fede l'accatastamento e quello devi vedere

    Inviato dal mio ASUS_X00QDA utilizzando Tapatalk
    Catastalmente sono 2 unità abitative distinte, ognuna con il proprio subalterno. Detto questo non riesco comunque a capire se siano considerate 2 unifamiliari (facenti parte di un unico fabbricato con il tetto e l'accesso dalla strada in comune) o di condominio?!

  22. #660
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da an-cic Visualizza il messaggio
    non capisco, aspettare ha senso per chi i lavori non ha in programma di farli e deciderà di farli solo a quelle condizioni. tu i lavori li hai già previsti e iniziati, l'unica accortezza che devi avere è quella di farti fare le fatture con data successiva al 1° luglio
    Non avevo pensato a questa possibilità...ma secondo voi se io faccio fare un'APE della mia casa ora, anzi, il 1 Luglio, e poi installo a mie spese la caldaia ibrida con gli split (HPU Hybrid + multi) così intanto mi salvo dal torridume estivo, poi potrò accedere alla detrazione al 110% una volta che avranno chiarito, scritto ed interpretato ?
    Col rischio certamente che la mia casa (villetta a schiera autonoma in tutto ma dentro parco condominiale e no accesso da strada pubblica) non sia ricompresa fra quella aventi diritto alla detrazione al 110%....

Pagina 30 di 126 primaprima ... 1016171819202122232425262728293031323334353637383940414243445080 ... ultimoultimo

Discussioni simili

  1. DL RILANCIO - detrazioni 110% per fotovoltaico ed accumulo
    Da Caccamo nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 61
    Ultimo messaggio: 09-07-2020, 21:11
  2. Decreto crescita ecobonus 2019 e sconto del 50%. Questo sconosciuto!
    Da Winston79 nel forum Legislazione e Normativa Impianti
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 21-11-2019, 00:19
  3. Decreto crescita ecobonus 2019 e sconto del 50%. Nessuno ne parla?
    Da Winston79 nel forum Pompe di Calore e Condizionatori
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 29-08-2019, 14:48
  4. Sismabonus ed Ecobonus, info sulla cessione del credito...
    Da floop nel forum LEGGI e FINANZIAMENTI FER
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 10-01-2018, 11:23

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •