Mi Piace! Mi Piace!:  1,644
NON mi piace! NON mi piace!:  71
Grazie! Grazie!:  419

Discussione: Ecobonus, sismabonus, risparmio energetico e FV con accumulo esame Decreto Rilancio

  1. #7525
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito



    Quote Originariamente inviata da matador0975 Visualizza il messaggio
    . bastava lasciare lo stesso massimale di 2.4keuro ed il sistema stava abbastanza in piedi)
    Pensi che dura??
    Fai prestooooooooooooooooo a fare i lavori, la finestra e molto stretta
    Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
    Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.
    Utente EA dal 2009

  2. #7526
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da rrrmori53 Visualizza il messaggio
    Pensi che dura??
    Fai prestooooooooooooooooo a fare i lavori, la finestra e molto stretta
    Se dura non lo so.
    Ma se non dura non è per le batterie.


    Inviato dal mio SM-G960F utilizzando Tapatalk

  3. #7527
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da dolam Visualizza il messaggio
    pippoduck "ragazzi mi aggancio anche io, appartamento a piano terra di un contesto di 9 unita' abitative (condominio minimo quindi niente amministratore)funzionalmente indipendente parto da classe E , studio di ingegnieri e vari ha fatto studio di fattibilita' e con sostituzione caldaia vecchia e istallazione di caldaia IBRIDA (intervento trainante), FV+ Batt .ACC+Colonnina ricarica (trainato) e sostituzione infissi"

    Intanto credo di non sbagliare se ti dico che 9 appartamenti sono un Condominio o b b l i g a t o r i o e non minimo, che i massimali scendono a quelli di un condominio "grande" per il nono appartamento.
    Pertanto la prima cosa che dovrai/dovrete fare è un'assemblea con richiesta di C.F. e nomina dell'amministratore.
    Delibera dei lavori con nomina del tecnico e prevedere tra le spese quelle per l'amministratore , se non avete già un regolamento di condominio che prevede l'esclusione di tale compenso per lavori straordinari, ovvio che se non l'avete vi conviene inserire una clausola che escluda tale possibilità.

    I condomini minimi sono fino a 8 unità abitative e solo allora non hanno obbligo di nomina dell'amministratore.

    allora preciso 9 unita' abitative ma 7 CONDOMINI quindi siamo un condominio minimo! detto cio adesso mi faranno il contratto da un general contractor e appena ho il contratto vi scrivo

  4. #7528
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Ma sbaglio o ultimamente vedo più freddezza su questo post?
    Sono partiti tutti o tutti in attesa dell'anno prossimo?


    Bonus 110%, sanzioni fino al 200% in caso di errori | Sky TG24

    Inviato dal mio SM-G960F utilizzando Tapatalk

  5. #7529
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    "A impianto finito su un tetto saranno pure pochi 6/8 Mq, tra ombre , e altro in media su "tetto" occupi il 70% dello spazio disponibile"

    dipende dal tetto, la maggioranza non ha ombre e spesso l'impianto lo occupa per uno spazio solo "necessario" ma volendo , se la falda lo consente, si può coprire tutto e bene, senza controindicazioni.
    Ecco un esempio di due tetti, in uno ci sono tre impianti da 4kW ( pannelli da 230W , 2012) oggi ci uscirebbero tre impianti da 6,2KW
    il secondo, tetto verde, ha 4,2 kW con SunPower 360W.

    E' ovvio che sono due situazioni differenti ma il primo tetto dimostra che è possibile occuparlo al 100% dello spazio disponibile.

    Schermata 2020-10-26 alle 19.00.15.jpg
    Intanto leggetevi un pò quello che ha messo in campo ENEA , il sito per le asseverazioni non c'è , non funziona, ma sui controlli hanno già le idee moltoooo chiareeee, come dire preparatevi ai controlli non tanto ai lavori da fare al meglio.

    Dichiarazioni dell'Ing Bertini di ENEA ( è una ingegnere)
    Controlli documentali e in situ
    “Il tecnico dichiara nell’asseverazione il costo delle opere previste in progetto, le spese sostenute e ammissibili alle detrazioni fiscali, distinguendo per interventi trainanti e trainati, tipologia di interventi ammessi, lavori eseguiti sulle parti comuni e sulle parti private e ovviamente i costi totali”, ha detto nell'audizione il Direttore del Dipartimento Unità per l’Efficienza Energetica dell'ENEA. “Nello stesso modello, il tecnico indica anche gli estremi dell’Assicurazione richiesta dal “Decreto Rilancio” con l’indicazione della capienza della polizza in relazione al costo dei lavori oggetto dell’asseverazione.
    La procedura ENEA controlla i dati inseriti, ne verifica l’accordo con la normativa vigente e impedisce il completamento del modello nel caso di dati incongruenti. Dopo la corretta trasmissione dei documenti, il tecnico procede attraverso lo stesso sito alla stampa della dichiarazione depositata sulla quale, su ogni pagina, il sistema riporterà il codice alfanumerico identificativo.
    I controlli a campione si eseguiranno sulle asseverazioni che risultano correttamente trasmesse sul sito ENEA creando il campione ai sensi del comma 3 dell’art. 5 del decreto 03 agosto 2020 e sulla base di criteri condivisi con il Ministero dello Sviluppo Economico che tengano conto di tutte le tipologie degli interventi, proporzionalmente al valore delle spese esposte, e di una equa distribuzione sul territorio nazionale (ad es. in funzione degli abitanti per provincia).
    Le asseverazioni selezionate saranno sottoposte al controllo tecnico-documentale.
    In linea con il comma 4 dell’art. 5 del decreto del Ministro dello Sviluppo Economico 03 agosto 2020, saranno sottoposti ai controlli in situ, con le stesse procedure, previste dal decreto 11 maggio 2018, il 10% delle asseverazioni sottoposte a controllo documentali estratte tra quelle che hanno superato positivamente il controllo documentale”.
    5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Aderite al Team di monitoraggio denominato EnergeticAmbiente su Pvoutput.org , così sapremo ogni giorno quanta energia pulita hanno prodotto gli amici del forum. Questo il link del Team ​https://pvoutput.org/listteam.jsp?tid=1115

  6. #7530
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Certo che sanno cosa controllare, ma il numero di controlli sarà esiguo, come da tradizione italiana. Mi preoccuperei piuttosto che i lavori siano effettivamente eseguiti nel migliore dei modi

  7. #7531
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    "allora preciso 9 unita' abitative ma 7 CONDOMINI quindi siamo un condominio minimo!"

    allora ripreciso: se sono nove
    unità abitative è un condominio con amministratore, poco importa che due u.a. appartengano alla stessa persona,
    se sono 9 unità immobiliari allora potrebbe non essere obbligatorio per quanto , se non sono pertinenze accatastate come tali, dovrebbe essere condominio egualmente.
    Sei in un caso limite ma a mio modesto parere sei più verso un condominio obbligatorio , approfondirei molto se non lo hai già fatto.

    "
    Ma sbaglio o ultimamente vedo più freddezza su questo post?
    Sono partiti tutti o tutti in attesa dell'anno prossimo?"

    Matador075 allo stato delle cose la legge 77/20 ha più i connotati di inapplicabilità per il 90% degli aspiranti che non quelli dell'agevolazione fiscale,
    non so se hai notato che non parlano più di proroghe triennali/quinquennali o strutturali ma di "cabina di regia" accorpamento delle risposte presso un unico organismo,
    interpretazioni autentiche, insomma navigano nell'immenso mare dell'incertezza.
    Ma onestamente : chi si sentirebbe di fare lavori gratis per 200000€ su una casa che ne potrebbe valere al massimo 100.000 , una volta sistemata con il 110%,
    con il rischio che un accertamento a posteriori ti costringa a pagare 400.000€? il mercato immobiliare fuori dai grossi centri urbani è i n e s i s t e n t e, almeno qui.

    Da parte mia sto valutando tutte le altre ipotesi che non il Superecobonus, se le cose restano come sono di certo non lo userò e farò solo interventi dove il rischio è zero o quasi zero.
    Con la L77 ho la matematica certezza della revoca ma non per abusi o altro perchè è pensata proprio così, il cavillo in Italia è dietro l'angolo,
    sono talmente tante le persone in Italia che possono crearlo che non c'è possibilità d'evitarli.
    5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Aderite al Team di monitoraggio denominato EnergeticAmbiente su Pvoutput.org , così sapremo ogni giorno quanta energia pulita hanno prodotto gli amici del forum. Questo il link del Team ​https://pvoutput.org/listteam.jsp?tid=1115

  8. #7532
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da dolam Visualizza il messaggio
    "Anche a me interessa molto questo aspetto: c'è qualcuno che ha già visto sul cassetto fiscale e ceduto il credito relativo all'intervento con il 50/65?"

    mi sembra l'abbia fatto KKKamaKKK alle POSTE

    Sarebbe un'ottima notizia se fosse vero che per il FV condominiale si potesse moltiplicare 48.000 per u.i. ma ritengo che sia per i trainati delle singole u.i., temo che per quello condominiale resti il limite dei 48000€ secchi,
    però la check-list dei commercialisti apre uno spiraglio sulla questione, speriamo si ampli anche per il condominio.
    Avevo sempre sostenuto che non fosse equanime 48000€ per una monofamiliare e lo stesso incentivo per un condominio di 50 appartamenti, sarebbe logico che fosse 48000x50 + 48000x50 per le batterie, meglio approfondire.
    Confermo,

    Ho chiesto la cessione lunedì scorso, e lo stesso giorno ho fatto la procedura sul sito ade ( ho dovuto reinserire i dati sul sito ade perché uno dei pagamenti era successivo al 1 luglio) ma in un giorno le richieste erano lavorate sul sito ade, però erano divise in due mentre a Poste avevo chiesto una sola cessione, il totale è ovviamente uguale ma chissa come va a finire... comunque altri 7 giorni e poi scadono i termini per l'accredito su conto.

  9. #7533
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da matador0975 Visualizza il messaggio
    Ma sbaglio o ultimamente vedo più freddezza su questo post?
    Sono partiti tutti o tutti in attesa dell'anno prossimo?

    Bonus 110%, sanzioni fino al 200% in caso di errori | Sky TG24
    Concordo con quello che scrive Dolam, con quel 90% di inapplicabilità sopratutto.

    Io vivo in un piccolo paese e chi si sta muovendo - con un general contractor alle spalle, tipo Engie nello specifico - sono i condomìni da quanto mi riferisce una amica arch. che opera nel settore, anche se ancora non vedo un ponteggio a dire il vero.
    Nel settore resta comunque alta la percentuale di chi ignora totalmente la legge, c'è chi suggerisce il 110% su case di campagna senza impianto di riscaldamento, con camino e stufa a legna...
    LG Therma V Split R32 9kW + ECO COMBI1 500lt su impianto a termosifoni
    Fotovoltaico 4.76 Kwp (Vitovolt M340 + HUAWEI SUN 2000L – 4,6 KTL)

  10. #7534
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da dolam Visualizza il messaggio
    "Anche a me interessa molto questo aspetto: c'è qualcuno che ha già visto sul cassetto fiscale e ceduto il credito relativo all'intervento con il 50/65?"

    mi sembra l'abbia fatto KKKamaKKK alle POSTE

    Sarebbe un'ottima notizia se fosse vero che per il FV condominiale si potesse moltiplicare 48.000 per u.i. ma ritengo che sia per i trainati delle singole u.i., temo che per quello condominiale resti il limite dei 48000€ secchi,
    però la check-list dei commercialisti apre uno spiraglio sulla questione, speriamo si ampli anche per il condominio.
    Avevo sempre sostenuto che non fosse equanime 48000€ per una monofamiliare e lo stesso incentivo per un condominio di 50 appartamenti, sarebbe logico che fosse 48000x50 + 48000x50 per le batterie, meglio approfondire.
    Non puoi installare impianti superiore a 20 kWp con la formula del 110%, quindi o unico impianto "condominiale" (ma non per le utenze comuni) o "enne" impianti per quanti lo richiedano quale intervento trainato sulla singola u.i. (nei limiti dei 20 kWp di potenza e 48.000 € di massimale)

  11. #7535
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    "con l’indicazione della capienza della polizza in relazione al costo dei lavori oggetto dell’asseverazione."
    Chissà come faranno visto che verosimilmente avranno un'unica polizza per tutti i lavori.
    Comunque due sono le cose: o la smettono con il terrorismo chiarendo che un sistema così pervasivo di controlli preventivi esclude l'errore e lascia spazio solo al dolo oppure non ha senso: Per il 50% era il committente a far tutto, poteva sbagliare in buonafede- con le responsabilità del caso- o imbrogliare volutamente.
    Ora è diverso: mi costringi a coinvolgere e pagare 100 persone per certificare tutto, non dovrei correre più rischi di un "incauto acquisto" tipo quando compero un immobile!
    Impianto FV 6Kwp LG 335 W N1C-A5 inverter Symo 6.0-3-M; ACS 300L 2 pannelli da 1 mq: zona climatica C; 1.355 gradi giorno

  12. #7536
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    ritorno dopo parecchie settimane, manco dalla celebre diatriba ecobonus+sismabonus massimale unico o distino, è poi stata sviscerata questa cosa o resta uno dei grandi misteri?
    so che il fotovoltaico ha il suo bonus "personale" ma per il resto non ho trovato info

  13. #7537
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da axoduss Visualizza il messaggio
    Certo che sanno cosa controllare, ma il numero di controlli sarà esiguo, come da tradizione italiana. .....
    Controlli allungati per il Superbonus: il fisco si prende 8 anni
    Il Fisco predisporrà controlli serrati per eventuali violazioni sul superbonus 110%, con invio delle carte alle procure.

    I «furbetti» sono avvisati: ci saranno 8 anni di tempo. È quanto avranno a disposizione gli uffici dell’Agenzia delle Entrate per verificare la veridicità dei documenti depositati da chi ha ristrutturato casa col 110%. Il superbonus è fonte di grandi opportunità per chi ha casa e vuole ristrutturare, per i professionisti (commercialisti, ingegneri, tecnici), per le imprese dell’edilizia; ma contemporaneamente genera valanghe di dubbi e timori, alcuni dei quali si vanno sciogliendo settimana dopo settimana grazie a circolari e risposte agli interpelli.

    Su tutte c’è la questione delle sanzioni e responsabilità per le dichiarazioni e le asseverazioni non congrue. La normativa è chiara, spiega la commercialista Elisabetta Bombana: «Qualora sia accertata la mancata sussistenza, anche parziale, dei requisiti che danno diritto alla detrazione d’imposta, l’Agenzia Entrate provvede al recupero dell’importo corrispondente alla detrazione non spettante, maggiorata di interessi e sanzione».
    Il tema dei controlli richiama quello delle responsabilità, macigno pesante per i professionisti: attestazioni e asseverazioni false - ferma restando l’applicazione di sanzioni penali se il fatto costituisce reato - rischiano sanzioni amministrative che vanno dai 2.000 ai 15.000 euro. Per questa ragione è stato imposto l’obbligo ai professionisti di disporre di una adeguata polizza assicurativa, con massimale adeguato al numero dei documenti rilasciati - spiega la commercialista Bombana -, non inferiore a 500mila euro.

    segue:
    Controlli allungati per il Superbonus: il fisco si prende 8 anni - Giornale di brescia
    2,99 kWp 13xTrinaSolar TSM-DC05 Monocristallino ,Franciacorta (BS), Azimuth -55°,Tilt 16°,Inverter PowerOne Aurora PVI-3.0, Record produzione 22,2 kWh(27/05/2013) 2011=4014 kWh:2012=3846 kWh:2013=3533 kWh:2014=3537 kWh:2015=3715 kWh:2016=3683kWh:2016=3683kWh:2017=3735 kWh:2018=3600 kWh:2019=3761 kWh
    >>> Il mio impianto FV su Sonnenertrag.eu <<<

  14. #7538
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Cmq il terrorismo psicologico lo stiamo facendo anche noi qui dentro, sarà la centesima volta che leggo sta cosa degli 8 anno di tempo per controlli da parte di ade...e che 2 palle...

  15. #7539
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Pasca1977 "Cmq il terrorismo psicologico lo stiamo facendo anche noi qui dentro, sarà la centesima volta che leggo sta cosa degli 8 anno di tempo per controlli da parte di ade."

    il titolo di questo Thread è : "…… esame Decreto Rilancio" e lo ricordo per l'ennesima volta è stato aperto per e s a m i n a r e le criticità del decreto non per altri motivi
    con lo scopo principale di verificarne tutti i lati nascosti e consentire a chi volesse , di farsi un'idea precisa di cosa poter fare e cosa no.

    Se tu sei convinto di poter fare i lavori non ti serve leggere questi post se invece vuoi sapere a cosa vai incontro o cosa rischi allora segui con attenzione quanto si va ripetendo da molte parti
    qui nessuno fa terrorismo qui si affrontano le problematiche che sembrano non avere una tutela normativa e con questo non voglio dire che tutto si deve fare per forza chi non può non accede
    ma chi ha da fare rimostranze o pensa ci siano cose errate ha pieno diritto di protestare e scriverlo.
    Questa legge è scritta male, interpretata peggio e con troppi divieti per essere una legge che tende allo sviluppo, se siete di idee contrarie è il caso che abbiate il massimo rispetto anche per quelle altrui.
    Una domanda del perchè a 5 mesi dall'uscita del decreto rilancio nessuno sia ancora partito con i lavori te la sei posta?
    questo è un forum e come tale ognuno ha diritto di dire la sua, chi non concorda è libero di agire, ma smettiamola di parlare di terrorismo, chi scrive qui è perchè i lavori li vuole fare con lo sconto del 110% e non il contrario .
    5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Aderite al Team di monitoraggio denominato EnergeticAmbiente su Pvoutput.org , così sapremo ogni giorno quanta energia pulita hanno prodotto gli amici del forum. Questo il link del Team ​https://pvoutput.org/listteam.jsp?tid=1115

  16. #7540
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Mamma mia che permaloso...non sono stato nemmeno a leggere chi ha scritto il post ( quindi non era riferito a te nello specifico) ma perché sono tutti terrorizzati da i controllo Ade, quando i controlli Ade lì ha sempre fatto e sempre lo farà , per il 50 65 90 e 110...
    Forse il problema è che "prima" si facevano i lavori con più superficialità?

    Bo , non lo so...
    Forse il problema e' che ci si preoccupa più di riuscire a saturare il tetto di pannelli che di altro..
    Io come detto devo fare isolamento tetto, cappotto e fotovoltaico, tutto pronto e sapete xchè non riesco a partire?

    Perché il comune se n'è uscito con un problema sul marciapiede fronte strada che prima andava bene adesso non piu...
    E non si capisce come risolvere...

    E se non si capisce in fretta o mi tocca spostare tutto in primavera o devo farmi 2 volte il cantiere ..

    Ripeto, giustissimo fare attenzione e quant'altro, ma dall'articolo che e stato postato mi sembra abbastanza chiaro che verranno fatti controlli formali su pratiche selezionate random, cioe una verifica di congruità di quello che ha fatto il tecnico ( e per queste pratiche risponderà lui con la sua polizza) una delle poche cose che è stata da subito chiara già dalle bozze...
    Poi passeranno ad un controllo sulla casa (in percentuale) e qui se uno ha fatto il bagno nuovo spalmando i costi sul cappotto più che giusto se verra pozzocapi e costretto a rifondere tutto e sanzionato ( lui e la ditta complice)

    Se il cappotto anziché fatto di EPS hanno messo cartone pressato ne risponderà la ditta che ha fatturato una cosa e messo in opera un'altra.

    Tutto questo almeno per le situazioni chiare , poi ovvio che se uno e border line ci penserei bene a partire...

    Poi ad essere onesti nessuno è ancora partito perché gli ultimi decreti sono stati ufficializzati il 6 ottobre, quindi da quella data sarebbe corretto partir con i tempi..

    Ci tengo a precisare che i materiali sono già stati ordinati e sono nei magazzini delle ditte che mi faranno il lavoro...

    Riuscirò a partire , non lo so...

  17. #7541
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    "Mamma mia che permaloso...non sono stato nemmeno a leggere chi ha scritto il post ( quindi non era riferito a te nello specifico)"

    ed infatti non l'ho scritto io

    ma quando scrivi "
    Perché il comune se n'è uscito con un problema sul marciapiede fronte strada che prima andava bene adesso non piu...
    E non si capisce come risolvere…"
    non è terrorismo ,è la realtà di quello che sta accadendo in Italia con il 110%, cavilli da sanare in ogni dove.
    5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Aderite al Team di monitoraggio denominato EnergeticAmbiente su Pvoutput.org , così sapremo ogni giorno quanta energia pulita hanno prodotto gli amici del forum. Questo il link del Team ​https://pvoutput.org/listteam.jsp?tid=1115

  18. #7542
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da dolam Visualizza il messaggio
    "Mamma mia che permaloso...non sono stato nemmeno a leggere chi ha scritto il post ( quindi non era riferito a te nello specifico)"

    ed infatti non l'ho scritto io

    ma quando scrivi "
    Perché il comune se n'è uscito con un problema sul marciapiede fronte strada che prima andava bene adesso non piu...
    E non si capisce come risolvere…"
    non è terrorismo ,è la realtà di quello che sta accadendo in Italia con il 110%, cavilli da sanare in ogni dove.

    si ma non e' che quel problema esiste per il 110%, esisterebbe sia per il 90% sia per il 65%...
    Piu norme si chiedono e piu' escono "problemi"

  19. #7543
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Una domanda:
    Anche i radiatori a parete, così come i fancoil, rientrano come intervento trainato?
    Per esempio mi verranno sostituiti due fancoil abbastanza vecchi, anche i radiatori possono essere sostituiti con soluzioni a maggior efficienza per funzionare al meglio con PdC? Grazie.

  20. #7544
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Infatti, il problema va risolto se voglio fare il cappotto, a prescindere dalla detrazione ..

  21. #7545
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    "Piu norme si chiedono e piu' escono "problemi""

    e non ti poni il problema se è magari l'eccessiva rigidezza della richiesta a generare questo marasma di burocrazia?
    se si vuole far ripartire il paese, ammesso che si sia ancora in tempo e ne dubito fortemente,
    si snelliscono le pratiche non si moltiplicano gli ostacoli x10, x100, x1000.
    E' ora di svegliarsi , Torino è da 10 ore nel caos , dopo Napoli e non sono bei segnali.
    5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Aderite al Team di monitoraggio denominato EnergeticAmbiente su Pvoutput.org , così sapremo ogni giorno quanta energia pulita hanno prodotto gli amici del forum. Questo il link del Team ​https://pvoutput.org/listteam.jsp?tid=1115

  22. #7546
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da dolam Visualizza il messaggio
    "Piu norme si chiedono e piu' escono "problemi""

    e non ti poni il problema se è magari l'eccessiva rigidezza della richiesta a generare questo marasma di burocrazia?
    se si vuole far ripartire il paese, ammesso che si sia ancora in tempo e ne dubito fortemente,
    si snelliscono le pratiche non si moltiplicano gli ostacoli x10, x100, x1000.
    E' ora di svegliarsi , Torino è da 10 ore nel caos , dopo Napoli e non sono bei segnali.

    Sono perfettamente d'accordo con te...


    Questo 110 ha sicirsicura aumentato la burocrazia...
    Riflettevo sul fatto di spostare il tutto a primavera

    Però non penso che cambi molto, sarei cmq fra i primi a partire...

Pagina 343 di 378 primaprima ... 143243293323329330331332333334335336337338339340341342343344345346347348349350351352353354355356357363 ... ultimoultimo

Discussioni simili

  1. DL RILANCIO - detrazioni 110% per fotovoltaico ed accumulo
    Da Caccamo nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 154
    Ultimo messaggio: 14-10-2020, 20:03
  2. Decreto crescita ecobonus 2019 e sconto del 50%. Questo sconosciuto!
    Da Winston79 nel forum Legislazione e Normativa Impianti
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 21-11-2019, 00:19
  3. Decreto crescita ecobonus 2019 e sconto del 50%. Nessuno ne parla?
    Da Winston79 nel forum Pompe di Calore e Condizionatori
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 29-08-2019, 14:48
  4. Sismabonus ed Ecobonus, info sulla cessione del credito...
    Da floop nel forum LEGGI e FINANZIAMENTI FER
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 10-01-2018, 11:23

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •