E-book domotica
Mi Piace! Mi Piace!:  687
NON mi piace! NON mi piace!:  36
Grazie! Grazie!:  111
Pagina 54 di 133 primaprima ... 434404142434445464748495051525354555657585960616263646566676874104 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1,167 a 1,188 su 2907

Discussione: Ecobonus, sismabonus, risparmio energetico e FV con accumulo esame Decreto Rilancio

  1. #1167
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito



    Ragazzi dalle 20 alle 21,30 avete fatto 25 risposte e sinceramente non ho modo di seguirvi tutti, vi posso solo dire
    che sono andato in uno studio di 15 Ing, 4 arch e 3 commercialisti, ( studio unico) ho posto loro tutte le mie perplessità non ultimo
    che se non va in porto la detrazione 110% chi paga , altro non saprei dirvi vedo che ognuno di voi fa la propria personale considerazione a fronte di norme che non hanno alcuna chiarezza interpretativa.
    Unica risposta la do a mailandre, non so dove tu viva ma qui da noi, a Chieti ( capoluogo di provincia con sede di varie università), un appartamento in centro di 90 metri quadri
    è stato venduto a 26.000€ ed il proprietario è sotto accertamento ADE perchè 3,5 volte sotto il valore catastale.(mia conoscenza personale )
    Un appartamento a Lanciano di 170mq con parquet, idromassaggio, serrande elettriche, balconi su tre lati "venduto" a valore catastale di 44.000€ ( prezzo reale pagato: 31.000€)
    perchè il notaio si è rifiutato di mettere un valore inferiore. ( 10/12 anni fa era facile venderla a 250.000€)
    Lo so che non è tutta così l'Italia, però ci sono zone dove con il semplice atto di acquisizione di proprietà prendi delle bellissime case in paesi di media collina ormai totalmente deserti (ovvero r e g a l a t e).

    La città di Lanciano negli ultimi 9 anni ha perso oltre 4.000 abitati (-10%) come il 90 per cento delle zone periferiche centro meridionali.
    Nel nord non saprei poiché conosco solo la realtà edilizia milanese dove i prezzi fino a poco tempo fa erano in netto rialzo, adesso avrei dubbi anche su quella.
    Infine sull'evasione fiscale: non mi è mai successo di farla e non ho più il tempo per farlo, ma se mai dovessi rinascere mi piacerebbe approfondire molto l'argomento per impararlo, in genere chi difende lo status quo appartiene a determinate realtà ed io non v'appartengo.
    5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Aderite al Team di monitoraggio denominato EnergeticAmbiente su Pvoutput.org , così sapremo ogni giorno quanta energia pulita hanno prodotto gli amici del forum. Questo il link del Team ​https://pvoutput.org/listteam.jsp?tid=1115

  2. #1168
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da dolam Visualizza il messaggio
    ho anche chiesto chi paga se la certificazione finale non arrivasse alle due classi richieste risposta testuale, è il caso previsto dalla norma di assicurazione obbligatoria per il professionista , ovvero sbaglia lui paga lui! messo nero su bianco!
    Questo fa scopa con quello che mi ha detto oggi la ditta con cui ho parlato.

    Pianta catastale.jpg
    Questa è la pianta catastale che abbiamo consegnato post ristrutturazione 2010. Questo è la tipica bifamiliare con tetto in esclusiva (non una pagota che copre tutto) e 2 ingressi indipendenti Insomma, dire che questo è un condominio è un po' una forzatura. Poi mi sta bene anche una valutazione dell'AdE diversa, semplicemente non metterò la PdC, ma in questa situazione non ci sono aree o servizi in comune fra le due realtà.

  3. #1169
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Qualcosa smuoverà, dipende anche da come il parlamento cambierà..anzi migliorerà l'attuale decreto.

    Oggi mi ha chiamato mio cugino e mi ha detto che ha fatto vedere a un costruttore ed ingegnere il condominio dove vive per fare il cappotto. Una palazzo vecchio, anni 60 con 6 condomini. Ha detto che l'ingegnere gli farà un preventivo oltre che x il cappotto anche x una pdc centrallizzata, tapparelle nuove e fotovoltaico. I condomini sono tutti contenti, elettrizzati. Faranno la settimana prossima una riunione con il costruttore ed amministratore. Il costruttore gli ha anche detto che possono cedere il credito. Devono però fare in fretta, eventualmente, perchè inizia ad avere parecchie chiamate.

    questo per dire che la gente si sta muovendo.
    Poi magari cedere il credito ha un costo alto e non faranno niente.
    Magari non si potrà sostituire 6 caldaie individuali con una pdc centralizzata
    però qualcosa a mio avviso si muove

  4. #1170
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da an-cic Visualizza il messaggio
    Non è che alla fine mi darai ragione?
    Solo perche non immagini il disinteresse che trovi in giro
    Con tutto il chiasso fatto per gli incentivi, quanti hanno usufruito??
    E la storia che si ripete e gli euro rimarranno da spendere, come sempre
    Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
    Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.
    Utente EA dal 2009

  5. #1171
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Paskyu Visualizza il messaggio
    Disse colui che guadagna on il FV incentivato in conto energia.
    Quanto ti paghiamo l'energia che produci?
    Perché in questo modo ti va bene, vero? Hai mai pensato a rinunciare al CE per non pesare sui conti dello stato?
    Ecco un'altro morboso benaltrista moralizzatore da tastiera!

    Se hai letto i miei post , dove specifico "NOI" avresti già capito che io come del resto TU siamo complici della situazione dello stato dell'arte, per questo motivo l'onestà intellettuale dovrebbe avere dei limiti razionali, capisci questo o è troppo difficile??!!

    C'è una differenza sostanziale fra i mio CE (che non viene pagato dallo Stato e lo ignori) e il 110% in questione:
    Quando ho "investito" nel Fotovolatico , ho PAGATO tutto con i miei soldi (non costava come adesso il FV), e i miei soldi li ho tolti dagli investimenti in azioni che avevo , potevo guadagnare di più o forse perdere , questo non è dato sapere.(o lo sai tu ??)
    Ad oggi sono rientrato dalle spese ma non dagli interessi persi del capitale investito e per adesso di regali con il CE non ne ho ricevuti , ho ancora 10 anni di CE , forse se arriva la Troika o il default non becco più nulla , e comunque il valore del CE non è del certo quello del 110% , sempre ammesso che l'impianto continui a funzionare , e questo non è sancito.

    Avrai anche notato che ho ribadito più volte il fatto che gli incentivi già ci sono e sono sostanziosi (ti risulta che l'abbia detto??)non ho detto di togliere gli incentivi!!! Quello che invece ho criticato , è il fatto che l'investimento sia a titolo gratuito e per questo motivo il "cliente" non si preoccupa di spendere il giusto , il costo non interessa a nessuno e per questo il valore dei lavori sarà pagato molto di più , tanto paga lo Stato , l'importante è farlo a gratis.

    Comunque stai in tema , l'edilizia può ripartire anche (sopratutto) con le infrastrutture pubbliche citate da me , non è che ci vuole il regalo del 110% per farle ripartire , questo è il contendere , non i miei soldi !!

    L'hai capita la differenza oppure dall'alto delle tue certezze vuoi replicare??
    Io ne farei volentieri a meno (i flame non mi entusiasmano) , perchè siamo OT ed evitiamo di far interviene l'amministratore se la discussione va sul personale, anche perchè non sai chi sono e cosa faccio a titolo garatuito per lo Stato .
    Ultima modifica di Mailandre; 01-06-2020 a 21:29
    2,99 kWp 13xTrinaSolar TSM-DC05 Monocristallino ,Franciacorta (BS), Azimuth -55°,Tilt 16°,Inverter PowerOne Aurora PVI-3.0, Record produzione 22,2 kWh(27/05/2013) 2011=4014 kWh:2012=3846 kWh:2013=3533 kWh:2014=3537 kWh:2015=3715 kWh:2016=3683kWh:2016=3683kWh:2017=3735 kWh:2018=3600 kWh:2019=3761 kWh
    >>> Il mio impianto FV su Sonnenertrag.eu <<<

  6. #1172
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    "questo per dire che la gente si sta muovendo. Poi magari cedere il credito ha un costo alto e non faranno niente.
    Magari non si potrà sostituire 6 caldaie individuali con una pdc centralizzata però qualcosa a mio avviso si muove,"

    molto più di quanto qualcuno possa immaginare, per fortuna, l'unico vero inghippo sta nell'enorme confusione generata da condomini e seconde case non ammesse, basta rimuovere quest'ostacolo e le 54 pagine di questa discussione si ridurrebbero a 3 .
    Questo per dire quant'è facile rimuovere questi ostacoli inutilmente frapposti al raggiungimento dello scopo.
    E' chiaro che non sono il "verbo" e vedo esserci persone molto più preparate di me, è solo una mia povera opinione,
    vedremo cosa accadrà nei prossimi giorni.
    5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Aderite al Team di monitoraggio denominato EnergeticAmbiente su Pvoutput.org , così sapremo ogni giorno quanta energia pulita hanno prodotto gli amici del forum. Questo il link del Team ​https://pvoutput.org/listteam.jsp?tid=1115

  7. #1173
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Ricordate tutti una cosa importantissima, il denaro è un mezzo e non un fine e a differenza di cibo aria acqua pietre oro mattoni ecc è una risorsa scarsa per scelte politiche; per produrre denaro basta carta e inchiostro o un click su un PC.
    Quello che succede a stamparne troppo poco o per scopi sbagliati è altro discorso.
    La cosa che più conta è che il denaro passi quante più volte da una mano ad un altra nella stessa unità di tempo.

    Edilizia pubblica o privata poco cambia vanno bene entrambe, preferirei quella pubblica visto che si fa con soldi pubblici, ma va bene anche l'edilizia privata tenendo presente che in teoria il privato ha maggior interesse a fare(per non rimanere escluso), fare bene (perché poi i problemi di un lavoro mal fatto coi soldi pubblici se lo becca privatamente tutti i giorni in casa sua) e fare in fretta (per non avere un eterno cantiere nella casa in cui vive).

    Opinioni personali nessuno si senta offeso.

  8. #1174
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    "l'edilizia privata tenendo presente che in teoria il privato ha maggior interesse a fare(per non rimanere escluso), fare bene (perché poi i problemi di un lavoro mal fatto coi soldi pubblici se lo becca privatamente tutti i giorni in casa sua) e fare in fretta (per non avere un eterno cantiere nella casa in cui vive)"

    ed è tutta qui la scelta fatta, secondo me,
    e forse non del tutto errata per la rapidità d'intervento ma a condizione che non si creino i soliti ostacoli burocratici, allora anche questo può fallire.
    5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Aderite al Team di monitoraggio denominato EnergeticAmbiente su Pvoutput.org , così sapremo ogni giorno quanta energia pulita hanno prodotto gli amici del forum. Questo il link del Team ​https://pvoutput.org/listteam.jsp?tid=1115

  9. #1175
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    concordo pienamento con quel che dici:
    l'unica differenza è che l'ediliia privata si innesca coi soldi privati (risparmi e/o finanziamenti). Le detrazioni (del...50,65,90,...110%) iniziano negli anni a seguire gli esborsi finanziari e in rate da 10 anni (5 con l'ecobonus 110%). Quindi allo stato costa 1/10 o 1/5 della spesa e sottoforma di riduzione delle imposte. No pagamenti.

    Edilizia Pubblica (e concordo che c'è bisogno di ristrutturare scuole, strade e tanto altro) richiede soldi direttamente dallo stato. Poi appalti dove i prezzi si gonfiano..

    in una situazione di poca liquidità come questa (dopo tanti soldi assistenziali devoluti a fondo perduto) probabilmente per lo stato è più economico favorire e stimolare l'edilizia privata.
    Le cose potrebbero cambiare se dall'Europa arrivassero soldi ( di cui una buona fetta a fondo perduto). Ma questa.... è un'altra storia

  10. #1176
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito



    PS : case che condividono anche un solo muro, senza intercapedini , sono condomini di fatto ( hanno precedenti interpelli Ade)
    [/QUOTE]


    anche se dello stello padrone?

  11. #1177
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Mailandre Visualizza il messaggio
    Lo Stato se deve fare ulteriore debito finanzi tutte le opere pubbliche che invocano giustizia!!

    Abbiamo 50.000 sfrattati terremotati da far costruire le case antisismiche , tuttora sono nei bungalow.
    Abbiamo tutte le scuole da rifare e rendere antisismiche.
    Abbiamo case popolari da costruire per tutte le famiglie senza casa o in abitazioni indecenti.
    Abbiamo infrastrutture da terzo mondo da costruire .
    Siamo solo capaci di invocarli al bisogno o all'accadimento , poi ci scordiamo quando i media cambiano target!!

    Invece andiamo a regalare ai privati (che hanno 10.000 miliardi di ricchezza) soldi pubblici in debito.
    Gli incentivi già erano in vigore , dal 50% al 90% , mi pare già % considerevoli ai fini dell'ecologia , regalare il 110% è una pazzia incomprensibile ai fini di tutto quello che si vuole mettere nel piatto.
    Il decreto è azzeccato per gli opportunisti ipocriti che spopolano nel paese , ...poi quando c'è da sparare sui politici si fa a gara , il punto vero è che siamo noi a non avere onestà intellettuale.
    Per me è solo proclamazione...!!!

    Bastava semplicemente inserire una cessione del credito fatta bene nelle detrazioni attuali ed il gioco era fatto.
    Se si voleva azzardare potevi alzare di qualche punto per arrivare per esempio all'70/75?

  12. #1178
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da bravo666 Visualizza il messaggio
    Bé, il conto energia non lo paga lo Stato, lo paghiamo noi nelle nostre bollette.
    Che dal mio punto di vista é anche peggio.
    Infine, questione denaro dato ai privati...
    Lo Stato entro il 2030 dovrá avere mi pare il 40% della produzione elettrica nazionale proveniente da fotovoltaico, sono accordi con l'Europa.
    E come lo raggiungi tale risultato senza far tappezzare ai soliti noti km quadrati di terreno?


    Inviato dal mio ASUS_X00QDA utilizzando Tapatalk
    1) il conto energia lo paga ilGSe che è interamente controllato dal Ministero dell'economie e delle finanze, ergo lo Stato.
    In bolletta paghiamo anche questo, come i sussidi alle energie non rinnovabili etc...+

    2) Il mix nazionale è già al 40% di rinnovabili, e siamo solo nel 2020.

    Ciao
    Casa passiva 170mq, Zona E, FV 8,2Kwp, SE6000, accumulo LG Resu10H, VMC Zehnder 350Luxe con controllo CO2 selfmade, PdC Aermec accumulo 300l. No Gas, piccola stufa a legna ermetica Skantherm mod. Elements
    Guido ibrido dal 2007 con grande soddisfazione!

  13. #1179
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    "anche se dello stello padrone?"
    non ho idea, bisogna chiedere a chi ne sa più di noi.
    5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Aderite al Team di monitoraggio denominato EnergeticAmbiente su Pvoutput.org , così sapremo ogni giorno quanta energia pulita hanno prodotto gli amici del forum. Questo il link del Team ​https://pvoutput.org/listteam.jsp?tid=1115

  14. #1180
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Mailandre Visualizza il messaggio
    Ecco un'altro morboso benaltrista moralizzatore da tastiera!
    Le offese tienteli per te.
    Scrivi che no si devono dare i soldi ai privati, ma ti li hai presi con il CE, quindi chi è il moralista da tastiera?

    Quote Originariamente inviata da Mailandre Visualizza il messaggio
    Se hai letto i miei post , dove specifico "NOI" avresti già capito che io come del resto TU siamo complici della situazione dello stato dell'arte, per questo motivo l'onestà intellettuale dovrebbe avere dei limiti razionali, capisci questo o è troppo difficile??!!
    Fortunatamente siamo molto diversi, io non sono abbastanza intelligente per capire quanto un intelletto evoluto come il tuo digita.

    Quote Originariamente inviata da Mailandre Visualizza il messaggio
    C'è una differenza sostanziale fra i mio CE (che non viene pagato dallo Stato e lo ignori) e il 110% in questione:
    Quando ho "investito" nel Fotovolatico , ho PAGATO tutto con i miei soldi (non costava come adesso il FV), e i miei soldi li ho tolti dagli investimenti in azioni che avevo , potevo guadagnare di più o forse perdere , questo non è dato sapere.(o lo sai tu ??)
    Ad oggi sono rientrato dalle spese ma non dagli interessi persi del capitale investito e per adesso di regali con il CE non ne ho ricevuti , ho ancora 10 anni di CE , forse se arriva la Troika o il default non becco più nulla , e comunque il valore del CE non è del certo quello del 110% , sempre ammesso che l'impianto continui a funzionare , e questo non è sancito.
    Se hai sbagliato a fare i conti non è colpa di nessun altro tranne te. Comunque tra risparmi per autoconsumo e pagamento dal GSE (a proposito, sai chi è il GSE? E' un'azienda controllata direttamente ed interamente dal Ministero dell'Economia e delle Finanze; ma quarda un pò te...) per TUTTO quello che produci, sì, anche per quello che autoconsumi vieni pagato, sei abbondantemente rientrato. A meno che tu non abbia messo i pannelli sotto un albero oppure in verticale lato nord... non si sa mai con i tempi che corrono

    Quote Originariamente inviata da Mailandre Visualizza il messaggio
    Avrai anche notato che ho ribadito più volte il fatto che gli incentivi già ci sono e sono sostanziosi (ti risulta che l'abbia detto??)non ho detto di togliere gli incentivi!!! Quello che invece ho criticato , è il fatto che l'investimento sia a titolo gratuito e per questo motivo il "cliente" non si preoccupa di spendere il giusto , il costo non interessa a nessuno e per questo il valore dei lavori sarà pagato molto di più , tanto paga lo Stato , l'importante è farlo a gratis.
    Queste sono tue supposizioni e tali restano. Quando riuscirai a confutarle per bene con conti alla mano e fatture sonanti ne riparleremo.

    Quote Originariamente inviata da Mailandre Visualizza il messaggio
    L'hai capita la differenza oppure dall'alto delle tue certezze vuoi replicare??
    Io ne farei volentieri a meno (i flame non mi entusiasmano) , perchè siamo OT ed evitiamo di far interviene l'amministratore se la discussione va sul personale, anche perchè non sai chi sono e cosa faccio a titolo garatuito per lo Stato .
    Quando uno mi dice "Non sai chi sono" mi fa solo pena.

    Non sei riuscito nemmeno per un istante a vedere e considerare quali possono essere gli effetti positivi. Complimenti

    Buona notte a tutti gli altri
    Casa passiva 170mq, Zona E, FV 8,2Kwp, SE6000, accumulo LG Resu10H, VMC Zehnder 350Luxe con controllo CO2 selfmade, PdC Aermec accumulo 300l. No Gas, piccola stufa a legna ermetica Skantherm mod. Elements
    Guido ibrido dal 2007 con grande soddisfazione!

  15. #1181
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Paskyu Visualizza il messaggio
    1) il conto energia lo paga ilGSe che è interamente controllato dal Ministero dell'economie e delle finanze, ergo lo Stato.
    In bolletta paghiamo anche questo, come i sussidi alle energie non rinnovabili etc...+

    2) Il mix nazionale è già al 40% di rinnovabili, e siamo solo nel 2020.

    Ciao
    No, non parlo di mix rinnovabile, lessi poco tempo fa di accordi propri relativi al fotovoltaico, che da solo deve arrivare al 40%, non considerando le altre fonti

    Inviato dal mio ASUS_X00QDA utilizzando Tapatalk

  16. #1182
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da rauf1982 Visualizza il messaggio
    anche se dello stello padrone?
    Diversamente diventa seconda casa..........................
    Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
    Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.
    Utente EA dal 2009

  17. #1183
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da rrrmori53 Visualizza il messaggio
    Diversamente diventa seconda casa..........................
    Se non dovesse allargare la platea una sola unità immobiliare potrà fare i lavori, vero?

  18. #1184
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da rauf1982 Visualizza il messaggio
    Se non dovesse allargare la platea una sola unità immobiliare potrà fare i lavori, vero?
    Dipende. Se c'è un condominio, allora non ci sono restrizioni.

  19. #1185
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Domandona:

    Quanto costa mensilmente contratto trifase da 15-20kw

    Modificare l impianto di casa da monofase a trifase quanto costa? È necessario modificarlo se attualmente è monofase giusto?

    Chiedo quanto sopra per un idea che forse potrebbe avere senso per una trifamiliare dove i 3 proprietari tutti e 3 attualmente con 3 contatori da 3kw concordemente dopo aver aver beneficiato del cappotto al 110% come condominio decidano di mettere contatore unico condominiale al posto di 3 singoli e ci installino sempre col 110% 20kw di pannelli, 40-80kw di batterie e 3-5 colonnine di ricarica.

    Probabilmente è una idiozia, ma mi piacerebbe capire perché.

  20. #1186
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    “Probabilmente è una idiozia, ma mi piacerebbe capire perché.”
    perché se non cambia nulla avresti 48000€ per tutto quanto prevedi, basterebbe?

    5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Aderite al Team di monitoraggio denominato EnergeticAmbiente su Pvoutput.org , così sapremo ogni giorno quanta energia pulita hanno prodotto gli amici del forum. Questo il link del Team ​https://pvoutput.org/listteam.jsp?tid=1115

  21. #1187
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da fab72 Visualizza il messaggio
    "Appunto per questo , perchè dobbiamo fare ulteriore debito pubblico a fronte dell'ulteriore arricchimento dei privati!!?"

    In verità lo stato non fa debito perchè non immette soldi.
    E' il privato che sborsa i soldi immettendoli nel mercato, cioè l'utente finale che paga le fatture (e non cede il credito), l'impresa o la banca se il credito è ceduto.
    E' proprio quel modo che cercavi per far immettere un po di risparmio dei privati nell'economia.
    Lo stato poi in 5 anni si limita a non farti pagare parte delle tasse gli gli devi.
    Non tira fuori una lira. Anzi un euro. Ti fa diventare un EVASORE LEGALE. in mezzo a tanti evasori ..chi accede al bonus 110% diveta evasore legale: cioè non paga parte delle tasse che deve.
    E' un modo che lo stato ha per irngraziarlo di
    1-avere fatto girare l'economia (fatturato, pil, assunzioni,... nuove imposte)
    2-avere fatto un investimento ECOLOGICO. dietro al decreto c'è una strategia ambientale. L'italia ha una dipendenza eneregtica elevata: quasi del 80%. Tramite cappotto si ha meno bisogno di energia, la PDC sostituisce il gas con la corrente e per finire il fotovoltaico produce la corrente. E lo stato ci guadagna ricevendo gratis l'energia elettrica in esubero.

    e questo decreto è indirizzato a quelle persone che non rifanno le facciate nemmeno al 90% xchè costa troppo. Se non le rifanno ora con cappotto dentro.... al 110% allora..poveri noi
    Mi permetto di entrare nella discussione

    Ho letto diverse volte frasi simili. "Lo stato non fa debito perché non immette soldi". Sì, adesso. Ma il prossimo anno quando il gettito fiscale sarà minore perché decurtato da questa grande massa di detrazioni fiscali dovrà comunque spendere quello che spende adesso! A quel punto o lo fa a debito oppure riduce la spesa (servizi, ospedali, stipendi pubblici, pensioni..). Sì, potrebbe emergere del nero ma l'operazione nel breve termine è sicuramente in perdita! Il debito pubblico in termini assoluti nei prossimi anni non può che aumentare. Non c'è una ricetta magica che qualcuno ha scoperto proprio adesso. Questo bonus è un modo per cercare di far ripartire l'economia in un momento tragico per tutto il mondo, siamo obbligati a spendere ma non è tutto oro ciò che luccica!

    Altra cosa che leggo: arricchire i soliti privati che fanno i lavori solo perché è gratis. Beh.. sono in pochi a fare beneficenza, l'economia è mossa dalla possibilità di guadagno.. In ogni caso la ricchezza sul suolo italiano è si privata ma è anche una delle cose che non si possono spostare da un capo all'altro del mondo con un click. Dare valore ai nostri immobili (poterli ammodernare per generare reddito, compravenderli a prezzi competitivi col resto d'europa..) è cosa buona per tutta la comunità. Tralasciando il risparmio energetico che comunque è anch'esso un ottimo intento (anche se secondo me incide meno degli aspetti che elencavo)

    "non è giusto che io abbia pagato il cappotto e ora si fa gratis" verissimo ma le cose accadono. Non è giusto che un mio conoscente abbia dovuto chiudere il ristorante a causa del lockdown, non è giusto che 10 anni fa io abbia comprato una casa che adesso vale la metà ecc ecc..

    A me sembra un'iniziativa più che sensata. Visto il contesto mondiale e visto che siamo costretti a spendere da qualche parte credo che la scelta di far girare soldi sull'edilizia sia azzeccata.

    Dimenticavo, chi parla di terremoto e terremotati: il 110 è valido anche per interventi strutturali per il miglioramento antisimico!

    Ciao
    L.

  22. #1188
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da dolam Visualizza il messaggio
    “Probabilmente è una idiozia, ma mi piacerebbe capire perché.”
    perché se non cambia nulla avresti 48000€ per tutto quanto prevedi, basterebbe?

    non dovrebbero esserci anche 1000€ a kw di batterie e le colonnine al 110%

Pagina 54 di 133 primaprima ... 434404142434445464748495051525354555657585960616263646566676874104 ... ultimoultimo

Discussioni simili

  1. DL RILANCIO - detrazioni 110% per fotovoltaico ed accumulo
    Da Caccamo nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 61
    Ultimo messaggio: 09-07-2020, 21:11
  2. Decreto crescita ecobonus 2019 e sconto del 50%. Questo sconosciuto!
    Da Winston79 nel forum Legislazione e Normativa Impianti
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 21-11-2019, 00:19
  3. Decreto crescita ecobonus 2019 e sconto del 50%. Nessuno ne parla?
    Da Winston79 nel forum Pompe di Calore e Condizionatori
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 29-08-2019, 14:48
  4. Sismabonus ed Ecobonus, info sulla cessione del credito...
    Da floop nel forum LEGGI e FINANZIAMENTI FER
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 10-01-2018, 11:23

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •