Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 9 di 9 primaprima 123456789
Visualizzazione dei risultati da 161 a 175 su 175

Discussione: Come migliorare l'impianto esistente a Termosifone

  1. #161
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito



    ventole termostatate? Link please. se fosse così, prendo quelle.

  2. #162
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Buongiorno a tutti
    Allora per quanto riguarda le ventole termostatate già belle e pronte:
    http://www.modsynergy.com/review139.htm
    http://www.antec.com/Believe_it/product.php?id=MTQyNw==
    Qui un catalogo generale con possibilità di acquisto
    Scan.co.uk: System / Case Fans - 120mm Upwards
    Se invece preferisci acquistare (o riciclare) ventole normali e termostatarle dopo..
    PClaboratorio - elettronica e computer
    Nella selezione ti consiglio di porre particolare attenzione alla tipologia di ventola, brushless, ball bearing etc etc in modo da ridurre il più possibile il rumore
    Buon lavoro

  3. #163
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito Termosifoni artistici fai da te.

    Salve a tutti,
    mi è venuto in mente di costruire un prototipo di termosifone diciamo.. "artistico" datemi dei consigli se secondo voi è possibile intraprendere questa strada o lasciar perdere il tutto.
    L'idea è più o meno questa:
    prederei una lastra di acciaio o ghisa (non so cosa si trova in vendita più facilmente) la sagomerei in una forma artistica che a me piace e nel retro inserirei saldandola in vari punti una serpentina di rame ed all'entrata e all'uscita porrei le valvole che si applicano ad i comuni termosifoni nonchè una valvola di sfiato.
    Secondo la mia idea il tubo di rame dovrebbe scaldare la lastra sagomata ed il tutto potrebbe definirsi come un radiatore..Che ne dite???
    ....o i termosifoni necessitano di intercapedini particolari x il circolo dell'acqua???
    Naturalmente immagino ci sia una proporzione tra la superfice della lastra e la lunghezza e diametro del tubo.
    Se avete dei suggerimenti..
    Grazie anticipatamente.

  4. #164
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da diegogarsia Visualizza il messaggio
    il tutto potrebbe definirsi come un radiatore..Che ne dite???
    ....o i termosifoni necessitano di intercapedini particolari x il circolo dell'acqua???
    più che altro potrebbe definirsi pannello radiante;
    l'idea non è male ma devi tener conto che il rame si dilata in modo diverso dall' acciaio quindi non potresti saldarlo su tutta la lunghezza e ciò ridurrebbe lo scambio termico.
    tieni conto che la resa non sarà altissima quindi dovresti avere un'altra fonte di calore nella stanza

    ciao

  5. #165
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Salve a tutti, è un po' che seguo questo interessante
    argomento. Vi volevo sottoporre la mia idea: che ne pensate di utilizzare i ventilatori tangenziali comunemente usati nei forni ventilati? Essi anno un costo di circa 16 euro e mi sembra siano
    abbastyanza adatti: che ne dite?
    Buona serata Alberto.

  6. #166
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Buondì, vi espongo il mio problema.
    Ho appena acquistato una casa degli anni 50 con impianto a radiatori in nicchia sotto finestra.
    La particolarità è che non esiste il davanzale e quindi l'aria calda investe completamente la finestra. Inoltre le stanze hanno soffitti alti circa 3 m.
    Ho deciso di sostituire le finestre con modelli in PVC piuttosto efficienti e stavo pensando di smontare i radiatori, mettere un sottile foglio da 1 cm di polistirene accoppiato a cartongesso dietro al termosifone (al posto della guaina riflettente), valvola termostatica, caldaia a condensazione con sonda esterna e nessun cronotermostato ambiente.
    Avrei poco spazio tra il bordo superiore del radiatore e l'inizio della finestra, diciamo 5 cm in tutto. Ritenete fattibile mettere un finto davanzale in legno da 2 cm per fermare il moto ascensionale dell'aria e farla girare verso l'interno della stanza?

  7. #167
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Lawellino Visualizza il messaggio
    Avrei poco spazio tra il bordo superiore del radiatore e l'inizio della finestra, diciamo 5 cm in tutto. Ritenete fattibile mettere un finto davanzale in legno da 2 cm per fermare il moto ascensionale dell'aria e farla girare verso l'interno della stanza?
    5 son pochi, ne servono almeno 12;
    faresti bene anche a staccarli un po dalla parete

    ciao

  8. #168
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Se il tuo scopo è quello di evitare la polvere che inevitabilmente il termosifone trascina verso l'alto allora ok per il davanzale ma credo che difficilmente ne bloccherebbe la corrente ascensionale.
    Anzi in taluni casi sarebbe addirittura meglio non metterli, staccando il calorifero (come detto da Primus71) dal muro.

  9. #169
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    ricontrollando bene le altezze ho già risolto il problema, non ho nè 5 nè 12 cm, quindi niente finto davanzale.
    Giocando sulle ore di accensione, proverò a ridurre la T di mandata un pochino per ridurre l'effetto convettivo verso l'alto.

  10. #170
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    L'aria calda sale inesorabilmente verso l'alto... secondo me non servirebbe a niente mettere una mensola, anzi credo che peggiori il rendimendo del calorifero perchè la funzione è proprio quella di scaldare l'aria! Se i soffitti sono alti ci saranno molti m3 da scaldare, strozzando il flusso dell'aria sopra al termosifone si ridurrà solo la loro efficacia.

    Sicuramente abbassare la temperatura di mandata e la velocità della pompa(se non è già di quelle a velocità autoregolante) aiuta a consumare meno con una caldaia a condensazione a patto di lasciare l'impianto acceso per più tempo.

    Ma il tuo problema qual è? Senti correnti fastidiose di aria calda/fredda? Ti si sporcano i muri di polvere? Hai consumi elevati?

  11. #171
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ho letto il post e come tutti sono alla ricerca di una magia che mi faccia spendere di meno. Tralasciando vari interventi molto elaborati, credo che quello dei pannelli dietro ai termosifoni faccia al caso mio.
    Ma chi lo ha già fatto come ha risolto il problema del colore del pannello. Vederlo color alluminio non è proprio una bella cosa. Posso dipingerlo con normale vernice da muro e ci vuole qualche vernice particolare e, poi, come devo incollarlo affinchè non mi si stacchi dopo un anno?
    Grazie a tutti.

  12. #172
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    se lo dipingi non è più riflettente...

    Meglio tagliarlo un po' più piccolo del termosifone in modo che non si veda, ma tieni conto che più lo rimpicciolisci più riduci il risparmio ottenibile
    Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
    Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

  13. #173
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito Pannelli termoriflettenti

    Riprendo questa discussione in quanto con il caldo è giungo il momento di mettervi le mani.
    Volevo iniziare ad incollare i pannelli dietro i termo e mi chiedevo con cosa li incollo? Se uso un normale collante tipo bostik mi resisteranno nel tempo o dopo un anno mi si staccano?
    Grazie.

  14. #174
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Esistono collanti specifici per questo tipo di pannelli, una buon negozio di ferramenta/materiali termo-sanitari dovrebbe averli. In alternativa puoi fare una tentativo con la colla da piastrelle.... non li ho mai usati (i pannelli intendo) ma non mi stupirei si potessero anche semplicemente attaccare con semplici tasselli in tal caso faciliterebbe eventuali ritinteggiature future

  15. #175
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Buongiorno a tutti e complimenti per la discussione molto interessante.

    Anch'io a breve affronterò il problema di aumentare l'efficenza dei termosifoni.

    Per cambio lavoro ho affittato un piano terreno di un vecchio palazzo con soffitti alti e per non finir svenato devo fare qualche piccolo intervento.

    I termosifoni fortunatamente non sono sotto le finestre e le finestre sono doppie.

    Pensavo di inserire i pannelli riflettenti e di "aiutare il naturale moto convettivo".

    Ho trovato molto interessante l'idea del ventilatore tangenziale e/o quello a parete e mi chiedevo... Un ventilatore centrale che assorbe aria dal basso sparandola in alto sarebbe altrettanto utile?

    Purifier.JPG

    L'idea sarebbe questa, in più questo dispositivo è un purificatore d'aria quindi niente polvere e consumo limitato a 4.8W

    Che ne pensate?

    Grazie

  16. RAD
Pagina 9 di 9 primaprima 123456789

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •