Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 11 di 227 primaprima 123456789101112131415161718192021222324253161111211 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 221 a 242 su 4981

Discussione: Apparato Rossi - Focardi? Verita o bufala?

  1. #221
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito



    Quote Originariamente inviata da miglietto Visualizza il messaggio
    Ripeto, non per schierarmi da una parte o dall'altra, ma vorrei che qualcuno mi facesse luce su questi, a mio parere leciti dubbi.


    come darti torto??

  2. #222
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    @miglietto: non ti ho dato del defi, volevo semplicemente diriti che la questione era nota, come ti ha riportato Daniele qualche post dopo. Non e' che se ce la rimbalzano gli americani diventa piu' nuova o credibile.

    @miglietto & amir (e blade runner che gioca al gatto e la volpe): cortesemente, abbiate almeno l'onesta' intellettuale di non dire "non siamo schierati, ma...". non in questo forum, siamo troppo abituati a capire quando vengono accesi i fumogeni.

    potete alzare tutta la nebbia che volete, potete rimestare qualsisasi notizia e sollevare tutti i dubbi che volete, tutte le incongruenze vere o presunte che volete di questa storia. rimane un (e uno solo) fatto: dei professori indipendenti hanno testimoniato ufficialmente una produzione di energia inspiegabile se non con la frode. scientificamente ancora non possono, ma umanamente escludono la frode. punto.

    dopodiche', se avete la pretesa che si creda di piu' ai vostri "si dice...", "qualcuno mormora...", che si attaccano ai diversi aspetti della vicenda che tutti noi non abbiamo capito, piuttosto che a dei competenti testimoni oculari, abbiate pazienza, ma non ci sarebbe alcuna logica. sarebbe come dire che vado dal medico, questo mi prescrive l'aspirina e al bar qualcuno mi dicesse: "si', ma ho sentito dire che l'aspirina...". io non lo so, ma voi vi curate cosi'? e che ci andate a fare dal medico? andate direttamente al bar, allora.

    dopodiche' aspettiamo a vedere per esultare (da una parte o dall'altra); nel frattempo diamo delle notizie, non della nebbia. quella e' del tutto evidente a chi serve.

  3. #223
    amir
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da zorto Visualizza il messaggio
    ...@miglietto & amir (e blade runner che gioca al gatto e la volpe): cortesemente, abbiate almeno l'onesta' intellettuale di non dire "non siamo schierati, ma...".
    mi pareva ben chiaro che non ci credo. Comunque sì, finché non lo vedo non ci credo.
    ...rimane un (e uno solo) fatto: dei professori indipendenti hanno testimoniato ufficialmente una produzione di energia inspiegabile ...
    - Inspiegabile? Prof. Levi ( http://www.queryonline.it/2011/02/02...sponde-levi/): "...È chiaro ... che le prime due prove fatte sono da considerarsi ... troppo brevi..."; "...Facendo funzionare il reattore in Dipartimento per abbastanza tempo (>10-15h) potremo escludere ... qualunque fonte chimica..."
    Secondo me c'è scritto che non è al momento esclusa la fonte chimica perché le prove sono state troppo brevi.

    - Testimoniato ufficialmente sì, ma ... sul loro blog.

    - Indipendenti? Estigatsi!
    ADVISERS � Journal of Nuclear Physics
    BOARD OF ADVISERS:
    Prof. Sergio Focardi (INFN – University of Bologna – Italy)
    Prof. Alberto Carnera (INFM – University of Padova – Italy)
    Prof. Giuseppe Levi (INFN – University of Bologna – Italy)
    Prof. Pierluca Rossi (University of Bologna – Italy)
    Prof. Luciana Malferrari (University of Bologna – Italy)
    Prof. Stremmenos Christos (Bologna University – Italy)

    E dove hanno fatto analizzare i campioni di residui della reazione che conterrebbero rame?
    A new energy – Exp.results � Journal of Nuclear Physics
    "...Two different samples of material used in the experiments labelled in table 1as method A (288 kWh produced) and method B (4774 kWh produced) were analysed at Padova University SIMS..."

    ...sarebbe come dire che vado dal medico, questo mi prescrive l'aspirina e al bar qualcuno mi dicesse: "si', ma ho sentito dire che l'aspirina...".
    No, sarebbe come dire che vado dal medico per un raffreddore, mi prescrive tre farmaci costosissimi e centosedici analisi, poi vado al bar e vedo medico, informatore scientifico, analista e farmacista che brindano e se la ridono.
    ...nel frattempo diamo delle notizie, non della nebbia. quella e' del tutto evidente a chi serve...
    sono d' accordo! solo che a me è evidente una cosa e a te un' altra....

    amir

    PS: perché secondo te se viene fuori che è una bufala dovrei esultare? Non sono mica masochista, meglio che mi sbuttano io e c'è la FF, piuttosto che ho ragione e andiamo avanti a petrolio e nucleare.
    Ultima modifica di amir; 07-02-2011 a 11:41

  4. #224
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Ascoli65 Visualizza il messaggio
    Che strano!


    Nel suo report Levi specifica che la sonda usata per valutare le condizioni del vapore è di tipo HP474AC. Sembra di no.
    La sonda HP474AC è lunga soltanto 20 cm, molto meno del tratto che spunta dalla sommità del catalyzer (almeno 30 cm, impugnatura esclusa).

    mi sa che non è quella la sonda non so a cosa serve, ma dovrebbe essere quella specie di "cacciavite" infilato nella "torre" dove passa il vapore a poco meno della metà della altezza in posizione orrizontale ed è collegato tramite un dispotivo al pc ( nel report di Villa c'è scritto che la misura è online...):http://3.bp.blogspot.com/_852Sj2_TNC...ocardi1652.jpg

  5. #225
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da amir Visualizza il messaggio
    No, sarebbe come dire che vado dal medico per un raffreddore, mi prescrive tre farmaci costosissimi e centosedici analisi, poi vado al bar e vedo medico, informatore scientifico, analista e farmacista che brindano e se la ridono.
    ottimo, in questo esempio hai un movente. ma, per riprendere un mio post precedente, possiamo ipotizzare sforzandoci che rossi voglia suicidare quel po' di credibilita' che gli resta, ma se a te la logica porta a pensare che lo voglia fare anche focardi, e peggio ancora quelli che si dichiarano indipendenti (Levi, Villa, Bianchini: ci hanno messo la firma su carta intestata di unibo) , allora e' proprio vero che usiamo la logica in modo diverso. chiudiamola amichevolmente qui.

  6. #226
    Banned

    User Info Menu

    Predefinito

    No, sarebbe come dire che vado dal medico per un raffreddore, mi prescrive tre farmaci costosissimi e centosedici analisi, poi vado al bar e vedo medico, informatore scientifico, analista e farmacista che brindano e se la ridono.
    VI includete nella parte degli informatori scientisti ?
    Nel senso dei fisici di ITER e dei 50 miliardi di euro spesi inutilmente , sono il farmacista e l'analista ?
    Ma il medico che vi passa la "prescrizione" chi è ?

    piuttosto che ho ragione e andiamo avanti a petrolio e nucleare.
    a ecco non avevo letto tutto ...

  7. #227
    amir
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da francescoG1 Visualizza il messaggio
    mi sa che non è quella la sonda non so a cosa serve, ma dovrebbe essere quella specie di "cacciavite" infilato nella "torre" dove passa il vapore a poco meno della metà della altezza in posizione orrizontale ed è collegato tramite un dispotivo al pc
    scusa francescoG1, ma qui:
    http://www.journal-of-nuclear-physic...%20Reports.pdf fig. 2, pag. 2,
    non sono rappresentate sonde a metà altezza. A me sembra che sonda RH (umidità relativa) e T2 (temperatura fluido in uscita) siano rappresentate nello stesso punto.
    Non sapendo come è fatto dentro il reattore, non si può sapere da dove passa il "vapore" né, visto le discrepanze tra schema e fotografie, quale sonda misura cosa.
    Nella fig. 1, pag. 2, non ci sono (non individuo) sonde di sorta, a parte un filo (un cavo?) che non capisco da dove parte né dove arriva.
    Per cui ti chiedo di linkare a quale setup ti riferisci.

    amir

  8. #228
    amir
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da mannadillo Visualizza il messaggio
    VI includete ...
    non darmi del Voi, mi metti in imbarazzo
    questa discussione non tratta di ITER, se ITER ti prude vai a grattarti altrove

    amir
    Ultima modifica di amir; 07-02-2011 a 13:29

  9. #229
    amir
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da zorto Visualizza il messaggio
    ... possiamo ipotizzare sforzandoci che rossi voglia suicidare quel po' di credibilita' che gli resta, ma se a te la logica porta a pensare che lo voglia fare anche focardi, e peggio ancora quelli che si dichiarano indipendenti ...
    a me la logica mi porta a pensare che chi fa parte del Board of Advisers di un giornale scientifico non possa pretendere di essere indipendente dalla linea del giornale stesso.

    Ti piace far parte del mio Board, sì? Allora riga dritto sennò ti butto fuori.

    amir

  10. #230
    Banned

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da amir Visualizza il messaggio
    non darmi del Voi, mi metti in imbarazzo

    Quote Originariamente inviata da amir Visualizza il messaggio
    questa discussione non tratta di ITER, se ITER ti prude vai a grattarti altrove
    Lo stesso vale per te e i tuoi amici se ti piace il petrolio e il nucleare a fissione vai in un altro posto ...

    a me la logica mi porta a pensare che chi fa parte del Board of Advisers di un giornale scientifico non possa pretendere di essere indipendente dalla linea del giornale stesso.
    Quindi le balle dei vari giornali scientifici chi le misura ?

    Ti piace far parte del mio Board, sì? Allora riga dritto sennò ti butto fuori.
    Una logica a dir poco fascista e questo è il massimo della scientificità che si può ottenere ...
    In definitiva un qualsiasi giornale scientista deve pur avere un padrone o svariati padroni a cui rispondere e se questi non approvano ...A cosa sia ridotta la "Scienza" era noto ma non in maniera cosi esplicita ...Grazie

  11. #231
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    ecco quale è il componente a cui mi riferisco , gli assomiglia poi non sò....
    Immagini Allegate Immagini Allegate

  12. #232
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Il silenzio mediatico sull'esperimento è notevole ! Si legge dall'ennesima promessa dell'uso di idrogeno al posto della benzina alla scoperta di una batteria più capace ma di questo esperimento nulla !

  13. #233
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da zorto Visualizza il messaggio
    @miglietto & amir (e blade runner che gioca al gatto e la volpe)
    ma per l'amor di Dio!
    vorrei fissare una volta per tutte la mia posizione:
    CREDO ASSOLUTAMENTE che le Trasmutazioni a bassa energia siano REALI,
    le motivazioni sono che ormai TROPPE PROVE si sono accumulate nel tempo, e nello spazio (leggi in anni di esperimenti ed in luoghi diversi)

    Quindi, sono il primo ad augurarmi che domani, Berlusconi faccia un intervento a reti unificate per dichiarare "We Got the Power!!"
    Tutto l'interesse che ho per questo forum che seguo da un po' di tempo, è dato dal fatto che qui dentro ci sono persone come voi, che SPERIMENTANO, cercano di capire, si dannano l'anima per trovare una spiegazione scientifica al fenomeno...
    Ed io sono qui, sempre con la speranza che un giorno UNO DI VOI scriva un post con questa parola: EUREKA!

    Ora, detto questo però, non sono uno stupido.
    E come tale è chiaro che vedo troppe cose che non mi quadrano...
    Spero assolutamente di sbagliarmi.

    Ribadisco un concetto chiave, che avevo già scritto qualche giorno fa:
    se sono un inventore che vuole SBALORDIRE il mondo e diventare ricco, anche se tutte le agenzie di questo mondo mi hanno rifiutato un brevetto, cosa faccio??
    Prendo il mio catalizzatore, attacco il vapore prodotto dalla reazione ad un turbina che generi elettricità, E CE LO LASCIO PER 30 GIORNI.
    E al diavolo tutte le misure fatte COL CALIBRO per capire se il dispositivo è economicamente conveniente oppure no.
    Molto semplice.
    Fatto questo, aspetto tutte le telefonate di questo mondo da Enel, Edison, americani, russi e giapponesi.

    Ho detto qualcosa di sbagliato?
    Non credo.

    Detto questo, ribadisco:
    credo fermamente nelle LENR e sono convinto che s eanche Rossi fosse un imbroglione, è solo questione di tempo:
    prima o poi qualcuno troverà la chiave per aprire quell'energia...
    e allora...

  14. #234
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Uh, dimenticavo!

    The Hindu : Sci-Tech / Technology : Call for inter-disciplinary studies in ‘cold fusion'

    Che sia un affetto delle dichiarazioni di Focardi-Rossi??

  15. #235
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Per francescoG1

    Secondo quanto scritto in ...lenr-canr.org/acrobat/MacyMspecificso... la sonda vapore era inserita nel tubo di uscita.

    Quella che hai indicato sulla foto dovrebbe essere la sonda per la temperatura finale dell’acqua. Quella per la temperatura iniziale, come si vede nella foto delle 18 e 14 della cronaca su 22Passi, è infilata nella tanica da cui pesca la pompa.

    Nella stessa foto si vede che stanno smontando gli strumenti e la sonda del vapore è già stata estratta.

    Nella foto delle 16 e 52 la sonda si vede meglio nella sua interezza. Con un po’ di fortuna si potrebbe anche trovare su web a quale modello corrisponde.

  16. #236
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da dreamtech Visualizza il messaggio

    Propongo di attivare un sistema per dare delle donazioni utili alla realizzazione della wiki-energia e ... in bocca al lupo!!!
    Ecco, questo è il modo perfetto per far scappare le persone e convincerle che è tutta una fregatura inventata per ciucciare soldi a finanziatori e sponsor.
    Evitiamo, per favore...

    Quote Originariamente inviata da tersite3 Visualizza il messaggio
    La scienza non è una fede.
    Ahimè, purtroppo hai clamorosamente torto.
    Checchè ne dicano gli stessi scienziati che si scagliano contro le fedi religiose, la scienza è una fede. Fede nei libri. Per un "normale scienziato", i testi fondamentali di fisica e chimica sono come la Bibbia per i testimoni di Geova, veri e propri testi sacri intoccabili che non possono e non devono essere contraddetti, pena l'espulsione dalla comunità scientifica. Non è una provocazione, ma la triste verità.
    Certo, è utile per la vita di tutti i giorni e le attività presenti, ma è un'incredibile zavorra per il futuro e il progresso.
    Ma per fortuna, oltre agli "scienziati normali", esistono anche i ricercatori: gente che pensa che l'ultima pagina del libro di fisica è solo l'inizio del lavoro, e che c'è da scrivere altri 12 volumi... dopo aver scoperto cosa c'e' da scriverci!
    Per un ricercatore, non esistono leggi fisiche ma solo teorie valide fino a prova contraria. E passa la vita a cercare la "prova contraria".

    Quote Originariamente inviata da dreamtech Visualizza il messaggio
    Quindi siccome:
    "Se l'esperimento non convince, non è controllato, non è ripetibile da chiunque, allora non si parla di scienza"
    Quasi esatto. Infatti la ripetibilità di un fenomeno e la riproducibilità di un esperimento sono la base del metodo scientifico. (io riesco a spostare matite con la forza del pensiero, ma nessuno al mondo puo' ripetere l'esperimento: non è scienza, è paranormale/paraculaggine ).
    Quello che non è esatto è "se l'esperimento non convince":
    se un esperimento "non convince", o meglio, se non si capisce cosa succede quando si fa un esperimento, inizia l'eterna lotta Scienza vs Ricerca:
    La Scienza dice che se non esiste una legge che spiega il fenomeno, allora il fenomeno non esiste.
    La Ricerca dice che se non esiste una legge che spiega il fenomeno, bisogna trovarla
    . Ma solo se il fenomeno è ripetibile all'infinito. Cercare una legge che spiega un fenomeno verificatosi una sola volta nella storia, non è più ricerca, è ossessione, e diventa pseudo-scienza.

    Detto questo, sarebbe emozionante poter raccontare ai propri nipoti di essere stato presente nei giorni in cui la scienza è diventata "global" e in cui i problemi energetici mondiali furono risolti da una comunità opensource.

  17. #237
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da jumpjack Visualizza il messaggio
    La Scienza dice che se non esiste una legge che spiega il fenomeno, allora il fenomeno non esiste.
    Te la sei inventata stamattina questa distinzione tra scienza e ricerca?

  18. #238

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da zintolo Visualizza il messaggio
    .

    Focardi, Santilli, Monti, Mills, ed in modo analogo anche Arata e Cardone hanno approfondito lo stesso fenomeno da punti di vista differenti.
    Sembra che anche gli americani stiano arrivando alle stesse conclusioni, si chiedono infatti da che cosa derivino le nulmerose analogie tra le reazioni Focardi Rossi e Mills della Blacklightpower, il famoso idrino per intenderci...

    Black Light Power vs. Rossi's Cold Fusion - Related Technologies?

    I più scettici concordano con il fatto che non è stata dimostrata la produzione di energia in eccesso rispetto all'energia totale consumata in partenza...
    Concordano altresì che comunque sono evidenti le tramutazioni sia di lisi che di fusione.

    Quando cominceranno a studiare come si deve la cavitazione riusciranno finalmente a cavare il famoso ragno dal buco

  19. #239
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da jumpjack Visualizza il messaggio
    , la scienza è una fede. Fede nei libri. Per un "normale scienziato", i testi fondamentali di fisica e chimica sono come la Bibbia.
    Piccola sfumatura: Bibbia, Corano ect sono stati (o si ritiene siano stati) scritti o dettati dalla divinità in persona, per cui sono infallibili immodificabili, al massimo possono essere interpretati, ma da una ristretta cerchia di adepti. Se hai a che fare, anche solo un pochino, con la scienza attuale o passata saprai che non esistono mostri sacri. Tutti sono attaccabili, ma per farlo bisogna avere fondati argomenti (dimostrazioni o esperimenti).

    esistono anche i ricercatori: gente che pensa che l'ultima pagina del libro di fisica è solo l'inizio del lavoro, e che c'è da scrivere altri 12 volumi... dopo aver scoperto cosa c'e' da scriverci!
    Per un ricercatore, non esistono leggi fisiche ma solo teorie valide fino a prova contraria. E passa la vita a cercare la "prova contraria".
    Non colgo quale sia la differenza, secondo te, tra ricercatore scienziato.
    Entrami sono coscienti che l'ultima pagina di un libro di fisica è l'inzio di molte pagine ancora da scrivere.
    Forse la differenza sta nel fatto che lo scienziato le pagine del libro di fisica le ha lette, mentre il ricercatore che descrivi tu no! Può farne a meno e procedere a casaccio.

    se un esperimento "non convince", o meglio, se non si capisce cosa succede quando si fa un esperimento, inizia l'eterna lotta Scienza vs Ricerca: [U]
    L'esperimento "non convince" quando non sono chiare:
    -Le condizioni di partenza
    -Le condizioni di contorno
    -Il risultato finale
    -I metodi di misura
    Se sono ottemperate queste condizioni si può dire che l'esperimento è riuscito e si può capire "cosa succede".
    "Perchè succede" è un passo successivo e vige piena libertà di critica ed opinione. Passerà alla storia l'opinione più accreditata, ma quel che conta è che l'esperimento ha funzionato e continua a funzionare.


    La Scienza dice che se non esiste una legge che spiega il fenomeno, allora il fenomeno non esiste.
    Mai letto un'affermazione del genere su un libro di scienze. Sei sicuro di averne letti?

    Ciao
    Tersite

  20. #240
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da jumpjack Visualizza il messaggio
    Per un ricercatore, non esistono ...
    Quello che io ho evidenziato in rosso è stato scritto da altri!
    Hai quotato me per affermare quanto più o meno avevo già detto.
    Facardi, Levi e Co. io li considero ricercatori. Gente che ha capito che c'è qualcosa da indagare e approfondire e che umilmente cerca di farlo mentre un sacco di Soloni si dimenano ad interpetrare, correggere, analizzare, spiegare, smontare ecc.
    E' chiaro l'intento a demolire, sminuire, ridicolizzare ... a quali fini?
    Ai posteri l'ardua sentenza!

  21. #241
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da endymion70 Visualizza il messaggio
    Te la sei inventata stamattina questa distinzione tra scienza e ricerca?
    No, un mese fa, dopo anni e anni e anni di letture su internet, dove Fedeli Della Scienza dànno dei ciarlatani agli Inventori, e gli Inventori dànno dei bigotti ai Fedeli Della Scienza...

    Poi ovviamente "nella mischia" ci sono milioni di 15enni che non hanno mai aperto un libro di fisica ma che nei forum non sono distinguibili dai professori con 3 lauree, ma questo è un altro paio di maniche.

    Quote Originariamente inviata da tersite3 Visualizza il messaggio
    Se hai a che fare, anche solo un pochino, con la scienza attuale o passata saprai che non esistono mostri sacri. Tutti sono attaccabili,
    Se hai a che fare anche solo un pochino con internet, leggerai migliaia di post di gente che si arrocca sulla "Scienza a priori", e che dice che "è impossibile che quel tizio abbia inventato quella cosa, se fosse possibile l'avrebbero già inventata", oppure "è impossibile che quella cosa succeda perchè non è un fenomeno spiegabile, e quindi è impossibile".
    Se ci fosse stata questa mentalità nell'800, ora invece di usare tastiera e monitor per comunicare il mio pensiero a una persona lontana 100 km, starei legando un foglietto alla zampetta di un piccione viaggiatore...e questo è molto molto molto triste.

    Poveri Maxwell e Marconi.... se vivessero oggi, tutti direbbero che sono ciarlatani e imbroglioni; mi pare di sentirlo: "E' mai possibile che si possa comunicare a 2 km di distanza senza fili tra due stanze chiuse? E' ridicolo, quel tizio non sa niente di scienza!"

    Quote Originariamente inviata da tersite3 Visualizza il messaggio
    Mai letto un'affermazione del genere su un libro di scienze. Sei sicuro di averne letti?
    Grazie, questa provocazione spontanea è la classica reazione dei Fedeli Della Scienza: non bisogna mai MAI MAI toccare i Testi Sacri e metterli in dubbio!

    Personalmente, come ingegnere, non riesco a condannare a priori un esperimento, una teoria o un'invenzione, e neanche a posteriori basandomi su questo o quel post o questo o quell'articolo, su internet o sui giornali, scritto da chissà chi: l'unica cosa che conta, nella scienza, sono i dati e le misurazioni; opinioni e pregiudizi non hanno e non devono avere nessuno spazio. Misurare, poi parlare.
    C'e' un tizio che dice che puo' arrivare sulla luna in 7 minuti? Bene, voglio sapere quanta energia consuma, dove la prende e come la usa. Frega niente se "a prima vista sembra impossibile", che ne so io cosa è possibile e cosa no, mica sono Dio?

    Curiosa questa inversione Scienza/Fede del XXI secolo: una volta c'era la Santa Inquisizione che censurava, inibiva e ridicolizzava a priori qualunque "cosa non ortodossa"; ora c'e' la Santa Comunità Scientifica Ortodossa ad avere lo stesso ruolo!

    edit.
    M'ero scordato questa riga:
    Forse la differenza sta nel fatto che lo scienziato le pagine del libro di fisica le ha lette, mentre il ricercatore che descrivi tu no! Può farne a meno e procedere a casaccio.
    Questo principio è la base sacrosanta del progresso scientifico! Le scoperte si chiamano così perchè si scoprono per caso, aspettandosi che succeda una cosa e invece poi ne succede un'altra!

  22. #242
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da jumpjack Visualizza il messaggio
    No, un mese fa, dopo anni e anni e anni di letture su internet...
    Capisco il tuo punto di vista, ma sui forum di internet di scienza vera ne circola molto poca

    Poi ovviamente "nella mischia" ci sono milioni di 15enni che non hanno mai aperto un libro di fisica ma che nei forum non sono distinguibili dai professori con 3 lauree
    Te ne accorgi...Te ne accorgi!!!

    Poveri Maxwell e Marconi.... se vivessero oggi, tutti direbbero che sono ciarlatani e imbroglioni; mi pare di sentirlo: "E' mai possibile che si possa comunicare a 2 km di distanza senza fili tra due stanze chiuse? E' ridicolo, quel tizio non sa niente di scienza!"
    Su internet probabilmente i bambocci direbbero così.
    Gli adulti farebbero come è stato fatto all'epoca cioè: La cosa funziona, fondiamo una società di telecomunicazioni e ci facciamo una barca di soldi"
    Che poi l'idea sia di Marconi Tesla o altri è del tutto marginale. Il fondamentale è che la cosa funzionava.
    L'esperimento era convincente.

    Grazie, questa provocazione spontanea è la classica reazione dei Fedeli Della Scienza:
    No caro. Stavi dicendo una cosa che nessun libro di scienza riporta.
    Caso mai è l'opinione dei nutelliani. Prenditela con loro

    l'unica cosa che conta, nella scienza, sono i dati e le misurazioni; opinioni e pregiudizi non hanno e non devono avere nessuno spazio. Misurare, poi parlare.
    Esatto infatti io ed altri non critichiamo nessuno, chiediamo semplicemente dei dati. E il salsicciotto nel domopak non è un dato.

    Questo principio è la base sacrosanta del progresso
    scientifico!
    Le scoperte si chiamano così perchè si scoprono per caso, aspettandosi che succeda una cosa e invece poi ne succede un'altra!
    Questo si chiama "serendipity" volgarmente detta "botta di culo" Alcune volte ha funzionato nel passato, ora è sempre più difficile imbattersi in qualcosa di nuovo. Soprattutto è difficile accorgersi di avere trovato qualcosa di nuovo se non si hanno le idee chiare sul vecchio.

    Ciao
    Tersite

Pagina 11 di 227 primaprima 123456789101112131415161718192021222324253161111211 ... ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Apparato Focardi-Rossi
    Da mgb2 nel forum Sistemi Idrogeno-Nikel
    Risposte: 1788
    Ultimo messaggio: 26-08-2015, 07:15
  2. moduli rossi/marroni
    Da mambrino nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 09-10-2009, 17:59
  3. Apparato ad antimateria
    Da Rodolfo 1961 nel forum Fusione Fredda (alla Fleischmann-Pons)
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 25-08-2009, 21:37
  4. Apparato a ritardo di propagazione elettromagnetica
    Da atpr nel forum Apparati IMMOBILI
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 14-12-2007, 01:46
  5. ma se i cristalli rossi...
    Da randagio73 nel forum Test sperimentali
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 14-11-2007, 12:32

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •