Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 22 su 39

Discussione: Auto a idrogeno atomico

  1. #1
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito Auto a idrogeno atomico



    Questo brevetto descrive un motore a combustione interna che usa idrogeno atomico come combustibile:

    (WO/2008/041241) THE PROCESS OF USING ATOMIC HYDROGEN AS A FUEL IN INTERNAL COMBUSTION ENGINES AND OTHER COMBUSTION ENGINES

  2. #2
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Mica male. Certo che se esistesse l'idrogeno atomico....
    "Non date da mangiare ai troll" http://it.wikipedia.org/wiki/Troll_(Internet)
    O si pensa, o si crede. (Arthur Schopenhauer)
    Perché il male trionfi è sufficiente che i buoni rinuncino all'azione (attr. Edmund Burke)

  3. #3
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ahi, Livingreen, biricchino...
    Sai meglio di me che l'idrogeno atomico si può produrre facilmente
    e si può anche immagazzinare (vedi link nella sezione di chimica)

  4. #4
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Strano quindi che non ne esista una sola evidenza. TUTTO l'idrogeno libero si ricombina in molecole biatomiche nel giro di pochi microsecondi. Non fa nemmeno in tempo ad uscire dalla bombola o dalla cella, figuurati arrivare al motore...
    "Non date da mangiare ai troll" http://it.wikipedia.org/wiki/Troll_(Internet)
    O si pensa, o si crede. (Arthur Schopenhauer)
    Perché il male trionfi è sufficiente che i buoni rinuncino all'azione (attr. Edmund Burke)

  5. #5

  6. #6
    amir
    Ospite

    Predefinito

    http://www.jlab.org/polarimetry/talks/luppov_hstore.pdf


    T = 0,3 K !
    Campo magnetico 8 Tesla !
    P = 10^-6 Torr !

    Tutte condizioni facilissime da raggiungere.

  7. #7
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Grazie per le conferme, Franco e Amir. Del resto, è cosa risaputa che fa parte della base della chimica e della fisica. Non si capisce proprio come possa essersi diffusa una leggenda come quella dell'idrogeno monoatomico, visto che mai nessuno lo ha trovato.
    Per i puristi aggiungo: lo so che il tempo di ricombinazione è inferiore ai 10^-16 sec quando i singoli atomi sono a contatto, i microsecondi si riferiscono al valore statistico dell'intera massa, considerando quindi i tempi totali.
    "Non date da mangiare ai troll" http://it.wikipedia.org/wiki/Troll_(Internet)
    O si pensa, o si crede. (Arthur Schopenhauer)
    Perché il male trionfi è sufficiente che i buoni rinuncino all'azione (attr. Edmund Burke)

  8. #8
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Non credo sia una leggenda...penso piuttosto che interessi molto i militari....
    Comunque l'idrogeno atomico ha un'energia doppia dell'idrogeno molecolare.

  9. #9
    amir
    Ospite

    Predefinito

    Già, i militari ... è plausibile, se la bomba all' idrogeno fa il botto che fa, figuriamoci la bomba all' idrogeno atomico, un' iradiddio, proprio!

  10. #10
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Franco52 Visualizza il messaggio
    Non credo sia una leggenda...penso piuttosto che interessi molto i militari...
    Come no... Appena ho un po' di tempo ti calcolo la costante dell'equilibrio chimico
    2*H(g) → H2(g)
    in condizioni standard (o in condizioni ambientali, dipende dalle tabelle...), così ci rendiamo conto.

  11. #11
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    eheheheh.... e pensare che è tutta roba che si trova sul libro di chimica di prima superiore.... e che per sapere se c'è, basta uno spettrometro da due soldi fatto con la custodia di un CD.
    Franco, nessuno di questi fantomatici inventori è mai riuscito a dimostrare di averne prodotto un solo atomo: un motivo ci sarà, non credi?
    "Non date da mangiare ai troll" http://it.wikipedia.org/wiki/Troll_(Internet)
    O si pensa, o si crede. (Arthur Schopenhauer)
    Perché il male trionfi è sufficiente che i buoni rinuncino all'azione (attr. Edmund Burke)

  12. #12
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ma come Livingreen

    e il saldatore a idrogeno atomico?

  13. #13
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ma dove le prendi queste cose, Franco? Possibile che non hai mai sentito parlare di saldatura al plasma o di taglio al plasma? E che non sai che l'idrogeno molecolare inizia a dissociarsi in atomico a 2100K, riuscendo finalmente a rompere il solidissimo legame covalente fra i due atomi? E che la dissociazione completa, fra gli 8000 e i 10000K, si chiama anche ionizzazione?
    Sai, da Langmuir nel 1924 ad oggi, qualche passetto in più la tecnologia l'ha fatto....
    In altre parole, bisogna fornirgli un sacco di energia perchè si dissoci... altro che OTTENERE energia!!!
    "Non date da mangiare ai troll" http://it.wikipedia.org/wiki/Troll_(Internet)
    O si pensa, o si crede. (Arthur Schopenhauer)
    Perché il male trionfi è sufficiente che i buoni rinuncino all'azione (attr. Edmund Burke)

  14. #14
    Banned

    User Info Menu

    Predefinito

    come si esegue il confinamento , in stile condesato bose einstein , degli agenti smith ...

  15. #15
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Franco52 Visualizza il messaggio
    l'idrogeno atomico si può produrre facilmente
    Non a temperatura e pressione ambiente!

    Vediamo il perché, ripassando un po' di chimica delle scuole superiori.
    Consideriamo la reazione :
    2*H(g) → H2(g).
    Dalla chimica elementare sappiamo che la costante di equilibrio chimico Kp è data da
    Kp = exp( -ΔG°/(RT) ).
    ΔG° lo trovi su opportune tabelle e lo calcoli, per una determinata reazione, allo stesso modo di come s'impiega la legge di Hess (la tabella che ho usato si riferisce a 298,15 K e 1 bar); quindi
    ΔG° = 0 - 2*(203,3) = -406,6 kJ/mol.
    Siccome ΔG° < 0, già ci si accorge che la reazione procede spontaneamente, alla temperatura di 298,15 K e pressione di 1 bar, verso destra.
    Quindi Kp = exp(406,6E3 / (8,31451*298,15) ) = 171E69.
    Una costanate d'equilibrio così mostruosamente grande ti dovrebbe già dare l'idea di quanto sia estremamente improbabile che esista dell'idrogeno monoatomico a temperatura e pressione ambiente.

    Se non ne sei ancora convinto, posso sempre imbastire il classico esercizio sull'equilibrio chimico (anche questi li facevo alle scuole superiori), del tipo ho una certa quantità di H all'inizio in un recipiente chiuso, però quanto H2 mi troverò all'equilibrio chimico?

  16. #16
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    A proposito di libri di chimica delle scuole superiori:
    Immagini Allegate Immagini Allegate

  17. #17
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Mi sembra una cosa importante dell'immagine di soprala seguente frase:

    l'idrogeno atomico si ricombina in molecolare SU UNA SUPERFICIE METALLICA...

  18. #18
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ma certo, che altro dovrebbe fare, visto che torna allo stato iniziale (oltre a fornire un'atmosfera riducente che impedisce l'ossidazione del metallo)? Hai letto la prima parte, dove dice che assorbe 103 kcal per scindersi (che poi restituisce alla ricombinazione)?
    Ti consiglio di leggere testi leggermente più recenti, rispetto agli albori della tecnologia....
    Per esempio, cerca cosa vuol dire ionizzazione, ovvero la riduzione a ioni di molecole omonucleari, e da cosa è partito lo studio (cioè da Thomson, Nobel nel 1906 e Langmuir, Nobel del 1932). E tutte le fasi successive, per arrivare magari al fatto che ogni astrofilo attuale sa farsi un'analisi dello spettro delle nubi galattiche dimostrando l'esistenza di plasma di idrogeno (mentre nessun "produttore di idrogeno atomico" terrestre ci riesce mai...)

    Ormai di indizi te ne ho dati molti, Franco.
    Ultima modifica di livingreen; 15-02-2011 a 23:03
    "Non date da mangiare ai troll" http://it.wikipedia.org/wiki/Troll_(Internet)
    O si pensa, o si crede. (Arthur Schopenhauer)
    Perché il male trionfi è sufficiente che i buoni rinuncino all'azione (attr. Edmund Burke)

  19. #19
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Franco52 Visualizza il messaggio
    l'idrogeno atomico si ricombina in molecolare SU UNA SUPERFICIE METALLICA
    Se hai notato, nell'esercizietto che ho scritto più sopra, l'idrogeno H si ricombina indipendentemente dalla superficie con la quale entra in contatto, posto sempre che la temperatura sia 298,15 K e la pressione 1 bar.

    Poi è ovvio che a temperature elevate H2 comincia a scindersi in 2*H: nella formula del Kp, -ΔG° diminuisce (vedi sempre tabelle) mentre T aumenta, ergo Kp diminuisce.

  20. #20
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    La reazione iniziale è endotermica, dove l'idrogeno acquisisce energia a spese dell'arco H2 > H + H - 420/430 kJ (non metto una cifra esatta perchè non si conoscono le condizioni).
    La successiva è esotermica H + H > H2 + 430kJ dove la ricombinazione cede il calore acquisito precedentemente. Probabilmente, ci si deve aggiungere anche una piccola parte di calore che viene dalla parte esterna della nube di idrogeno, che brucia trovandosi a contatto con l'atmosfera ossigenata.
    "Non date da mangiare ai troll" http://it.wikipedia.org/wiki/Troll_(Internet)
    O si pensa, o si crede. (Arthur Schopenhauer)
    Perché il male trionfi è sufficiente che i buoni rinuncino all'azione (attr. Edmund Burke)

  21. #21
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Non vorrei pensare a male,
    ma il link iniziale del topic non è più disponibile....

  22. #22
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    io lo vedo benissimo, invece..
    "Non date da mangiare ai troll" http://it.wikipedia.org/wiki/Troll_(Internet)
    O si pensa, o si crede. (Arthur Schopenhauer)
    Perché il male trionfi è sufficiente che i buoni rinuncino all'azione (attr. Edmund Burke)

  23. RAD
Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. auto ad idrogeno fai da te
    Da luigi.gmb nel forum Sistemi per auto a idrogeno/acqua
    Risposte: 483
    Ultimo messaggio: 17-11-2010, 19:27
  2. Costruirsi un auto a idrogeno
    Da eroyka nel forum Realizzazioni Fai Da Te
    Risposte: 36
    Ultimo messaggio: 04-03-2008, 20:09
  3. GENERATORE IDROGENO PER AUTO
    Da nel forum Sistemi per auto a idrogeno/acqua
    Risposte: 52
    Ultimo messaggio: 30-08-2006, 06:10
  4. come produrre idrogeno atomico
    Da Franco52 nel forum FREE ENERGY (Z.P.E.)
    Risposte: 18
    Ultimo messaggio: 15-04-2006, 11:58
  5. Idrogeno per auto
    Da mariomaggi nel forum Sistemi per auto a idrogeno/acqua
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 12-04-2006, 06:31

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •