Mi Piace! Mi Piace!:  2
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 5 di 10 primaprima 12345678910 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 89 a 110 su 211

Discussione: vostre esperienze con celle HHO

  1. #89
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito



    Ne sono assolutamente convinto...servirebbe una intera squadra della CIA per difenderla dal mondo intero... Ma che bello è andare in giro con la nuvoletta Fantozziana dietro la marmitta. (Detto ciò, visto la sua inesauribile riserva di gas, sono convinto che lei vada totalmente ad Hho, anche se non lo ammetterà mai; e poi che senso avrebbe fermarsi al benzinaio avendo la raffineria in auto??)

  2. #90
    lorenz1955
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Denon Visualizza il messaggio
    sono convinto che lei vada totalmente ad Hho, anche se non lo ammetterà mai
    Carissimo Denon,
    vorrei che fosse cosi, ma i motori attuali purtroppo non sono strutturati per andare solo ad HH-O....a breve cominceremo a provare con motori più piccoli....che provvederemo a modificare prima di installare l'impianto.....speriamo di poter dare qualche buona notizia entro la fine di Giugno pv...me lo auguro di cuore...
    Buona domenica
    lorenzo

  3. #91
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    ...io vedo che a idrogeno girano bene...che problemi ha riscontrato e che modifiche meccaniche intende attuare? Da bravo meccanico potrei dare qualche consiglio o far delle prove...ho sempre le mani sporche d'olio.

  4. #92
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Grazie Lorenzo, anche per la risposta rapida. Gentilissimo.
    Vorrei approfittare e chiedere scusa ai moderatori non volevo creare problemi di alcun tipo. Ringrazio tutti cordialmente. Avrete tutti la mia benedizione nelle mie preghiere serali.
    Lennox.

  5. #93
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da lorenz1955 Visualizza il messaggio
    Caro Cristiano,
    Purtroppo, i test prove e consumi ..si fanno solo al banco....
    lorenz non estremizzare il mio pensiero, "quasi" chiunque è in grado di stabilire se la sua auto consuma il 20% in meno, basta una calcolatrice a otto cifre, senza nessun tipo di test scientifico. Se invece il delta consumo fosse molto inferiore, in ordine al 2/3% allora bisognerebbe necessariamente avere un test scientifico di quelli che hai citato tu.
    Un guadagno del 15/20% è perfettamente rilevabile da chiunque in quanto anche di fronte a grossi errori di rilevazione dati, il guadagno sarebbe così ampio da mitigare questi errori.
    Intendo: se il mio guadagno fosse del 22% anche a fronte degli errori di cui sopra, avrei un guadagno del 15% invece del 22% che rappresenta un errore di rilevazione grande (pari al 31,8%), ma perfettamente rilevabile sulla propria auto personale (avrei un costo del pieno di 85€ invece che di 100€, penso che in molti se ne accorgerebbero...)

    Il problema invece è che le risposte con dati sono state misere in questo 3d, per cui l'unica conclusione ragionevole è che, almeno per quanto riguarda sistemi economici o autocostriti in maniera grossolana,
    questi sistemi HHO semplicemente non hanno alcun guadagno apprezzabile.
    Cordialmente.

  6. #94
    lorenz1955
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da cristiano2B Visualizza il messaggio
    questi sistemi HHO semplicemente non hanno alcun guadagno apprezzabile.
    Carissimo Cristiano,
    sono perfettamente d'accordo con te...
    Il problema delle rilevazioni fatte ...ad orecchio...o a piede...se preferisci...hanno margini di errore ben più ampi da come tu hai diligentemente descritto...in quanto parametri come temperaura esterna..temperatura della cella...etc..giocano un ruolo fondamentale nella rilevazione.
    Pertanto devi sapere che le prove reali vengono eseguite ..termostatando tutta la vettura a 20 e 25 Gradi...e quindi si parte prima a freddo ( Primo ciclo) e poi a caldo ( Secondo ciclo). Poi ci si ferma e l'indomani sempre alle stesse temperature di termostatazione vettura...si ripetono i due cicli a freddo e a caldo col sistema o cella...inserite.
    Solo in questo modo hai ...senza margine di errore alcuno...risultati accettabili..e quindi al 99% veritieri..tutte le altre forme hanno tante e tali variabili che non ti consentono di essere preciso...certo a spanne ..giustamente ...ci si accorge se sta consumando di meno...
    Sappi però che il fattore psicologico di guidare con un sistema ad hho inserito...gioca anch'esso un ruolo determinante perchè ti condiziona...oltre a penalizzarti a livello della combustione in quanto un maggior apporto d'ossigeno rilevato dalla sonda O2...riferisce alla centralina che sei in Lean (magra)...quindi ingrassa aumentando il tempo di apertura degli iniettori ..e li ..non c'è ne piede ne psicologia della guida che può esimerti dall'aumentare i consumi.
    Cordialità
    lorenzo

  7. #95
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da lorenz1955 Visualizza il messaggio
    Carissimo Cristiano,Sappi però che il fattore psicologico di guidare con un sistema ad hho inserito...gioca anch'esso un ruolo determinante perchè ti condiziona...oltre a penalizzarti a livello della combustione in quanto un maggior apporto d'ossigeno rilevato dalla sonda O2...riferisce alla centralina che sei in Lean (magra)...quindi ingrassa aumentando il tempo di apertura degli iniettori ..e li ..non c'è ne piede ne psicologia della guida che può esimerti dall'aumentare i consumi.Cordialitàlorenzo
    . Ooh grazie sig. Lorenzo, finalmente qualcuno che mi supporta sul fattore sonda lambda.. Purtroppo c'è veramente troppa gente che non capisce l'importanza della lettura ossigeno allo scarico sui tempi d'iniezione. Mi raccomandò, se fate prove sui consumi non usate elettronica aggiunta come gli EFIE (che sinceramente potrebbero farvi risparmiare un po' di carburante senza aggiungere altri gas alla combustione). Sig. Lorenzo mi sto informando su di lei all'ufficio tecnico della Marangoni, per pura curiosità.

  8. #96
    lorenz1955
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Denon Visualizza il messaggio
    . Sig. Lorenzo mi sto informando su di lei all'ufficio tecnico della Marangoni, per pura curiosità.
    Denon,
    se la tua passione è fare l'investigatore privato....io non ho niente in contrario...però sappi che li non mi conosce proprio nessuno...
    Forse potrai conoscermi meglio leggendoti qualche messaggio su EA....o un giro sulla rete....immagina che anche i miei cellulari sono pubblici....ed in rete.
    Buona Domenica
    Lorenzo

  9. #97
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Tranquillo, siccome ho conoscenze alla marangoni e so che la prima z hydro era sponsorizzata da loro mi sono chiesto se qualcuno la conoscesse. Volevo capire che tipo è. Buona domenica a tutti.

  10. #98
    lorenz1955
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Denon Visualizza il messaggio
    Volevo capire che tipo è. Buona domenica a tutti.
    Denon,
    Per poter comprendere fino in fondo la mia caratterialità...è sufficiente conoscermi personalmente...potrai senza dubbio..capire i miei pregi ed i miei tanti difetti...
    Buona Domenica.
    Lorenzo

  11. #99
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito 5,6 lt per 100 km volvo v 70 2400 turbo diesel

    Salve a tutti
    Ho installato sulla mia auto appunto volvo v70 2400 td un elettrolizzatore da me costruito,
    e posso provare con certezza che in autostrada fa 17,85 km con un litro di gasolio.

  12. #100
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ai 130 stabili in autostrada, sinceramente non mi sembra niente di eccezionale... Anche la mia dovrebbe fare 16,5-17

  13. #101
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    scusa Denon
    ma di cha macchina parli una 2 cavalli dell citroen?

  14. #102
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Proprio no Sig Dani... Una Honda Civic del 2007, 2200 cc 150 cv...senza Hho...

  15. #103
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Buonasera a tutti, come da suggerimento ho cambiato le mie "BottleCell" con delle normali bottiglie di plastica, ne ho fatte 6 messe in serie a coppie come da disegno. Poi mi sono messo a fare delle misurazioni e qualche conto e.... mi sono perso.
    Volevo calcolare la potenza assorbita. Ho provato a misurare direttamente la resistenza delle celle ma l'ago del multimetro analogico si muoveva verso sinistra senza sosta verso valori di 50000 ohm. Allora ho provato a misurare la corrente che passa ma è superiore ai 250 milliAmpere limite del multimetro. Ho proceduto per via indiretta. Allora ho preso una resistenza nota di 1000 Ohm e l'ho messa in serie alle celle e ho misurato 5,2 milliAmpere. Di seguito ho riportato i miei conti.
    vostre esperienze con celle HHO-bottlecell.jpg
    Nel riquadro rosso ci sono dei problemi. Intanto se la corrente passante nelle sole celle fosse di 0,0097 Ampere sarei riuscito a misurarla subito e poi una potenza di 0,11 Watt mi sembra leggermente bassa.
    Qualcuno mi sa dire dove sbaglio?

  16. #104
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Per ampliare il range di valori utilizzabili da un galvanometro (amperometro) la resistenza va posta in parallelo allo strumento non in serie ed in ogni caso il suo valore va calcolato in base alla resistenza interna dell'apparecchio (vedi resistenza di shunt).
    Ancora una cosa...
    ... i= 5,2 mV...
    Se è I ovvero intensità, il valore rilevato sarà in Ampere non Volt.... come hai collegato il multimetro in serie alla cella o in parallelo?
    Per la misura dell'intensità và collegato in serie, mi raccomando.
    Per capirci... R1 è la tua cella.....
    Allegato 29545

    Per il calcolo della resistenza di shunt puoi usare questo link, mi sembra abbastanza chiaro
    Sezione A.R.I. Rapallo - Progetto Fondoscala

  17. #105
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Sì, giusto, i = intensità e sono Ampere

    vostre esperienze con celle HHO-bottlecell.jpg
    Ho corretto e aggiunto, lo schema di figura 1 per calcolare r che è l'unica incognita, figura 2 è lo schema in cui non riesco a calcolare l'intensità perchè troppo alta. Ora provo ad approfondire lo Shunt, grazie

  18. #106
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Bene e allora che problema c'è ?
    La mia auto senza elettrolizzatore consuma 10lt per 100 km con 5,6 per 100 km !

  19. #107
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Nella figura 2, lo schema in cui non riesci a calcolare l'intensità perché fuori-scala, l'errore è nel disporre il multimetro.... va in serie alla resistenza/cella non in parallelo come da figura.
    Per capirci, esattamente come in figura 1 ma senza la resistenza da 1kohm
    .....
    ...La mia auto senza elettrolizzatore consuma 10lt per 100 km con 5,6 per 100 km...
    Ferrari????
    Ultima modifica di Lupino; 09-04-2013 a 10:39

  20. #108
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Allora deve avere seri problemi di compressione per consumare così tanto...o tu che giri solo a tavoletta...

  21. #109
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da dani64 Visualizza il messaggio
    La mia auto senza elettrolizzatore consuma 10lt per 100 km con 5,6 per 100 km !
    Cerca di inserire il maggior numero di valori del modello sottostante, in modo tale
    che gli esperti possano capire meglio il tuo autocostruito e parametrando i tuoi dati,
    possano aiutarti e a consigliarti in merito al tuo caso specifico.


    MARCA, MODELLO E MOTORIZZAZIONE AUTO:

    MARCA IMPIANTO (anche il modello o se è autocostruito):

    NUMERO CELLE:

    MEDIA AMPERE assorbite dall'alternatore:

    COSTO IMPIANTO (omnicomprensivo):

    ACCESSORI o UPGRADE (eventuali):

    CONSUMO
    "prima": km/L o litri per 100Km
    "dopo": km/L o litri per 100Km

    PERCORSO PREDOMINANTE (urbano, extraurbano, montagna):

    EVENTUALI DIFFERENZE DI MOTORE RISCONTRATE:



  22. #110
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    MARCA, MODELLO E MOTORIZZAZIONE AUTO:VOLVO V 70 OPTIMA MOTORE 2400 TD

    MARCA IMPIANTO (anche il modello o se è autocostruito):TIPO DRY-CELL

    NUMERO CELLE: 5 CELLE 26 LASTRE 15X15X1 AISI 316

    MEDIA AMPERE assorbite dall'alternatore: 40-45

    COSTO IMPIANTO (omnicomprensivo): 153 €

    DOMANDA DOVE POSSO TROVARE QUEI TUBI IN CPVC CHE IN AMERICA LI TROVI AL DRAGSTORE?




    CONSUMO
    "prima": km/L o litri per 100Km 10,6/11
    "dopo": km/L o litri per 100Km 5,6/6

    PERCORSO PREDOMINANTE (urbano, extraurbano, montagna): MISTO EXTRAURBANO E URBANO

    EVENTUALI DIFFERENZE DI MOTORE RISCONTRATE: HA SMESSO DI FUMARE IN ACCELERAZIONI BRUSCHE

Pagina 5 di 10 primaprima 12345678910 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Le vostre impressioni sul mio impianto FV...
    Da CH1980 nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 16-11-2010, 11:27
  2. Le vostre esperienze in EICMA 2010
    Da jumpjack nel forum Categoria L1 (ciclomotori elettrici)
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 12-11-2010, 09:38
  3. I prezzi del chiavi in mano postate le vostre esperienze please
    Da AleMagno2 nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 28-10-2010, 17:18
  4. Vostre opinione su pannelli proposti
    Da Alixys nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 24-10-2010, 12:51

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •