Mi Piace! Mi Piace!:  1
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 2 di 2 primaprima 12
Visualizzazione dei risultati da 23 a 36 su 36

Discussione: Problema su impianto Riscaldamento + Solare

  1. #23
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito



    Quote Originariamente inviata da giampo81 Visualizza il messaggio
    Allora la mia caldaia Junker ha due circuiti, entrambi funzionano con acqua tecnica ( non potabile ) però posso impostare due temperature diverse tra una e l'altra,
    attualmente infatti c'e una sonda di temperatura sopra il boiler che in caso la parte più alta del boiler sia inferiore ai 65 ° mi fa partire la pompa sul circuito più alto e mi riscalda solo la parte alta.
    Esatto, come tutte le normali caldaie "solo riscaldmento" (che in realtà vuol dire riscladamento+bollitore, ma non sanitaria in caldaia). Per farla andare in istantanea la caldaia dovrebbe poter rilevare non solo la temperatura, ma anche il flusso (che vuol dire prelievo di ACS) e poi modulare la potenza per mantenere la temperatura dell'acs in uscita dallo scambiatore alla giusta temperatura.... un casino. Lascia tutto esattamente come è adesso, ma aggiungi solo un kit pompa-scambiatore al puffer (usa gli attuali attacchi sanitari, di fatto trasformi il bollitore interno in accumulo tecnico), e manda entrata-uscita ACS che attualmente vanno sul tank interno sull'altro lato dello scambiatore. Il costo dell'intervento in termini di lavoro è minimo e sai che funziona e puoi gestirlo.... visto che non sei un esperto non complicarti la vita più del necessario.

    Oppure comprati un pipe-in-tank o tank-in-tank non junkers...

  2. #24
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Yapok Visualizza il messaggio
    ... andare in istantanea la caldaia dovrebbe poter rilevare non solo la temperatura, ma anche il flusso (che vuol dire prelievo di ACS) e poi modulare la potenza per mantenere la temperatura dell'acs ....

    ma la caldaia lo fa già questo perché quando si accende la pompa che e esterna rispetto alla caldaia e che viene attivata tramite un sensore di temperatura la caldaia si accende in automatico

    io ho questa caldaia

    Caldaia murale a condensazione CERAPURSMART - Junkers

    zwb 24-3 c 23 s0400

  3. #25
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    [QUOTE=giampo81;119779998]ma la caldaia lo fa già questo perché quando si accende la pompa che e esterna rispetto alla caldaia e che viene attivata tramite un sensore di temperatura la caldaia si accende in automatico [QUOTE]

    Quale pompa esterna? Quella del riscaldamento?

    Se c'è solo un sensore di temperatura sull'acumulo, come fa la caldaia a rilevare il prelievo (flusso) di acqua sanitaria? La gestione è puramente in funzione della tempertua: se l'accumulo è troppo freddo parte la pompa, che manda acqua calda nella serpentina alta dell'acumulo fino a che la temperatura dell'acumulo è sufficientemente alta. Questa gestione non basta in'istantanea perchè la caldaia continuerebbe ad accendersi e spegnersi per mantenere lo scambiatore caldo quando non c'è prelievo (in quel momento lo scambiatore può anche rimanere freddo, non c'è flusso-prelievo).

    Puoi confermare che il tuo impianto è come nello schema sopra?
    junkers_friwa.png

  4. #26
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quale pompa esterna? Quella del riscaldamento?

    Se c'è solo un sensore di temperatura sull'acumulo, come fa la caldaia a rilevare il prelievo (flusso) di acqua sanitaria? La gestione è puramente in funzione della tempertua: se l'accumulo è troppo freddo parte la pompa, che manda acqua calda nella serpentina alta dell'acumulo fino a che la temperatura dell'acumulo è sufficientemente alta. Questa gestione non basta in'istantanea perchè la caldaia continuerebbe ad accendersi e spegnersi per mantenere lo scambiatore caldo quando non c'è prelievo (in quel momento lo scambiatore può anche rimanere freddo, non c'è flusso-prelievo).

    Puoi confermare che il tuo impianto è come nello schema sopra?
    junkers_friwa.png[/QUOTE]


    Allora il boiler era un Tank in tank

    c'era un accumulo di 500 di acqua tecnica ed un tank interno di altri 250 litri dove scorre solo acqua sanitaria

    SP-750-Solar-C2-Schnittzeichnung.jpg

    poi la serpentina inferiore e alimentata dal impianto solare con il glicole

    la serpentina superiore serve per riscaldare la parte del sanitario che è gestita da una sonda di temperatura nella parte alta del boiler la quale se scende troppo fa partire una pompa circolatore esterna alla caldaia per riportare a temperatura il boiler
    il bidone interno e solo riscaldato dall'acqua tecnica esterne o dalla serpentina del circuito

    l'accumulo dei 500 litri e gestito dalla caldaia con pompa interna alla caldaia se il ritorno del riscaldamento e superiore alla temperatura del boiler c'e una valvola a tre vie che esclude il boiler e va direttamente in caldaia

  5. #27
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Sostanzialmente stai confermando che l'impianto è come nello schema sopra (preso dalle specifiche del tuo accumulo), l#unica parte che non torna è questa:

    Quote Originariamente inviata da giampo81 Visualizza il messaggio
    la serpentina superiore serve per riscaldare la parte del sanitario che è gestita da una sonda di temperatura nella parte alta del boiler la quale se scende troppo fa partire una pompa circolatore esterna alla caldaia per riportare a temperatura il boiler
    Sei sicuro che quella non sia semplicemente la pompa del ricircolo che lavora sull'acqua sanitaria (che quando parte fa tornare acqua tiepida nel boiler interno e probabilmente fa partire il "carico" di acqua tecnica sul sanitario)? Puoi fare una foto?
    Hai detto prima che la tua caldaia ha due circuiti (in realtà è uno con una deviatrice, ma ci sono comunque 2 ingressi e 2 entrate), non mi capacito di come l'idraulico possa aver escluso la pompa interna per usarne una esterna... avrebbe senso su una caldiaa a basamento senza pompe interne, ma assolutamente non per una murale...

  6. #28
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    ..per me.. l'idraulico ha usato il circuito istantaneo dell'acs per riscaldare la parte alta dell'accumulo... bo... altro non si spiega...
    84 tubi sottovuoto - radiante a pavimento - accumulo 750 litri - acs con scambiatore - "pentola" a legna e caldaia in scarico in emergenza.

  7. #29
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    20171004_182135.jpg
    Prima foto

  8. #30
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    20171004_182211.jpg
    Seconda foto

  9. #31
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    2017-10-04 19.00.52.jpg
    Scusate ma dal telefono ne posso una alla volta

  10. #32
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Maverickone Visualizza il messaggio
    ..per me.. l'idraulico ha usato il circuito istantaneo dell'acs per riscaldare la parte alta dell'accumulo... bo... altro non si spiega...
    Parlando con il tecnico junkies mi ha detto che è corretto perché quella caldaia non prevede istantaneo deve avere accumulo non lavora con acqua sanitaria

  11. #33
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Perdonami giampo, ma dalle foto non si capisce una mazza... puoi rifarle con la luce accesa e/o flash? Fanne una da "sotto" la caldaia, così capiamo a cosa è collegata quella wilo...

    Sembra essere una pompa per acqua tecnica (quindi non di ricircolo, è una RS e non Z in bronzo)

    Fai anche una foto ai tubi che vanno dalla caldaia all'accumulo, se possibile

  12. #34
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Mi spiace dirtelo Giampo, ma è la solita storia dei tecnici che hanno la convinzione che tutti abbiamo l'anello al naso!!

    Se tu hai questa caldaia, zwb 24-3 c 23 s0400, secondo la scheda tecnica, hai il circuito dell'acs istantanea.

    Questo circuito, ipotizzo, è stato collegato sulla parte alta dell'accumulo, e tramite sonda e pompa aggiuntiva (che hai pagato tu) ti facevano scaldare la parte alta.

    Di questi "giratubi" come li definisce un pietra miliare del forum, ne ho cacciati, a calci nel sedere, più di uno a casa mia.

    Se così è, hai il vantaggio che hai già il circolatore e ti serve solo il flussostato e la piastra di scambio e potresti lasciare così il circuito che scalda la parte alta dell'accumulo o optare per la soluzione che ho io cioè valvola motorizzata a tre vie che fa passare l'acqua in caldaia solo al bisogno.


    84 tubi sottovuoto - radiante a pavimento - accumulo 750 litri - acs con scambiatore - "pentola" a legna e caldaia in scarico in emergenza.

  13. #35
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Aggiungo ancora un'altra info importante: il forum è dotato di una funzione "cerca", se l'avresti usata, ti sarebbe comparsa questa discussione:

    ACS: scambiatore o boiler?!?!

    Discussione che dovrebbe aiutarti a capire il tutto.

    Ciao e in bocca al lupo con i "giratubi"

    Maverick
    84 tubi sottovuoto - radiante a pavimento - accumulo 750 litri - acs con scambiatore - "pentola" a legna e caldaia in scarico in emergenza.

  14. #36
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Maverickone Visualizza il messaggio
    Mi spiace dirtelo Giampo, ma è la solita storia dei tecnici che hanno la convinzione che tutti abbiamo l'anello al naso!!

    Se tu hai questa caldaia, zwb 24-3 c 23 s0400, secondo la scheda tecnica, hai il circuito dell'acs istantanea.
    Concordo che l'ignoranza degli idraulici non conosca limiti, ma mi sembra strano che il giratubi non sappia distinguere una istantanea da una riscaldamento... attendiamo che giampo mandi altre foto di dettaglio, e magari una foto della targhetta così conosciamo il modello preciso, ma al momento mi sembra più probabile che l'utente abbia fatto confusione.

  15. RAD
Pagina 2 di 2 primaprima 12

Discussioni simili

  1. Problema valvola sicurezza impianto solare
    Da andream nel forum Solare TERMICO
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 18-06-2017, 12:36
  2. Problema impianto solare
    Da Guest_70 nel forum Solare TERMICO
    Risposte: 22
    Ultimo messaggio: 12-04-2017, 10:19
  3. Aiuto, problema impianto riscaldamento
    Da federico78 nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 29-09-2012, 12:54
  4. Problema termostati, valvola di zona impianto di riscaldamento
    Da Mett nel forum RISPARMIO ENERGETICO ed EFFICIENZA ENERGETICA
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 14-02-2011, 13:46
  5. Problema di soldi: casa senza impianto di riscaldamento
    Da zegalvis nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 9
    Ultimo messaggio: 21-10-2010, 17:51

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •