Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Visualizzazione dei risultati da 1 a 19 su 19

Discussione: Rotex 70

  1. #1
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito Rotex 70



    BUONGIORNO A TUTTI

    HO APPENA ACQUISTATO UNA CASA CON UN IMPIANTO A PAVIMENTO DELLA ROTEX
    IL SISTEMA E IL ROTEX 70 ABBINATO AD UNA CALDAIA A CONDENSAZIONE DELLA ATAG MODELLO BLUE ANGEL ii
    ADESSO PARLANDO COL VECCHIO PROPIETARIO MI DICEVA CHE SECONDO LUI L'IMPIANTO E REGOLATO MALE PERCHE GLI GIRAVA NEI TUBI ACQUA CALDA A 70 GRADI
    E AVEVA UN CONSUMO ESAGERATO DI GAS
    IO HO PROVATO A SENTIRE SE QUALCUNO IN ZONA CONOSCESSE QUEL TIPO DI IMPIANTO MA NESSUNO DEGLI IDRAULICI DI ZONA NE HA MAI MONTATO UNO E TUTTI MI DANNO INFORMAZIONI DIVERSE (PENSO CHE NON CONOSCENDO L 'IMPIANTO VADANO UN PO A SPANNE)
    QUALCUNO SA DIRMI COME DEVE LAVORARE QUESTO IMPIANTO?

  2. #2
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Dubito che mandasse 70° nel pavimento.
    Se hai ancora le ferie da fare ti conviene prendere manuale di rotex e caldaia e sfogliarteli.
    Fotovoltaico 4,52kWp da 52 pannelli Kyocera KC87T su inverter Fronius IG15+IG20
    Solare acs forzato con 2 pannelli piani Ebner e bollitore 300lt.
    Bassa Bresciana, 2008.

  3. #3
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao, il radiante Rotex si chiama Systema 70 appunto perchè può funzionare con temperatura di mandata max di 70 gradi (anche se normalmente non si superano i 60°C). Questo sistema lo utilizzo da diversi anni e mi trovo molto bene. IL sistema 70 lavora diversamente dai "classisi" a bassa temperatura (es. 35°C) e perciò è importante che chi lo progetta e chi regola le impostazioni lo conosca molto bene........e che conosca la termotecnica. Se ti servono info chiedi pure.

  4. #4
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Può lavorare a ogni temperatura, e di solito si monta in impianti misti radiante - termosifoni. Dire come regolarlo adesso d’estate ha poco senso senza sapere nulla, certamente mandare a 70 gradi una caldaia a condensazione è già un errore di per se.... con un impianto a pavimento ancora di più.

    Togli il CAPS LOCK.....
    PDC Ibrida (metano) Daikin HPU 8/35 kW con ACS istantanea. Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500. Impianto Solare Termico 9.6 mq Rotex Solaris V26, Tilt 54°, Rotex Sanicube 536/16/0. Auto ibrida Volvo V60 diesel plug-in.

  5. #5
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    S&T, il sistema 70 come dici è ottimale per impianti misti: pavimento e radiatori, questo ti permette di eliminare valvole regolatrici e quant'altro serve per la bassa temperatura. Dallo stesso collettore colleghi le serpentine del radiante e i termosifoni. Un dato fondamentale è che questi impianti contengono 1/3 dell'acqua dei classici a bassa T, il "trucco" se vogliamo dirlo in parole semplici è che viene progettato con DT alti, anche 18 gradi e questo ti consente di condensare anche con mandata a 65°C, 65-18= 47°C di ritorno perciò condenso tranquillamente. Questo ti permette di allacciare la caldaia al collettore di distribuzione senza compensatore e pompa di rilancio. Se uso una caldaia a condensazione direttamente su impianto a BT e mando la T mandata a 35°C mi trovo DT alto e quindi T di ritorno bassa, resa dal pavimento scarsa. Questo accade perchè le caldaie a condensazione lavorano con DT solitamente intorno ai 15°C. Scusa la lungaggine è solo per dare delle info.

  6. #6
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Non è la mia esperienza..... DT di 15 gradi mai visti, mando tra 32 e 50.
    PDC Ibrida (metano) Daikin HPU 8/35 kW con ACS istantanea. Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500. Impianto Solare Termico 9.6 mq Rotex Solaris V26, Tilt 54°, Rotex Sanicube 536/16/0. Auto ibrida Volvo V60 diesel plug-in.

  7. #7
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    normalmente una caldaia a condensazione quando va direttamente sull'impianto si autoimposta ad un DT tra i 10 e 15, questa la base dei software delle schede appunto per avere T di ritorno che consente di condensare. Ovviamente dipende dalla qualità della caldaia, che può permettersi DT anche di 25°C. Poi ci sarebbe il discorso delle portate e delle perdite di carico, ci si può confrontare per migliorare le conoscenze ma mi sa che ci dilunghiamo e andiamo al di fuori della richiesta che ha esposto l'amico MRC90. viva il confronto

  8. #8
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito Rotex 70

    Beh se tieni 20 gradi in casa a meno di 20 gradi non può tornare..... in ogni caso dipende non tanto dalla qualità della caldaia quanto dalla capacità del sistema di distribuzione di dissipare il calore alla T di mandata scelta e dalla portata sul circuito.

    Concordo che si va un po’ fuori tema, io comunque ho DT di 3-7 gradi alle T che ti ho detto (con pdc ibrida Rotex)
    PDC Ibrida (metano) Daikin HPU 8/35 kW con ACS istantanea. Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500. Impianto Solare Termico 9.6 mq Rotex Solaris V26, Tilt 54°, Rotex Sanicube 536/16/0. Auto ibrida Volvo V60 diesel plug-in.

  9. #9
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    per curiosità, con la pdc vai direttamente sul circuito? Secondo me la qualità del generatore è fondamentale, nel senso che dipende su quanti e quali range dei parametri ti permette di agire, ci sono in commercio (purtroppo molte) caldaie che non hanno neanche la sonda di ritorno e neanche il controllo diretto sulla prevalenza della pompa.

  10. #10
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Si ma non è il mio caso, e vado direttamente sull'impianto. Lo schema lo vedi online, al link in firma. Pubblico dati da circa 10 anni....
    PDC Ibrida (metano) Daikin HPU 8/35 kW con ACS istantanea. Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500. Impianto Solare Termico 9.6 mq Rotex Solaris V26, Tilt 54°, Rotex Sanicube 536/16/0. Auto ibrida Volvo V60 diesel plug-in.

  11. #11
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Scusatemi in anticipo se dico qualche cavolata ma non so molto in materia anzi poco e niente

    da quello che ho capito il sistema puo lavorare a 70 gradi in mandata anche se sarebbe meglio sotto i 60?
    Ipotizziamo che in mandata mando 55 gradi in ritorno dovrei averne all incirca 38/40?
    Come faccio a regolare il ritorno?

    Sapete dirmi se su internet si trova il manuale della rotex? Perche il vecchio propietario non ha niente neanche per la caldaia

    ultima cosa ho anche un vecchio camino aperto che stavo pensando di riutilizzare secondo vuoi conviene mettere una stufa solo ventilata? O una che scaldi anche l'acqua per il riscaldamento? Pensavo a una idro magari che funzioni sia a legna che a pellet e se sapete anche indicarmi qualche marca

    grazie

  12. #12
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Spero che in quel niente non ci sia anche il libretto d'impianto con tutti i dati delle macchine termiche e i relativi controlli periodici di legge.
    Fotovoltaico 4,52kWp da 52 pannelli Kyocera KC87T su inverter Fronius IG15+IG20
    Solare acs forzato con 2 pannelli piani Ebner e bollitore 300lt.
    Bassa Bresciana, 2008.

  13. #13
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito Rotex 70

    Non capisco, a cosa ti serve il manuale della Rotex se hai una Atag?

    Come detto, il Systema 70 va a qualunque temperatura ti serva, quando arriverà la stagione fredda e farai partire la caldaia troverai l’impostazione giusta. In generale con caldaia a condensazione è meglio far funzionare a mandata più bassa per più ore che il contrario, e con regolazione climatica della T di mandata.

    Fare troppe ipotesi adesso su come regolare mandata, ritorno ecc non serve..... per ora recupera tutto quel che puoi dal vecchio proprietario.
    PDC Ibrida (metano) Daikin HPU 8/35 kW con ACS istantanea. Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500. Impianto Solare Termico 9.6 mq Rotex Solaris V26, Tilt 54°, Rotex Sanicube 536/16/0. Auto ibrida Volvo V60 diesel plug-in.

  14. #14
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Buongiorno

    piano piano sto trovando le regolazioni corrette
    avrei una domanda da farvi
    sempre riguardo a questo rotex 70
    e possibile abbinarlo con una pompa dicalore per fare anche il raffrescamento estivo?
    Premetto che era gia montata una macchina per il raffrescamento a pavimento marca carrier la macchina non funziona piu da un paio di anni il tecnico che e venuto a vederla consiglierebbe di cambiarla
    la mia domanda e posso montare una pompa di calore da usare sia estate che inverno?
    E come faccio a calcolare la potenza?

  15. #15
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Stai un po’ divagando.....

    Se parliamo del Systema70, puoi usarlo anche in raffrescamento.

    Ma se c’era già una Carrier dovresti avere dei ventilconvettori già installati, no?

    Non c’è problema ad usare una pdc reversibile comunque. La potenza non si può dire senza sapere il fabbisogno della casa.
    PDC Ibrida (metano) Daikin HPU 8/35 kW con ACS istantanea. Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500. Impianto Solare Termico 9.6 mq Rotex Solaris V26, Tilt 54°, Rotex Sanicube 536/16/0. Auto ibrida Volvo V60 diesel plug-in.

  16. #16
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Si i ventilconvettori ne ho uno al piano terra e uno al primo piano
    il mio dubbio e se monto una pdc poi la posso usare anche in riscaldamento o no?
    Visto che questo tipo di riscaldamento funziona a temperature piu alte di uno classico
    l'idraulico del mio paese mi a consigliato una immergas 8 kw e dice che funzionerebbe bene anche di inverno pero sarebbe meglio abbinarla ad un fotovoltaico

  17. #17
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ti ho già risposto di sì, le pdc di oggi sono praticamente tutte reversibili, quindi fanno sia caldo che freddo.

    Però non sai nulla della casa (e io meno di te), hai esordito dicendo che il vecchio proprietario diceva che la caldaia era regolata male, 70 gradi, ecc... è il caso che prima vedi come regolare il riscaldamento con quello che hai e poi ti si può dare dei consigli. La taglia di una ipotetica pdc non si può dire sulla base delle poche info che hai e che dai.

    Inizia a dire come stai scaldando la casa adesso anziché cercare di saltare alle conclusioni e chiedere se ti stanno consigliando bene.... non abbiamo elementi per dirtelo.
    PDC Ibrida (metano) Daikin HPU 8/35 kW con ACS istantanea. Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500. Impianto Solare Termico 9.6 mq Rotex Solaris V26, Tilt 54°, Rotex Sanicube 536/16/0. Auto ibrida Volvo V60 diesel plug-in.

  18. #18
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Allora vediamo ti dico quel poco che so l idraulico mi ha impostato in caldaia una temperatura di mandata massima di 55 gradi con una curva climatica di 1.4 (cosi mi ha detto) acceso all'incirca per 19 ore al giorno
    la casa per ora e confortevole ho leggermente caldo nelle stanze da letto e sto piano piano diminuendo tramite le rotelline sui collettori

    la casa e in zona climatica e
    l'idraulico mi ha fatto un calcolo per la classe energetica che e una c
    la casa sono due piani da 110 mq l'uno
    infissi in legno con vetri doppi
    la casa e stata completamente ristrutturata nel 2005
    impianto a pavimento rotex 70 con caldaia atag blue angel ii da 32 kw
    il raffrescamento lo faceva una macchina della carrier (scusate ma non so il nome) solo freddo da 4.5 kw

    questo e quello che so se per favore devo chiedere altri dati ditemi pure
    grazie

  19. #19
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Stai diminuendo il flusso solo delle camere da letto, capisco bene?

    Che consumo stai avendo in questi giorni?
    PDC Ibrida (metano) Daikin HPU 8/35 kW con ACS istantanea. Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500. Impianto Solare Termico 9.6 mq Rotex Solaris V26, Tilt 54°, Rotex Sanicube 536/16/0. Auto ibrida Volvo V60 diesel plug-in.

  20. RAD

Discussioni simili

  1. Caldaia Rotex gsu 528
    Da gb64 nel forum Caldaie a Biomassa
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 21-04-2015, 08:19
  2. Prodotti Rotex
    Da gb64 nel forum Solare TERMICO
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 14-01-2015, 00:11
  3. rotex solaris
    Da cikoseduto nel forum Solare TERMICO
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 09-01-2015, 01:52
  4. Risposte: 15
    Ultimo messaggio: 23-02-2013, 23:54
  5. Rotex V26
    Da GrauSam nel forum Solare TERMICO
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 05-07-2007, 20:14

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •