annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Visitor Messages

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Salve a tutti, leggendo qua e la in questo forum sono venuto a conoscenza che ci sono essenzialmente DUE tipi di inverter: #1- Quello per utilizzo su impianti a Isola. #2- Quello per impianti a Grid. La differenza sembra risieda nel fatto che il primo non necessita il "sensing" dalla rete per innescarsi quando viene alimentato mentre il secondo necessita del sensing per innescarsi e mettersi in fase con la rete quando viene alimentato da fotovoltaico.
    La mia domanda č: Si potrebbe utilizzare un inverter da rete alimentato da batterie per fornire energia elettrica quando l'impianto fotovoltaico esistente non eroga energia durante la notte ottenendo il cosidetto "sensing dalla rete attraverso resistenze (di resistenza adeguata per innesco dell'inverter, diciamo circa 570ohm- 20w.) collegate su fase e neutro?
    Ovviamente utilizzando un doppio contattore con interblocco per l'alimentazione all'utenza.
    Attendo vostri graditi suggerimenti.
Attendi un attimo...
X
TOP100-SOLAR