adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Visitor Messages

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Salve, sono nuovo del forum, ho una caldaia a biomassa Mabre, ho una casa di circa 120 mq, ho notato che i consumi di nocciolino di sansa sono un po alti. La caldaia è in funzione con il riscaldamento dalle ore 12 alle ore 22, mentre per l'acqua sanitaria si attiverà 2 max 3 volte dalle 6 alle 12 quando i termo sono spenti. Non riesco a capire bene il rapporto che ci deve essere tra i tempi di pausa tra il funzionamento della coclea tra un ciclo e l'altro. La caldaia è comandata da una Colte 350 top. Attualmente il funzionamento della coclea è impostata su 5 secondi mentre il tempo di attesa 28 secondi la ventola è sulla 2^ velocità. Quello che chiedo è meglio avere tempi di pausa più brevi ? Funzionamento tempi coclea più lunghi? Cioè avere una fiamma forte con più prodotto aiuta a raggiungere più velocemente la temperatura di arresta che è testata a 70 gradi, o è meglio usare meno prodotto con tempi più lunghi per raggiungere i 70 gradi ??
Attendi un attimo...
X
TOP100-SOLAR