annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Visitor Messages

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • molto rischio.
    se ti prendi impegno a fare illuminazione pubblica, poi devi pagare la bolletta..e se poi la PA non ti paga o ritarda 2 anni? perche Enel la paga di certo...altrimenti staccano (in teoria)..il Pincopallo di turno poi lo fanno morire.

    poi..la rete te la passano? di certo non è a Norma..

    Se la devi fare da zero..costi elevati e il rientro si allunga a 15 anni o oltre...
    rischio atti vandalici...

    dal punto di vista operativo però..io punterei al palo...2 pannenlli per ogni palo in posizione discreta..mi pare gia esistano in commercio..mcroinverter e usi il cavo della lampadina per raccogliere e concentrare la produziione al contatore..e scambio.
    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione
Attendi un attimo...
X
TOP100-SOLAR