adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Visitor Messages

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • MArco sto leggendo la delibera 205/2014 relativa alla D1
    Sto pensando che ho 2 pompe di calore e una caldaia a GPL e stufa a pellet in caso di emergenza.
    Ho un contatore BTA intestato a mio nome che sono residente e il riscladamento e relativo alla mia abitazione.
    L'art. 3 cooma c cita: " Utilizzino nella propria abitazione di residenza anagrafica
    un sistema di riscaldamento unico a pompa di calore rispondente alla definizione di cui all’articolo 1, entrato in funzione non prima del 1 gennaio 2008"
    Non Vieta mai ad un cliente BTA non domestico ma bensi solo a chi riscalda la propria abitazione con PDC.
    Il punto mi è stato sollevato da un cliente che ha un caso simile al mio.
    Tu che ne pensi?
    Impianto da 19.780kWp - Est +90 / Ovest-90 // Angolo di tilt 17° (Pr. Treviso)
    - n° 86 Pannelli Conergy Power Plus 230Wp / n° 2 Inverter Kostal Piko 10.1
    Entrata in esercizio dell'impianto 03/12/2011
    Boiler PDC Templari ATON 300 - Stufa: Edilkamin Nilo
    Impianto Geotermico - PDC Acqua Acqua EHW 1810T
Attendi un attimo...
X
TOP100-SOLAR