Mi Piace! Mi Piace!:  1,126
NON mi piace! NON mi piace!:  60
Grazie! Grazie!:  255

Discussione: Sistemi di accumulo per Fotovoltaico

  1. #13465
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito



    Quote Originariamente inviata da LuckyLukeJohn Visualizza il messaggio
    Ragazzi buongiorno. Dopo aver acquistato una nissan leaf mi sono chiesto: ma io non potrei collegare un inverter ad onda sinusoidale pura alla batteria dei servizi della mia nuova auto elettrica e lasciando il quadro acceso alimentarlo dal pacco batterie al litio per alimentare alcune utenze fisse quali ad esempio un climatizzatore inverter che di notte resta sempre acceso fisso in caldo in autunno/inverno ed in fresco in primavera/estate con un assorbimento che oscilla fra i 600 Wh e i 300 Wh? Che ne pensate di questa soluzione come accumulo?
    Tutto dipende dalla efficienza di riconversione, dubito che il gioco valga la candela, soprattutto perché è una cosa amatoriale.

  2. #13466
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Caro Dolam, la mia è più voglia di sperimentazione. Ho considerato che il trasformatore DC-DC che porta la tensione da 400 V a 12 V dovrebbe essere dimensionato almeno per 14 ampere, quindi dovrebbe reggere un assorbimento di 1680 Wh. In caso di picchi di assorbimento iniziali, dovrebbe sopperire la batteria al Pb. Mi diverte l'idea di poter al bisogno ( black out prolungato, uso saltuario o bloccato dell'auto come in questo periodo, poter sfruttare la mia batteria della Leaf come accumulo per qualche utenza di casa. Anche perché, mi riferisco soprattutto a questo periodo di blocco, la cosa che danneggia di più le batterie è farle stare ferme, quindi scaricare la batteria da un 70% ad un 40% penso che in questo periodo gli allungherebbe pure la vita...
    FV 5,76 Kwp.Auto elettrica:Nissan Leaf 24 Kw.Acs:boiler PDC 300L,Cordivari,con solare termico a CF con 5 mq di pannelli piani,tilt:61,8°.Riscaldamento:8 pdc aria/aria di cui 6 inverter con COP fra 3,6 e 5,25, integrati da un termocamino Vulcano.Piano a induzione.1 auto a metano.Asciugatrice a PDC inverter.Vetrocamera Saint Gobain selettivi/basso-emissivi 4/12/4 con Argon

  3. #13467
    Seguace

    User Info Menu

    Casa passiva 170mq, Zona E, FV 8,2Kwp, SE6000, accumulo LG Resu10H, VMC Zehnder 350Luxe con controllo CO2 selfmade, PdC Aermec accumulo 300l. No Gas, piccola stufa a legna ermetica Skantherm mod. Elements
    Guido ibrido dal 2007 con grande soddisfazione!

  4. #13468
    TUTOR

    User Info Menu

    5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Aderite al Team di monitoraggio denominato EnergeticAmbiente su Pvoutput.org , così sapremo ogni giorno quanta energia pulita hanno prodotto gli amici del forum. Questo il link del Team ​https://pvoutput.org/listteam.jsp?tid=1115

  5. #13469
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Io concordo con Dolam il v2g non è una buona cosa . Lo vedrei solo come anti black out togliendo la linea esterna finché non ritorna. Ma non da fare sistematicamente. È antieconomico . Meglio investire in elettrodotti che distribuiscano meglio l energia rinnovabile sud nord est ovest .

  6. #13470
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Gli elettrodotti hanno dei grossi limiti e costano un botto.

  7. #13471
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    o concordo con Dolam il v2g non è una buona cosa . Lo vedrei solo come anti black out togliendo la linea esterna finché non ritorna. Ma non da fare sistematicamente. È antieconomico .
    Concordo...


    Gli elettrodotti hanno dei grossi limiti e costano un botto.
    Vero che costano un botto, ma è assolutamente necessario potenziare l'infrastruttura altrimenti la rete pian piano collasserà...

    saluti
    Villetta 160 mq zona climatica D in ristrutturazione (casa elettrica - NO GAS)
    Pavimento radiante: passo 10 (5 nei bagni) tutto in BT
    Raffrescamento tramite fancoil - Pompa di Calore: Mitsubishi Zubadan 11,2 kWt
    ACS: accumulo da 350l Viessmann Solarmax (adatto a Pompe di calore) + ST
    Fotovoltaico da 5,4 kWp Aleo + Solaredge con ottimizzatori dal 12/10/2016

  8. #13472
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Ma non è detto. Anzi, enel più volte ha ribadito che il fv aiuta a bilanciare la rete. Se poi a questo aggiungessimo le batterie o i veicoli che condividono la carica, ci sarebbe un bilanciamento ancora migliore.

  9. #13473
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Il petrolio è sotto i 25$ a barile , credo che le batterie scenderanno di prezzo precipitosamente, vedo già su aliexpress un crollo del 20% dei prezzi, mamma mia che rivoluzione c'aspettta.
    Vedrete che anche le auto a batteria muteranno i loro listini ancor prima di essere commercializzate ( VW ID).
    5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Aderite al Team di monitoraggio denominato EnergeticAmbiente su Pvoutput.org , così sapremo ogni giorno quanta energia pulita hanno prodotto gli amici del forum. Questo il link del Team ​https://pvoutput.org/listteam.jsp?tid=1115

  10. #13474
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Sì, ma appena finisce questa situazione prevedo un rialzo repentino, almeno per il petrolio.
    Casa passiva 170mq, Zona E, FV 8,2Kwp, SE6000, accumulo LG Resu10H, VMC Zehnder 350Luxe con controllo CO2 selfmade, PdC Aermec accumulo 300l. No Gas, piccola stufa a legna ermetica Skantherm mod. Elements
    Guido ibrido dal 2007 con grande soddisfazione!

  11. #13475
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Io prevedo che in Italia di IdD.3 ne venderanno ben poche. Venderanno ben poche macchine in generale. La classe media ha subito un altro duro colpo.

  12. #13476
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da mArCo1928 Visualizza il messaggio
    Io prevedo che in Italia di IdD.3 ne venderanno ben poche. Venderanno ben poche macchine in generale. La classe media ha subito un altro duro colpo.
    Speriamo nonostante sti nuvoloni nerissimi di riprenderci in fretta e che l'economia riparta... più per i posti di lavoro...
    Idea personale è che il settore auto blocchi le elettriche momentaneamente, chiedendo la sospensione delle multe sulla co2 e continuando a vendere le normali per riprendersi economicamente. Cosa centra tutto questo? beh se il settore auto rallenta lo sviluppo di batterie.. vediamo spostato l'orizzonte temporale di prezzi e disponibilità ampia delle stesse.. se in più ci sommiamo il petrolio così basso, il prezzo dell'energia che scende (crisi = meno conumi= prezzo piu basso + petrolio basso = calo dei prezzi).. tutta la svolta green si bloccherà.. fotovoltaico incluso....

  13. #13477
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Hai ragione solo se continuiamo a pensare come nei due secoli precedenti.Secondo me invece dovremmo usare questa opportunita per cambiare molte cose.Tutta sta velocita dove ci ha portato?Secondo me a sbagliare strada.Ora che abbiamo forato due pneumatici e siamo un attimo fermi cogliamo l occasione per guardarci attorno e cercare di vedere la giusta strada.
    Ultima modifica di diezedi; 30-03-2020 a 00:07
    diezedi,zona Cividale del Friuli.KWp 2,88,totalmente integrato , 20 moduli Unisolar PVL 144W , film sottile amorfi,,2 in parallelo per alimentare 10 microinverter PowerOne da 300W,PDC Templari da 300 lt,2 collettori Kloben CPC da 8 tubi flusso diretto,circolazione forzata.Azimut -90/+90,tilt 18° .Il tutto in funzione dal aprile 2014

  14. #13478
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    siamo OT c'è la sezione veicoli elettrici , ma immagino che le EV siano le prime che interrompono la produzione, ma nel futuro prossimo come cavolo pensano di vendere auto da 30-40.000 che qualche limite lo hanno nei confronti delle termiche?!?!?

  15. #13479
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Perche non possono competere con l energia che e contenuta in 1 lt di vari pregiatissimi materiali che la natura ha costruito per noi.L auto per la movimentazione privata e non dovra smettere di essere ritenuto uno status simbol e diventare un congegno che badi principalmente ai consumi di energia,percio dovranno necessariamente essere molto - - -veloci e - - - pesanti.Dalla fisica elementare in questo caso non si scappa.A proposito sapete della discussione Dl 162/2019 comunita' energetiche rinnovabili (eu 2018/2001)
    diezedi,zona Cividale del Friuli.KWp 2,88,totalmente integrato , 20 moduli Unisolar PVL 144W , film sottile amorfi,,2 in parallelo per alimentare 10 microinverter PowerOne da 300W,PDC Templari da 300 lt,2 collettori Kloben CPC da 8 tubi flusso diretto,circolazione forzata.Azimut -90/+90,tilt 18° .Il tutto in funzione dal aprile 2014

  16. #13480
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Col costo del kwh precipitato a 12,5cent in MT , ora il conto economico del rientro accumulo a quanto arriva : 50 anni ?
    Ultima modifica di spider61; 30-03-2020 a 20:58

  17. #13481
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da spider61 Visualizza il messaggio
    Col costo del kwh precipitato a 12,5cent in MT , ora il conto economico del rientro 'accumulo a quanto arriva : 50 anni ?
    Ma come? Chi vende accumuli Enel x garantisce rientro in 5 o massimo 6 anni....fidati di noi

  18. #13482
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    In 5-6 anni non rientri nemmeno del solo FV , ma i compratore vuole conferme e il venditore gliele fornisce AHAHAHAHAH !!!!!

  19. #13483
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Pero io non riderei troppo qui non si puo sapere come andranno le cose.Cosi tanto per scaramanzia.
    diezedi,zona Cividale del Friuli.KWp 2,88,totalmente integrato , 20 moduli Unisolar PVL 144W , film sottile amorfi,,2 in parallelo per alimentare 10 microinverter PowerOne da 300W,PDC Templari da 300 lt,2 collettori Kloben CPC da 8 tubi flusso diretto,circolazione forzata.Azimut -90/+90,tilt 18° .Il tutto in funzione dal aprile 2014

  20. #13484
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    se ti propettano che tu paghi 1€/kwh e con l'accumulo lo risparmi, allora si che rientri, ma quando la paghi così, manco nel 2008 .
    cmq è un periodo nero, e spero MOOOLLLTOOO CORTOOO, prendiamoci ora quel che viene , domani sarà diverso. e speriamo d'esserci tutti .... passa il tempo e diventiamo vecchi....

  21. #13485
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Be’ considerando tutte le detrazioni, vantaggi ed agevolazioni la batteria ci mette 10 anni a rientrare ma rientra. Il punto è che 10 anni sono troppi. Una Tesla PW2 dovrebbe costare 7.600€ come viene citato dal loro sito ma avere 30 kWh di energia stoccabile, che oggi è pura utopia.

  22. #13486
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da guyfuck Visualizza il messaggio
    Ma come? Chi vende accumuli Enel x garantisce rientro in 5 o massimo 6 anni....fidati di noi
    Questa è bella!
    Fidarsi di aziende che:
    ti vendono un made in italy che però se ci guardi bene è un made in cina di infima qualità (inverter e batterie),
    che non ti mostrano la quantità di energia caricata e scaricata dalla batteria (altrimenti capiresti quanto sono scarse le prestazioni della),
    che correggono al rialzo i dati relativi alla produzione di energia fotovoltaica e al ribasso i dati relativi all'acquisto di energia da rete per mascherare le perdite della batteria
    ?

    Grazie, ma no grazie, assolutamente convito che NON ci si può fidare, nè di Enel X nè tantomeno di Aton.

Pagina 613 di 627 primaprima ... 113413513563593599600601602603604605606607608609610611612613614615616617618619620621622623624625626627 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Autocostruzione sistemi di accumulo
    Da remtechnology nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 68
    Ultimo messaggio: 22-04-2015, 15:24
  2. CEI 0-16 e CEI 0-21 in inchiesta pubblica per sistemi di accumulo
    Da Gate Array nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 25-10-2014, 08:42
  3. sistemi di accumulo in commercio
    Da neoworld nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 12-04-2013, 00:41
  4. Sistemi di accumulo
    Da Acmeman nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 25-03-2013, 11:47
  5. Sistemi di accumulo di energia
    Da Luca984 nel forum ACCUMULAZIONE di ENERGIA
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 28-12-2012, 23:47

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •