Mi Piace! Mi Piace!:  18
NON mi piace! NON mi piace!:  1
Grazie! Grazie!:  10
Pagina 15 di 15 primaprima 123456789101112131415
Visualizzazione dei risultati da 309 a 330 su 330

Discussione: Tesla Powerwall 2

  1. #309
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito



    e li ci sono perché sia i condizionatori estivi e invernali, che induzioni e lavatrici vengono usati solo ed esclusivamente con il sole,
    quando non c'è non si fa e non si scappa perché il raspberry non li fa accendere!
    5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, 4 inverter Vaio3 Vaillant (eccellenti) scop 3,8 , http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Sono certo di non sapere , vivo per imparare.

  2. #310
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    egimark , ho rifatto un pò di conti ed a me da risultati differenti, il tuo calcolo è probabilmente viziato dai mesi invernali, quando l'autoconsumo è anche del 100% e da questa estate torrida in cui sono arrivato ad auto consumare anche 37kwH al giorno (100%) ma i miei autoconsumi, se togli i 2 Boiler ( 1300-1500 kwh) sono leggermente sopra il 35% (nel 2016 avevo ancora la Twizy anche se usavo - boiler)
    ecco i calcoli annuali presi dal monitoraggio su Pvoutput. Prova ricontrollare un pò su base anno solare a me da dati diversi .
    Il fotovoltaico può essere valutato correttamente solo se si includono tutte e quattro le stagioni ( in autunno inverno l'autoconsumo sfiora il 100%)
    e tieni conto che da metà 2015 uso PDC estate ed inverno a manetta ( sempre domotizzati ) come vedi dai miei consumi.
    5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, 4 inverter Vaio3 Vaillant (eccellenti) scop 3,8 , http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Sono certo di non sapere , vivo per imparare.

  3. #311
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da egimark Visualizza il messaggio
    consumo 7525
    produzione 8856 (+18% del consumo)
    immissioni 3999
    prelievo 2724
    autoconsumo 4847 (65% del consumo)
    Io l'autoconsumo lo rapporto al consumo (autarchia, cioè indipendenza dalla rete).
    Se togli 1500 kWh dall'autoconsumo, devi toglierli anche dal consumo.
    E allora il tuo impianto produce +47% del consumo, è ammissile un'autarchia molto alta.
    Impianto FV da 2,7 kWp, 15 pannelli SHARP NU 180W, inverter SMA SB2500, Azimut 162,2°, Tilt 17°.
    attivo dal 06/12/2008, 2° CE, SSP (posizione lat. 45,47N, long. 10,26E)

  4. #312
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    quella di cui parli e autonomia energetica e lì
    spesso raggiungo il 100% perché consumo più di ciò che produco ma il mio totale, anno solare, è quello che ho postato e il consumo della produzione è sempre quello che ho scritto.

    Del resto l'autoconsumo va sulla produzione , invece l'autonomia energetica è su tutto , che è poi il motivo per il quale ho sempre detto che è meglio sovradimensionare l'impianto,
    perché consente di allungare le ore di autarchia.

    Dai grafici che ti posto la colonna azzurra, saldo tra produzione e consumi, in inverno è sempre negativa nel mio caso
    ovvero consumo sempre più della produzione
    e l'autoconsumo si avvicina addirittura al 100% , mentre su base annua e pluriennale la linea azzurra torna positiva ( saldo Positivo) creando eccedenze.

    Comunque l'autoconsumo è quello che ho postato ed è il consumo, nelle ore di produzione , della propria energia e infatti il GSE calcola i KWh immessi che sono quelli dopo il consumo in loco.

    In questi giorni non immetto praticamente nulla e non riesco a scaldare nemmeno i boiler ( ho deciso di non spegnerli più nemmeno in inverno , voglio azzerare le eccedenze e questo sarà il mio obbiettivo per il 2018)
    5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, 4 inverter Vaio3 Vaillant (eccellenti) scop 3,8 , http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Sono certo di non sapere , vivo per imparare.

  5. #313
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    vi ringrazio tutti per gli interventi che avete fatto, e la conclusione è che non se ne fa nulla della pw2. seguirò altre strade per ottimizzare e ridurre i consumi

  6. #314
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Buongiorno, sono Calvin, sono nuovo del Forum, vorrei saperne di piu' di questi accumuli e la loro completa inutilita'.
    Abito in provincia di Ravenna e sto finendo di avere tutte le autorizzazioni per "raddoppiare" casa (nel senso c'e' il progetto di aggiungere 80mq ai 90 di adesso).
    La parte nuova sara' completamente elettrica (nei limiti del possibile) o cmq c'e' l'intenzione di usare solo elettricita'.
    Per ora sono vissuto senza fotovoltaico; utilizzo elettricita' e gas, ho ancora i termosifoni e caldaia vecchia di 20 anni, niente solare termico.
    Ho un consumo di 2700kw annui a poco piu' di 500€, e sto cercando di consumare tutto il possibile in F2/F3.
    Quando sara' pronta la parte nuova avro' FV per alimentare tutta casa, caldaia a condensazione, riscaldamento a pavimento, cucina elettrica, condizionatori, purificatori e elettrodomestici in classe alta, solare termico e tutto cio' che si puo' usare per risparmiare costruendo da nuovo.
    Siamo in due e "viviamo" e consumiamo specialmente di notte (durante "il sole" consumano solo freezer, frigo e le normali apparecchiature 24h/24) e pensando di triplicare il mio consumo elettrico, non converrebbe effettivamente nel mio caso un accumulo da "spremere" durante le ore notturne ?
    Concludo dicendo che non ho intenzione di cambiare le mie abitudini (e quindi cominciare a consumare specialmente durante il giorno per utilizzare il fotovoltaico) e che sono nella fortunata condizione di partire da 0 quindi ogni progetto o idea puo' essere ancora cambiato e sistemato (a parte poi collegare la parte nuova e "tecnologica" alla parte vecchia).
    Grazie per eventuali risposte e scusate se ho sbagliato zona o scritto vaccate ^_^

  7. #315
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Solare termico: lascia stare.

    Accumulo: tu non hai FTV ma sappi che la produzione avviene (ovviamente di giorno) soprattutto d'estate e non è possibile "accumularla" per l'inverno. Quindi l'utilità è modesta, se consideri anche le inevitabili perdite di carica/scarica.
    Per chi ha FTV esiste una convenzione con GSE (Scambio Sul Posto) che può essere vista come un accumulo "virtuale", questo sì di capacità infinita. L'energia che Scambi (immetti e prelevi in egual misura durante l'anno solare) ti viene rimborsata a circa l'80% di quello che paghi in bolletta (quando prelevi).

    Secondo me l'unica cosa su cui devi riflettere è il riscaldamento, se passare totalmente all'elettrico con PDC, o mantenere caldaia a condensazione. In funzione di questa scelta decidi la potenza dell'impianto FTV da installare.

    Consumi in F1 o F23: se sei rimasto nel mercato tutaleto (non sei passato al mercato libero) la differenza tra le 2 fasce è poco significativa.
    Quando avrai impianto FTV potrai valutare se passare al libero con bioraria "spinta" (grande differenza tra F1 e F23).
    Impianto FV da 2,7 kWp, 15 pannelli SHARP NU 180W, inverter SMA SB2500, Azimut 162,2°, Tilt 17°.
    attivo dal 06/12/2008, 2° CE, SSP (posizione lat. 45,47N, long. 10,26E)

  8. #316
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Salve a tutti ho aperto un nuovo topic su un offerta per l'accumulo di TESLA Powerwall 2 qui:
    Accumulo Tesla Powerwall 2...aiutatemi a decidere!

    In caso vi chiedere di darci un occhio e vedere se potete darmi un aiuto...ne ho aperto uno nuovo in modo da usarlo com esempio reale per tutti...grazie

  9. #317
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    acorsi85, ragazzi ma perché aprite ogni volta nuovi trhead sullo stesso tema? Sarà sempre più complicato cercare info utili per i nuovi, mah!

    Comunque posto un interessante report sulla Powerwall 2 fatto da un utente australiano e a prescindere dall’inutilitá Del l’accumulo , è veramente utile su come inserirlo nella propria abitazione e soprattutto su come monitorarlo anche su Pvoutput, vera banca dati perfetta.
    Grazie a satread per avermelo fatto conoscere, molto, molto utile.

    Australian Tesla Powerwall 2 Review | MikesGear

    Monitoring Tesla’s Powerwall2 on PVOutput.org | MikesGear
    5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, 4 inverter Vaio3 Vaillant (eccellenti) scop 3,8 , http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Sono certo di non sapere , vivo per imparare.

  10. #318
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Gentili amici, nel luglio u.s. mi è stata installata la Powerwall 2 su un impianto FV da 6kwp. A parte gli aggiustamenti dei primi mesi, dove sono state eliminate alcune anomalie, ma altre sono ancora presenti e sono che:
    a) la Powerwall 2 ha un rendimento (potenza_in/potenza_out) di poco inferiore all'80% mentre la specifica è del 90%
    b) in modo randomico scarica in rete l'energia prodotta dal FV anche se non è carica. Oppure si carica parzialmente dalla rete.
    Il tecnico della Tesla di Amsterdam con cui sono riuscito a parlare, dopo innumerevoli tentativi telefonici, mi ha confessato che non riescono a garantire la specifica.
    C'è qualcuno che sa cosa avviene sulla propria PV2 e cosa afferma Tesla?
    Grazie
    QUOTE=spider61;119772484]E' la perdita di conversione AC-DC e poi nuovamnente DC-AC , come anche gli inverter del FV che perdono mediamente un 5% nella conversione DC-AC ....[/QUOTE]
    Posizione dell'impianto
    PALOMBARA SABINA (RM)
    Esposizione: SUD-EST
    Potenza di picco : 6,150 kw
    N.24 pannelli + PW2

  11. #319
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    gio il punto b... che la pw2 carica da rete , è un abominio , non dovrebbe farlo MAI.

    Il ns amico australiano dice che l'energia da loro costa 0.21 $aust al kwh , credo che abbia inserito anche i fissi e tasse , 0.21*1.55 = 0.32 €/kwh . se così non fosse non continuiamo a menarla che in italia l'energia costa molto + che negl'altri paesi .

  12. #320
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Hai ragione. Ma c'è il problema anche piu grave, se non viene risolto, che la PW2 viene venduta per un rendimento del 90% e in realtà è dell'80%.
    Questo vorrebbe dire che si mente agli acquirenti.
    Io avrei desiderio di conoscere la situazione degli altri "powerteslari" se hanno verificato le stesse problematiche.
    Posizione dell'impianto
    PALOMBARA SABINA (RM)
    Esposizione: SUD-EST
    Potenza di picco : 6,150 kw
    N.24 pannelli + PW2

  13. #321
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    scrivi a satread2 lui ha una powerwall e si lamenta per lo stesso motivo, che so , confrontate meglio i vostri dati, magari scoprirete altre cose.

    http://www.energeticambiente.it/members/satread2.html
    5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, 4 inverter Vaio3 Vaillant (eccellenti) scop 3,8 , http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Sono certo di non sapere , vivo per imparare.

  14. #322
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da dolam Visualizza il messaggio
    scrivi a satread2 lui ha una powerwall e si lamenta per lo stesso motivo...
    Cari i miei pawerwallari
    non tutto è oro ciò che luccica, ovviamente più che del marketing a livello tecnico non si conosce molto,
    ma se solo le batterie da sole hanno un rendimento teorico del 95% affinchè la PW2 possa garantire
    un rendimento complessivo >= del 90% le due conversioni AC/DC e poi dopo l'accumulo DC/AC devo avere
    un rendimento medio superiore del 97,5%

    0,975 x 0,95 x 0,975 = 0,903 --> 90.3%

    E' molto facile/probablile che tali rendimenti siano i massimi teorici ( in condizioni di funzionamento ideale)
    e non quelli nelle reali condizioni di utilizzo. Un 80% è molto più realistico/probabile, Ma Santa Tesla
    e San Elon potrebbero fare un bel botto perchè le promesse fatte sono cambiali a scadenza...

  15. #323
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    buongiorno....sul sito di un'installatore ho trovato queste info, qualcuno ha sentito la cosa o ha altre informazioni in merito?

    Tesla Powerwall, Backup Gateway 2 e altre curiosità (10 02 2020)
    E infine, avete già sentito parlare di Backup Gateway 2? Questa unità accessoria affianca la Powerwall 2 e regola l'erogazione di energia, nel caso sia necessaria una fonte di backup. Il gateway rileva eventuale mancanza di energia dalla rete e passa immediatamente all’energia immagazzinata nell’accumulo Tesla, senza più subire blackout. Meno di un anno fa questo servizio è stato messo a disposizione in Europa, precisamente in Inghilterra e Germania.


    E se fosse l'Italia il prossimo paese a godere di queste funzionalità, Backup e Time of Use, avete già trovato il posto più adatto per ospitarla in casa?



    E in un'altra pagina dello stesso sito c'è questo:

    E’ possibile effettuare il backup con il sistema Tesla Powerwall 2?

    Il sistema Backup Gateway 2 per Tesla Powerwall 2 è finalmente disponibile per il mercato Italiano.

  16. #324
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    conviene o meno montare un sistema di accumulo come quello tesla?

  17. #325
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Non conviene montare mai un sistema d'accumulo, non si rientrerà mai della spesa in tempi ragionevoli
    però se uno decide che lo vuole per forza allora non viene nessun dubbio che il miglior sistema sia TeslaPowerwall 2.

    Rispondo anche ad una richiesta precedente : "E’ possibile effettuare il backup con il sistema Tesla Powerwall 2?"
    questo sistema in altri paesi è disponibile fin dalla presentazione, ora non so se è stato autorizzato anche in Italia dove era vietato.
    5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, 4 inverter Vaio3 Vaillant (eccellenti) scop 3,8 , http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Sono certo di non sapere , vivo per imparare.

  18. #326
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    come faccio a calcolarmi in quanti anni rientrerei nella spesa?
    Parlando con un installatore mi ha detto che è stato autorizzato anche in Italia, qualcuno qui che lo usa?

  19. #327
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    armonioso, tu hai il fotovoltaico?
    oppure devi ancora installarlo?
    5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, 4 inverter Vaio3 Vaillant (eccellenti) scop 3,8 , http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Sono certo di non sapere , vivo per imparare.

  20. #328
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Casa in costruzione con fotovoltaico incluso come ho scritto sopra, e forse la batteria pensavo di metterla se conviene

  21. #329
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Allora armonioso, tu avrai lo SSP che ti rimborsa il 65/75% di quanto pagato in bolletta, le quote fisse e la Rai si pagano sempre , con e senza batteria.
    quindi devi calcolare che con il FV il 30/40% va in autoconsumo mentre produci del rimanente 60% che prelevi da rete vai in scambio sul posto e ti resta quindi a carico massimo un 20% dei tuoi già più assi consumi per via del fotovoltaico . Non sto a farti i conti precisi perchè poi dipende dalle tue abitudini e dalla quantità dei tuoi consumi ma calcola che una batteria non ti darà mai il 100% di autoconsumo perchè in caso di brutto tempo non ce la farai a ricaricarle. Perciò fai un bell'impianto fotovoltaico e se un domani decidi di aggiungere l'accumulo, la Tesla è l'unica Plug and Play del mercato, si installa in due ore.
    5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, 4 inverter Vaio3 Vaillant (eccellenti) scop 3,8 , http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Sono certo di non sapere , vivo per imparare.

  22. #330
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da armonioso Visualizza il messaggio
    ....la batteria pensavo di metterla se conviene
    Conviene di sicuro al gestore della rete, perché migliora la stabilità generale della rete.
    A te non conviene di sicuro (economicamente), perché non si ripagherà mai; ma però potrai dire che hai una batteria Tesla in casa.
    - AGGIORNAMENTO A GENNAIO 2020 -
    Per il foglio di calcolo con costi e confronti delle tariffe elettriche

  23. RAD
Pagina 15 di 15 primaprima 123456789101112131415

Discussioni simili

  1. Tesla Motors - Tesla Roadster
    Da janvaljan nel forum Categoria M1 (es. auto elettriche)
    Risposte: 199
    Ultimo messaggio: 10-12-2018, 08:39
  2. consiglio su tesla powerwall 2.0
    Da Born_to_fly87 nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 136
    Ultimo messaggio: 12-07-2017, 08:05
  3. Tesla Powerwall
    Da simmessa nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 232
    Ultimo messaggio: 26-11-2016, 14:51
  4. Powerwall Tesla Home Battery
    Da elpaog nel forum Storage e Batterie di accumulo domestiche
    Risposte: 35
    Ultimo messaggio: 12-10-2016, 16:26
  5. tesla
    Da nel forum Discussioni su teorie, personaggi e tecniche
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 22-11-2004, 02:02

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •