Mi Piace! Mi Piace!:  5
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  1
Pagina 1 di 4 1234 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 22 su 87

Discussione: Stufa Termofor

  1. #1
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito Stufa Termofor



    Buongiorno a tutti. Volevo condividere con voi un nuovo acquisto e dare informazioni su un produttore che è pressochè sconosciuto: Termofor (Siberia).
    E' passato 1 anno da quando ho casualmente trovato una foto sul web mentre ero alla ricerca di una stufa a legna economica e di medio/alta potenza termica (15kw). Il produttore ha a catalogo molti modelli (tutti a legna o carbone) ed in specifico mi ha subito colpito la serie Butakov ed in particolare il modello Engineer (inquanto dichiarato da 15kw).

    Il design è indubbiamente grezzo ed industriale (che al sottoscritto piace molto) ma la cosa più interessante è indubbiamente il progetto costruttivo ed un rendimento dell'87% (valore estremamente alto). In aggiunta la possibilità di collegare (con un po' di inventiva) un sistema di canalizzazione dell'aria calda.
    Mi sono quindi messo alla ricerca di un modo per averla. In Italia c'è solo un rivenditore, che devo dire essere molto gentile e cortese... ma sapendo cosa costa dal produttore questo modello, mi sono messo a cercarla altrove. Alla fine ho trovato un rivenditore in Lettonia e l'ho comprata optando per il modello senza vetro (2400km di strapazzi tra un corriere e l'altro... non mi sono fidato... e ho fatto bene!).
    Ecco qui alcuni scatti (la qualità è bassa... portate pazienza).
    ...EDIT:::non mi fa caricare le foto... le posto dopo.

    La stufa è un monoblocco interamente saldato, non ha nulla da montare se non il tubo dello scarico (misura 120). Ha una valvola sullo scarico, mentre l'ingresso dell'aria va gestito come una volta tramite il cassetto della cenere. Il bracere è molto generoso di misure ed accetta senza problemi tronchi di oltre mezzometro di lunghezza ed in larghezza ci stanno 4 stelle generose. Il primo avviamento è tragico perchè i tubi di convezione hanno su un trattante che brucia alla prima scaldata e crea una "fumera" tremenda... mezzora di panico e poi passa.
    Essendo il priva di vetro non è semplice capire cosa stia succedendo dentro ma col tempo ci si fa l'orecchio.
    A tutti gli effetti la stufa inizia ad emanare calore in pochi minuti ed arriva a regime in meno di 15 (momento in cui è possibile caricare generosamente e tenere i tiraggi molto chiusi). L'autonomia è realmente di 6-7 ore.
    Personalmente sono soddisfatto.
    Se avete domande non esitate.
    Immagini Allegate Immagini Allegate

  2. #2

  3. #3

  4. #4
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da fix Visualizza il messaggio

    un rendimento dell'87% (valore estremamente alto)
    certificazione visibile di tal rendimento ?
    http://www.erregisas.org/wp-content/...2044703798.jpg
    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , riscaldamento a biomassa e PDC
    Scopri e guarda chi sono: www.erregisas.org / 348-8581140


  5. #5
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Dott Nord Est Visualizza il messaggio
    certificazione visibile di tal rendimento ?
    Il modello fino a 15kw ha certificazione europea. Purtroppo (almeno a me che ho comprato all'estero) è arrivato in russo

    Ultima modifica di fix; 20-10-2016 a 09:59

  6. #6
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    bello però il certificato in russo...

    Col vetro mi garba assai , senza vetro mi mette un pò di ansia..

    Pezzi da 50 cm? messi di lungo o in larghezza? (dalle foto deduco in lunghezza) (una stufa dalle dimensioni esterne generose dunque)
    Il volume (circa) della camera di combustione quant'è? o in alternativa quanti kg di legna dura ci riesci ad infilare?
    Come mai hai optato per un modello sconosciuto dalle nostre parti? Ovvero cosa ha questa stufa che le altre non hanno?
    Zona climatica F 3396 gradi/giorno
    Caldaia guntamatic synchro 31, 2 puff da 1500 lt, centralina mhcc sorel, termosifoni,4 collettori solari a circolazione forzata.

  7. #7
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ti riporto le misure. Diciamo che è molto generosa. Se poi si opta per il modello da 25kw... le piante nemmeno le tagli ehehehe. Il carico dichiarato è 14kg e 120lt di camera.
    Perchè finire così lontano... indubbiamente per il prezzo... 216 euro dal costruttore + iva e trasporto attira l'attenzione. Inoltre la Termofor è il produttore numero 1 in Russia, quindi sono sconosciuti solo da noi ed il problema principale erano proprio le norme CEE. Penso che nei prossimi anni sarà più diffusa e nota che qui.
    A tutti gli effetti è molto più bella con il vetro, ma sarebbe indubbiamente andato rotto viste le condizioni indegne del bancale quando è arrivato a destinazione. Indubbiamente, se vogliono aver mercato devono migliorare di molto la protezione del prodotto prima di spedirlo... un cartone è troppo poco!

  8. #8
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Comparativa di misure... la mia è la seconda da sinitra.. per ordine da sx a dx: student 9kw, engineer 15kw, docent 25kw, professor 40kw
    Dimenticavo di postare lo schema interno:
    Ultima modifica di fix; 20-10-2016 a 14:28

  9. #9
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao fix,

    io ho trovato questo in italiano

    katalog-verona Ridotto.pdf

    certo che 216 euro per una stufa del genere andrebbe veramente a ruba, manco le piccole bruciatutto da noi costano così poco. Mentre qui in Italia quanto ti avevo cercato?

  10. #10
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Si, ci sono dei cataloghetti in italiano... non sai quanti smadonnamenti ho fatto dal natale scorso per riunire tutti i pezzi e capirci qualcosa (compreso traduzioni con un italorusso eheheh).
    Neanche il sito del produttore spiega tutto... a partire dal fatto che esiste la serie con bracere rinforzato e 2 allestimenti di rifiniture (serie dorata e serie argentata che è la più grezza).
    In italia il modello con vetro è proposto a 900 euro e trattando si arriva sugli 800 spedizione compresa. Io l'ho avuta a casa per 440... oppure 540 con il vetro (tieni presente che la spedizione costa quasi come la stufa... ma di meglio non ho trovato).
    Ero dubbioso di prendere il modello da 25kw, passando a 640 euro (con vetro)... ma avrei fatto una cavolata perchè sarebbe stata assolutamente assurda come potenza termica per l'ambiente in cui si trova (170m3)... dove con una temperatura esterna di 5 gradi e finestre aperte è in grado di far guadagnare comunque temperatura all'ambiente (ho provato per test... ambiente a stufa spenta 16.8, dopo 1 ora 18.1 con porta centrale e 2 finetre opposte aperte).
    Ultima modifica di fix; 20-10-2016 a 15:20

  11. #11
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    prezzo stracciato.... ma resa dell'87% senza nessun giro di fumi, con espulsione fumi diretta e tiraggio naturale, la vedo un'utopia.....
    http://www.erregisas.org/wp-content/...2044703798.jpg
    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , riscaldamento a biomassa e PDC
    Scopri e guarda chi sono: www.erregisas.org / 348-8581140


  12. #12
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao Dott Nord Est,

    diciamo che ha una camera di combustione particolare con quei tubi che si incrociano

  13. #13
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Salve dottore, io non ho carte o modo per dire se è vero o meno... ho provato a scrivere alla ditta se è disponibile (non in cirillico) un specifica dettagliata delle certificazioni.
    Indubbiamente il sistema di convezione con questi tubi è significativo... alla fine frutta il principio di venturi che porta ad "aspirare aria fredda dal pavimento e buttando dall'alto aria rovente. Inoltre non esiste alcuna coiventazione interna delle pareti, quindi tutta la stufa diventa una massa radiante di oltre 100kg su non so quanti cm2 di superficie complessiva.
    L'impressione è realmente di una resa pazzesca.
    Oggi ho trovato un termomentro infrarosso... voglio misurare le temperature di scarico, fianchi, retro e top... vediamo cosa salta fuori.
    No alle dipendenze energetiche!

  14. #14
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    una cosa è il calore che dà all'ambiente, un'altra la resa di combustione.
    una stufa può scaldare tantissimo, e avere resa bassa di combustione.
    per avere quella resa, i fumi in uscita (non a un metro, ma appena fuori corpo) dovrebbero essere max 100/120° (non misurati esternamente canna fumaria, ma dentro)
    con tale resa dovrebbe essere pure in classe 5...... e tu hai mai visto cosa deve avere un generatore per rientrare in classe 5 ?
    come detto prima, ottimo rapporto prezzo/prodotto.... ma andiamo piano con le rese reali.....
    http://www.erregisas.org/wp-content/...2044703798.jpg
    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , riscaldamento a biomassa e PDC
    Scopri e guarda chi sono: www.erregisas.org / 348-8581140


  15. #15
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Volentieri Dottore. Ora vedo di trovare su internet un pirometro con sonda remota e lo inserisco subito dopo l'uscita dalla stufa. Vediamo cosa fa!
    No alle dipendenze energetiche!

  16. #16
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    120 lt in una stufa sono Molti..
    Parli di 6-7 ore di calore fornito, ovvero chiudendo tutta l'aria comburente la legna inserita brucia per tutto quel tempo?
    i tubi per l'estrazione dell'aria funzionano per convezione naturale o c'è una ventola? (ok, naturale, hai risposto mentre scrivevo)
    Zona climatica F 3396 gradi/giorno
    Caldaia guntamatic synchro 31, 2 puff da 1500 lt, centralina mhcc sorel, termosifoni,4 collettori solari a circolazione forzata.

  17. #17
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao Dott Nord Est,

    Quote Originariamente inviata da Dott Nord Est Visualizza il messaggio
    per avere quella resa, i fumi in uscita (non a un metro, ma appena fuori corpo) dovrebbero essere max 100/120° (non misurati esternamente canna fumaria, ma dentro)
    con tale resa dovrebbe essere pure in classe 5...... e tu hai mai visto cosa deve avere un generatore per rientrare in classe 5 ?
    altrimenti puoi avere anche fumi più alti a 190/200° però con un uscita della canna fumaria di 12 cm di diametro che quando è partita chiude ulteriormente riducendo a meno della metà uscita fumi,
    penso che equivalga più o meno alla perdita che hai con fumi a 120° con canna fumaria però di 15 cm di diametro

    20161017_160105_resized.jpg

  18. #18
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    se esce meno fumo, la potenza cala ma non la T° uscita fumi
    il rapporto è il medesimo
    si arriva al 90/92% con caldaie a pellet pulizia automatica, tiraggio forzato, ecc ecc......
    come puoi pensare di avere 87% su un generatore che praticamente è una scatola in ferro con un buco sopra?
    ripeto, il prezzo è imbattibile, la resa un pò "meno"......
    fix "vede" resa alta perchè con un generatore da 15 kw scalda circa 65 mt2, quando ne servirebbero meno della metà...
    per forza che scalda in fretta !!!!
    http://www.erregisas.org/wp-content/...2044703798.jpg
    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , riscaldamento a biomassa e PDC
    Scopri e guarda chi sono: www.erregisas.org / 348-8581140


  19. #19
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao Dott Nord Est,

    se esce meno fumo, la potenza cala è vero, cala ancora anche la T dei fumi però un pò, infatti arriva fino a 6/7 ore di combustione, perchè brucia più piano, ma di conseguenza con meno fumo per il camino, se ne va meno calore anche se T fumi più alta, che invece rimane in casa.

    Tu parli però di caldaie a pellet che devono trasmettere il calore all'acqua, questa è tutta ad aria non coibentata, la perdita è solo quel piccolo buco nella canna fumaria dove passa il fumo, il resto resta tutto in casa

  20. #20
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Dott Nord Est Visualizza il messaggio
    se esce meno fumo, la potenza cala ma non la T° uscita fumi
    il rapporto è il medesimo
    si arriva al 90/92% con caldaie a pellet pulizia automatica, tiraggio forzato, ecc ecc......
    come puoi pensare di avere 87% su un generatore che praticamente è una scatola in ferro con un buco sopra?
    ripeto, il prezzo è imbattibile, la resa un pò "meno"......
    fix "vede" resa alta perchè con un generatore da 15 kw scalda circa 65 mt2, quando ne servirebbero meno della metà...
    per forza che scalda in fretta !!!!
    Calma calma ehehe... si, la volumetria è poca in rapporto alla potenza dichiarata... ma ci sono delle aggravanti significative:
    casa in pietra e mattone solo intonacata, vetri singoli ed infissi legati all'epoca, piano terra, appartamento superiore sfitto, senza cantina e solo 2 ore di esposizione parziale al sole. E' ovviamente un appartamentino di monagna non di mia proprietà ma costa poco nulla l'affitto e per lavoro va benone.
    Per rispondere a Leaza, si... ovviamente con aria di scarico chiusa e cassetto cenere con 1 dito di apertura. Il legno viene consumato al 100%.
    No alle dipendenze energetiche!

  21. #21
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao Dott Nord Est,

    Quote Originariamente inviata da Dott Nord Est Visualizza il messaggio
    fix "vede" resa alta perchè con un generatore da 15 kw scalda circa 65 mt2, quando ne servirebbero meno della metà...
    per forza che scalda in fretta !!!!
    scusa ma questo non centra nulla con la resa della caldaia. Se è sovradimensionata o meno è un altro discorso che non centra proprio nulla con la resa del generatore.

  22. #22
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    era riferito al discorso di fix, dove dice che il generatore ha tanta resa perchè scalda in fretta.....
    infatti nulla centra
    http://www.erregisas.org/wp-content/...2044703798.jpg
    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , riscaldamento a biomassa e PDC
    Scopri e guarda chi sono: www.erregisas.org / 348-8581140


Pagina 1 di 4 1234 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Stufa ollare vs Stufa terracotta
    Da peris nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 19-12-2012, 23:42
  2. Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 09-08-2012, 18:09
  3. Consiglio per una stufa o termo stufa.
    Da taioxx nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 06-08-2012, 22:19
  4. Pulire canna fumaria stufa: esiste qualcosa da bruciare nella stufa a pellet?
    Da diegodi nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 07-10-2011, 21:49
  5. Consigli cambio stufa a legna con stufa idro pellets
    Da pitamola nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 29
    Ultimo messaggio: 04-09-2009, 23:42

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •