manutenzione impianti fotovoltaici
Mi Piace! Mi Piace!:  105
NON mi piace! NON mi piace!:  2
Grazie! Grazie!:  64
Pagina 300 di 300 primaprima ... 100200250280286287288289290291292293294295296297298299300
Visualizzazione dei risultati da 5,981 a 5,998 su 5998

Discussione: Raspberry + MeterN - Monitoraggio energetico valido ed economico - GUIDA

  1. #5981
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito



    Quote Originariamente inviata da America Visualizza il messaggio
    Io uso i ds18b20 come sonda per misurare la T


    Inviato dal mio Redmi 4X utilizzando Tapatalk
    e anche io, collegato ad un sonoff per la lettura wireless, ma in MeterN, come si configura il la sezione meter|sensor per la lettura?
    per gli indicatori faccio con reqsdm, ma per i sensori loggati, in modo da visualizzare il grafico delle temperature?

  2. #5982
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da spider61 Visualizza il messaggio
    Io uso Emoncms su un raspberry , sonde ds1820 con un doppino telefonico a giro per casa , e 1 doppino per un SDM120 per misurare i consumi , sono 3 anni che gira e ho i dati registrti di tutto, puoi usare anche questo Domoticz Home automation system multipiattaforma
    probabilmente mi sono spiegato male.
    non so come configurare il meter per ottenere un grafico dell'andamento della temperatura

  3. #5983
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Scusa ho scritto senza usare il metern , sono stato OT , non mi è mai piaciuto per la gestione grafica dei consumi

  4. #5984
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    ciao s_p
    Questa è la guida di Flane per configurare i sensori di temperatura:
    sensori_vari_ds18b20 [123Solar / MeterN WIKI]

    metern: metern [123Solar / MeterN WIKI]
    poi scegli (ad esempio) lo scenario 1 per consumi e produzione, dove trovi spiegato tutta la configurazione di metern

    Per il grafico della temperatura, occorre entrare nella pagina dell'amministratore; ora non ricordo esattamente come si chiama il punto, ma dovresti riuscire a capirlo.... perlomeno io da niubbo ci sono riuscito.

    La sonda per la temperatura del sonof è sempre un DS18B20; puoi utilizzare la stessa anche con metern, ma non in contemporanea con il sonof! io ho realizzato un piccolo circuito che ogni 5 minuti sposta la sonda dall'ingesso del sonof a quello del raspberry
    - AGGIORNAMENTO A GENNAIO 2020 -
    Per il foglio di calcolo con costi e confronti delle tariffe elettriche

  5. #5985
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da carest Visualizza il messaggio
    ciao s_p
    Questa è la guida di Flane per configurare i sensori di temperatura:
    sensori_vari_ds18b20 [123Solar / MeterN WIKI]

    metern: metern [123Solar / MeterN WIKI]
    poi scegli (ad esempio) lo scenario 1 per consumi e produzione, dove trovi spiegato tutta la configurazione di metern

    Per il grafico della temperatura, occorre entrare nella pagina dell'amministratore; ora non ricordo esattamente come si chiama il punto, ma dovresti riuscire a capirlo.... perlomeno io da niubbo ci sono riuscito.

    La sonda per la temperatura del sonof è sempre un DS18B20; puoi utilizzare la stessa anche con metern, ma non in contemporanea con il sonof! io ho realizzato un piccolo circuito che ogni 5 minuti sposta la sonda dall'ingesso del sonof a quello del raspberry
    ciao carest

    il dato della temperatura già lo leggo, sempre tramite reqsdm però in MeterN è un indicatore e quindi è un dato non loggato, ovvero non può generare grafici. Il suo ID è il numero 5, e non ho problemi a visualizzarla.

    Cattura4.PNG

    Dato che il mio obbiettivo e visualizzare il grafico della temperatura, non va configurato come indicatore, ma come meter|sensor nella relativa pagina

    Cattura.PNG

    il suo numero ID è 11, e se faccio il test del comando, questa è la risposta

    Cattura2.PNG

    e questo è il grafico

    Cattura3.PNG


    questo perché faccio confusione con gli ID.
    ho provato a modificare l'ID dell'indicatore in 11, ma senza risultato.
    Ora il mio dubbio è che debba modificare il reqsdm.php e creare una nuova entry, oppure non so......

  6. #5986
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Se rispondi al messaggio precedente NON quotarlo, è contro le regole del forum.

    Dalle immagini che hai allegato si vede che hai un problema con l'ID del sensore che vuoi leggere. Dici che per l'indicatore l'ID è il 5, mentre poi in meterN dovrebbe essere l'11, infatti il test del comando ti indica l'errore. Secondo me devi eliminare l'indicatore e lasciare solo il meterN se ti interessa il grafico.

    Io ho installato seguendo alla lettera la guida di Flane e alla fine funziona (c'era un piccolo errore che sballava il grafico, ma poi è stato corretto) occorre controllare, oltre alla parte di impostazione del sensore che hai già fatto, che:
    - Lettura automatica del sensore con cron -- sia stata impostata modificando il file /etc/cron.d/ds18b20
    - Avvio script al boot -- modificando il file /etc/systemd/system/ds18b20.service
    - Configurazione MeterN-- modificare il file /var/www/comapps/reqsdm.php
    - AGGIORNAMENTO A GENNAIO 2020 -
    Per il foglio di calcolo con costi e confronti delle tariffe elettriche

  7. #5987
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da carest Visualizza il messaggio
    Se rispondi al messaggio precedente NON quotarlo, è contro le regole del forum.
    E' una lotta impossibile, ho provato a dirlo anche io ma i nuovi ti prendono anche per il culo.....

    a parte che nelle nuove regole non è propriamente proibito ma consigliato

  8. #5988
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    scusatemi per i quote

    cmq avevo risolto facendo in parte come suggeriva carest.
    Nello specifico ho eliminato l'indicatore ID 5 e ho creato il meter ID 11( che hanno il medesimo comando), poi ho modificato il reqsdm.php cambiando l'ID del device (che essendo un sonoff, non ha bisogno del service ds18b20 ). Finito e funzionante.


    p.s.

    per la questione quote.....
    non ricordavo questo divieto, cmq converrete con me che in una discussione così calda, con 300 pagine e quasi 6000 thread, se non quoti un messaggio, è difficile seguire il filo. Immaginate se mentre si stia scrivendo un post un po più lungo e articolato, ci fossero contestualmente altri utenti che scrivono qualcosa nella discussione. Come si fa a capire a quale utente si risponde e a quale messaggio?
    Detto ciò, ora che lo so, non capiterà più.

  9. #5989
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    S_p " se non quoti un messaggio, è difficile seguire il filo."

    concordo con te a volte necessita, però si può anche semplicemente citare il post e si evita di allungare ma può capitare che sia più utile citare per intero, del resto mi sembra un peccato veniale.
    5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, 4 inverter Vaio3 Vaillant (eccellenti) scop 3,8 , http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Sono certo di non sapere , vivo per imparare.

  10. #5990
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Qualcuno di voi, per il monitoraggio consumo (il mio obiettivo è monitorare una pdc aria-aqua), ha utilizzato la coppia Sonoff POW R2 + RASPBERRY invece del solito contatore sdm? Perchè il Sonoff sta già monitorando il consumo attuale della pdc e vorrei solo aggiungere l'interfaccia con RASPBERRY e installare metern.
    Casa indipendente 4 lati 35mq pt +100mq p1 - Eph 56 kWh/mq
    Zona E 2600 gg / T progetto - 8 (prov. TO)
    Pompa di calore Aquarea alta connettività 9kW - PIT Hybridcube 343/19/0 DB
    VMC Wavin REK160L - Monosplit Fujitsu 12K btu serie KM - Dual Split Fujitsu 7K+7K btu

  11. #5991
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da erry121 Visualizza il messaggio
    Qualcuno di voi, per il monitoraggio consumo (il mio obiettivo è monitorare una pdc aria-aqua), ha utilizzato la coppia Sonoff POW R2 + RASPBERRY invece del solito contatore sdm?
    Non è appropriato usare in SonOff Pow R2, perché questo secondo le specifiche è limitato a 15 A nominali (nella pratica sono meno).
    Anche un impianto domestico da 3kW può assorbire più A (si pensi al fatto che per una quantità limitata di tempo si può assorbire anche 4kW, cioè più dei 15 A). Un misuratore dovrebbe avere una corrente massima non inferiore a quella indicata dall'interruttore generale di casa. Il rischio è di fondere il sonoff, rischiando di fare danni agli elementi elettrici vicini e rimanendo senza elettricità visto che sarebbe posto in serie all'impianto.
    Viceversa, i condatori SDM hanno un limite di 45A per la versione SDM120C e 100A per la versione SDM230, quindi dimensionati per sopportare correnti più grandi.

    Il dimensionamento dei componenti dell'impianto elettrico è importante per evitare di fare danni e correre pericoli: se non adeguatamente competenti è meglio non improvvisarsi ed affidarsi alle mani di un tecnico o di un elettricista competente.
    FV: 5,94Kwp - Azimuth 18° SW, Tilt 17° - 22 QCELLS G2 PRO 270W, PowerOne 6.0 OUTD-IT - PVOUTPUT
    4 Clima PdC: A+++/A++ SEER 7,2-8.5/4.6-4.7 (13.5kW/16.4 kW)


  12. #5992
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    @sovking
    Perché hai citato un messaggio (immediatamente prima ed integralmente... per molto meno i moderatori mi hanno bannato per 3 giorni, ma si parla del 2010, mentre adesso sembra che la moda sia cambiata), poi non rispondi all'unica domanda che c'è?

    erry121 ha chiesto se è possibile collegare il sonof con il raspberry (e controllarlo con metern) e questo NON mi risulta possibile per persone normali come noi; occorre essere dei bravi programmatori/smanettatori.
    Inoltre ha specificato chiaramente che il sonof lo utilizza GIA' collegato ad una pdc....(che molto probabilmente assorbe meno di 16A) e non ha detto nulla riguardo a volerlo collegare ad un appartamento.
    - AGGIORNAMENTO A GENNAIO 2020 -
    Per il foglio di calcolo con costi e confronti delle tariffe elettriche

  13. #5993
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    erry121 si potresti farlo ma dovresti flashare il Sonoff con Tasmota e poi farlo leggere da meterN, c'è chi lo fa ma non è per tutti, per me ad esempio è impossibile.
    ma ti posso indirizzare su Mike8989 che è sicuramente capace.
    Ti consiglio assolutamente l'SDM 120 o 230 , sono affidabilissimi.

    Sovking mi sembra che il POW R2 misuri fino a 3500W i 16A cui ti riferisci riguardano il carico sopportabile da relè per accensione di utenze.

    Comunque il mio è in funzione da 3 anni, POW 1 , fa perfettamente il suo lavoro giornalmente, però il tuo consiglio dell'SDM è giustissimo.

    Quindi erry121 se vuoi una strada sicura prendi un SDM 120 o meglio il 230 e vai sul velluto.
    Nel caso voglia proseguire ad usare il Sonoff e il carico assorbe più di 16 A puoi interfacciare un relè a stato solido della Fotek da 40 o 50 A ( 6/8€) che sarà pilotato dal sonoff e così eviterai possibili problemi con il piccolo relè interno del Sonoff Pow 2. Per lo Shunt interno mi preoccuperei di meno , penso che fino a 4000W non avrà difficoltà però non ci giurerei.
    5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, 4 inverter Vaio3 Vaillant (eccellenti) scop 3,8 , http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Sono certo di non sapere , vivo per imparare.

  14. #5994
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    scusate ma questa cosa delle citazioni non dovrebbe diventare una paranoia, qui leggo un rimprovero e a me è stato fatto ieri, ma mi sembra esagerato, banalmente la conversazione non in tempo reale è più chiara con le citazioni
    FV: 6,54kwp SunPower e20 327, inverter SE 6000 con ottimizzatori P500, azimuth=-13, tilt=20°, pvoutput=http://pvoutput.org/aggregate.jsp?id...=50540&v=0&t=m ; PdC = Mitsubishi Zubadan 11,2 VAA ; HYC 500

  15. #5995
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Salve,ho una richiesta alquanto insolita da rivolgere ai frequentatori di questa fantastica discussione. Ho due impianti fotovoltaici da 5 kWp con due inverter Aurora 6000 gestiti da un contatore trifase da 10kW. Mi piacerebbe tanto monitorare sia le produzioni che i consumi delle singole fasi ma per varie ragioni non sono in condizioni di affrontare il problema della costruzione di tutto il sistema sia per totale ignoranza informatica che per difficoltà diciamo fisiche,anche se dal punto di vista hardware me la cavo. C’è qualcuno fra voi che ha voglia di installare a tavolino a casa sua tutto ilsistema hard e soft e poi passarmelo per montarlo nei miei impianti? E’ fattibile una cosa simile ovviamente con una taratura finale che sarei in grado di fare dietro la guida, se occorre, del realizzatore? Ovviamente pago le spese per il materiale ed una ragionevole cifra per il lavoro. Se c’è qualcuno che si offre mi scriva pure in privato per accordi. Grazie.
    -Impianto da 100 kWp - 420 moduli TopRaySolar 240W e 8 inverter Power-One 12,5 kW dal 2010
    -Impianto da 5,04 kWp CE - 24 moduli Aleo 210W, inverter Power-One 6 kW dal 2007
    -Impianto da 5,06 kWp in SSp - 22 moduli 230 W, inverter Power-One 6 kW dal 2019
    -Auto elettrica BMW I3, piano cottura ad induzione, PDC Nimbus 70 Net

  16. #5996
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Visto e considerato che nessuno si è offerto volontario per questo esperimento ho deciso di provare a fare da solo. Mi auguro soltanto che ci sia maggiore partecipazione quando avrò bisogno del vostro aiuto per risolvere difficoltà che sicuramente incontrerò. Comincio a riempire il carrello della spesa...
    -Impianto da 100 kWp - 420 moduli TopRaySolar 240W e 8 inverter Power-One 12,5 kW dal 2010
    -Impianto da 5,04 kWp CE - 24 moduli Aleo 210W, inverter Power-One 6 kW dal 2007
    -Impianto da 5,06 kWp in SSp - 22 moduli 230 W, inverter Power-One 6 kW dal 2019
    -Auto elettrica BMW I3, piano cottura ad induzione, PDC Nimbus 70 Net

  17. #5997
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Da un po’ di giorni non mi funziona più rpinotify quindi non mi segnala più quando sto consumando troppo e sono a rischio distacco. È un problema comune a tutti o solo mio?
    Impianto 2,75 kw 11 moduli baxtor inverter aurora power one pvi 3.0 provincia Udineorientamento 26° est incl. pannelli 20°http://pvoutput.org/list.jsp?id=13087&sid=10997

  18. #5998
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da dagnfra Visualizza il messaggio
    Da un po’ di giorni non mi funziona più rpinotify quindi non mi segnala più quando sto consumando troppo e sono a rischio distacco. È un problema comune a tutti o solo mio?
    E' stato sostituito con app. Telegram in quanto l'autore di rpinotify ha chiuso il programma. Nella nuova ver. di 123Solar la 1.8.4 l'autore J.M ha introdotto come sopra detto Telegram per le varie notifiche, vedi qui per i dettagli:
    rpinotify dead ? - 123solar meterN
    Impianto su tetto esposizione sud-est 120° angolo di tilt 20°, n. 13 moduli poly della SolarWorld SW 230 per un totale di 2990 W. Inverter Aurora mod. PVI-3.0-TL-OUTD, unica stringa con collegamento in parellelo, in esercizio dal 21 giugno 2012. Pompa di calore Kronotherm WP2 231, collettore solare CPC Pleion X-Ray10 per acs. Pvoutput.org

  19. RAD
Pagina 300 di 300 primaprima ... 100200250280286287288289290291292293294295296297298299300

Discussioni simili

  1. Guida CEI 82-25 “Guida alla realizzazione di sistemi di generazione fotovoltaica collegati alle ret
    Da claudio34 nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 71
    Ultimo messaggio: 25-11-2019, 07:15
  2. FV + PogoPlug + Raspberry Pi + 123solar + PDC: monitoraggio con accensione/spegnimento
    Da gianfrdp nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 421
    Ultimo messaggio: 19-01-2018, 09:34
  3. Risposte: 14
    Ultimo messaggio: 03-03-2016, 11:59
  4. kit monitoraggio semplice ed economico aurora PVI 4,6 OUT-D-S
    Da vincenzo81 nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 13-02-2014, 01:08

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •