manutenzione impianti fotovoltaici
Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Visualizzazione dei risultati da 1 a 9 su 9

Discussione: DOMANDA su MODIFICA STRINGA

  1. #1
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito DOMANDA su MODIFICA STRINGA



    Salve a tutti

    ho un impianto di produzione così composto:

    impianto.jpg


    Pannelli (15):
    TRINASOLAR tsm-175dc01, dimensioni 158*81*4.
    V(mp) 36V
    I 4,8°
    Open circuit V: 44V
    Short circuit: 5,3A

    Inverter:
    Schneider Electric
    modello SunEzy PVS NV1 2801,
    una sola porta di input DC
    360V DC tensione nominale, (ora lavora a 210)
    DC input massima: 13 A
    range operativo da 100V a 500V,
    2800W nominali e 3000W di picco.


    dove la grandine mi ha spaccato un pannello, quindi l'ho fisicamente rimosso dalla serie (che ho accorciato a 4) ma ho spento la stringa (formata ora da 4 pannelli in serie: 160 V DC ai capi della stringa, contro 210V DC ai capi delle altre due, non essendo esperto non volevo fare casini).

    La stringa è sezionata e spenta.

    Se collego la stringa all'impianto, per via della differenza di tensione, non vedo aumento di produzione, anzi, la stringa viene vista come carico,penso ci siano correnti inverse, quindi è inutilizzabile.

    Domando quindi: invece di tenere la terza stringa ferma, posso "prolungare" le mie due stringhe rimanenti (che ora sono composte da 5 pannelli) a sette pannelli l'una, "smontando" la stringa difettosa? La tensione salirebbe a 250-290V DC per stringa, che è sempre meno della tensione nominale dell'inverter (che oltretutto supporta fino a 500 V DC!), anzi, si avvicinerebbe alla tensione di esercizio, lavorerebbe anche meglio. E riutilizzerei i pannelli buoni della stringa guasta!

    Posso procedere?

  2. #2
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Certo che puoi elettricamente parlando , migliori anche il rendimento del sistema .
    Visto che sei in CE immagino , se ti dovessero controllare rimetti come era, non fai niente di proibito , ma a chi controlla basta 1 virgola fuori posto ..... se poi ritrovi un 175w nel mercato usato lo sostituisci e rifai le 3 stringhe , però ormai potevano farti un 16 pannelli 8+8 , anche se a quesi tempi il pannello da 175 sarà costato quanto oggi 1kwp di pannelli

  3. #3
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da spider61 Visualizza il messaggio
    se poi ritrovi un 175w nel mercato usato lo sostituisci e rifai le 3 stringhe
    Magari, è dalla grandinata del Luglio 2019 che lo cerco,ma non si trova niente del genere, e i rari revamping che ho trovato mi costano così tanto che non sarebbe redditizio rispetto al misero incentivo che mi rende ogni pannello... ci vorrebbero 20 anni per far rientrare la spesa

    Piuttosto mi hanno regalato un pannellone da 240W ,Voc = 37,2 V, stavo pensando di ficcarci questo al posto di quello rotto. La stringa, invece di 210 volt come le altre, avrebbe una Voc di 203 V, abbastanza comunque per incasinarmi le cose. E non so come gli altri pannelli della stringa si comporterebbero con un elemento che genera corrente maggiore.
    Tu che ne pensi?

  4. #4
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ma .... anche su ebay questo dovrebbe essere compatibile , come dimensioni e valori CC Pannello energia solare fotovoltaico modulo SHARP NT-175E1 35.4 V - 086406553 | eBay se sostituisci devi comunque comunicare a GSE e essere sicuro che abbia le certificazioni che vogliono loro
    il 240 dovresti metterci un ottimizzatore per sicurezza, anche se in teoria lui si adatta alla corrente degli altri , ma ha dimensioni diverse dai 175

    Ma sei in 2° conto energia , non è che prendi proprio poco ogni kwh prodotto....

  5. #5
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Non conosco l'ottimizzatore, il pannellone riuscirei a farlo entrare perchè è lungo come gli altri, ma è 20 cm piu largo sbucherebbe dal castelletto da una parte. Piuttosto mi preoccupava la corrente.
    Quasi quasi lo vendo su eBay, non so proprio che farci!

    Ma grazie per avermene trovato uno idoneo! l'ho cercato per mesi, ora penso se comprarlo,o tirare dritto con un pannello in meno e 2 stringhe.

    Ad ogni modo, io sono nel 3° conto energia, non nel secondo. Finora, il mio impianto ha pagato un incentivo di 11.600 euro. Si è quasi ripagato da solo (10 anni fa costava caro...!) certo, oltre alla corrente che mi ha fatto risparmiare sulle bollette. Mi produce,all'anno, 3600 3700 kwh,e paga circa 1400 1500 euro annui di incentivi, più qualcosa per lo scambio sul posto.

    Potrei pure considerare di togliere i pannelli esistenti, ormai vetusti e uno con problemi di Riso, altri 3 o 4 con celle bruciate, uno mezzo incrinato... E comprare su ebay una decina di pannelli da 275W da mettere in una sola stringa!
    Esempi:
    Suntech 275W STP275-20 / Wfw Modulo Solare Photovoltaikmodul 275 Watt Pannello | eBay
    10x Axitec 275W Modulo Solare Photovoltaikmodul Poli Cristallino 275 W Pannello | eBay
    avrei 2750 watt, al posto dei miei 2650, rientrando quindi nel range del 10% permesso dal GSE per sostituzioni,revamping, ecc, e darei nuova vita all'impianto. Come vi sembra, come idea?
    Ultima modifica di cmarino; 09-02-2020 a 20:13

  6. #6
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Io metterei da 330 ci sono anche su ebay,
    Era quello da cui eravamo partiti, io li sostiturei tutti ,ma il potenziamento deve essere al massimo 5% non 10,
    eppoi devi seguire la procedura i pannelli devono essere nuovi rispondere alle caratteristiche dell'ultimo CE il 5° , cerca come SIAD , senti anche GSE cosa ti risponde e poi mi fai sapere anche qui Ristrutturazione impianto con sostituzione pannelli

  7. #7
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    da 2650 a 2750 Comunque sto dentro il 5%. pensavo che sotto la percentuale non ci fosse bisogno di fare niente, Già l'idea di fare pratiche e verificare specifiche mi fa venire la febbre... poi dovrei smontare i pannelli esistenti, smaltirli, aggiustare il castelletto col fabbro, perché è fatto per pannelli della dimensione che ho adesso, rifare tutto ... mi sa che compro il pannello identico ai miei che mi avevi detto prima...

  8. #8
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da spider61 Visualizza il messaggio
    Certo che puoi elettricamente parlando , migliori anche il rendimento del sistema .
    Grazie per le info.
    Nel frattempo che mi procuro i pannelli nuovi, mi appresto a creare 2 stringhe funzionanti, dalle 3 che ne avevo prima (prima 15 pannelli, ora ne ho 14, ne faccio 2 da 7 pannelli cadauna, così mi avvicino anche alla tensione nominale dell'inverter, che è 360V mentre ora lavora a 210V.


    Domanda:
    i pannelli si devono per forza collegare linearmente tra loro (per motivi che non conosco, tipo questioni di ombreggiamento lineare o cose del genere) oppure li posso collegare mischiati tra loro? Siccome sono già montati e non li posso spostare facilmente, avevo pensato di creare le 2 stringhe da 7 semplicemente giocando da sotto coi cavi cambiando i collegamenti tra pannello e pannello, senza spostarli.
    Prima l'impianto era questo (col pannello rotto e la stringa fuori uso):
    pannellismallprima.jpg


    mentre ora, intrecciando le cose, i collegamenti tra i pannelli per creare due stringhe sarebbero questi:
    stringhedopo.jpg


    Ci potrebbero essere problemi?

  9. #9
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    No, nessun problema, in generale.
    Se ci sono problemi di ombre potresti accorpare i pannelli con situazioni di ombreggiamento simili, per migliorare il comportamento dell'impianto.

    ciao
    Solare termico: 5mq piani, 500l serbatoio in polietilene con serpentina inox, a svuotamento autocostruito, da ottobre 2010.
    Solare fotovoltaico: 2.86 kW 13 x 220 W Conergy Power Plus, inverter Power One 3.0 Outd, azimut -45, tilt 22, qualche ombra, da maggio 2011.

  10. RAD

Discussioni simili

  1. Modifica potenza inverter domanda di connessione
    Da SuperAlby nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 24-09-2019, 20:33
  2. Stringa lunga o stringa corta ? questo e' il dilemma :)
    Da spider61 nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 207
    Ultimo messaggio: 16-07-2016, 14:11
  3. Domanda agli esperti su modifica
    Da goldrake66 nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 29-11-2011, 14:20
  4. Stringa con più orientamenti
    Da pvsave nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 15-12-2010, 12:35
  5. Domanda sull' uso e configurazione dei quadri di stringa
    Da nuccio nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 18-06-2010, 18:08

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •