Mi Piace! Mi Piace!:  2
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 22 su 27

Discussione: MDB pf24

  1. #1
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito MDB pf24



    Buongiorno a tutti, ho una pf24 e quest'anno volevo usarla con il nocciolino d'oliva. Avendola usata sempre a legna o pellet non riesco a "configurarla" per il nocciolino.
    Ho il manuale per entrare nel menù segreto. Ho provato a modificare un po i valori di coclea e ventilazione, ma non trovo il settaggio "perfetto". Per ora mi fa troppo fumo .
    Qualcuno di voi l'ha settata per il nocciolino? Ha qualche dritta da darmi?

    Grazie a tutti.
    FV integrato innovativo da 5,875Kwp con pannelli ALEO S18 solar 235 Kp MONTEU DA PO(TO) Zona:E Gradi Giorno: 2619 Irradianza:276 Altitudine:177 Latitudine:45° 8' Longitudine:8° 1'

  2. #2
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    quanti mt scaldi ?
    alias Dott Nord Est

    la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si
    qui vedi chi sono e cosa faccio: www.erregisas.org

  3. #3
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da GiuseppeRG Visualizza il messaggio
    quanti mt scaldi ?
    Circa 150 mq su due piani
    FV integrato innovativo da 5,875Kwp con pannelli ALEO S18 solar 235 Kp MONTEU DA PO(TO) Zona:E Gradi Giorno: 2619 Irradianza:276 Altitudine:177 Latitudine:45° 8' Longitudine:8° 1'

  4. #4
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Il nocciolino, specie in accensione, fuma parecchio perché molto umido.
    Per questo la coclea va rallentata e l'aerazione aumentata, per farlo bruciare per bene e ad alte temperature, altrimenti fumerá sempre.
    Devi fare attenzione però a non aumentare troppo la ventola che potrebbe farlo volare via dal braciere, non é facile aiutarti così a distanza purtroppo, é un lavoro da fare di fino stando attorno alla caldaia per parecchie ore

    Inviato dal mio ASUS_X00QDA utilizzando Tapatalk

  5. #5
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da bravo666 Visualizza il messaggio
    Il nocciolino, specie in accensione, fuma parecchio perché molto umido.
    Per questo la coclea va rallentata e l'aerazione aumentata, per farlo bruciare per bene e ad alte temperature, altrimenti fumerá sempre.
    Devi fare attenzione però a non aumentare troppo la ventola che potrebbe farlo volare via dal braciere, non é facile aiutarti così a distanza purtroppo, é un lavoro da fare di fino stando attorno alla caldaia per parecchie ore

    Inviato dal mio ASUS_X00QDA utilizzando Tapatalk
    E lo so, infatti ieri sera ho aggiustato un po qui e un po li... ma chiedevo se c'era qualcuno che usava la pf24 a nocciolino e che aveva settato i valori di clochea e ventola in modo da partire almeno da una base già collaudata. Avendo il manuale del menù segreto volevo impostarla per bene
    FV integrato innovativo da 5,875Kwp con pannelli ALEO S18 solar 235 Kp MONTEU DA PO(TO) Zona:E Gradi Giorno: 2619 Irradianza:276 Altitudine:177 Latitudine:45° 8' Longitudine:8° 1'

  6. #6
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    e come mai hai deciso di usare nocciolino ?
    prima, a pellet o legna che consumi avevi ?
    alias Dott Nord Est

    la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si
    qui vedi chi sono e cosa faccio: www.erregisas.org

  7. #7
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da GiuseppeRG Visualizza il messaggio
    e come mai hai deciso di usare nocciolino ?
    prima, a pellet o legna che consumi avevi ?
    Onestamente ho voluto provare il nocciolino visto che costa meno del pellet
    FV integrato innovativo da 5,875Kwp con pannelli ALEO S18 solar 235 Kp MONTEU DA PO(TO) Zona:E Gradi Giorno: 2619 Irradianza:276 Altitudine:177 Latitudine:45° 8' Longitudine:8° 1'

  8. #8
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    ok, era per capire.....
    con tutti i problemi che da, volevo capire la motivazione e il risparmio reale.......
    alias Dott Nord Est

    la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si
    qui vedi chi sono e cosa faccio: www.erregisas.org

  9. #9
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da GiuseppeRG Visualizza il messaggio
    ok, era per capire.....
    con tutti i problemi che da, volevo capire la motivazione e il risparmio reale.......
    Che problemi? Io ho questa stufa da 8 anni e onestamente mi sono sempre trovato bene
    FV integrato innovativo da 5,875Kwp con pannelli ALEO S18 solar 235 Kp MONTEU DA PO(TO) Zona:E Gradi Giorno: 2619 Irradianza:276 Altitudine:177 Latitudine:45° 8' Longitudine:8° 1'

  10. #10
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da scaltrito Visualizza il messaggio
    Onestamente ho voluto provare il nocciolino visto che costa meno del pellet
    Meno a tonnellata...si...ma a meno di prendere il nocciolino in frantoio e pagarlo meno di 15 euro al quintale non conviene molto in ottica di zozzeria, fumo e odori vari...ppi sporca davvero tantissimo la caldaia se non mandata almeno a 75 gradi, dovresti mettere una vac almeno a quella temperatura per evitare condense indesiderate, e la canna fumaria te la rende di un lordo allucinante...
    Spassionatamente, a meno di trovarlo a prezzo davvero ridicolo o usare quello che deriva dalla spremitura delle proprie olive, non lo userei...
    Poi hai un puffer almeno? O la caldaia é attaccata diretta all'impianto?

    Inviato dal mio ASUS_X00QDA utilizzando Tapatalk

  11. #11
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da bravo666 Visualizza il messaggio
    Meno a tonnellata...si...ma a meno di prendere il nocciolino in frantoio e pagarlo meno di 15 euro al quintale non conviene molto in ottica di zozzeria, fumo e odori vari...ppi sporca davvero tantissimo la caldaia se non mandata almeno a 75 gradi, dovresti mettere una vac almeno a quella temperatura per evitare condense indesiderate, e la canna fumaria te la rende di un lordo allucinante...
    Spassionatamente, a meno di trovarlo a prezzo davvero ridicolo o usare quello che deriva dalla spremitura delle proprie olive, non lo userei...
    Poi hai un puffer almeno? O la caldaia é attaccata diretta all'impianto?

    Inviato dal mio ASUS_X00QDA utilizzando Tapatalk
    Ho un Termo-boiler da 80 litri collegato alla caldaia, ma naturalmente serve per ACS. la stufa è collegata direttamente all'impianto, niente puffer, Tu hai qualche settaggio per tenerla a nocciolino?
    FV integrato innovativo da 5,875Kwp con pannelli ALEO S18 solar 235 Kp MONTEU DA PO(TO) Zona:E Gradi Giorno: 2619 Irradianza:276 Altitudine:177 Latitudine:45° 8' Longitudine:8° 1'

  12. #12
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da scaltrito Visualizza il messaggio
    Che problemi? Io ho questa stufa da 8 anni e onestamente mi sono sempre trovato bene
    certo, chiedo i consumi per capire la motivazione del cambio da pellet o legna a nocciolino
    puoi gentilmente esporli?
    alias Dott Nord Est

    la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si
    qui vedi chi sono e cosa faccio: www.erregisas.org

  13. #13
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da scaltrito Visualizza il messaggio
    la stufa è collegata direttamente all'impianto, niente puffer,
    già questo, se usata a legna, fa capire dell'errato impianto
    alias Dott Nord Est

    la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si
    qui vedi chi sono e cosa faccio: www.erregisas.org

  14. #14
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    La mia caldaia ha la ricetta preimpostata per il nocciolino, nonostante ciò sono dovuto intervenire nel menù utente per rallentare ulteriormente la clochea e aumentare la ventilazione, non sono intervenuto nel menù installatore.
    Comunque niente, io ti consiglio di rinunciare al nocciolino a meno che non monti un puffer da almeno 1000 litri e non installi una vac a 70/75 gradi.
    Solo installando la valvola sarebbe assai rognoso per l'impianto di casa, specie se c'é presenza di tubi in multistrato e non solo rame, ma poi mandare acqu a 70 e più gradi ai termosifoni non so quanto sia piacevole stando in casa...viceversa con vac e puffer puoi parzializzare la mandata ai termo a temperature più decenti, e sfruttare appieno la caldaia col nocciolino.
    Collegato così come lo hai te diretto all'impianto non é combustibile idoneo, la caldaia non andrá mai a temperature elevate e avrai sempre fumo e sporcizia in camera di combustione e canna fumaria, purtroppo

    Inviato dal mio ASUS_X00QDA utilizzando Tapatalk

  15. #15
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da GiuseppeRG Visualizza il messaggio
    certo, chiedo i consumi per capire la motivazione del cambio da pellet o legna a nocciolino
    Onestamente non ci ho mai fatto caso. ma posso dirti che un sacco di pellet da 15kg qui in Piemonte lo pago 5euro, mentre il noccionino dalla Puglia l'ho pagato 10euro al sacco da 25kg
    FV integrato innovativo da 5,875Kwp con pannelli ALEO S18 solar 235 Kp MONTEU DA PO(TO) Zona:E Gradi Giorno: 2619 Irradianza:276 Altitudine:177 Latitudine:45° 8' Longitudine:8° 1'

  16. #16
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da bravo666 Visualizza il messaggio
    La mia caldaia ha la ricetta preimpostata per il nocciolino, nonostante ciò sono dovuto intervenire nel menù utente per rallentare ulteriormente la clochea e aumentare la ventilazione, non sono intervenuto nel menù installatore.
    Comunque niente, io ti consiglio di rinunciare al nocciolino a meno che non monti un puffer da almeno 1000 litri e non installi una vac a 70/75 gradi.
    Solo installando la valvola sarebbe assai rognoso per l'impianto di casa, specie se c'é presenza di tubi in multistrato e non solo rame, ma poi mandare acqu a 70 e più gradi ai termosifoni non so quanto sia piacevole stando in casa...viceversa con vac e puffer puoi parzializzare la mandata ai termo a temperature più decenti, e sfruttare appieno la caldaia col nocciolino.
    Collegato così come lo hai te diretto all'impianto non é combustibile idoneo, la caldaia non andrá mai a temperature elevate e avrai sempre fumo e sporcizia in camera di combustione e canna fumaria, purtroppo

    Inviato dal mio ASUS_X00QDA utilizzando Tapatalk
    Guarda, non sono molto pratico di queste cose. Posso dirti che la pompa della stufa mi parte quando l'acqua è a 50 gradi....
    FV integrato innovativo da 5,875Kwp con pannelli ALEO S18 solar 235 Kp MONTEU DA PO(TO) Zona:E Gradi Giorno: 2619 Irradianza:276 Altitudine:177 Latitudine:45° 8' Longitudine:8° 1'

  17. #17
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da scaltrito Visualizza il messaggio
    Onestamente non ci ho mai fatto caso.
    non sai cosa consumi in un anno per scaldare la tua casa ????


    ma posso dirti che un sacco di pellet da 15kg qui in Piemonte lo pago 5euro,
    cambia fornitore......
    in Piemonte si trova A1 a 3.90/4 euro al sacco

    mentre il noccionino dalla Puglia l'ho pagato 10euro al sacco da 25kg
    controlla umidità e % ceneri.....
    inoltre sono 40 euro a ql, mentre il pellet, anche pagandolo a 5 euro (prezzo sbagliato), viene 33 euro a ql

    mi sa che stai prendendo una cantonata.....
    alias Dott Nord Est

    la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si
    qui vedi chi sono e cosa faccio: www.erregisas.org

  18. #18
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da scaltrito Visualizza il messaggio
    Onestamente non ci ho mai fatto caso. ma posso dirti che un sacco di pellet da 15kg qui in Piemonte lo pago 5euro, mentre il noccionino dalla Puglia l'ho pagato 10euro al sacco da 25kg
    Cioé...40 euro a quintale? Ma questi stanno fuori [emoji23]
    Ma lascia stare, non c'é risparmio a 40 euro a quintale, significa pagare 400 euro la tonnellata questi che lo vendono sono matti come cavalli, da noi nel frusinate costa 22 al quintale, ed é giá troppo caro...
    Certo, col pellet a 5 euro a sacco é dura me ne rendo conto...non compri in prestagionale quindi?

    Edit: a conti fatti paghi meno il pellet al quintale, comunque...
    Inviato dal mio ASUS_X00QDA utilizzando Tapatalk

  19. #19
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da GiuseppeRG Visualizza il messaggio
    non sai cosa consumi in un anno per scaldare la tua casa ????



    cambia fornitore......
    in Piemonte si trova A1 a 3.90/4 euro al sacco


    controlla umidità e % ceneri.....
    Ho sempre preso 2 pedane di pellet. quest'anno ho preso il nocciolino, su per giù stesso quantitativo
    FV integrato innovativo da 5,875Kwp con pannelli ALEO S18 solar 235 Kp MONTEU DA PO(TO) Zona:E Gradi Giorno: 2619 Irradianza:276 Altitudine:177 Latitudine:45° 8' Longitudine:8° 1'

  20. #20
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da scaltrito Visualizza il messaggio
    Ho sempre preso 2 pedane di pellet. quest'anno ho preso il nocciolino, su per giù stesso quantitativo
    ok, ma il pellet lo paghi (caro) a 33 euro al ql, mentre il nocciolino lo paghi 40 euro al ql........
    e dove trovi il vantaggio ? oltre ai problemi che il nocciolino da.....
    alias Dott Nord Est

    la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si
    qui vedi chi sono e cosa faccio: www.erregisas.org

  21. #21
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ma scusa, i conti non tornano...se hai preso lo stesso quantitativo, presumo significhi lo stesso peso, come hai fatto a pagarlo meno del pellet, tanto da farti venire voglia di provarlo?
    Ma lo hai giá preso e pagato?
    Perché nel caso mi sentirei di consigliarti di non prenderlo più se fai in tempo...e se giá lo hai...devi intervenire almeno sulla vac della caldaia, installandone una idonea, poi ragionerai sui valori da inserire nel menù...
    Ma così come stai prevedo purtroppo una brutta invernata, perdona la franchezza...


    Inviato dal mio ASUS_X00QDA utilizzando Tapatalk

  22. #22
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da GiuseppeRG Visualizza il messaggio
    ok, ma il pellet lo paghi (caro) a 33 euro al ql, mentre il nocciolino lo paghi 40 euro al ql........
    e dove trovi il vantaggio ? oltre ai problemi che il nocciolino da.....
    E mi sa che ho fatto male i conti, ma ormai ho comprato il nocciolino!
    Ora, la mia domanda era un altra, qualcuno riesce ad aiutarmi per settare bene bene giri clochea e ventilazione?
    APPURATO CHE NON HO FATTO UN BUON AFFARE!!!
    FV integrato innovativo da 5,875Kwp con pannelli ALEO S18 solar 235 Kp MONTEU DA PO(TO) Zona:E Gradi Giorno: 2619 Irradianza:276 Altitudine:177 Latitudine:45° 8' Longitudine:8° 1'

Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •