Mi Piace! Mi Piace!:  12
NON mi piace! NON mi piace!:  1
Grazie! Grazie!:  2
Pagina 9 di 10 primaprima 12345678910 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 161 a 180 su 191

Discussione: Considerazioni su tariffe/ costo dell'elettricità / costo al km per veicoli elettrici

  1. #161
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito



    Quote Originariamente inviata da Paskyu Visualizza il messaggio
    Sto valutando la Skoda citigo elettrica, con incentivi viene 15000€, bollo gratis a vita in Lombardia, e mi fa risparmiare i 2000€ anno della yaris. In pratica, in 8 anni ho ripagato (!!!!!!) la macchina.
    Mah rimango perplesso, abbiate pazienza: anche riuscendo a pagare la macchina solo 15000Euro (sottolineo nel caso specifico), perchè dici che risparmi 2000 Euro sulla Yaris? L'energia elettrica la pagherai cmq almeno in parte.
    Ma soprattutto: in 8 anni se ti va di lusso avrai speso 15k iniziali, non è che perchè risparmi sul carburante che allora recuperi il costo iniziale... il saldo mica è 0
    FV: 6,54kwp SunPower e20 327, inverter SE 6000 con ottimizzatori P500, azimuth=-13, tilt=20°, pvoutput=http://pvoutput.org/aggregate.jsp?id...=50540&v=0&t=m ; PdC = Mitsubishi Zubadan 11,2 VAA ; HYC 500

  2. #162
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Another Visualizza il messaggio
    Mah rimango perplesso, abbiate pazienza: anche riuscendo a pagare la macchina solo 15000Euro (sottolineo nel caso specifico), perchè dici che risparmi 2000 Euro sulla Yaris? L'energia elettrica la pagherai cmq almeno in parte.
    Ma soprattutto: in 8 anni se ti va di lusso avrai speso 15k iniziali, non è che perchè risparmi sul carburante che allora recuperi il costo iniziale... il saldo mica è 0
    sì, hai ragione , ho sbagliato prima, rimane comunque che in un caso ne spendo 15k, nell'altro 29k.
    Ed onestamente, con circa 2000€ all'anno, ci faccio una bella vacanza con tutta la famiglia.
    una parte di energia la pagherò anche, la danno per circa 150W/Km di media, io conto 200W/Km, considero che metà li carico in autoconsumo (lavoro su turni), i restanti 10000km*0,2KW/h= 2000KW/h.
    Il mio impianto ne ha prodotti 6000, monto altri 8 panneli da 310W/h, arriverò ad almeno 8000KW/h anno, quindi quella che preleverò dalla rete sarà tutta in SSP, ovvero 7€cent al KW/h= 140€ anno. Di massima aggiungerei
    I conti tornano?

    Ciao
    Casa passiva 170mq, Zona E, FV 5,72Kwp, VMC Zehnder 350Luxe con controllo CO2 selfmade, PdC Aermec accumulo 300l. No Gas, piccola stufa a legna ermetica Elements Skantherm
    Guido ibrido dal 2007 con grande soddisfazione!

  3. #163

    Predefinito

    L’idea è ottima ma nel piano di ammortamento metterei oltre al costo dell’auto anche:
    anche il costo degli 8 pannelli necessari a caricarli
    eventuali tagliandi obbligatori
    eventuale decadimento/sostituzione delle batterie
    FV: 4.68 kwp - 13 PANNELLI SunPower X22 - 360wp - inverter ABB UNO-DM 4 - azimuth = 10 - tilt = 15° - dal 15/02/2019 - Penta-split Daikin Stylish con gas R32 (25+25+25+25+42) dal 31/10/2018 http://pvoutput.org/list.jsp?id=73607

  4. #164
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    + Wb da 1000€ , ricariche quando è fuori, quando compri EV entri in un giro di cose che con la termica non lo facevi , tutti quelli che su Fb e blog mettono i risparmi di milioni di euro anno , fanno i raffronti tra auto vecchia di 10 anni con 200000km . se compro una auto da 7 anni di garanzia , vado in tasca atutti questi conti oltretutto ricordatevi che un EV iggi svaluta subito del 30% forse non ci riprendete nemmeno il prezzo con incentivi il giotno dopo, ci sono tanti che hanno acquistato Zoe 1 anno fà a 25.000€ e ora non traovano da venderla a 15000

  5. #165
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ho voluto fare i conti oggi, con il costo attualizzato dei 'carburanti': Elettrospesometro
    Anche ammettendo che il gap di costo tra la versione elettrica e la diesel sia di soli 10000 Euro e che il costo della batteria sia di 3500 Euro, mi viene un tempo di rientro di 10.4 anni (ma a 10 anni dovresti cambiare di nuovo la batteria forse)
    Direi che non ci siamo.

    esempio_17cent.JPG
    Se invece si riesce ad abbattere il costo del kWh per la ricarica a 0,08E/kWh tutto in SSP quindi, allora si può iniziare a ragionare, ma ci sono veramente tante incognite: durata e costo batterie di ricambio, incentivi o meno.
    esempio_8cent.JPG
    Nelle variabili potrebbero rientrare anche bollo auto e manutenzione.

    Ma a quale prezzo e a quali condizioni si può essere in grado di produrre il surplus di energia elettrica necessaria alla ricarica annuale? 4000 kWh per 20000 km/anno

  6. #166
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    2/3 kwh di fotovoltaico potrebbero essere sufficienti per 3/4000 km a seconda della zona d'installazione ma detto questo un veicolo elettrico ha un pregio che pochi considerano
    nella valutazione .
    Il veicolo elettrico ha una svalutazione decisamente inferiore ad uno termico e se a 10 anni un veicolo termico a valore prossimo allo zero uno elettrico , pur con handicap batteria, avrà un valore residuo senza dubbio superiore e faccio notare che le batterie delle auto sono in costante calo in caso di ricambio, basta vedere quelle della Leaf che al raddoppiare della capienza rispetto alla prima versione hanno tenuto quasi lo stesso prezzo/ricambio. Qui un prospettino costi
    Schermata 2020-01-23 alle 16.10.23.png
    5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, 4 inverter Vaio3 Vaillant (eccellenti) scop 3,8 , http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Sono certo di non sapere , vivo per imparare.

  7. #167
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    mmm, dici ? intanto quei costi sono molto costruiti, se uno fa-da-se non vedo perchè dovrebbe pagare una assicurazione il doppio
    e perchè la svalutazione minore? diciamo che le EV sono veicoli soggetti a decadimento tecnologico maggiore allo stato attuale rispetto alle termiche

    io faccio 1300 kWh/kWp ma metti di avere orientamento più sfavorevole e dover accontentarsi di 1100 kWh/kWp, vorrebbe dire mettere un 3,6 kWp. A quali costi? Se va bene 4500 Euro credo. Da considerare nel calcolo dell'investimento iniziale.
    FV: 6,54kwp SunPower e20 327, inverter SE 6000 con ottimizzatori P500, azimuth=-13, tilt=20°, pvoutput=http://pvoutput.org/aggregate.jsp?id...=50540&v=0&t=m ; PdC = Mitsubishi Zubadan 11,2 VAA ; HYC 500

  8. #168
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    ho acquistato una Twizy a km/0 in concessionaria nel 2012 a 5000€ l'ho venduta nel 2016 a 5000 euro e nel mercato quelle auto tengono ancora quel prezzo variando da 4,5 a 6000,
    malgrado l'enorme peso psicologico della batteria in affitto, 50 euro mese.

    "vorrebbe dire mettere un 3,6 kWp. A quali costi? Se va bene 4500 Euro credo"
    proprio no con
    detrazione è al massimo 2500€ ammesso che lo si faccia solo per auto elettrica ma in genere lo si abbina a FV di casa ed allora saranno un 1700€ in più ma per sempre!!
    5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, 4 inverter Vaio3 Vaillant (eccellenti) scop 3,8 , http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Sono certo di non sapere , vivo per imparare.

  9. #169
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    @dolam, 3kw di fv, produce circa 3000kw/h anno qua al nord. Per un 200w/h a km, fanno 15000km anno. La Tesla model 3, la danno per 170w/h km, la citigo per 150. Io aumento fino a 200, per stare largo.
    Casa passiva 170mq, Zona E, FV 5,72Kwp, VMC Zehnder 350Luxe con controllo CO2 selfmade, PdC Aermec accumulo 300l. No Gas, piccola stufa a legna ermetica Elements Skantherm
    Guido ibrido dal 2007 con grande soddisfazione!

  10. #170
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    "produce circa 3000kw/h anno qua al nord"
    si fino a qualche anno fa era così ma ora è mutata notevolmente la produzione anche da voi, un esempio:
    a gennaio su 23 giorni avete avuto 22 giorni di sole , la vera anomalia è questa, avreste dovuto avere 15 di brutto tempo e 8 di sole e non lo dico
    per dire il fatto che il Nord continui ad avere produzione da record a dic-gen-feb non è normale, lo scorso anno avete avuto un febbraio con produzioni da marzo che ha 31 gg
    Comunque mi corre ribadire che avevo specificato " a seconda delle zone" da me sono 1400kWh/kWp ovvero 3kW = 4200kWh
    5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, 4 inverter Vaio3 Vaillant (eccellenti) scop 3,8 , http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Sono certo di non sapere , vivo per imparare.

  11. #171
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Qui un prospettino costi
    Fosse veramente così sarebbe una pacchia, io 2 calcoli li ho fatti e risparmierei 700 euro annui in totale (eventuale manutenzione ordinaria esclusa)
    Zona climatica F 3396 gradi/giorno
    Caldaia guntamatic synchro 31, 2 puff da 1500 lt, centralina mhcc sorel, termosifoni,4 collettori solari a circolazione forzata.

  12. #172
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    dolam io sto parlando di un acquisto di auto nuova /km0, l'usato in genere non mi garba
    in rete si trovano opinioni riguardo alla svalutazione data dall'usura batterie, e in ogni caso il mercato usato è giocoforza molto ristretto come varietà data la giovane età tecnologica

    sul FV come ricorderai io ho gia impianto da 6,5kWp ma se dovessi comprare EV non mi basterebbe credo, quindi dovrei affiancarne un altro, con i dubbi del caso: a parte costo realizzazione, ci sono limiti su un 2° impianto in ssp?
    cmq non tutti possono detrarre, io non ho più capienza
    FV: 6,54kwp SunPower e20 327, inverter SE 6000 con ottimizzatori P500, azimuth=-13, tilt=20°, pvoutput=http://pvoutput.org/aggregate.jsp?id...=50540&v=0&t=m ; PdC = Mitsubishi Zubadan 11,2 VAA ; HYC 500

  13. #173
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Another, il tuo inverter dovrebbe gestire fino a 9kwp, dovresti controllare sulla scheda tecnica. Se così fosse, per aumentare la produzione potrebbe essere sufficiente aggiungere dei pannelli, con un costo contenuto.
    Casa passiva 170mq, Zona E, FV 5,72Kwp, VMC Zehnder 350Luxe con controllo CO2 selfmade, PdC Aermec accumulo 300l. No Gas, piccola stufa a legna ermetica Elements Skantherm
    Guido ibrido dal 2007 con grande soddisfazione!

  14. #174
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Io ho una EV da 7 anni, per un pelo non ho comprato la seconda (Skoda o VW) e forse lo farò.

    Non ho FV, tenete d'occhio incentivi e prezzi in calo, e risparmi su manutenzione assicurazione e bollo.

    Poi ognuno fa i conti a modo suo, ma il FV con gli EV c'entra poco, lo rende solo un po' più convenienti
    Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
    Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

  15. #175
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    buonasera Richiurci, che ev hai? Quali sono i costi di manutenzione che hai affrontato?
    I conti che ho fatto, sono per la mia situazione, per un altro è sicuramente diverso. La ev che vorrei prendere, skoda-seat-vw che sia, sono uguali, quindi baderò al prezzo, mi serve principalmente per andare al lavoro, circa 60-70km al giorno, è un'utilitaria.
    Quindi la ricarica, salvo rarissime eccezioni verrà fatta a casa in garage, tramite una semplice presa schuko. Dovrà ricaricare un massimo di 10/12Kw/h al giorno, in 10/12 ore, quindi bassa potenza per lungo periodo, che si traduce in poco stress per il pacco batteria. Se la stessa è garantita 8anni o 160000km, sono a cavallo. E non è che dopo 8 anni la batteria è a 0, magari avrà il 60%? Bene, avrà ancora abbastanza carica per quello che mi serve. Ma con un risparmio quantificato in 1600€ anno (teniamoci stretti e la manutenzione è a posto), in 8 anni sono 13000€ risparmiati. Mi potrò permettere di dire cambio il pacco batteria che dura solo 50km, oppure la cambio.
    Qualcuno ha detto che devo considerare anche il costo dei pannelli (8) che aggiungo all'impianto per la carica dell'ev; bene, non li so quantificare, fanno parte di un progetto più ampio, ma posso ipotizzare di pagarli 250€ cadauno? Sono stato abbastanza largo? Sono dei Qcell da 310w. Fanno 2000€, al 50% sono 1000€. Da dividere in almeno 25 anni. Fanno 40€ all'anno, 4€ al mese per abbondatre ancora. Direi che è una spesa ininfluente.
    Ho dimenticato qualcosa?

    Ciao
    Casa passiva 170mq, Zona E, FV 5,72Kwp, VMC Zehnder 350Luxe con controllo CO2 selfmade, PdC Aermec accumulo 300l. No Gas, piccola stufa a legna ermetica Elements Skantherm
    Guido ibrido dal 2007 con grande soddisfazione!

  16. #176
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    FIAT Seicento Elettra del 2000.
    Batterie al litio gestite artigianalmente da me, ancora ok dopo 7 anni.
    7€ di pezzi meccanici in 7 anni, pagherai solo i tagliandi se vorrai farli...dovrai probabilmente farli per avere la garanzia batteria per 8 anni.

    La mia è una esperienza particolare ma che sfata, come quella di tanto altri, molti pregiudizi.

    Vedi se tra i miei articoli trovi qualcosa che ti interessa
    L'articolo dei miei articoli - ElectroYou
    Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
    Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

  17. #177
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Non so, io sono meno ottimista.
    1. Impianto: se aggiungessi pannelli all'esistente, poniamo 2kwp per avere un margine, dovrei fare modificare le stringhe attuali e poichè si userebbe una nuova falda (a ovest 17° sud) bisognerebbe aggiungere metri e metri di cavi, sperando non influiscano sulle perdite; in ogni caso alzerei molto la probabilità di tagli dell'inverter e in estate mi mangerei buona fetta della produzione aggiuntiva; inoltre credo che i costi amministrativi sarebbero cmq da affrontare. D'altro canto gestire 1 solo impianto sarebbe preferibile credo, ma lo dico da ignorante
    2. Secondo me EV senza FV è un po' come dire pdc senza FV, cioè sì è una opportunità ma non così eclatante
    3. Dal punto di vista dell'ssp quest'anno ho prodotto 8700 immesso 5348, prelevato 7256. Se dovessi avere una EV e la ricaricassi sempre a casa avrei un prelevato di circa 11250kWh, a parità di impianto pagando i +4000 a prezzo pieno perchè non riuscirei a scambiarli
    4. Questo vorrebbe dire che il risparmio annuo sul carburante sarebbe circa 1300 Euro
    5. Ipotizzando di non pagare il bollo auto sarebbero circa 250 E di risparmio (per auto con almeno 115cv)
    6 . la manutenzione annuale di un EV in cosa consiste rispetto al classico cambio olio che in concessionaria pago 250 ?
    FV: 6,54kwp SunPower e20 327, inverter SE 6000 con ottimizzatori P500, azimuth=-13, tilt=20°, pvoutput=http://pvoutput.org/aggregate.jsp?id...=50540&v=0&t=m ; PdC = Mitsubishi Zubadan 11,2 VAA ; HYC 500

  18. #178
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Come in altri 3d sulle tariffe elettriche mi sembra stiate esagerando con conti dettagliati e casi particolari.

    Rileggete il mio primo post, e capirete quanto è già cambiata in meglio la situazione per EV e pdc...con o senza FV
    Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
    Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

  19. #179
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Paskyu Visualizza il messaggio
    ...I conti che ho fatto, sono per la mia situazione, per un altro è sicuramente diverso.....
    esatto!
    Quote Originariamente inviata da Paskyu Visualizza il messaggio
    ... La ev che vorrei prendere, skoda-seat-vw che sia, sono uguali, quindi baderò al prezzo, mi serve principalmente per andare al lavoro, circa 60-70km al giorno....Quindi la ricarica, salvo rarissime eccezioni verrà fatta a casa in garage, tramite una semplice presa schuko. Dovrà ricaricare un massimo di 10/12Kw/h al giorno, in 10/12 ore, quindi bassa potenza per lungo periodo, che si traduce in poco stress per il pacco batteria..... Qualcuno ha detto che devo considerare anche il costo dei pannelli (8) che aggiungo all'impianto per la carica dell'ev....
    se quello che hai premesso come utilizzo e ricarica è vero, la seconda parte è inutile; non ti serve aggiungere pannelli per ricaricare l'auto! Sicuramente non per caricarli in diretta, dato che le 10/12 ore di ricarica immagino siano durante la notte.... la mia auto di giorno per sfruttare il FV l'avrò caricata si e no 10 volte, di cui una (a febbraio scorso) solo per provare il sistema di monitoraggio dei consumi di casa. Poi, con la nuova riforma delle tariffe, prelevare molto non è più un problema, anzi, abbassa il costo medio del kWh perché diluisce i costi fissi (lo scopo della riforma è proprio questo. per approfondire, guarda il file nella mia firma).
    Quote Originariamente inviata da Paskyu Visualizza il messaggio
    ...Se la stessa è garantita 8anni o 160000km, sono a cavallo. E non è che dopo 8 anni la batteria è a 0, magari avrà il 60%? Bene, avrà ancora abbastanza carica per quello che mi serve. Ma con un risparmio quantificato in 1600€ anno (teniamoci stretti e la manutenzione è a posto), in 8 anni sono 13000€ risparmiati. Mi potrò permettere di dire cambio il pacco batteria che dura solo 50km, oppure la cambio....
    io non ho ancora sentito di persone che hanno cambiato pacco batterie perché aveva perso il 50-60-70% di capacità della batteria. Io ho la Zoe da 5 anni e l'ho presa che aveva due anni; non ho visto cali di autonomia: quella che aveva 5 anni fa è la stessa di adesso. Ovviamente cambia molto tra inverno ed estate...
    Quote Originariamente inviata da Paskyu Visualizza il messaggio
    ...Ho dimenticato qualcosa?...
    No, i conti vanno bene. Posso solo dirti che quando avrai effettivamente l'auto elettrica, se sei come la maggioranza delle persone che la utilizzano per la prima volta, non ti limiterai ad usarla solo per andarci al lavoro e quindi i ragionamenti che hai fatto per la ricarica cambieranno, ma avrai il tempo per rifare i conti con calma.
    - AGGIORNAMENTO A GENNAIO 2020 -
    Per il foglio di calcolo con costi e confronti delle tariffe elettriche

  20. #180
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Certo, ma non sarà l’unica auto di famiglia, anzi, ne avremo 3 di auto
    Il decadimento di prestazioni della batteria, l’ho indicato in via “prudenziale”.
    Per la ricarica, visto i turni che sto facendo, ricaricherò molto spesso di giorno a casa, e la notte dormirà sonni tranquilli nel parcheggio della ditta...
    È anche vero che la prius ce la litigavamo io e la moglie, nel primo anno 35000km, poi ci siamo calmati ed ha vinto lei. Ahh, il potere della f, ehm delle donne...
    Ho appena visto questo video di 4R proprio sulla Skoda: https://www.youtube.com/watch?v=q4roi_MF7w8&feature=youtu.be
    Motore garantito a vita senza manutenzione. Cosa le dovrò cambiare a parte il filtro aria abitacolo?
    Prevedo costi 0! Peccato dover aspettare almeno altri 10 mesi...
    Casa passiva 170mq, Zona E, FV 5,72Kwp, VMC Zehnder 350Luxe con controllo CO2 selfmade, PdC Aermec accumulo 300l. No Gas, piccola stufa a legna ermetica Elements Skantherm
    Guido ibrido dal 2007 con grande soddisfazione!

  21. RAD
Pagina 9 di 10 primaprima 12345678910 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Risposte: 20
    Ultimo messaggio: 31-08-2013, 11:12
  2. il costo dell' ingegnere
    Da Viklor nel forum FOTOVOLTAICO
    Risposte: 168
    Ultimo messaggio: 08-10-2010, 13:05
  3. Aumento del costo dell'energia elettrica negli anni.
    Da PLG nel forum Aspetti economici e bancari
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 05-05-2010, 09:28
  4. Posso detrarre il costo dell'impianto FV dalla dichiarazione IRPEF?
    Da rossotre nel forum Aspetti economici e bancari
    Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 02-03-2010, 23:51

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •