annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

[alcol] Elenco/database esperienze [cat. L3 - motocicli]

Comprimi
Questa è una discussione evidenziata.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • [alcol] Elenco/database esperienze [cat. L3 - motocicli]

    1 tipo di veicolo (autovettura, camion, mezzo agricolo)
    Motociclo (scooter)

    2 marca, modello e tipo di alimentazione (diesel a precamera, diesel a iniezione diretta)
    Honda Pantheon 150

    3 marca e modello della pompa di alimentazione e degli iniettori (bosch, lucas, ..... , vpxxx, common rail, iniettore pompa)
    PGM-FI (iniezione)

    4 anno di costruzione del veicolo
    2003

    5 km percorsi con il carburante alternativo
    circa 300

    6 modalità di utilizzo del veicolo (città, autostrada,......)
    tutti gli ambiti

    7 tipo e modalità di utilizzo del carburante
    Miscela di alcool etiloco 90° con benzina verde (2/3 alcool 1/3 benzina) con piccole aggiunte di acetone e diluente nitro

    8 eventuali problemi riscontrati (intasamenti, rotture,....)
    Il periodo di prova è breve, nessun problema per ora

    9 note salienti (qualunque cosa venga in mente)
    motore molto brillante prestazioni allineate alla benzina

    10 MODIFICHE EFFETTUATE:
    nessuna

    11 km effettuati dal motore prima dell'uso del nuovo carburante
    12 sostituzioni filtri, rotture, ecc. imputati all'uso del nuovo carburante e dopo quanti km
    13 aggiornamenti (possibilmente indicare la data di ogni aggiornamento)

    NB 11,12 e 13 Aggiunti da moderatore

    Edited by gattmes - 4/5/2006, 10:08
    Ultima modifica di gattmes; 17-08-2009, 14:59.

  • #2
    [alcol] Elenco/database esperienze [cat. L3 - motocicli]

    inviato il 17/02/2005

    1 tipo di veicolo (autovettura, camion, mezzo agricolo)
    motoveicolo
    2 marca, modello e tipo di alimentazione (benzina a carburatori, benzina iniezione monopoint/multipoint)
    Kawasaki, KLR 600B, benzina a carburatore
    3 marca e modello della pompa di alimentazione e degli iniettori (bosch, lucas, ..... , vpxxx, common rail, iniettore pompa) non applicabile / a caduta
    4 anno di costruzione del veicolo
    1985
    5 km percorsi con il carburante alternativo
    oltre 5000 (attualmente è in rimessa)
    6 modalità di utilizzo del veicolo (città, autostrada,......)
    città/extraurbano
    7 tipo e modalità di utilizzo del carburante
    Per migliaia di km ho utilizzato etanolo 99 gradi fino al 10% come addittivo/octane booster e senza modifiche.
    Modificando getti/spillo ho usato:
    temp. esterna oltre 15 gradi - etanolo 99; etanolo 90 (+ 10% acqua) e candela + calda
    temp. esterna 5...15 - etanolo 90 (10% acqua) /benzina / emulsionante (pochi % acetone); riscaldatore carb per accensione (candeletta x diesel), candela + calda
    8 eventuali problemi riscontrati (intasamenti, rotture,....)
    intasamento carburatore se etanolo non decolorato prima/in loco; necessario preriscaldamento e/o aggiunta di benzina sotto i 15 gradi
    9 note salienti (qualunque cosa venga in mente)
    pulizia accurata sistema alimentazione
    10 Modifiche effettuate
    getto massimo, getto minimo, spillo, candela più calda spec. con etanolo idrato (es. 90 gradi). Preriscaldatore carburatore (candeletta x diesel)
    11 km effettuati dal motore prima dell'uso del nuovo carburante
    circa 95.000
    12 sostituzioni filtri, rotture, ecc. imputati all'uso del nuovo carburante e dopo quanti km
    filtro carburante: cambio prime centinaia di km, poi più raramente (l'alcool scioglie le scorie lasciate da "anni" di benzina..)
    usare alcool trasparente o un filtro decolorante (parziale) aggiunto, altrimenti il colorante si deposita nel carb e lo intasa (pulire il carb periodicamente comunque..)
    13 aggiornamenti
    oggi (25/03) ho rimesso in moto dopo circa 3 mesi di fermo totale. Ieri, nonostante i 18gradi, non ne voleva sapere. Oggi invece ho rimediato una batteria (quella a bordo e un po giù) e ho potuto preriscaldare il carburatore...poche pedate e...vrooommm. Un lieve fumo bianco per circa mezzo minuto (acqua nella marmitta) poi tutto ok

    Edited by gattmes - 4/5/2006, 10:07
    Fare si può! Volerlo dipende da te.

    Consulta e rispetta il REGOLAMENTO

    Piano cottura induzione: consumo energia 65...70% in meno rispetto uno a gas! Pure a costi doppi dell'elettricità fa risparmiare, almeno 30%! Contrariamente a quanto si dice si può usare con contratti 3 kW, perfino se sprovvisto di limitazione.
    Gas 100% fossile, elettricità 30...100% rinnovabile. Transizione ecologica? Passa all'induzione!

    Commenta


    • #3

      1 tipo di veicolo (autovettura, camion, mezzo agricolo)
      motoveicolo
      2 marca, modello e tipo di alimentazione (benzina a carburatori, benzina iniezione monopoint/multipoint)
      gilera runner sp 180 2t
      3 marca e modello della pompa di alimentazione e degli iniettori (bosch, lucas, ..... , vpxxx, common rail, iniettore pompa) non applicabile / a caduta
      4 anno di costruzione del veicolo
      1999
      5 km percorsi con il carburante alternativo
      oltre 2000
      6 modalità di utilizzo del veicolo (città, autostrada,......)
      città/extraurbano
      7 tipo e modalità di utilizzo del carburante
      alcool e acqua in percentuali variabili 96%-75%
      Modificando getti/spillo ho usato:
      temp. esterna oltre 15 gradi - etanolo 75% (25% acqua) candela ngk 6
      temp. esterna 5...15 - etanolo 90 (10% acqua) candela ngk 7
      8 eventuali problemi riscontrati (intasamenti, rotture,....)
      nessuno
      9 note salienti (qualunque cosa venga in mente)
      partenze a freddo tramite iniezione "manuale" di 5ml di benzina o 5sec di gas di accendino nel filtro dell'aria
      10 Modifiche effettuate
      getto massimo 90-125, getto minimo 50-60, candela più calda ngk 9-7-6. Preriscaldatore carburatore (di serie ma sempre attivo)
      anticipo anticipato di 6gradi (16->22 = variabile originale 9-22, variabile ora 16-28)
      11 km effettuati dal motore prima dell'uso del nuovo carburante
      circa 25.000
      12 sostituzioni filtri, rotture, ecc. imputati all'uso del nuovo carburante e dopo quanti km
      nessuna
      13 aggiornamenti
      in corso

      saluti a tutti

      klustix

      Commenta


      • #4
        1 tipo di veicolo

        motoveicolo

        2 marca, modello e tipo di alimentazione (benzina a carburatori, benzina iniezione monopoint/multipoint)

        Aprilia, Rx/Mx/Rs/Classic (Minarelli am3/4/5/6) 50, benzina a carburatore

        3 marca e modello della pompa di alimentazione e degli iniettori

        Dellorto PBHG 19.5

        4 anno di costruzione del veicolo

        2001

        5 km percorsi con il carburante alternativo

        oltre 2000

        6 modalità di utilizzo del veicolo

        città/extraurbano

        7 tipo e modalità di utilizzo del carburante

        Per migliaia di km ho utilizzato etanolo 90 gradi al 100%.

        Modifiche ai getti:
        Minimo da 42 a 55
        Massimo da 120 a 160 circa (fatto a tentativi)

        8 eventuali problemi riscontrati (intasamenti, rotture,....)

        Difficoltà nell'accensione, La moto non parte prima di una certa temperatura della testa 35 gradi celsius circa

        9 note salienti (qualunque cosa venga in mente)

        non "giudicare" la carburazione prima di aver fatto scaldare la moto

        10 Modifiche effettuate

        getto massimo, getto minimo.

        11 km effettuati dal motore prima dell'uso del nuovo carburante

        circa 25.000

        12 sostituzioni filtri, rotture, ecc. imputati all'uso del nuovo carburante e dopo quanti km

        nessuna

        13 aggiornamenti

        nessuno.
        Aprila RX50, 80cc, Alesaggio: 50, Corsa: 44, Rapporto di compressione 14:1, anticipo fisso, Alimentazione 1: Etanolo 90% - Acqua 10%, Alimentazione 2:Benzina 100%.

        Commenta


        • #5
          moto morini

          1 tipo di veicolo (autovettura, camion, mezzo agricolo)
          motoveicolo

          2 marca, modello e tipo di alimentazione (benzina a carburatori, benzina iniezione monopoint/multipoint)
          Moto Morini Kanguro x3 350 , Benzina rossa ,alimentazione:2 carb. dellorto vhbz 25

          3 marca e modello della pompa di alimentazione e degli iniettori (bosch, lucas, ..... , vpxxx, common rail, iniettore pompa)
          non applicabile / a caduta

          4 anno di costruzione del veicolo
          1987

          5 km percorsi con il carburante alternativo
          sono ancora in fase di sviluppo, ho fatto solo un giro attorno casa

          6 modalità di utilizzo del veicolo (città, autostrada,......)
          città/extraurbano

          7 tipo e modalità di utilizzo del carburante
          Alcol del supermercato a 90° denaturato.

          8 eventuali problemi riscontrati (intasamenti, rotture,....)
          deposito nella vaschetta del carb. dovuto al denaturante.
          avvio a freddo molto difficoltoso e impossibilità di trovare un minimo regolare.

          9 note salienti (qualunque cosa venga in mente)
          esistono vaschette dei carburatori in plastica che potrebbero limitare il problema del deposito

          10 Modifiche effettuate
          getto massimo 90 => 125
          getto minimo 40 => 55
          polverizzatore 260 => 315
          spillo autocostruito rispettando i rapporti con quello originale
          candela più calda
          aumento rapporto di compressione 11:1 => 14:1

          11 km effettuati dal motore prima dell'uso del nuovo carburante
          circa 50.000

          12 sostituzioni filtri, rotture, ecc. imputati all'uso del nuovo carburante e dopo quanti km

          13 aggiornamenti

          Commenta


          • #6
            ciao a tutti,io ho trovato da un meccanico un tagliaerba elicoidale della atco,non sò quante ore abbia,ma è rimasto 2 anni fuori alla pioggia,portato a casa ho pulito un pò il carburatore e l'ho messo in moto. il motore è da 1.1kw,e consuma niente,con meno di mezzo litro di benzina ho tagliato un prato di circa40 metri per30metri. ho cominciato a sperimentare l'alcol,funzionava anche senza modifiche,ma per accenderlo dovevo scaldare testa e cilinro col phon,inotre la carburazione era notevolmente magra. non trovando i getti di ricambio ho messo una piastrina di alluminio con un foro in modo da stozzare l'aspirazione....funziona tutto egregiamente....unico problema è chel'alcol ha cominciato a pulire e staccare le incrostazioni dal motore,quindi a volte andava a singhiozzo,a volte partiva e poi si spegneva ecc ecc.insomma dopo varie peripezie ora funziona tutto a dovere,e ingrassando molto la miscela per l'accensione ora parte anche a freddo...ciao a tutti

            Commenta

            Attendi un attimo...
            X
            TOP100-SOLAR