Mi Piace! Mi Piace!:  73
NON mi piace! NON mi piace!:  5
Grazie! Grazie!:  25
Pagina 103 di 104 primaprima ... 353838990919293949596979899100101102103104 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 2,245 a 2,266 su 2270

Discussione: VMC - ventilazione meccanica controllata: QUI TUTTE LE DOMANDE E DUBBI

  1. #2245
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito



    Ad ogni modo, senza andare a cercarsi soluzioni esoteriche e complicate, una classica vmc, pavimento radiante e (personalmente) uno split o un dual split, posizionati in punti chiave, risolvono benissimo. Soprattutto perche' la capacita di deumidificazione di uno split e' assolutamente superiore a quella di un deumidificatore(che comunque non e' regalato neanche quello). L'unico rischio che avrai, oltre a quello di avere una macchina che ti supporti egregiamente nelle mezze stagioni, senza dover accendere tutto l'impianto, e' costituito dal fatto che se la casa e ben isolata, raffrescherai direttamente con gli split in deumidifica, al minimo. Accendere l'impianto per raffrescare da radiante, diventera' davvero inutile. E un buono split, sia mono sia dual, ha un prezzo assolutamente accessibile. Non mi cercherei tante inutili complicazioni.

  2. #2246
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da fedonis Visualizza il messaggio
    Ad ogni modo, senza andare a cercarsi soluzioni esoteriche e complicate, una classica vmc, pavimento radiante e (personalmente) uno split o un dual split, posizionati in punti chiave, risolvono benissimo. Sopratutto perche' la capacita di deumidificazione di uno split e' assolutamente superiore a quella di un deumidifcatore. L'unico rischio che avrai, oltre a quello di avere una macchina che ti supporti egregiamente nelle mezze stagioni, senza dover accendere tutto l'impianto, e' costituito dal fatto che se la casa e ben isolata, raffrescherai direttamente con gli split in deumidifica, al minimo. Accendere l'impianto per raffrescare da radiante, diventera' davvero inutile. E un buono split, sia mono sia dual, hanno prezzi assolutamente accessibili. Non mi cercherei tante inutili complicazioni.
    Purtroppo la soluzione split si porta dietro un'altra macchina da mettere esternamente creerebbe in questo momento dei problemi con gli altri proprietari, per cui le mie scelte sono tra le altre 2
    Grazie mille a tutti per l'aiuto, adesso provo a vedere quale può essere una buona marca di VCM con DEU e che preveda una quota di ricircolo dell'aria ambiente
    Fede

  3. #2247
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Qualcono a comprato materiali su gaivi ? fornitore affidabile ?

  4. #2248
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Un pavimento radiante ed un deumidificatore sono più che sufficienti senza tirare in ballo fancoil o split, il deumidificatore esteticamente è meno invasino di split e fancoil, che personalmente, dentro una casa eviterei quanto più possibile di installare anche per una questione estetica. Se poi la casa disperde poco a maggior ragione li eliminerei. La VMC se è troppo dispendiosa o complicata rispetto ciò che poi realmente va ad offrire puoi sostituirla con una VMP cioè puntuale, ovvero ne metti un paio in base a quanto è grande la casa. Se la casa è molto grande a quel punto conviene climatizzare e deumudificare e ricambiare l'aria tutto tramite VMC e postponendogli un plenum con fancoil ad incasso che ti faccia il freddo, domandato da un comunissimo termostato o sistema di termostati. Così facendo ti eviti di mettere 50 impianti diversi in casa quando potresti fare tutto con uno. Ovviamente si parla di case fatte in un certo modo, in classe A o B, se piccola tipo 60 mq anche classe C, altrimenti le dispersioni sono così elevate che dovrai buttare dentro un sacco d'aria, con il rumore della ventola del fancoil sempre presente nei momenti caldi e freddi.

  5. #2249
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da mArCo1928 Visualizza il messaggio
    Un pavimento radiante ed un deumidificatore sono più che sufficienti senza tirare in ballo fancoil o split, il deumidificatore esteticamente è meno invasino di split e fancoil, che personalmente, dentro una casa eviterei quanto più possibile di installare anche per una questione estetica. Se poi la casa disperde poco a maggior ragione li eliminerei. La VMC se è troppo dispendiosa o complicata rispetto ciò che poi realmente va ad offrire puoi sostituirla con una VMP cioè puntuale, ovvero ne metti un paio in base a quanto è grande la casa. Se la casa è molto grande a quel punto conviene climatizzare e deumudificare e ricambiare l'aria tutto tramite VMC e postponendogli un plenum con fancoil ad incasso che ti faccia il freddo, domandato da un comunissimo termostato o sistema di termostati. Così facendo ti eviti di mettere 50 impianti diversi in casa quando potresti fare tutto con uno. Ovviamente si parla di case fatte in un certo modo, in classe A o B, se piccola tipo 60 mq anche classe C, altrimenti le dispersioni sono così elevate che dovrai buttare dentro un sacco d'aria, con il rumore della ventola del fancoil sempre presente nei momenti caldi e freddi.
    Ciao Marco, allora la casa è piuttosto grandina essendo quasi 200mq di superficie utile, il capitolato prevede una PDC centralizzata a servizio di 3 appartamenti (di cui il mio sarebbe quello al pianto terra) con riscaldamento a pavimento e raffreddamento tramite FanCoil. Non è prevista nessuna VMC.
    La legge 10 prevede una Epgl,nren = 29,02 kWh/m2-anno. La mia scelta era di scomputare i FC ed andare su un raffreddamento a pavimento con in più come variante una VMC integrata di deumidificatore. Il problema nasce dal fatto che in alcuni interventi e articoli ho letto che la VMC tende ad andare in crisi quando va la deumidificazione integrata, questa cosa mi sembra sia bypassabile tramite macchinari che abbiano anche il ricircolo.
    Di macchine del genere ho trovato solo la Brofer RDCD 300HC (marca che non conosco) e la IRSAP (IR-HRD DC)... ma purtroppo non ho trovato di nessuna delle 2 "recensioni" o altro a supporto della loro validità. Onestamente per quanto mi piacerebbe il raffreddamento a pavimento, sto meditando davvero di "semplificarmi" la vita e chiedere in variante solo la VMC senza deumidificatore lasciando ai Fancoil già previsti il raffreddamento

  6. #2250
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da dna88 Visualizza il messaggio
    Voi come avete impostato l'aletta del tubo che manda l'aria? Io per ora l'ho lasciata così. È corretto?
    Buongiorno, consigli?

  7. #2251
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao a tutti, presto metterò un cappotto interno al mio appartamento, il problema è che nel bagno dopo che faccio la doccia sembra di stare nella giungla tropicale ed ho paura che l'umidità mi darà dei problemi di muffa, che già ho ora. Mi chiedevo se mettendo una vmc decentralizzata potesse aiutare, mettendone solo una nel bagno oppure una anche in camera per far entrare l'aria e farla poi uscire dal bagno. Se possono aiutare, quale soluzione mi converrebbe ? Prendendo come riferimento le sitali, basta una sf150 in bagno oppure si potrebbe mettere la sf150 in camera ed una sfe100 in bagno per fare un flusso ?
    Immagini Allegate Immagini Allegate

  8. #2252
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    buongiorno a tutti,
    casa in classe A con VMC centralizzata.
    Ho due bagni uno finestrato ed uno no, una sala di 27m3 e due camere da letto

    Ho notato che tra i due bagni c'era una differenza dell'aspirazione, differenza che si è assottigliata togliendo le bocchette ad entrambe le aspirazioni. Il bagno non finestrato ha una ripresa molto più accentuata del bagno finestrato e fa addirittura un lieve rumore (ci può stare). Le bochette della ripresa (alize auto), sono rispettivamente da 60m3 (bagno cieco) e da 15m3 (bagno finestrato). E' possibile che la sola bocchetta faccia cambiare così tanto l'aspirazione?

    inoltre, stessa cosa nella sala.

    Rimuovendo la bocchetta dell'aspirazione, mi sembra che il flusso d'aria estratto sia molto superiore e rimuovendo la bocchetta, ho visto essere un'alize auto da 15m3; mi sono stupito; il salotto (essendo con cucina) mi aspettavo avesse una bocchetta molto più aspirante.

    Suggerite di togliere quella da 15m3 della sala e sostituirla con una da 30 o 60?
    Stessa cosa nel bagno finestrato?

    mi sembra che la ripresa e quindi la qualità d'aria sopratutto in sala venga limitata così.

    grazie mille a tutti!
    Ultima modifica di Dono; 01-04-2020 a 10:06

  9. #2253
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da FedeBu Visualizza il messaggio
    Ciao Marco, allora la casa è piuttosto grandina essendo quasi 200mq di superficie utile, il capitolato prevede una PDC centralizzata a servizio di 3 appartamenti (di cui il mio sarebbe quello al pianto terra) con riscaldamento a pavimento e raffreddamento tramite FanCoil. Non è prevista nessuna VMC.
    La legge 10 prevede una Epgl,nren = 29,02 kWh/m2-anno. La mia scelta era di scomputare i FC ed andare su un raffreddamento a pavimento con in più come variante una VMC integrata di deumidificatore. Il problema nasce dal fatto che in alcuni interventi e articoli ho letto che la VMC tende ad andare in crisi quando va la deumidificazione integrata, questa cosa mi sembra sia bypassabile tramite macchinari che abbiano anche il ricircolo.
    Di macchine del genere ho trovato solo la Brofer RDCD 300HC (marca che non conosco) e la IRSAP (IR-HRD DC)... ma purtroppo non ho trovato di nessuna delle 2 "recensioni" o altro a supporto della loro validità. Onestamente per quanto mi piacerebbe il raffreddamento a pavimento, sto meditando davvero di "semplificarmi" la vita e chiedere in variante solo la VMC senza deumidificatore lasciando ai Fancoil già previsti il raffreddamento
    Va in crisi perché? Se hai un deumidificatore a parete tieni sotto controllo l’umidità, sparerà un po’ freddo al livello dei piedi ma sinceramente non è che in una casa ci sia tutta st’umidità da togliere. Deumidificare con la vmc sarebbe meglio per una questione estetica ma effettivamente riuscire a farlo correttamente e con le giuste portare sarebbe oggetto di progettazione e dimensionamento da parte di un ingegnere con tanto di portate in mc/h e quant’altro. Con un deumidificatore comandato da un umido stato risolvi, lo imposti al 60-70% e buona notte. Il mio è della Zender DW200L o qualcosa di simile, ha due batteria, una alimentata dal pavimento radiante e l’altra dal piccolo compressore al suo interno (silenziosissimo, ma non inudibile). Io ti consiglio di fare così, se poi hai l’esigenza di rinnovare l’aria con una vmc canalizzata allora a quel punto metti un deumidificatore a soffitto integrato nel cartongesso e canalizzato assieme alla vmc, come ti dicevo, la vmc funzionerà per conto suo ed il deumidificatore lo comanderai tu manualmente con l’umidostato o una soluzione più gradevole esteticamente con termostato smart che gestisca il raffrescamento tipo Nest, li poi però devi mettere un fancoil e raffreddare con quello, dipende da quanto caldo dovrai togliere dall’ambiente. anziché a parete. Ma fare o fancoil tutto in giro per casa e l’unica cosa che non farei, sono brutti e richiedono praticamente un impianto a parte, in più hai già il radiante, cosa metti i fancoil a fare. È come dire mettere la caldaia a gas e la stufa a pellet insieme, non ha nessun senso economico né estetico.

  10. #2254
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da simoneBe91 Visualizza il messaggio
    Ciao a tutti, presto metterò un cappotto interno al mio appartamento, il problema è che nel bagno dopo che faccio la doccia sembra di stare nella giungla tropicale ed ho paura che l'umidità mi darà dei problemi di muffa, che già ho ora. Mi chiedevo se mettendo una vmc decentralizzata potesse aiutare, mettendone solo una nel bagno oppure una anche in camera per far entrare l'aria e farla poi uscire dal bagno. Se possono aiutare, quale soluzione mi converrebbe ? Prendendo come riferimento le sitali, basta una sf150 in bagno oppure si potrebbe mettere la sf150 in camera ed una sfe100 in bagno per fare un flusso ?
    Io ho messo un Vortice HRW RC comandato da una scheda collegata con due fili alla vmc, è puntuale, quando farò la doccia la imposterò in espulsione, finita la doccia la rimetterò nel suo funzionamento normale. Non ho nessuna intenzione di aprire la finestra, e nella parete che da sull’esterno ho fatto una coibentazione con 2 cm di sughero che avevo avanzato da altri lavori. Secondo me funzionerà piuttosto bene, di sicuro meglio che non avendo niente o aprendo la finestra che poi ti congeli casa.

  11. #2255
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da mArCo1928 Visualizza il messaggio
    Va in crisi perché? Se hai un deumidificatore a parete tieni sotto controllo l’umidità, sparerà un po’ freddo al livello dei piedi ma sinceramente non è che in una casa ci sia tutta st’umidità da togliere. Deumidificare con la vmc sarebbe meglio per una questione estetica ma effettivamente riuscire a farlo correttamente e con le giuste portare sarebbe oggetto di progettazione e dimensionamento da parte di un ingegnere con tanto di portate in mc/h e quant’altro. Con un deumidificatore comandato da un umido stato risolvi, lo imposti al 60-70% e buona notte. Il mio è della Zender DW200L o qualcosa di simile, ha due batteria, una alimentata dal pavimento radiante e l’altra dal piccolo compressore al suo interno (silenziosissimo, ma non inudibile). Io ti consiglio di fare così, se poi hai l’esigenza di rinnovare l’aria con una vmc canalizzata allora a quel punto metti un deumidificatore a soffitto integrato nel cartongesso e canalizzato assieme alla vmc, come ti dicevo, la vmc funzionerà per conto suo ed il deumidificatore lo comanderai tu manualmente con l’umidostato o una soluzione più gradevole esteticamente con termostato smart che gestisca il raffrescamento tipo Nest, li poi però devi mettere un fancoil e raffreddare con quello, dipende da quanto caldo dovrai togliere dall’ambiente. anziché a parete. Ma fare o fancoil tutto in giro per casa e l’unica cosa che non farei, sono brutti e richiedono praticamente un impianto a parte, in più hai già il radiante, cosa metti i fancoil a fare. È come dire mettere la caldaia a gas e la stufa a pellet insieme, non ha nessun senso economico né estetico.
    Grazie

  12. #2256
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Dono Visualizza il messaggio
    buongiorno a tutti,
    casa in classe A con VMC centralizzata.
    Ho due bagni uno finestrato ed uno no, una sala di 27m3 e due camere da letto

    Ho notato che tra i due bagni c'era una differenza dell'aspirazione, differenza che si è assottigliata togliendo le bocchette ad entrambe le aspirazioni. Il bagno non finestrato ha una ripresa molto più accentuata del bagno finestrato e fa addirittura un lieve rumore (ci può stare). Le bochette della ripresa (alize auto), sono rispettivamente da 60m3 (bagno cieco) e da 15m3 (bagno finestrato). E' possibile che la sola bocchetta faccia cambiare così tanto l'aspirazione?

    inoltre, stessa cosa nella sala.

    Rimuovendo la bocchetta dell'aspirazione, mi sembra che il flusso d'aria estratto sia molto superiore e rimuovendo la bocchetta, ho visto essere un'alize auto da 15m3; mi sono stupito; il salotto (essendo con cucina) mi aspettavo avesse una bocchetta molto più aspirante.

    Suggerite di togliere quella da 15m3 della sala e sostituirla con una da 30 o 60?
    Stessa cosa nel bagno finestrato?

    mi sembra che la ripresa e quindi la qualità d'aria sopratutto in sala venga limitata così.

    grazie mille a tutti!
    Ciao, qualche punto di vista? Grazie

  13. #2257
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Non conosco nello specifico le griglie alize... ne se hanno portata regolabile.
    Precisiamo subito che la portata di una bocchetta è funzione del numero e dimensione dei canali che sfociano sulla bocchetta stessa. La portata di una vmc centralizzata si distribuisce infatti in modo uniforme sui canali che compongono l'impianto. Se escludiamo le lunghezze estreme rappresentate da tubi di pochi metri e tubi sopra i 30metri le perdite di carico sono grosso modo simili e comprese in pochi m3 ora tra i vari tubi.
    Chiarito questo concetto di base devi verificare quanti tubi e relativi diametri (presumibile lo stesso diametro per tutto l'impianto) che le bocchette utilizzano.
    F.


    Inviato dal mio SM-A920F utilizzando Tapatalk

  14. #2258
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Fabry7501 Visualizza il messaggio
    Non conosco nello specifico le griglie alize... ne se hanno portata regolabile.
    Precisiamo subito che la portata di una bocchetta è funzione del numero e dimensione dei canali che sfociano sulla bocchetta stessa. La portata di una vmc centralizzata si distribuisce infatti in modo uniforme sui canali che compongono l'impianto. Se escludiamo le lunghezze estreme rappresentate da tubi di pochi metri e tubi sopra i 30metri le perdite di carico sono grosso modo simili e comprese in pochi m3 ora tra i vari tubi.
    Chiarito questo concetto di base devi verificare quanti tubi e relativi diametri (presumibile lo stesso diametro per tutto l'impianto) che le bocchette utilizzano.
    F.


    Inviato dal mio SM-A920F utilizzando Tapatalk
    Quindi, se ho ben capito, l'aspirazione prescinde per lo più dalla bocchetta adottata, ma è funzione di tutto il resto (lunghezza, larghezza tubi etc).

    A questo punto mi domando perchè creare una differenza così marcata.

    vero che il bagno non finestrato ha per definizione una maggiore necessità di aspirazione, ma limitare con una bocchetta di 1/4 le altre stanze mi sembra riduttivo, sopratutto la cucina/sala

  15. #2259
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Se possibile puoi cortesemente scattare foto delle bocchette? Sia esterne che interne.
    Hai verificato quanti tubi arrivano?
    F.

    Inviato dal mio SM-A920F utilizzando Tapatalk

  16. #2260
    Banned

    User Info Menu

    Predefinito

    Con cosa vanno puliti i tubi?
    Ogni quanto?

  17. #2261
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da fedonis Visualizza il messaggio
    Ad ogni modo, senza andare a cercarsi soluzioni esoteriche e complicate, una classica vmc, pavimento radiante e (personalmente) uno split o un dual split, posizionati in punti chiave, risolvono benissimo. Soprattutto perche' la capacita di deumidificazione di uno split e' assolutamente superiore a quella di un deumidificatore(che comunque non e' regalato neanche quello). L'unico rischio che avrai, oltre a quello di avere una macchina che ti supporti egregiamente nelle mezze stagioni, senza dover accendere tutto l'impianto, e' costituito dal fatto che se la casa e ben isolata, raffrescherai direttamente con gli split in deumidifica, al minimo. Accendere l'impianto per raffrescare da radiante, diventera' davvero inutile. E un buono split, sia mono sia dual, ha un prezzo assolutamente accessibile. Non mi cercherei tante inutili complicazioni.
    Buongiorno,
    come sempre mi scuso anticipatamente per la domanda sicuramente banale, ma vorrei sapere se una batteria di FANCOIL , alimentata da PDC, posizionati e dimensionati correttamente in tutti gli ambienti di una abitazione in classe A, risolverebbe il problema della condensa rilasciata dal pavimento radiante durante il raffrescamento estivo.
    Grazie

  18. #2262
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da FedeBu Visualizza il messaggio
    Ciao Marco, allora la casa è piuttosto grandina essendo quasi 200mq di superficie utile, il capitolato prevede una PDC centralizzata a servizio di 3 appartamenti (di cui il mio sarebbe quello al pianto terra) con riscaldamento a pavimento e raffreddamento tramite FanCoil. Non è prevista nessuna VMC.
    La legge 10 prevede una Epgl,nren = 29,02 kWh/m2-anno. La mia scelta era di scomputare i FC ed andare su un raffreddamento a pavimento con in più come variante una VMC integrata di deumidificatore. Il problema nasce dal fatto che in alcuni interventi e articoli ho letto che la VMC tende ad andare in crisi quando va la deumidificazione integrata, questa cosa mi sembra sia bypassabile tramite macchinari che abbiano anche il ricircolo.
    Di macchine del genere ho trovato solo la Brofer RDCD 300HC (marca che non conosco) e la IRSAP (IR-HRD DC)... ma purtroppo non ho trovato di nessuna delle 2 "recensioni" o altro a supporto della loro validità. Onestamente per quanto mi piacerebbe il raffreddamento a pavimento, sto meditando davvero di "semplificarmi" la vita e chiedere in variante solo la VMC senza deumidificatore lasciando ai Fancoil già previsti il raffreddamento
    Ciao FedeBu, quest'anno inizierà la costruzione della mia casa, circa 200mq utili, 170 togliendo il garage (non riscaldato). Ho parlato a lungo col termotecnico che mi è sembrato comunque molto preparato. Alla fine ho scelto una pdc dimensionata il giusto (7KW, con Epgl,nren = 24 KWh/m^2anno) anche se speravo in una 5KW, che andrà sui 170m2 di radiante e a servizio della VMC che deumidifica.
    La VMC che deumidifica avrà anche compressore interno e ricircolo. Sarà probabilmente di marca Brofer o RDZ, ho visto anche le Eurotherm con compressore, ma il prezzo mi sembra proibitivo.

    Abbiamo tolto dalla scelta le Zhender poiché se non ricordo male, non hanno il ricircolo.

    La scelta è ricaduta su una VMC che deumidifica poiché non amo l'aria degli split, anche se ammetto di non averne mai provato uno centralizzato di qualità tenuto al minimo per molto tempo, e perché su una casa di nuova costruzione ci è sembrata una soluzione più elegante, le bocchette per la vmc c'erano già, quindi non ci sarà nulla alla vista in più..
    Ovviamente è una soluzione un pò più costosa..

  19. #2263
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da daniel86 Visualizza il messaggio
    Ciao FedeBu, quest'anno inizierà la costruzione della mia casa, circa 200mq utili, 170 togliendo il garage (non riscaldato). Ho parlato a lungo col termotecnico che mi è sembrato comunque molto preparato. Alla fine ho scelto una pdc dimensionata il giusto (7KW, con Epgl,nren = 24 KWh/m^2anno) anche se speravo in una 5KW, che andrà sui 170m2 di radiante e a servizio della VMC che deumidifica.
    La VMC che deumidifica avrà anche compressore interno e ricircolo. Sarà probabilmente di marca Brofer o RDZ, ho visto anche le Eurotherm con compressore, ma il prezzo mi sembra proibitivo.

    Abbiamo tolto dalla scelta le Zhender poiché se non ricordo male, non hanno il ricircolo.

    La scelta è ricaduta su una VMC che deumidifica poiché non amo l'aria degli split, anche se ammetto di non averne mai provato uno centralizzato di qualità tenuto al minimo per molto tempo, e perché su una casa di nuova costruzione ci è sembrata una soluzione più elegante, le bocchette per la vmc c'erano già, quindi non ci sarà nulla alla vista in più..
    Ovviamente è una soluzione un pò più costosa..
    Grazie mille daniel86, in settimana deciderò, spero di aver trovato una persona in grado di consigliarmi bene e poi vi farò sapere

  20. #2264
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Zehnder vmc supporta IFTTT e/o Apple Homekit e/o Google ?

  21. #2265
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da axoduss Visualizza il messaggio
    Zehnder vmc supporta IFTTT e/o Apple Homekit e/o Google ?
    Ciao,
    io ho connesso la zehnder con il confoconnect LAN C alla rete di casa e sto leggendo i parametri macchina con la sua APP e con Home Assistant.
    Enrico
    Casa indipendente - Taverna 150mq, p. terra 130mq. Zona climatica: D, GG 1861, T progetto 0, EPH,nd 26,06
    PDC Aquarea 12kW gen H + Cordivari 300 litri
    Riscaldamento a pavimentoSolare termico 2 pannelli
    VMC Zehnder Q350 - Domotica


  22. #2266
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    https://www.paulheatrecovery.co.uk/w...ComfoAir-Q.pdf

    qui è messa in wishlist... quindi forse tra 10 anni lo faranno...

Pagina 103 di 104 primaprima ... 353838990919293949596979899100101102103104 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Cappotto (rivestimento) - ESTERNO - QUI TUTTE LE DOMANDE E DUBBI
    Da supertorres nel forum Isolamento e Sistemi Passivi
    Risposte: 2176
    Ultimo messaggio: Oggi, 12:55
  2. Infissi, serramenti porte ecc. : QUI TUTTE LE DOMANDE E DUBBI
    Da nebbia.bo nel forum Isolamento e Sistemi Passivi
    Risposte: 1696
    Ultimo messaggio: 30-05-2020, 18:11
  3. ventilazione meccanica controllata
    Da gilberto nel forum [CHIUSA]DIALOGHI e NEWS sull'energia solare
    Risposte: 29
    Ultimo messaggio: 07-11-2010, 09:18

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •