Recuperare aria calda da caminetto aperto - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Recuperare aria calda da caminetto aperto

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Recuperare aria calda da caminetto aperto

    Salve a tutti, sono ARIAPULITA, vorrei ricevere un vostro consiglio per costruire un recuperatore di aria calda da caminetto aperto per riscaldare la casa, tipo un modello molto conosciuto di una marca Italiana che ha dei tubi di ghisa dove si appoggia la legna e un motorino anteriore con una ventola che soffia aria calda o meglio un altro modello francese che è simile ma più efficace.... Ha una scatola metallica dove si trova una ventola assiale che gira a circa 1300 giri al minuto spingendo aria dentro un tubo flessibile di metallo che poi arriva ad una serpentina in ghisa con dei tubi di 60mm, il problema è che costa ben 350 euro... Un po' troppi.... Non sono riuscito però a trovare tubi in ghisa e relative curve a 90 gradi con filettatura per avviarsi ed evitare saldature..... E il diametro di 50/60 mm è difficile da trovare almeno x me.... Non saprei forse in acciaio inox ma si sale molto di prezzo... Mi servirebbero 3 o 4 tubi di 40/50 cm di lunghezza e 3 o 4 curve da 90.... In ferro credo non resisterebbero al fuoco del caminetto... Penso.... E poi dovrei stare attento che il calore non torni indietro alla scatola metallica dove c'è la ventola.... Anche se ho visto che ci sono ventole che reggono alte temperature di 160 gradi...... Detto tutto vi ringrazio per la pazienza e vi chiedo un vostro aiuto..... Grazie mille.

  • #2
    Io lo feci con comune ferro,ovviamente da saldare,le curve le vendono quelli che vendono il ferro e gli fai fare il giro che vuoi tu,misi una ventola fumi caldaia di recupero,chiusa in una scatola di legno con filtro sull'aspirazione aria,ovvio che devi saldare un po,ma con le curve già fatte il lavoro è semplice,essendoci un continuo movimento d'aria non devi cercare acciai speciali. Confrontandolo con quelli da negozio lo ritengo più performante grazie alla ventola migliore,era un esperimento in aggiunta al termocamino ad acqua costruito da mio padre,così era un acqua-aria.

    Commenta


    • #3
      Grazie Trigen dei consigli... Allora provo con il ferro... Avevo paura che a contatto con il fuoco non reggesse... Che diametro consigli? Quelle due marche famose usano circa 50/60 mm di diametro... Forse x non far rientrare il caldo nella scatola dove c'è la ventola meglio tenerla accesa finché c'è il fuoco..... Pensavo una ventola da circa 1300 giri minuto... X che se troppo veloce non darebbe modo all aria di riscaldarsi...... O no? Grazie e ringrazio anche altri per ulteriori consigli......

      Commenta


      • #4
        Io usai del 60 se ricordo bene. Più che i giri bisogna vedere la portata. In ingresso aria il tubo resta abbastanza freddo comunque,tanto che usai un tubo del bidone aspiratutto mettendo solo il foglio alluminio sul ferro,diverso il discorso in uscita,direzionala dove non da fastidio perché quella si che è aria calda. A lavoro finito difficile non essere soddisfatti della differenza i W elettrici assorbiti,non sono niente rispetto ai W termici che si evita di disperdere nella canna.

        Commenta


        • #5
          Grazie di nuovo per l'ulteriore incoraggiamento...... Se poi hai altre dritte..sono ben accette...

          Commenta


          • #6
            Perché non metti un inserto ventilato? Aumenti anche di molto la resa della legna.
            E se cerchi un usato con 200 euro lo trovi .
            Ovvio che ti perdi il divertimento del fai da te

            MP


            Inviato utilizzando Tapatalk
            Tutto ciò che scrivo sono solo opinioni personali.
            IMHO ovviamente.

            Commenta


            • #7
              Ciao misterpellet grazie del consiglio ci avevo pensato anche io.... Ma mi servirebbe un inserto con vetro anteriore e lato dx almeno entrando nella stanza si vede il fuoco ma credo che sia difficile trovarlo così e ventilato a 200 euro chiaramente usato.. Io abito vicino a Firenze ma andrebbe bene ovunque... Se sai di qualcuno fammi sapere.... Grazie mille e buona giornata

              Commenta


              • #8
                Difficile ad angolo. Uno prismatico no?
                Su subito ce ne sono tanti a 4-500, trattando magari.

                Altrimenti vai di faidate, se trovi qualcuno che ha una piegatubi ti fai piegare dei tubi zincati e vai.

                MP


                Inviato utilizzando Tapatalk
                Tutto ciò che scrivo sono solo opinioni personali.
                IMHO ovviamente.

                Commenta


                • #9
                  Scusami misterpellet ma con dei tubi zingati per fare l'inserto?

                  Commenta


                  • #10
                    Si, io ho un reggi legna fatto con tubi da 3/4 smurati dopo 30 anni di servizio.

                    È da cinque anni che è sul fuoco e non fa una piega. Poi il tuo sarebbe raffreddato quindi...

                    MP


                    Inviato utilizzando Tapatalk
                    Tutto ciò che scrivo sono solo opinioni personali.
                    IMHO ovviamente.

                    Commenta


                    • #11
                      Assolutamente sconsigliato l'uso di tubi zincati. Nel caso di mister pellet i fumi vanno su per la canna e comunque non è una bella cosa. Nel tuo caso eventuali rilasci di zinco entrerebbero in casa e non son proprio aerosol.

                      Commenta


                      • #12
                        Ok non sapevo

                        Ritratto la mia versione....

                        MP


                        Inviato utilizzando Tapatalk
                        Tutto ciò che scrivo sono solo opinioni personali.
                        IMHO ovviamente.

                        Commenta


                        • #13
                          Ma tornando a fare una serpentina dove passa dentro aria soffiata da una ventola e poi riscaldata mettendoci sopra la legna... È mai possibile che non riesca a trovare su internet dei tubi in ghisa con un certo spessore ma di diametro non superiore a 40/50 mm? Qualcuno può aiutarmi a trovarli per favore? Sia c...do fa italiano sia il concorrente francese eq.... ir, usano i tubi in ghisa.... Certo ci fossero tubi in ghisa e relative curve di 90 gradi entrambi con filettatura, si eviterebbe di andare poi a cercare chi salda la ghisa.... Penso che la ghisa sia più resistente del ferro sulla fiamma viva... E più conveniente dell acciaio.. Anche perché ho letto che l'acciaio più resistente ad alte temperature come il fuoco è il 314L

                          Commenta


                          • #14
                            Guarda che esiste già un kit fatto cosi' lo fa un signore calabrese in acciaio inox, è fatto benissimo e costa un centinaiio d'euro.

                            Io essendo toscano l'ho installato in una delle case che avevo prima di trasferirmi ed è fantastico. Un toscano non rinuncerebbe mai al camino da cottura. L'inserto è per la città.

                            se ti interessa ricerco l'indirizzo, ma se fai una ricerca approfondita 5non ricordo se è lo stesso che vende gli aspiratori GEMI) lo trovi, altrimenti mandi messaggoi o PM che ricerco nei miei archivi. son passati 12 ANNI...

                            Commenta


                            • #15
                              Ebli grazie tantissimo x questa dritta.. Provo a cercare ma se hai qualche notizia più dettagliata mandala potrebbe essere di aiuto a molti oltre che a me.. Grazie di nuovo

                              Commenta


                              • #16
                                Ebli ho provato su internet all indirizzo che mi hai dato ma per adesso non sono riuscito a trovarlo questo kit su quel sito, se puoi aiutarmi grazie

                                Commenta


                                • #17
                                  Ebli sono riuscito a trovarlo.... Ci parlo e vi faccio sapere.... Grazie

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Ho appena parlato con un loro tecnico molto gentile e disponibile , mi ha consigliato di mettere un inserto perché dice che se il caminetto è aperto nessuna soluzione risolve come dovrebbe e anche l"aria che butta fuori dal tubo della serpentina viene quasi tutta riassorbita dal caminetto.... Non so che fare....

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Un inserto ha molteplici vantaggi,minor consumo di legna,grazie alla possibilità di regolare l'aria,maggior sicurezza,puoi uscire o andare a dormire lasciando acceso il camino,ciò detto anche costruire uno sportello di chiusura e mettere il vetro ceramicato non è impresa impossibile e con la serpentina e un rompifiamma diverrebbe un inserto.

                                      Commenta


                                      • #20
                                        Allora: lo scambiatore lo trovi qui;http://www.gemielettronica.it/nuova_pagina_4.htmA livello del rendimento: chiaramente l'inserto rende di più. Ma se come me ci vuoi fare la bistecca sul camino o l'arrosto firato, o ti piace il camino aperto quesa è un ottima soluzione.Poia) se vuoi portare il calore lontano lo scambiatore deve essere ad acqua.b) Se non vuoi che il camino ti riporti via l'aria calda basta dare al camino molta aria fredda da buttare fuori. se hai una presa d'aria abbondante vicino al camino non hai grossi problemi, altrimenti si.per il trasporto dell'aria calda io ho fatto una canalizzazione di rame. sappi che se non hai della coibentazione perdi circa un grado a metro lineare di distanza.Ultimo paragonare un insert ad un camino aperto è come paragonare un insert a un radiatore. Se lo fai per risparmiare é piu semplice il pellet, se lo fai per il piacere di stare davanti al fuoco, scusami l'allusione leggermente volgare, il vetro ha la funzione di preservativo, più sicuro ed efficace ma sicuramente meno piacevole e divertente...

                                        Commenta


                                        • #21
                                          Grazie anche a te dei consigli ebli, vedo un po' cosa fare.... Certo se trovassi un inserto a buon prezzo sarebbe meglio... Magari ventilato. Grazie mille x adesso.

                                          Commenta


                                          • #22
                                            Grazie dei consigli vedo un po cosa possa essere meglio per me... Certo se trovassi un inserto a buon prezzo sarebbe meglio... Magari ventilato.. Grazie ancora di tutto a tutti...... Buona giornata

                                            Commenta


                                            • #23
                                              Vicino al caminetto non ho entrate di aria fredda, l'aria la prende dalla stanza... pensavo se non dovessi fare un inserto, e mettere una serpentina x passaggio aria di mettere collegato con un tubo una scatola in metallo a circa 1 mt di distanza dal cammino con dentro una ventola con un filtro che aspiri aria nella stanza....

                                              Commenta


                                              • #24
                                                Esistono anche accessori come questo:

                                                Vortice Caldofa | eBay

                                                Non so se hanno grande resa ....
                                                Il prezzo non è proprio basso ...

                                                è obbligatorio avere una presa d' aria nella stanza dove è installato il caminetto ...
                                                con la combustione a camera aperta è meglio non scherzare ....
                                                Ultima modifica di fabioe; 09-11-2015, 10:34.
                                                Casa gas-free provincia di Pavia 180 m2 involucro classe B (vicino alla C) - Impianto FTV 5,39 kwp - PDC Aquarea 7 kw serie F alta connettività con modulo HPM- Piano cottura ad induzione Ikea
                                                EV - ZOE 41 kwh - Rasaerba e Tagliabordi a batteria litio 40 V Greenworks

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  Grazie fabioe, l'ho visto e anche il suo concorrente quello francese che mi sembra fatto bene si chiama eq..... tair, ma x dei tubi e una ventola si va a circa 350 euro.... Non pochi... Per questo volevo autocostruirne uno spendendo meno e magari con una ventola superiore.

                                                  Commenta

                                                  Attendi un attimo...
                                                  X