Benvenuto in EnergeticAmbiente.it.
+ Rispondi
Pagina 7 di 10 primaprima 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 121 a 140 su 184
Like Tree44Mi piace!

Discussione: CRISI prezzi petroliferi, conseguenze sulle rinnovabili

  1. #121
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Sep 2008
    residenza
    Oltrepo pavese
    Messaggi
    24,370

    Predefinito



    ok..ma questo dice quello che dicevo io..che se non girano, non guadagnano..nessun accenno a finanziamenti a ofndo perduto.
    Ora..se gaudagna il mafioso, da noia..ovvio...ma il kwh entra comuqnue..se le abbiamo (in parte) pure pagate in anticipo e senza sicurezza di produzone..siamo dei bei fessi...e stando a quanto riportano altri, pare di si.
    Spreso siano poche eccezioni , di importi non significativi..
    “Through the release of atomic energy, our generation has brought into the world the most revolutionary force since prehistoric man's discovery of fire.” Albert Einstein

  2. #122
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Sep 2007
    Messaggi
    4,980

    Predefinito

    I finanziamenti non sono per la fase di esercizio, marcober! Sono per l'acquisto e l'installazione degli impianti! E chi fa i pastrugni, in quella fase ci ha già guadagnato...
    "Non date da mangiare ai troll" http://it.wikipedia.org/wiki/Troll_(Internet)

    O si pensa, o si crede. (Arthur Schopenhauer)

  3. #123
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Sep 2008
    residenza
    Oltrepo pavese
    Messaggi
    24,370

    Predefinito

    ho capito...ma qui qualcuno sostiene che si sono messe pale dove non c'è vento (cito..300 gg ferma) solo perchè qualcuno ci ha guadagnato semplicemente a metterla..vorrebbe dire che non produce nulla ma che ho preso un finanziametno a fondo perduto superiore al costo (vero) pagato...il che mi pare non plausibile.
    Poi..che magari qualche torre abbia affiancato un 20% di fondo perduto ai CV..puo essere...ma senza vento non si pagavano... altrimenti le avremmo anche a Rozzano (posto notoriamente infiltrato) e cosi non è...
    “Through the release of atomic energy, our generation has brought into the world the most revolutionary force since prehistoric man's discovery of fire.” Albert Einstein

  4. #124
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Sep 2007
    Messaggi
    4,980

    Predefinito

    Si tratta quasi sempre di leggi regionali, non è detto che in Lombardia ci sia quella per l'eolico... magari c'è quella per gli agricoltori che fanno biogas, o altro..
    Il sistema lo sai anche tu: si trova un pollo, gli si paventa che c'è una legge che scade fra poco per cui bisogna sbrigarsi ma per fortuna c'è il magico consulente in giacca e cravatta che risolve tutto... bisogna pagarlo bene e subito, ma poi pensa a tutto lui e tanto poi arriva il finanziamento a fondo perduto che gli restituisce tutto ed alla fine non gli costa niente.
    Così il pollo spende, costruisce e poi... sono tutti problemi suoi. Di settori col 90% di impianti fermi ne conosci, lo so.
    "Non date da mangiare ai troll" http://it.wikipedia.org/wiki/Troll_(Internet)

    O si pensa, o si crede. (Arthur Schopenhauer)

  5. #125
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Sep 2008
    residenza
    Oltrepo pavese
    Messaggi
    24,370

    Predefinito

    Ah..ecco...ma allora il danno è al pollo..non agli italiani... e chi "installa" non lucra nulla, ci perde le penne..ci guadagna chi la vende... cosi mi torna, ma non si puo dire che ci si guadagnava solo ad instalalrle..ma ci si guadagnava solo a venderle, che è poi normale...
    “Through the release of atomic energy, our generation has brought into the world the most revolutionary force since prehistoric man's discovery of fire.” Albert Einstein

  6. #126
    Pietra Miliare
    Registrato dal
    Aug 2008
    Messaggi
    1,023

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da livingreen Visualizza il messaggio
    Di settori col 90% di impianti fermi ne conosci, lo so.
    Ciao Living, quali sono i settori a cui ti riferisci? Grazie

  7. #127
    Appassionato/a
    Registrato dal
    Oct 2015
    Messaggi
    234

    Predefinito

    Signori, petrolio a 27$ (dollari)...... allucinante, 1 barile= 159 litri.......
    l’11 luglio del 2008 il suo massimo storico sia a New York che a Londra. Le quotazioni dell’oro nero sono salite al NYMEX fino a $147,27 al barile e all’ICE fino a $147,50 al barile.
    e non c'era la crisi........
    oggi che abbiamo la crisi da ben 5 anni, petrolio che costa 1/7.......
    chi ci specula???
    Prezzo del petrolio ai minimi: chi ci guadagna e chi ci perde - Panorama
    Shott Solar poly225 2,92KW 13 moduli da 225W 60 Cells Per Module, inverter Power One Aurora PV-I 3.0, Azimut 180° Tilt 20.86448°, Solare Termico IRPEM HEAT PIPE 150L, Abitazione in Classe "A" certificata sino al 2025.

  8. #128
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Sep 2007
    Messaggi
    4,980

    Predefinito

    Appunto, non c'era la crisi.
    "Non date da mangiare ai troll" http://it.wikipedia.org/wiki/Troll_(Internet)

    O si pensa, o si crede. (Arthur Schopenhauer)

  9. #129
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    May 2008
    residenza
    Bologna
    Messaggi
    4,448

    Predefinito

    certo allora si prestavano i soldi a cani e porci,poi cartolarizzavano si auto assegnavano mega compensi,poi un giorno
    ci si è accorti che i soldi non potevano essere restituiti e i prezzi erano gonfiati,il bello della crisi che i governi si sono
    indebitati e alcuni si sono stra arricchiti e altri sono rimasti con il cerino acceso in mano

  10. #130
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Sep 2007
    Messaggi
    4,980

    Predefinito

    E comunque, a prescindere dalla guerra economica in corso che distorce le analisi e dalla politica di calmierazione dei prezzi dell'OPEC, di solito i prezzi sono alti quando c'è richiesta e più bassi se la richiesta si riduce come nei tempi di crisi...
    "Non date da mangiare ai troll" http://it.wikipedia.org/wiki/Troll_(Internet)

    O si pensa, o si crede. (Arthur Schopenhauer)

  11. #131
    Appassionato/a
    Registrato dal
    Oct 2015
    Messaggi
    234

    Predefinito

    la cosa che maggiormente deve spaventarci son questi tonfi e rialzi della borsa!! oggi perdo il 6% domani guadagno il 6%, e cosi via.....ma sopratutto chi ci specula?? perchè non si da un vero freno a questi squali!! e subito i governanti per tutelare i loro benefit corrono al riparo annunciando manovre miliardarie alle spalle del popolo.....addormentato...... mio nonno che ha contribuito a costruire l'italia a forza di rivoltarsi nella tomba e diventato una trottola!!! poveri noi...... senza futuro e poveri di speranze...
    Shott Solar poly225 2,92KW 13 moduli da 225W 60 Cells Per Module, inverter Power One Aurora PV-I 3.0, Azimut 180° Tilt 20.86448°, Solare Termico IRPEM HEAT PIPE 150L, Abitazione in Classe "A" certificata sino al 2025.

  12. #132
    Seguace
    Registrato dal
    Mar 2012
    residenza
    Puglia
    Messaggi
    706

    Predefinito

    quando non c'è crisi girano i soldi.
    quando girano i soldi puoi vendere con elevati margini di guadagno.

    Circa il petrolio, è ovvio che in passato fosse ad una quotazione straelevata. Ora fra crisi economica, abbassamento dei consumi, innalzamento inesorabile della quota rinnovabili nei paesi più evoluti, l'oro nero.....non è più molto oro.... Non è molto richiesto.

    Gli analisti dicono che il ciclo ribassista continuerà per tutto il 2016, e forse si arriverà a 20 dollari al barile.

    Una cifra così bassa farà ridimensionare notevolmente il lavoro estrattivo e bloccherà la ricerca di nuovi pozzi perché il gioco non vale più la candela.

    Che sia la volta buona per un mondo green ????
    Non potrete mai avere un impianto che sia allo stesso tempo bello, performante, affidabile e che costi poco

  13. #133
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Sep 2008
    residenza
    Oltrepo pavese
    Messaggi
    24,370

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da menekken Visualizza il messaggio

    Una cifra così bassa farà ridimensionare notevolmente il lavoro estrattivo e bloccherà la ricerca di nuovi pozzi perché il gioco non vale più la candela.

    Che sia la volta buona per un mondo green ????
    credo piu nel meccanismo opposto..petrolio basso...rinnovabili che soffrono e loro ritmo che rallenta, perchè accanto all'Incentivo, comunque anche le FER vivono di vendita di energia..o di risparmio del valore di energia..per cui se tale valore è basso, investire conviene poco.

    Poi..piu petrolio cala..piu se ne può usare allegramente..ma ovviamente , piu cala, meno si investe e questo a 3-4 anni significa avere scarsità di produzione e rimbalzo a 100 $ di nuovo...e allora le FER potranno rigaloppare...sino al ciclo successivo.
    a tersite3, riccardo urciuoli e Darwin Piace questo messaggio
    “Through the release of atomic energy, our generation has brought into the world the most revolutionary force since prehistoric man's discovery of fire.” Albert Einstein

  14. #134
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Apr 2010
    Messaggi
    5,081

    Predefinito CRISI prezzi petroliferi, conseguenze sulle rinnovabili

    Ma che crisi e crisi.... Il petrolio costa poco perché la Russia haddamori'..... Col petrolio a 30 dollari la tengono sotto scacco tutti , le salta il budget. Così in Siria non potrà andare avanti molto.

    Al tempo stesso anche il fracking americano è fallito, e quindi agli arabi va bene, vendono quasi solo loro.

    Tutta politica, zero economia.

    http://www.ansa.it/sito/notizie/econ...ca96517dd.html
    a riccardo urciuoli piace questo messaggio.
    Segui il mio impianto solare termico ad integrazione riscaldamento sul web:
    Solare termico di Sergio&Teresa

    Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500

  15. #135
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Sep 2008
    residenza
    Oltrepo pavese
    Messaggi
    24,370

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da sergio&teresa Visualizza il messaggio

    Al tempo stesso anche il fracking americano è fallito, e quindi agli arabi va bene, vendono quasi solo loro.
    l'aumento significativi dei quantitativi prodotti li hanno fatti gli USA..che quindi sarebbero artefici e vittime insieme? fantapolitica.
    l crollo è dovuto piu che latro a stagnazione di domanda..come sul carbone e altre materie prime...dovuto in gran parte alla CIna...e quindi la CIna rallenterebbe di proposito per far calre il prezzo del petrolio, fare lo sgambetto agli USA (ma piu che altro alla Russia loro amica). rifantapolitica.

    Il tutto è molto piu semplice..nessuno ha orchestrato nulla ..la domanda e l'offerta fanno il prezzo...a volte va bene a chi vende a volta a chi compra..dipende chi è in eccesso...tutta economia..e poca (purtoppo) Politica.
    “Through the release of atomic energy, our generation has brought into the world the most revolutionary force since prehistoric man's discovery of fire.” Albert Einstein

  16. #136
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Apr 2010
    Messaggi
    5,081

    Predefinito CRISI prezzi petroliferi, conseguenze sulle rinnovabili

    Opinioni....

    Gli USA hanno più da guadagnare con una Russia economicamente debole, e per questo hanno lasciato che i loro frackers fallissero a uno a uno. Pragmatismo.

    Gli arabi guadagnano meno soldi ma possono guadagnare molta influenza con una Siria che può diventare un altro loro fantoccio, adesso che Iran rientra in gioco. Pragmatismo.

    La Cina guadagna da tutti perché spende meno, non ho mai scritto che rallenta di proposito.... e la Russia non è loro amica, a quel livello di amici non ce ne sono.

    Il prezzo lo fanno gli arabi in questo momento, con il benestare USA (e naturalmente Cina).
    Segui il mio impianto solare termico ad integrazione riscaldamento sul web:
    Solare termico di Sergio&Teresa

    Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500

  17. #137
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Sep 2008
    residenza
    Oltrepo pavese
    Messaggi
    24,370

    Predefinito

    può essere..ma a che prezzo! Il loro bilancio è in deficit ....si sono dovuti indebitare a Londra....S&P li ha declassati quindi il loro debito costa un po più caro... Ora devono pure finanziare azione militare....vedremo se ne hanno,più loro o i russi.
    “Through the release of atomic energy, our generation has brought into the world the most revolutionary force since prehistoric man's discovery of fire.” Albert Einstein

  18. #138
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Apr 2010
    Messaggi
    5,081

    Predefinito

    http://m.euronews.com/it/322598/

    La riunione c'è stata due giorni fa, i russi hanno le pezze al cxlo, anche perché non sono ancora venuti fuori dalla crisi del 2014 in cui la loro moneta ha perso il 90% del suo valore.

    Se hai link diversi, postali.
    Segui il mio impianto solare termico ad integrazione riscaldamento sul web:
    Solare termico di Sergio&Teresa

    Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500

  19. #139
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Sep 2008
    residenza
    Oltrepo pavese
    Messaggi
    24,370

    Predefinito

    Dic solo che se fosse una manovra saudita contro i russi e la Siria, non li inviterebbero alle riunioni dell'opera per congelare le quote...ma stimolerebbero OPEC a pompare ancora di più...vedo contraddizione nella tua ricostruzione politica...mentre una spiegazione puramente economica mi pare più accurata nel descrivere la realtà , che vede tutti inproduttori, compresi i texani e i sauditi, desiderosi di poter alzare i prezzi...
    “Through the release of atomic energy, our generation has brought into the world the most revolutionary force since prehistoric man's discovery of fire.” Albert Einstein

  20. #140
    Moderatore
    Registrato dal
    Jan 2010
    residenza
    pessano (MI)
    Messaggi
    7,128

    Predefinito

    non cominciate a litigare eh...avete ragione entrambi...

    Marcober, che quando si inizia una guerra gli artefici possano diventare vittime mica è poi così inverosimile... se per vittime intendi perdenti.

    Mi sfugge un po' l'attualità recente, ma il fracking voleva dare all'america un'autonomia energetica, in anni di prezzi alti, e c'è di fatto riuscito che io sappia.
    Però la mancata richiesta di petrolio dagli USA si è combinata con la crisi, causando il crollo dei prezzi.
    Capisco poco il motivo per il quale gli arabi preferiscano svendere il petrolio piuttosto che venderne meno ma a prezzo elevato, ma appunto potrebeb essere ANCHE per mandare in fallimento alcuni "nemici".

    Però questo 3d dovrebbe trattare più che altro delle conseguenze sulle rinnovabili, e in questo come avevo già scritto sono d'accordo con marcober e altri: se cala il petrolio e i fossili si allunga il tempo di ammortamento, le rinnovabili ne soffriranno a meno di scelte politiche epersonali lungimiranti, e non basate solo sul portafoglio..
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html


 

Discussioni simili

  1. convegno sulle energie rinnovabili
    Da nel forum Fiere, Conferenze e Raduni
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 19-03-2014, 14:10
  2. Cortometraggio sulle energie rinnovabili!
    Da Zinco nel forum Comunicazioni al Forum e dal Forum
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 25-02-2014, 18:27
  3. QUALE CULTURA SULLE RINNOVABILI?
    Da angelo23 nel forum GEOTERMICO
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 10-11-2007, 12:06
  4. Provvedimenti dell'UE sulle rinnovabili
    Da kiaila nel forum LEGGI e FINANZIAMENTI FER (di prossima modifica)
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 04-10-2007, 12:35
  5. Conferenza sulle rinnovabili a ROMA
    Da eroyka nel forum Fiere, Conferenze e Raduni
    Risposte: 10
    Ultimo messaggio: 25-05-2007, 16:56

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi