PDA

Visualizza la versione completa : Scambiatore di calore



EMAEMA
18-03-2008, 14:36
Dove posso trovare, scambiatori di calore, per la mia casa da applicare alla parete soprattutto in bagno, in cucina e in camera, per il ricambio d&#39;aria senza sprecare energia sia d&#39;inverno, sia d&#39;estate.<br>ringrazio chi mi può dare delle dritte operative e-o pratico-tecniche e indirizzi.<br><br><span class="edit">Edited by EMAEMA - 18/3/2008, 15:01</span>

dotting
18-03-2008, 16:12
Se per parete intendi un modello economico non canalizzato, questo è l&#39;unico:<br><a href="http://www.4clima.com/negozio/it/Recuperatori__150.aspx" target="_blank">http://www.4clima.com/negozio/it/Recuperatori__150.aspx</a><br><br>Vi è qualche altro modello, ma si parte dai 1000 euro in sù.

giangiman
19-03-2008, 11:45
Ciao Dotting, gli scambiatori che hai suggerito mi interesano molto e volevo chiederti come si comportano con il rumore:<br>1) sono rumorosi nel funzionamento?<br>2) lasciano passare facilmente i rumori dall&#39;esterno verso l&#39;interno e viceversa?<br>Grazie

dotting
19-03-2008, 12:48
Sono più o meno rumorosi come i normali estrattori d&#39;aria, se osservi le potenze assorbite sono molto simili.<br>Mentre trasmettono decisamente di meno il rumore esterno per via della presenza dei filtri e per il fatto che la tubazione è abbastanza lunga.<br>La tubazione va inguainata in gomma.

Manofthemoon
19-03-2008, 20:09
prova a guardare anche qui:<br><br><a href="http://www.mitsubishielectric.it/download/it/prodotti/cataloghi/linea_comm/serie_vl-lgh.pdf" target="_blank">http://www.mitsubishielectric.it/download/...erie_vl-lgh.pdf</a>

EMAEMA
19-03-2008, 21:23
<br>Il 4clima sembra interessante e compatto ma non capisco se l&#39;efficienza è buona e la rumorosit&agrave; abbastanza bassa, se elimina l&#39;umidit&agrave; e se riesce anche a raffreddare l&#39;aria in entrata d&#39;estatequando il condizionatore è acceso.<br>Se qualcuno ce l&#39;ha in casa o l&#39;ha visto in funzione mi può dare un giudizio tecnico.<br><br>Il mitsubishi non capisco bene se è un vero scambiatore che mantiene la temperatura interna.<br><br><br>Mi chiedo che scambiatori usano nelle case passive in Germania ne ho visti in alcune foto ma non riesco ad identificarli e non li trovo in internet.<br>chi lo sa&#39;?<br><br>Grazie

dotting
20-03-2008, 07:30
Per il rumore leggi il mio intervento precedente.<br>Questi apparati non modificano il valore di umidit&agrave; presente.<br>E&#39; chiaro che se si mettono sopra la cappa della cucina estraggono i vapori e quindi condizionano il valore di umidit&agrave; di quell&#39;ambiente, ma non durano molto messi lì.<br>Il Mitsubishi non &quot;mantiene la temperatura interna&quot; e non c&#39;è nessun recuperatore di calore che possa mantenere la temperatura interna, il rendimento dichiarato è circa del 70%, ma quello reale è più basso, circa il 50%.<br>Forse hai le idee un pò confuse, vedi questo schema:<br><a href="http://www.mitsubishielectric.it/info/ricambio12.php" target="_blank">http://www.mitsubishielectric.it/info/ricambio12.php</a><br><br>Per inciso il più piccolo recuperatore della Mitsubishi supera i 1000 euro.<br>Nelle case passive si utilizzano veri e propri impianti centralizzati con canalizzazioni di aspirazione e immissione dell&#39;aria esausta e di ricambio.<br>Gli apparati di scambio sono oggettini che superano abbondantemente i 2000 euro e il costo delle canalizzazioni altrettanto.<br>Non sono di certo scambiatori da parete.<br>Ci sono decine di ditte che producono in Italia recuperatori, all&#39;ultimo Expocomfort ne trovavi da tutte le parti.

giangiman
20-03-2008, 08:35
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (dotting @ 19/3/2008, 12:48)</div><div id="quote" align="left">Sono più o meno rumorosi come i normali estrattori d&#39;aria, se osservi le potenze assorbite sono molto simili.<br>Mentre trasmettono decisamente di meno il rumore esterno per via della presenza dei filtri e per il fatto che la tubazione è abbastanza lunga.<br>La tubazione va inguainata in gomma.</div></div><br>Grazie mille Dotting, la mia preoccupazione maggiore era per il rumore dall&#39;esterno.

Manofthemoon
20-03-2008, 09:36
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (dotting @ 20/3/2008, 07:30)</div><div id="quote" align="left">Per inciso il più piccolo recuperatore della Mitsubishi supera i 1000 euro.</div></div><br>sei sicuro ?<br>quello da parete dovrebbe costare molto meno, ma forse mi sbaglio

EMAEMA
20-03-2008, 16:58
<br>Ho trovato questo<br><br> [/URL]www.isodomus.com/index.php?language=it#<br><br> Ha una buona documentazione tecnica<br> Non so i prezzi ma aspetto risposta dalla ditta Isodomus, spero siano interessanti.<br><br>Scusate se non ho le idee molto chiare ma mi sto cercando di informare proprio per questo... altrimenti non cercherei aiuto giusto&#33;.<br><br>Ringrazio tutti per le risposte avute fino ad ora<br>

dotting
20-03-2008, 20:24
EMAEMA<br>quell&#39;apparato è identico ad un modello della Mitsubishi che non importano più nel mercato italiano, costava oltre 500 euro.<br>Manofthemoon<br>il VL-100U-E costa 800 + IVA utente finale.<br>

telamonio
20-03-2008, 23:16
se puoi fare canalizzazioni (che nella migliore delle ipotesi vuol dire controsoffittare disimpegni e creare qualche colonna montante x mandata/ripresa) valuta anche<br><a href="http://www.zehnder-tecnosystems.it/" target="_blank">http://www.zehnder-tecnosystems.it/</a><br>per un impianto da 140mc/h o 350 mc/h il costo è circa 2000 Euro + bocchette e tubazioni<br>il rendimento certificato è il 95% (<b>NOVANTACINQUEPERCENTO&#33;</b>)<br>il che vuol dire che con ti=20° e te=0° i ricambi orari li fai (in teoria) a 19°<br>per il rendimento effettivo ed il rumore (240 Euro il silenziatore) faccio sapere quando ho terminato l&#39;installazione<br>n.b. dai i prezzi indicati (listino) detrarre eventuali sconti ed aggiungere IVA<br>saluti. F

Manofthemoon
09-04-2008, 09:44
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (dotting @ 20/3/2008, 21:24)</div><div id="quote" align="left">EMAEMA<br>quell&#39;apparato è identico ad un modello della Mitsubishi che non importano più nel mercato italiano, costava oltre 500 euro.<br>Manofthemoon<br>il VL-100U-E costa 800 + IVA utente finale.</div></div><br>Mha io ho in mano il listino mitsubishi 2008<br><br>l&#39;STVL 100 U -E viene di listino... 402 € ....<br><br>quindi direi che all&#39;utente finale può venire anche qualcosa in meno, ovviamente + iva<br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (telamonio @ 21/3/2008, 00:16)</div><div id="quote" align="left">se puoi fare canalizzazioni (che nella migliore delle ipotesi vuol dire controsoffittare disimpegni e creare qualche colonna montante x mandata/ripresa) valuta anche<br><a href="http://www.zehnder-tecnosystems.it/" target="_blank">http://www.zehnder-tecnosystems.it/</a><br>per un impianto da 140mc/h o 350 mc/h il costo è circa 2000 Euro + bocchette e tubazioni<br>il rendimento certificato è il 95% (<b>NOVANTACINQUEPERCENTO&#33;</b>)<br>il che vuol dire che con ti=20° e te=0° i ricambi orari li fai (in teoria) a 19°<br>per il rendimento effettivo ed il rumore (240 Euro il silenziatore) faccio sapere quando ho terminato l&#39;installazione<br>n.b. dai i prezzi indicati (listino) detrarre eventuali sconti ed aggiungere IVA<br>saluti. F</div></div><br>eheh fate attenzione ai rendimenti del 95%, forse potr&agrave; rendere molto (85-90%)quando c&#39;è molto Delta T, ma man mano che questo decresce anche il rendeimento decresce..<br><br>

telamonio
09-04-2008, 22:31
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (Manofthemoon @ 9/4/2008, 10:44)</div><div id="quote" align="left">eheh fate attenzione ai rendimenti del 95%, forse potr&agrave; rendere molto (85-90%)quando c&#39;è molto Delta T</div></div><br>Manofthemoon non vorrai mettere in dubbio le certificazioni di un onesto &lt;&lt;&lt;&lt;>>>> venditore?<br>(che strano, appena scritte le parole &quot;onesto&quot; e &quot;venditore&quot; si sono allonatate da sole quasi si respingessero a vicenda)<br>So anch&#39;io che la resa effettiva sar&agrave; diversa, ma ritengo sia preferible un sistema che certifica il 95% di recupero piuttosto che il 70%<br>Comunque per l&#39;85-90% effettivo ci metterei la firma (l&#39;inverno prossimo vi faccio sapere).<br>Saluti. F.<br>

Manofthemoon
10-04-2008, 15:32
io dicevo 85/90% quando c&#39;è molto delta T tra interno ed esterno.<br><br>A naso, all&#39;anno sarai su un 65/70%<br><br>questi impianti non si ammortizzano da soli, però il benessere che ottieni è impagabile &#33;