PDA

Visualizza la versione completa : Geotermico con vasca



marcober
09-01-2009, 13:44
Grazie agli appassionati di geotermico che vorranno darmi una consiglio…
Circa 8 anni fa ho ristrutturato casa e non ho prestato attenzione agli aspetti energetici, altrimenti avrei sicuramente valutato il geotermico verticale od orrizontale.
Avrei anche lavorato sull’isolamento, anche se per motivi estetici non avrei forse potuto fare cappotto.
Ma per esempio avrei messo vetri basso emissivi, invece che banali 3-9-3…
Morale, ho una casa che consuma 140 kwh/mq, che per 200 mq sono circa 30.000 kwh/anno (3.000 mc di gas).
Ora qualsiasi intervento sulla struttura non si "paga".. se ad esempio cambiassi i vetri con basso-emissivi, risparmio 560 euro/anno… con 27 infissi da cambiare.. impossibile… quindi puntavo al sistema di produzione piu economico di questi benedetti 30.000 kwh.
Siccome potrei riutilizzare la caldaia in altro ambito e siccome dispongo di riscaldamento a pavimento e di una vasca interrata, mi chiedevo se ci fosse interesse a sfruttare il geotermico, ma usando la vasca come scambiatore col terreno, per non dover investire.
La vasca interrata misura circa m 7*5*1,2, cemento armato 25 cm (fondo 15) , dovrebbero essere 35 mc, che uso per raccogliere acqua piovana.
Il pavimento è a -1,7 m da piano campagna, il pelo acqua a -0,5
La soletta è in pratica il pavimento del garage (quindi abiente non riscaldato ma che comunque grazie a questo polmone di acqua sotto non va mai sotto i 5 gradi, ma al tempo stesso isola la vasca)
Ovviamente a fine estate è vuota (anzi devo usare rete da agosto in poi per il giardino), ma con le piogge autunnali si riempe velocemente (raccolgo da 300 mq).
L’acqua a fine autunno è a buona temperatura grazie alle piogge calde, poi man mano calerà per dispersione nel terreno.
Domani inizio a misurare le temperature ogni settimana.
Ho impianto a BT, che chiede mandata 39 °C con esterno a zero.
In una giornata a zero consumo circa 24 mc di metano, credo 240 Kwh-giorno compreso ACS
Spalmati su 24 ore sono circa 10 kw di potenza.

Vengo alle domande:
1) quanti kwh scambierebbe la vasca per ogni K di delta fra terreno e acqua. Il terreno presumo sia a 12 gradi: questo dato lo potrò dedurre dalle misurazioni successive, la T acqua si stabilizzerà a fine inverno alla T terreno.
2) Ipotizzando che la vasca scambi piu KW di quanti ne abbia bisogno per il condesatore della PCD, e rimanga sempre a 12 °C, che COP potrei aspettarmi e quindi che potenza di PDC avrei bisogno per fare 10KW costanti 24 h? Penso alla situazione peggiore diciamo mandata 41 e ad una situazione media annuale (o invernale), gradi giorno della zona 2.600 (in effetti consumo 12 kwh per grado-giorno). Se serve ai cacoli per il dato medio, ho i gradi-girono mensili degli ultimi 3 anni.
Se andassi in "continuo" col riscaldamento (oggi invege vado 16 ore e spengo 8 ore perdendo 1 grado in casa) forse potrei abbassare 1 o 2 gradi la mandata, se questo migliora COP (anche questa condizione è testabile facilmente).
Se installassi PDC ovviamente potrei anche mettere qualche pannello solare gestendolo i questo modo:
se T solare maggiore della mandata, uso solo solare (penso in autunno e in primavera, con buone giornate di sole)
se T solare inferiore a mandata ma superiore a vasca, vado diretto su PDC
se T solare inferiore a vasca (notte, nosole) vado a pescare nelal vasca
Questo nel caso che la vasca non scambi a sufficienza col terreno per alimentarmi ìn continuo per tutto l’inverno, o semplicemente per alzare COP.
Siccome tetto garage è nero, piano, catramato, forse anche in inverno, con sole, potrei semplicemente far circolare acqua della vasca sul tetto, a scorrimento, per inalzarle leggermente la T… quando va via la neve provo a misurare a che T arriva il tetto in assenza di vento…
Scusate la lunghezza…
Marco
<O:p</O:p

paolo.s
09-01-2009, 14:51
Ciao Marco, dove abiti? Se hai inverni non particolarmenti rigidi potresti anche pensare a pompe aria aria, hanno dei buoni COP...dipende sempre dove abiti però

marcober
09-01-2009, 14:59
come dicevo nel testo 2.685 gradi giorno.
Hai dati su COP medio invernale (novembre-aprile) per PDC aria per tali situazioni gradi-giorno sapendo che lato caldo deve oscillare fra 40 e 30 gradi?
Marco