PDA

Visualizza la versione completa : mesofila o termofila



meditare
21-02-2009, 18:45
Ciao a tutti, sono nuovo e poco esperto.
Mi piacerebbe avere un vostro parere: con un digestore anaerobico riscaldato meglio puntare sulla mesofila o termofila? Quali i pregi e quali i difetti tra le due?
Grazie












'

meditare
25-02-2009, 07:18
nessuno risponde alla mia domanda?
troppo sciocca o difficile?

WTR
25-02-2009, 11:53
sciocca assolutamente no.
io ti posso dire che idea mi sono fatto dei processi, ma ci vorrebbe un biologo con le contro.alle per risponderti in maniera esauriente.
psicrofilia: processo sotto i 35° c processo stabile, degradazione del materiale molto lento, eccessiva ritenzione idraulica.
mesofilia: processo intorno ai 35° c processo stabile, degradazione del materiale più lento, ritenzione idraulica media al max 60 gg (dipende dai substrati).
termofilia: processo intorno ai 55° c processo meno stabile ma più produttivo, degradazione del materiale più veloce, minore ritenzione idraulica.
si preferisce la mesofilia perchè è il miglior compromesso tra stabilità del processo, volumi trattati e rendimento energetico. tuttavia, a mio parere, anche la termofilia in determinate condizioni potrebbe essere una scelta vincente.

Solar
25-02-2009, 16:26
D'accordo con WTR
Sotto i 30 gradi i processi sono troppo lenti quindi non conviene neanche parlarne(lenta e a causa dei lunghi tempi di ritenzione le vasche sono enormi e l'investimento è spasmodico) mentre il processo mesofilo è stabile e i costi d'investimento sono limitati, il processo termofilo è più veloce anche se non produce maggiori quantità di gas(il carbonio è sempre quello più di tanto non si può fare), quindi volumi più piccoli del digestore. i costi d'invesatimento sono + o - del 15% più alti e gli impianti sono più tecnologici. Il problema è che il processo è instabile e se si sbaglia potrebbe andate tutto a ...
La differenza tra mesofilo e termofilo è quella che c'è tra una jeep e una ferrari, la jeep è lenta ma inesorabile, la ferrari se non la sai guidare ci sbatti i denti.
In conclusione fai il termofilo solo dopo anni di esperienza degli impianti e con un e con un impianto di un azienda con i contro attributi.
Sufficiente?
Ciao