PDA

Visualizza la versione completa : informazioni sulle Pat



Maurizio8
23-03-2010, 19:28
Buona sera a tutti, da circa due anni stò cercando di portare a termine un progetto, quello di fare una piccolissima centrale idroelettrica.
Dopo aver fatto uno studio delle portate, acquistato un vecchio mulino dell 800, finalmente sono arrivato al progetto, che a breve presenterò.
Ultimamente ho sentito molte ditte, più o meno serie! diciamo che ho preso in considerazione una turbina banki costruita in germania, perchè avendo forti variazioni è la più idonea, però mi piacerebbe documentarmi bene anche per quanto riguardano le PAT, purtroppo però non sono riuscito a trovare niente di interessante, per caso qualcuno conosce qualche sito o ditta da potermi consigliare? i dati sono 17m e 500L/s. Spero che qualcuno sia più informato di me..... Saluto tutti!:bye1:

sandroturbine
24-03-2010, 19:44
Ciao Maurizio,

io posso darti informazioni sulle pat , ma ti dico subito che non sono propio adatte al tuo impianto ,soprattutto perchè hai forti variazioni di portata .
Poi la portata massima è alta ,dovresti accoppiare almeno 3 macchine , ma a questo punto la Ossberger è la migliore soluzione senza ombra di dubbio ! Questa ditta ha veramente tanti anni di esperienza ,puoi contare su un rendimento medio complessivo del 75% .
Ciao

Maurizio8
24-03-2010, 20:51
Ciao Sandro, sono quasi certo che se il progetto và a buon fine installerò una banki, anche perchè ho lavorato un paio di anni su un impianto con questa turbina e posso dire che è un orologio svizzero, solo che mi piaceva a confrontare i prezzi dell'investimento in entrambi i casi.
Avendo a disposizione una grande vasca di carico di circa 500 M3 pensavo fosse semplice gestire avviamento/fermata di due pompe, pensavo ad una piccola da 150 L/s e un altra da 350, solo che non riesco a reperire i rendimenti, magari qualche ditta produttrice, sapere magari anche la ditta del motore che monterebbe. Pensavo di installare due pompe e non più perchè poi scende il rendimento quando funzionano tutte insieme. Qualsiasi informazione che tu mi possa fornire è sempre ben accettato!!! ciao a tutti

Crea58
27-03-2010, 21:50
Ciao Maurizio 8
sono curioso sapere a che punto e il tuo progetto ,ho letto i dati e sono interessanti,con un tale progetto puoi vendere corrente alla grande, abiti forse nei pressi del Niagara?
Scherzo, dico cosi perché sto lavorando anch'io da un po ma ho un modesto salto di 1,4 m con la possibilità di 100 l/s di erogazione.
Ciao da crea 58.

Maurizio8
28-03-2010, 13:24
Ciao crea 58, il mio progetto è quasi a metà strada!!! nel senso che sto per presentare il progetto ai vari enti, nel frattempo sto continuando con lo studio delle portate, cioè una volta a settimana misuro con l apposito strumento la portata. Se qualcuno mi potesse dare qualche informazione sulle PAT gle ne sarei grato!!! comunque, nel tuo caso, se abiti vicino al sito di cui mi parlavi sicuramente sarebbe un bel progetto per spendere meno di bollette, anche se è 1Kw devi considerare che sono 24Kwh al giorno, e secondo me ci rientri con i consumi! Ma questi 100 l/s li prendi da un acquedotto? Ciao a tutti

Crea58
29-03-2010, 21:09
Ciao Maurizio 8, ho letto non ho idea di cosa siano le PAT.
Grazie del tuo calcolo di un Kw con la mia portata e salto,ma io sarei contentissimo se riuscissi ha ottenerne almeno 500w.
Secondo la mia esperienza ed i miei calcoli acquisiti da esperienze passate non riuscirò a superare i 300w.
Le perdite sono alte per la ragione che io userò dei moltiplicatori di giri.
In quanto all'acqua la prelevo dal fiume che passa vicino il terreno,e la ributto subito nel letto dopo aver percorso 10 m di tubazione di diametro 400 mm. Ho fatto la misurazione nel periodo estivo ed era di circa 500l/s.
Ne ho fatta una a Dicembre dello stesso anno ed ho riscontrato 12 mc/s.
Sarebbe impossibile utilizzarli tutti!
ciao crea 58.

pioneer10
30-03-2010, 12:03
Ciao Maurizio, ho visto i dati del tuo impianto.
Ne sto seguendo uno un pò più piccolino 11 m e 350 l/s di portata. Stiamo ancora valutando cosa conviene fare. Ho visto che hai contattato anche delle ditte che producono Banki. Che idea ti sei fatto, sei decisamente orientato verso quella macchina?

Maurizio8
30-03-2010, 17:54
Ciao a tutti, le PAT sono delle pompe centrifughe utilizzate nel funzionamento opposto, quindi come turbina, in questo caso i rendimenti sono più bassi ma l'investimento risulta molto meno costoso, per quanto riguarda il mio caso la migliore turbina è la banki tedesca perchè fino a 16% di apertura avrei un rendimento di 0,80%, mentre molte altre ditte italiane con aperture minime rendono molto meno. Sinceramente mi stò informando a queste PAT per fare un confronto dell'investimento, ma sinceramente penso che ogni macchina deve fare il suo lavoro!!!! Nessuno mi può consigliare qualche ditta?

Comunque anche 11 metri e 350 L/s non sono male, per valutare bene bisogna vedere le portate annue, hai qualche dato più preciso? Cosa da non sottomettere è il calcolo del rilascio, che viene valutato in base le portate annue ed al sito. Saluti a tutti

pioneer10
31-03-2010, 08:27
nel mio caso la portata è assolutamente costante e pari a 300 l/s per 11 mesi all'anno, non 350 come ho postato ieri per errore. Si tratta della derivazione da un canale irriguo.

Per quanto riguarda le PAT mi risulta che flygt si occupi ancora di queste macchine però credo lavorino su portate maggiori rispetto alla tua...
Se vuoi, ti giro un riferimento per chiedere maggiori informazioni.

Maurizio8
31-03-2010, 11:58
Ciao Pioneer10, và bene passami quel documento così d hò uno sguardo! Comunque nel tuo caso dato che hai una portata costante sarebbe l ideale una francis, avresti rendimenti alti 0,90%, però purtroppo andresti incontro ad una spesa di circa 100000 per turbina e alternatore, altrimenti potresti installare una banki italiana, che ti permetterebbe di spendere meno della metà ed otterresti un rendimento di circa 0,80%, ci sono un paio di ditte in altitalia. Ma a che punto sei con il progetto? comunque ti viene fuori un bel progetto, avendo costante la portata. Ciao a tutti

pioneer10
31-03-2010, 12:09
mandami una mail che ti giro l'estratto del catalogo e il nominativo della persona di riferimento...

ecureilb
02-12-2011, 21:29
Questa estate in vacanza ho visto una turbina BANKI della IREM installata su un rifguio alpino. Ha un salto sui 25 metri circa e produceva sui 8 kW. Il gestore mi ha detto che la portata è costante sui 70 litri e gira costante tutto l'anno. Funziona bene e non ha mai avuto problemi.

buran001
02-12-2011, 22:37
Ciao,anche io ne ho vista una come te e posso dire che una turbina Ossberger é una Ferrari in tutto e per tutto, ha il pomolo/flap deflettore ad alto rendimento che divide in due la portata, l'altra costa come una BMW e a un lamierino tondo che ruotando attorno alla girante la chiude tipo le ex turbine Cink. (ora passati alla ossberger)
Unico neo é che la Ossberger ultimamente si occupa di piu agli impianti piu grandi,io volevo acquistarne una,ma evidentemente alla Ossberger erano impegnati a qualcosa di piu importante,(me la sono costruita)avevano tirato fuori una serie piccola ed economica ma efficiente e affidabile, poi però non ti cagano anche se hai una concessione!
Ciao
20415
20416
20417
PS. visto che hai riesumato un vecchio post chiedo a Maurizio come é andata a finire ?

Maurizio8
03-12-2011, 17:21
ciao ragazzi, vi aggiorno con i dati più precisi.
Salto lordo 18,55
portata max 550ls

Nel frattempo le cose si sono complicate, al momento mi manca solo ok del comune che mi stà dando molti problemi, per il resto ho tutto, purtroppo però mi hanno aumentato il rilascio di molto, cioè di 50 L/s tutto l'anno, e quindi mi ritrovo con un progetto ristretto, nel senso che prima avrei girato per 9 mesi, ora per 6-7. Infatti stavo pensando di ridimensionare i costi cambiando turbina, sempre banki ma di un altra ditta.... sono solo idee per ora però le difficoltà sono sempre in agguato, e di conseguenza bisogna cercare di ottimizzare!!!! Accetto consigli da tutti! ciao ragazzi....

buran001
03-12-2011, 23:05
Ciao ti consiglio la JLA in Belgio,sono veramente robuste e funzionali JLA & Co (http://www.jlahydro.be)

Maurizio8
04-12-2011, 19:44
ciao Buran, grazie del consiglio. Ho guardato il sito da te dato ed ho scritto una e-mail alla ditta nella speranza di avere una loro risposta. Non avevo mai visto questa ditta, eppure ho passato molte ore in rete..... per caso tu conosci qualcuno che le ha acquistate? comunque se dovessi avere qualche notizia in più dimmi pure!!!! la mia unica preoccupazione è che sulla concessione ti chiedono che tipo di turbina metti in centrale, ed io gli ho dato la tedesca, spero che non sia impossibile poter eventualmente cambiare. Ma secondo te è migliore come ditta rispetto le nostre italiane azzurre o quelle del trentino in acciaio? forse come rendimento a basse portate? Comunque io ho sentito varie ditte, ma nessuna è molto chiara sui rendimenti... o ti danno dei dati allusivi che forse penzano che non sò usare la calcolatrice!!!! Ciao a tutti!

buran001
04-12-2011, 20:34
Ciao,La JLA é storica,non come la Oss,ma di vecchio stampo,studi progetti e anni di esperienza per la geometria della girante e sistema di regolazione,sicuramente é una delle 3 che progetta e fa da anni questo tipo di turbine,oltre ovviamente alla Ossberger che é lider e detiene il brevetto e il record di più di 10.000 turbine vendute! Le altre scopiazzano senza neanche sapere quello che fanno,hai presente progetti in PDF della SKAT di 50 anni fà ecco copiano cose come la T3,l'ho fatto pure io ma non va bene per il commercio,visto che ho tirato in ballo la T3 prova chiedere un preventivo alla Entec in Svizzera per una T15 che non é niente male,ho citato le 3 ditte che secondo me sono le uniche che non scopiazzano,anzi molti si appoggiano a loro come ad esempio la Cink con sitema di regolazione a lamierino ricurvo, ottimo per il microidro e dove ovviamente la portata non varia troppo la Cink a particamente smesso di fare queste turbine ed ora fornisce le Oss. Io non conosco altre ditte che progettano testano e che hanno esperienza,poi qualsiasi torneria é ingrado di farne una, poi però non bisogna rimanere delusi sui rendimenti...
Ciao

Maurizio8
05-12-2011, 16:21
Ok, grazie, ora mi faccio un giro anche in quel sito!!! Saluto tutti!!!

remtechnology
07-12-2011, 10:43
Molto interessante Buran!
In bocca al lupo Maurizio per il tuo impianto, non mollare, avanti sempre!
Buona continuazione
RemTechnology

Maurizio8
07-12-2011, 16:12
Grazie Remtechnology! sinceramente non sò dalle vostre parti, ma qua da me sono molti mesi che non piove, ed il ruscello ancora scarseggia!!! Di solito a dicembre minimo 250 lt/sec c'erano, quest'anno sembra come l'estate!!! Credo che un anno così arido non capitava da molto, anche perchè controllando gli ultimi 40 anni di pioggia non avevo mai visto una cosa così grave!!! A causa del DMV alto girerei solo 6-7 mesi, ma se mi capitasse un anno come questo credo che mi sarei disperato! Ciao ragazzi!