PDA

Visualizza la versione completa : perdita di petrolio nel mar rosso.



greeenmind
21-06-2010, 11:09
sulle agenzie stampa italiane, finio ad ora non ne ho vista traccia di questa notizia che segnalo...

non è ancora tutto chiaro, però almeno da quello che riporta discovery news, c'è stata una fuoriuscita a largo della costa egiziana(hurghada) sul mar Rosso.

Non è chiara la dimensione della perdita... nè la compagnia responsabile... ed oltretutto si è venuto a sapere solo perchè se ne sono accorti una agenzia di turismo( che porta i turisti a fare snokling/immersioni nel mar rosso, noto per essere uno dei posti più belli al mondo per fare immersioni) che poi l'ha riferito ad una agenzia ong per la portezione dell'ambiente (HEPCA) con sede a hurghada, che ha denunciato alla stampa.

il direttore dell'hepca. Amir alì ha detto che la perdita è cominciata 4-5 giorni fa , e le compagnie responsabili no hanno alzato un dito per farlo sapere... ha inoltre detto di no poter dire quale compagnia è per ragioni legali..(?), e che tale compagnia avrebbe affermato di ripagare i danni-

il ministro egiziano per il turismo ed ambiente ha detto che la perdita è stata contenuta,e che sono state prese misure per combattere l'nquinamento dato dalla perdita.
Le compagnie qua, senza le leggi americane,hanno il coltello dalla parte del manico,per RISARCIMENTO intendo ripagare solo la quantità di denari equivalente ai danni nel breve periodo.tutto il resto,ovvero anche i danni dal danneggiamento potenziale di una risorsa turistica( che include la fauna e la flora ), e di tutto il mercato che gira attorno non me li ripaga nessuno... quei soldi che portano i turisti non tornano più se l'ambiente è compromesso.C'è gente che campa tutta la vita di queste cose.. e questi prima fanno i casini e poi ci mettono una toppa sopra , una pacca sulle spalle e pare che ritorna tutto apposto...

greeenmind
16-07-2010, 00:12
finalmente sui giornali se ne parla( non so su quanti o quali) io per primo l'ho letta qua :

Nel Mar Rosso si diffonde una macchia di “oro nero”. Ma non se ne parla | Il Fatto Quotidiano (http://www.ilfattoquotidiano.it/2010/07/15/nel-mar-rosso-si-diffonde-una-macchia-di-oro-nero-ma-non-se-ne-parla/39831/)

quindi almeno si è venuto a sapere che" la piattaforma in questione è gestita dalla Geisum Oil Company, una sussidiaria della compagnia petrolifera statale Egyptian General Petroelum Corporation."

le cause dell'incidente rimangono incerte , ma ci pensa il portavoce del governo egiziano a tranquillizzare tutti :"la macchia è contenuta e la situazione è sotto controllo".....

"sotto controllo "a tal punto che non sanno neache da dove sia la perdita.."la fuoriuscita di petrolio potrebbe provenire da una delle piattaforme offshore nel Mar Rosso a nord di Hurghada o anche da una petroliera".... sì certo, potrebbe anche provenire dalla deepwater horizon allora.