PDA

Visualizza la versione completa : Produttività biogas da FORSU



LTV
18-02-2013, 21:04
Buonasera, in vari documenti ho trovato come dato di produzione di biogas da FURSU da 400-600 m^3 di biogas su t sv, ho compreso che per T=tonnellate SV= solido volatile, però non riesco a ricondurlo alle tonnellate di FORSU.
Per esempio se ho 200Ton di FORSU dovrei ottenere dagli 80'000 ai 120'000 m^3, però non sono sicuro che sia corretto.
Qualcuno potrebbe aiutarmi, mi sfugge il concetto di solido volatile
Grazie mille

kampax
12-03-2013, 20:47
Wikipedia ti aiuta ...
SV = sostanza volatile (sostanza organica volatile)

Rappresenta la quota di materia organica che introdotta in determinate condizioni di pressione e temperatura è decomponibile, all'incirca il 60-75 % della quota Solidi Totali

Se ne è parlato http://www.energeticambiente.it/gas-residuati-e-biogas/14722982-aiutino-su-solidi-volatili.html

LTV
23-03-2013, 18:09
Ciao Kampaz, mi sembra che tu sia decisamente esperto/a, di conseguenza volevo chiederti se ho capito. Partendo da un valore di 10.000 Ton F.O.R.S.U, che moltiplico per 0,91 (percentuale di SV) ottengo 9.100 Ton di SV.
Sapendo che da 1 Ton di SV ottengo 400 m3 di biogas , avrò una produzione di 3,64 Mm3 di biogas.
Altre tabelle mi danno come potere calorifico del biogas da F.O.R.S.U un valore di 20 MJ/Nm3, di conseguenza otterrò 72.800.000 MJ.
Ora ipotizzo di ipotizzo di bruciarlo in un gruppo elettrogeno con rendimento elettrico del 40%, considerando un funzionamento di 8.000 h/anno, otterrò circa 1.000 kWe

So di aver commesso un errore moltiplicando 3,64 Mm3 con i 20 MJ/Nm3 del calore specifico, però non ho dati relativi alla pressione e alla temperatura dei 3,64 Mm3

kampax
23-03-2013, 20:17
Abitualmente, anche in chimica e nelle indicazioni di processo si usa sempre il riferimento Nm3 Normal Metrocubo, ovvero il gas (o miscela dei gas) alla pressione e temperatura "Normal" ovvero di riferimento, pressione atm 1 bar e temperatura 0° C. Quindi non ha commesso errori se la resa è indicata in Nm3.

Sulla FORSU il dato di SV mi sembra elevatissimo

Punto 1
Della tua ton di materia devi considerare il tenore in umidità (variabile, la raccolta in estate è molto acquosa contiene molto scarto di frutti succulenti), i ST della Forsu non credo raggiungano il 16-18 % quindi solo una parte della ST (quel 60-75%) di quel che hai "disidratato" diviene SV.
1000 kq FORSU x 16% = 160 kg ST x 60% = 96 kg di SV

Il biogas da FORSU, all'incirca fluttua tra 18-21 MJ/Nm3

LTV
24-03-2013, 08:41
Grazie mille delle ottime informazioni,
Come giustamente sottolinea lei bisogna verificare se il dato della resa di biogas è espresso anche esso in Nm3.
Io mi ero appoggiato ai dati recuperati da qui (pag.6):
http://www.agroenergia.eu/attachments/073_Presentazione%20Cuneo_rev%202.pdf
Mentre il dato relativo al potere calorifico da qui:
La tariffa omniomprensiva per il biogas da Forsu | Normativa (http://www.dailyenmoveme.com/it/operatori/gse/la-tariffa-omniomprensiva-il-biogas-da-forsu)

Però non capisco come mai dici di disidratare la F.O.R.S.U. se normalmente vine aggiunta acqua al processo come diluente (vedi pag.8 del PDF)

e ancora grazie mille delle informazioni

kampax
24-03-2013, 21:35
No, non che viene disidtratata come processo, ma nella valutazione dei ST e SV, si parla di materia senza umidità

Sulla digestione anaerobica della FORSU ti suggerisco questa lettura (la scarichi gratis in pdf)

http://www.isprambiente.gov.it/it/pubblicazioni/manuali-e-linee-guida/digestione-anaerobica-della-frazione-organica-dei








(http://www.isprambiente.gov.it/it/pubblicazioni/manuali-e-linee-guida/digestione-anaerobica-della-frazione-organica-dei)