PDA

Visualizza la versione completa : Aiuto calcolo produzione giornaliera biogas da forsu



yuna
16-05-2013, 08:39
Salve a tutti!
Mi è stata chiesta una valutazione di massima sulla produttività (in termini di portata giornaliera di biogas e quindi di produzione elettrica) di un impianto a biomassa per la produzione di energia da biogas. Nella fattispecie si tratta di un impiantino pilota, alimentato da sola FORSU. Il punto fisso che mi è stato dato è la dimensione del reattore per la fermentazione, circa 43mc, e mi è stato detto che non ci sono problemi per la reperibilità della materia prima.
Premettendo che non ho esperienza pratica ma solo nozioni imparate nel corso degli studi, mi trovo ad affrontare il problema da un punto decisamente diverso da quel che so e con troppe incognite! Vorrei quindi sapere se il ragionamento che espongo è corretto e vorrei (o meglio, spero) in una risposta ai miei quesiti.
Partendo dal "punto fisso" ovvero dalla volumetria del fermentatore, moltiplicando per una densità della forsu di 600Kg/mc ottengo 25.8t di forsu che può contenere il fermentatore. Dalla letteratura so che 1t di forsu produce 80-110 mc di biogas, considerando una percentuale di sostanza secca del 18%......ovvero per un valore medio di 95mc ho 25.8*95=2451mc di biogas. PErò mi è stato chiesto specificamente di indicare una produzione giornaliera di biogas....come la determino??
Io credo che la cosa migliore sia avere una determinazione delle caratteristiche della forsu precisa e non "ipotizzata" come valori medi dalla letteratura........ma mi hanno detto che per ora va bene così. Quindi seguendo una strada diversa:
- ipotizzando, su 1t di forsu, che il 20% è sostanza secca di cui l'80% è s.s.organica....per 1t di forsu ho 160 kg di s.s.o. ovvero kgSV
- essendo 0.80 mc/kgSV la produzione di biogas, ho 160*0.8=128mc/giorno e considerando un rendimento dell'impianto di 0.6 alllora ho 128*0.6=76.8mc/giorno
- in totale 25.8*76.8= 1981 mc/giorno circa
Ora però questa è la produzione per l'intera quantità presente nel fermentatore. Nella realtà a regime ci sarà una certa quantità che entra e che esce, per cui:
- come determino la quantità che devo caricare ed estrarre dal fermentatore?
- la mia produzione oraria o giornaliera di biogas come la determino? sulla quantità che introduco/tolgo?
Grazie per qualsiasi aiuto!!

Ps. Come si determina la quantità giornaliera da alimentare al fermentatore??