PDA

Visualizza la versione completa : Caldaia EUROLAM, impostazioni con nocciolino



capitanfuturo
09-11-2015, 19:15
Salve, come si può capire dal titolo, non riesco a far bruciare per bene il nocciolino alla mia caldaia Eurolam CE35. Vi spiego per bene: in realtà ho problemi a bruciare solo un determinato tipo di nocciolino, che poi è quello che dovrebbe essere il più pulito e più secco rispetto agli altri. Appena pulito il braciere va che è uno spettacolo, poi, col passare delle ore, si forma del clinker che pian piano chiude i fori dell'aria e alla fine se non intervengo finisce che la trovo sommersa di nocciolino incombusto. Le ho provate tutte le impostazioni, dai tempi di attesa lunghi tipo 40s con tempi di lavoro di 3-4 secondi, ai tempi di attesa più brevi tipo 20s. con lavoro di 1.5- 2. Ovviamente ogni volta ho provato a variare l' aria di combustione in più o in meno. Ora sta girando con pausa di 12s e lavoro di 1s e aria al 43% che sono le impostazioni che mi permettono di mantenere il braciere pulito per più tempo (ed ovviamente mi permettono di riscaldarmi). La cosa più semplice che è quella di aumentare l'aria di combustione, potrebbe andare bene quando il braciere è intasato, ma quando è pulito mi svuota il braciere..... Aggiungo anche che utilizzando nocciolino di qualità peggiore riesco tranquillamente a settare il tutto senza avere problemi. Qualcuno mi può illuminare?

capitanfuturo
12-11-2015, 11:57
Nessuno ha la caldaia come la mia???

aldo55
12-11-2015, 13:32
evidentemente no.. altrimenti in un forum come questo avresti avuto delle risposte alle tue domande..
purtroppo la marca della tua caldaia non è molto conosciuta o venduta come le altre rinomate. per cui
difficile trovare un utilizzatore.. magari sono pochi che in italia che ce l'hanno e a livello locale...
comunque, evidentemente il nocciolino non è il suo forte. per il modo in cui la stessa è strutturata.
hai provato a sentire il cat. se la caldaia è data anche per brucciare nocciolino, dovrebbero risolverla
in maniera semplice... rimane il fatto che se poi il braciere viene alimentato dal combustibile per caduta
non è il massimo.. che io sappia, per brucciare varie biomasse diverse dal pellet certificato, il braciere
dev'essere di tipo erutivo, altrimenti il clinker creerá dei problemi..

capitanfuturo
12-11-2015, 15:01
In effetti è di tipo eruttivo. Comunque il problema è che la EUROLAM ha chiuso, quindi niente cat ....50703

sinerjigrottaminarda
12-11-2015, 16:41
il problema è prendere questo tipo caldaie sconosciute e senza certificazioni, il problema del nocciolino è molto difficile da risolvere anche perchè è un combustibile che a volte è piu umido del solito e quindi questo tipo di caldaie vanno in sofferenza, comunque io ti consiglio di andare a pellet

capitanfuturo
13-11-2015, 06:56
Si forse è la soluzione più veloce, ma cercavo di evitala perché dalle mie parti, nel salento, il nocciolino è molto più economico del pellet. Tutto qui. Magari qualcuno dei guru del forum ha qualche consiglio da darmi, magari il link di qualche discussione particolarmente attinente? Ho letto già qualcosa, ho anche provato a mettere in pratica i vari settaggi letti nelle discussioni, ma niente da fare. Siccome sono veramente tanti i post.... Aspetto speranzoso...