PDA

Visualizza la versione completa : Autocostruzione di un bruciatore a pellet???



01-04-2006, 13:25
E' un po di tempo che giro in rete cercando di capire se esiste la possibilit&agrave; di autocostruirsi un bruciatore a pellet/biomassa.<br>Questa idea nasce dal fatto che ho una vecchia caldaia a gasolio (che non uso più) e che vorrei farla funzionare modificandola a pellet/biomassa.<br>Qualcuno di Voi ha per caso del materiale che riguardano la combustione del pellets e i principi di funzionamento di un bruciatore a biomassa?<br><br>Grazie a Voi tutti<br> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/4d057c4e56e8b1f2c892ba320e501d46.gif" alt="biggrin.gif"> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/4d057c4e56e8b1f2c892ba320e501d46.gif" alt="biggrin.gif"> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/4d057c4e56e8b1f2c892ba320e501d46.gif" alt="biggrin.gif"> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/4d057c4e56e8b1f2c892ba320e501d46.gif" alt="biggrin.gif"> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/4d057c4e56e8b1f2c892ba320e501d46.gif" alt="biggrin.gif"> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/4d057c4e56e8b1f2c892ba320e501d46.gif" alt="biggrin.gif">

buran001
23-04-2006, 21:31
ciao,io ho costruito una stufa a pellets, ma in commercio esistono anche i bruciatori a pellets per modificare le caldaie a gasolio,ma bisogna aggiungere un aspiratore fumi,in modo da creare una depressione nella camera di combustione della caldaia, io ho in funzione un bruciatore a biomassa (truccioli) per una caldaiona da 100.000kcal il bruciatore esterno é semplicissimo,c'é una coclea di alimentazione,una ventola di soffiaggio aria di combustione sotto il bracere attivata dal termostato caldaia,dopo la ventola devi costruire una diramazzione con due serrandine in mogo da regolare l'aria sia sotto il bracere che sopra, il tutto é racchiuso in un contenitore ermetico di metallo spesso ed rivestito di cemento refrattario per almeno 30cm su tutti i 5 lati ovviamente da un lato c'é il condotto che porta alla caldaia dove spara il gasogeno incendiato a piu di 1000°,il bruciatore si presenta come un cubo da 1.5metri per lato con il braciere apribile da sotto, dovresti riuscire a costruirne uno in miniatura esempio da 50cm per lato in modo da avere un bracere interno piccolo come le stufe a pellet e una camera piccola dopo il riempimento con cemento refrattario di almeno 10cm per lato (5 lati)poi crei una piastra di fonfo con un bracere rialzato di larghessa come la camera,con una piastra in ghisa forata,ma con fori non troppo grossi in modo che il pellets non cada sotto<br>ciao<br>ps é piu facile costruire una classica stufa a pellets

SolarPrex
30-04-2006, 09:19
Buran... sai per caso dimensionare ( calcoli etc... ) una caldaia?<br>Hai del materiale a riguardo? Ti ringrazio in anticipo.<br><br>A presto&#33;

buran001
30-04-2006, 21:41
no ,mi sono basato sulle dimensioni di una stufa da 11kw a pellets,io l'o copiata in alcune parti e mene sono costruita una per il magazzino laboratorio,per i bruciatori so cme sono fatti ma i calcoli non li so',bisogna andare ad occhio ,poi basta regolare la quantita' di pellets che cade nel bracere per regolare la potenza<br>ciao

Liivio
01-01-2007, 19:16
Con queste vecchie caldaie a gasolio si può fare un modifica molto semplice, dei miei amici l&#39; hanno fatto: Fare un foro centrale nella caldaia di sopra inserire un tubo di ferro o acciaio di un certo spessore che arrivi quasi fino alla base interna della camera di combustione, poi saldare naturalmente il tubo inserito alla caldaia, fatto questo costruire un grosso imbuto che va montato sopra questo tubo. Ora basta riempire con dei noccioli di pescha o gusci di noccioline ecc. questo imbuto, questi cadranno fino alla base del tubo, creando un piccolo mucchietto di materiale.<br>Accendere quindi la caldaia e man mano che di sotto alla base del tubo brucia il materiale scender&agrave; automaticamente, basta solo riempire ogni 3 giorni il contenitore.

ubba
05-01-2007, 23:15
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (Liivio @ 1/1/2007, 19:16)</div><div id="quote" align="left">Con queste vecchie caldaie a gasolio si può fare un modifica molto semplice, dei miei amici l&#39; hanno fatto: Fare un foro centrale nella caldaia di sopra inserire un tubo di ferro o acciaio di un certo spessore che arrivi quasi fino alla base interna della camera di combustione, poi saldare naturalmente il tubo inserito alla caldaia, fatto questo costruire un grosso imbuto che va montato sopra questo tubo. Ora basta riempire con dei noccioli di pescha o gusci di noccioline ecc. questo imbuto, questi cadranno fino alla base del tubo, creando un piccolo mucchietto di materiale.<br>Accendere quindi la caldaia e man mano che di sotto alla base del tubo brucia il materiale scender&agrave; automaticamente, basta solo riempire ogni 3 giorni il contenitore.</div></div><br>Salve questa idea del tubo con l&#39;imbuto non è niente male ma per quanto riguarda il ritorno di fiamma non ci sono problemi? so che se il materiale lascia passare molta aria o quando sta per finire il fumo tende a ritornare indietro su per l&#39;imbuto, almeno questo capita a me col nocciolino di oliva e anche coi pellet quando la tramoggia sta per svuotarsi il fumo fuoriesce dalla stessa&#33; a questi tuoi amici non capita? e il combustibile brucia cosi&#39; senza un minimo di ventilazione?<br><br>Ciao

illo41100
07-01-2007, 15:28
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (buran001 @ 30/4/2006, 21:41)</div><div id="quote" align="left">no ,mi sono basato sulle dimensioni di una stufa da 11kw a pellets,io l&#39;o copiata in alcune parti e mene sono costruita una per il magazzino laboratorio,per i bruciatori so cme sono fatti ma i calcoli non li so&#39;,bisogna andare ad occhio ,poi basta regolare la quantita&#39; di pellets che cade nel bracere per regolare la potenza<br>ciao</div></div><br>Assomiglia molto ad un gassificatore &quot;open-core&quot; dove il materiale viene gassificato...<br>Con la differenza che il gas non viene bruciato nel braciere , ma attraverso un tubo ed un soffiante convogliato per l&#39;uso che se ne vuole fare ....<br><br>Interessante.... hai delle info piu&#39; dettagliate ?<br><br>Buran.. ma tu sei un mito.... prima di costruisci l&#39;idroelettrica adesso una caldaia..... <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/61d769727f460a3e9e194475271fa9ee.gif" alt=":)"><br><br><br>

gio62
28-01-2010, 12:59
possiedo un termocamino ad acqua, funziona benissimo a legna mi riscalda tutta la casa, però vorrei autocostruire un bruciatore a pellet da inserire nel termocamino in modo che funzioni sia a pellet che a legna, però non so come fare, mi potrete aiutare?

nicolaff
18-11-2011, 19:05
ciao joi62 ti serve un tubo diametro 60/70 mm una coclea da 50/60 un motoriduttore da 0.25hp un ventilatore minimo 20lt min, poi devi costruire un braciere da inserire nella griglia del camino assemblare tutto e metterci sopra una tramoggia che funge da serbatoio.

giuggiolo0107
18-11-2011, 20:23
daglie....... guarda le date!!!!!!