PDA

Visualizza la versione completa : problemi con tesi caldaie a biomassa



13-11-2006, 13:38
ciao,<br>sono un nuovo iscritto di questo forum anche se spesso seguo le vostre discussioni.<br>Mi trovo a dover scrivere la mia tesi di laurea per il terzo anno di ingegneria meccanica ed il prof che mi segue mi ha dato un progetto per la costruzione di un complesso edilizio. per la precisione devo fare l&#39;analisi dei consumi energetici con le nuove normative.(calcolo del fep...uni10379 metodo A)<br>il mio problema è che dopo aver fatto tutti i calcoli con una caldaia a condensazione, ora devo ipotizzare di sostituire la mia caldaia con una a biomassa(pellet a fiamma rovesciata più accumulo) e poi con una pompa di calore.<br>adesso vi spedisco tutti i miei dubbi. se ho sbagliato forum e/o se posso metterlo anche in altri posti del forum, vi prego, fatemelo sapere che lo faccio.<br><br>Devo trovare una caldaia a biomassa per una potenza di 33kW ma il prof mi ha detto che a causa dei transitori sarebbe meglio metterne una di 40kW.<br>Ora io non trovo una caldaia su internet dove ci siamo scritti tutti i dati tecnici che mi interessano per calcolare il fabbisogno di energia primaria Q...<br>in particolare ho bisogno dei rendimenti a carico massimo e a carico parziale per calcolare il rendimento termico utile da inserire nella formula per il calcolo dell&#39;energia primaria richiesta per la combustione(uni 10348 [7] e [9]).<br>A volte ho questi due rendimenti ma sono strani perchè a carico massimo danno un rendimento minore di quelli a carico parziale come si può vedere in una delle poche brochure un po&#39; complete <a href="http://www.caldaieabiomassa.it/documenti/scheda%20tecnica%20KWB%20pellets%202003.pdf" target="_blank">My Webpage</a> a pagina 24, allora per me diventa problematico calcolare le perdite verso l&#39;ambiente attraverso l&#39;involucro del generatore (UNI 10379 [2]), perchè diventano delle perdite negative...ovvero dei guadagni....&#33;<br>non è mica che per questi tipi di caldaie si usano delle altre formule come si fa per le pompe di calore?<br>c&#39;è una ditta seria che fornisce delle brochure serie con dati altrettanto seri e completi?<br>In alternativa a questi dati potrei usare le perdite Pd, Pf e Pfbs date dal costruttore, sempre che si fossero&#33;<br>Mi piacerebbe anche avere i consumi elettrici dei motori della coclea, della ventola e del raccoglitore della cenere e non &#33;<br>ma c&#39;è qualcuno che fa questi lavori fra di voi??dove trovate le fonti?io sto diventando scemo a cercare...<br><br>grazie mille per l&#39;aiuto