Mi Piace! Mi Piace!:  1
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  3
Pagina 6 di 7 primaprima 1234567 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 101 a 120 su 133

Discussione: Domotizzare lampada 3 punti (2 deviatori , 1 invertitore)

  1. #101
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito



    Scusate se mi aggiungo a questa discussione.
    Uno switch di questo tipo: SODIAL Interruttore Smart Light, 4 interruttori Interruttore a piastra wireless touch in-wall compatibile con Amazon Alexa, controllo remoto dei dispositivi da qualsiasi luogo: Amazon.it: Fai da te
    funziona dove a monte c'è un relè?

    Attualmente ho 3 gruppi di luci in corridoio. Tutti e 3 i gruppi vengono comandati da diversi interruttori in punti diversi. Nello specifico, due di questi pulsanti funzionano con due relè.
    Sapete se uno switch come quello del link funziona anche dove dietro c'è un relè? E funzionerebbe quindi anche se ne mettessi due in punti diversi?



    Attualmente i relè sono collegati così: relè.jpg

    Teoricamente dovrei dovrei mettere il 2 (azzurro) sul neutro (nero nell'immagine qui in basso), il nero al posto di quello rosso nell'immagine in basso (Live Wire) e i marroni al posto dei verdi. E' corretto?
    Non sapendo come funziona questo switch, non so se funziona con il relè e se quindi poi quelle lampadine funzionano da pulsanti diversi...

    interuttore.jpg


    Li avete mai provati?

  2. #102
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    Cerco di fugare ogni tuo dubbio.... ma prima...
    Scusate se mi aggiungo...
    Assolutamente non c'è alcun bisogno di scusarsi anzi, benvenuta su EA.

    ...3 gruppi di luci in corridoio. Tutti e 3 i gruppi vengono comandati da diversi interruttori in punti diversi. Nello specifico, due di questi pulsanti funzionano con due relè....
    L'affermazione è un po' criptica/errata, vediamo di fare chiarezza:
    Se "dietro" c'è un relè (quello della foto) allora non sono interruttori ma pulsanti; se invece non c'è un relè possono essere interruttori o deviatori o invertitori.
    Chiarito quindi il primo caso (relè) come si fa a capire, nel secondo caso, di quale controllo parliamo? Il gruppo luci in questione da quanti punti è controllabile? Se uno solo sarà un interruttore, se due o più allora avrai una linea deviatore - invertitore (>2) - deviatore.
    Tornando al oggetto in questione, il SODIAL è la copia del Sonoff touch, ne condivide infatti l'app, quindi, come tale, può sostituire solo interruttori o linee devio-invertitori e, in quest'ultimo caso, solo a patto di sostituire tutti i controlli a muro

    P.S.
    Attraverso la creazione di scene puoi anche sostituire le linee pulsanti, per esplicitarti nel modo giusto come procedere ho bisogno però di sapere il numero di gruppi di controlli presenti e, per ogni gruppo, le tipologie e quale gruppo luce controlla... ad esempio: una placca con 2 pulsanti ed un interruttore per luci 1, 2, 3, una placca con un pulsante ed un interruttore per luci 1 e 3 etc. etc.
    Ultima modifica di Lupino; 27-03-2019 a 21:35
    A volte l'uomo inciampa nella verità, ma nella maggior parte dei casi si rialzerà e continuerà per la sua strada (Churchill).
    Colui che chiede è uno stupido per cinque minuti. Colui che non chiede è uno stolto per sempre. (p. cinese)

  3. #103
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Innanzitutto grazie per aver risposto.
    Si, alcuni sono pulsanti.

    Riassumo il problema:
    Le mie lampadine delle stanze sono tutte zigbee e ho messo gli switch Philips.
    Mi resta il corridoio con 8 lampadine. Il mio problema è mantenere anche il testo fisico e quelle lampadine le devo comandare da più punti. Se vedi gli switch che ti ho linkato (a parte il costo), ognuno praticamente è grande quanto una 503 in verticale. Quindi, dove adesso ho la placchetta con i 3 pulsanti dovrei aggiungere 3 switch. E così via negli altri punti. Praticamente il muro mi diventa una pulsantiera!!!
    Ecco perchè avevo pensato a questi pulsanti wireless che comunque, da quello che mi hanno detto, funzionano anche senza connessione di rete (non voglio avere problemi in caso di mancanza di internet o di un guasto al modem che mi lascerebbe senza wifi)

    Provo a farmi capire meglio con un disegnino:
    schema lampadine 3.png

  4. #104
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    Si, alcuni sono pulsanti.
    Vado ad intuito... rosso e blu pulsanti, verde deviatori
    Tornando al problema... a mio parere puoi procedere in due modi diversi

    1.

    • Elimini i relè e sostituisci le quattro placche con altrettante sonoff touch o Sodial se preferisci ma, come ho già avuto modo di dire, quest'ultime sono la stessa cosa (anche le sonoff possono funzionare in "modalità LAN" in caso di assenza di accesso internet). Avrai quindi tre touch a 2 canali e una a 3.
    • Colleghi un canale a scelta (quindi 3 in tutto) ai relativi 3 gruppi di lampade lasciando quindi liberi i rimanenti 6 canali.
    • Imposti in app le varie scene necessarie (QUI puoi trovare una spiegazione veloce di cosa sono le scene)


    2.
    • Elimini i relè mantenendo i pulsanti
    • Sostituisci i deviatori con pulsanti
    • Inserisci ove possibile (scatole di derivazione) tre sonoff basic modificate in modo da poter accedere al pulsante on-board (QUI puoi vedere dove effettuare le saldature)
    • Colleghi le tre basic ai tre gruppi di luci
    • Colleghi i relativi pulsanti ai nuovi contatti creati sulle basic ..... al link qui sopra, ad inizio discussione, puoi vedere gli schemi di collegamento
    A volte l'uomo inciampa nella verità, ma nella maggior parte dei casi si rialzerà e continuerà per la sua strada (Churchill).
    Colui che chiede è uno stupido per cinque minuti. Colui che non chiede è uno stolto per sempre. (p. cinese)

  5. #105
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    eh... da subito io avrei gradito la soluzione sonoff.
    Il problema è che a quel punto, per fare la modifica e anche per eliminare i relè, avrei bisogno di un elettricista.
    Speravo in una cosa più semplice per non doverlo chiamare.

  6. #106
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    Comunque vada, in teoria, dovresti chiamarlo, anche solo installare una placca, sonoff o meno, andrebbe fatto da personale professionista; se poi il problema sta nelle tue capacità allora, la prima strada è probabilmente quella più semplice ma, economicamente, quella più dispendiosa.
    La seconda (3 basic), prevedendo la modifica alle schede stesse, è sicuramente più difficoltosa ma a conti fatti (una 15ina di euro in tutto) la più economica. Non hai amici, colleghi o parenti che si intendano un po' di elettronica e sappiano fare due semplici saldature?
    QUI ho abbastanza chiaramente descritto cosa fare (ti basta la foto nel post che ti linko)
    A volte l'uomo inciampa nella verità, ma nella maggior parte dei casi si rialzerà e continuerà per la sua strada (Churchill).
    Colui che chiede è uno stupido per cinque minuti. Colui che non chiede è uno stolto per sempre. (p. cinese)

  7. #107
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Lupino Visualizza il messaggio
    Aprire la sonoff e saldare 2 fili ai contatti del pulsante presente sulla scheda, a questi, in parallelo, andranno collegati i/il pulsante a muro.

    Personalmente rimarrei su "telai e frutti" nazionali, per compatibilità con le varie serie odierne e future.

    (vedo solo ora che Emiliano mi ha già anticipato )
    Nella linea Itead no, anche la scheda più "performante", la sonoff 4ch pro, non prevede questa funzione. Altri produttori potrebbero averla prevista ma non saprei proprio darti indicazioni in merito.
    Per il resto rimane sempre il mondo diy.

    P.S.
    .... magari ci ascoltano.... ITEAD, sti GPIO li vogliamo utilizzare!!! Basta un fotoaccoppiatore per avere lo stato ON/OFF di una linea!!! E magari mettete anche un contatto a vite per il pulsante così evitiamo di "rompervi le scatole" per accedervi
    Una domanda stupida forse : i fili per esternalizzare i pulsanti possono essere anche molto fini giusto ? Questo perché ho poco spazio nel corrugato e dovrei arrivare alla cassetta di derivazione.

  8. #108
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    Sicuramente si, un semplice doppino nero/rosso da audiofilia da 0.35 è più che sufficiente o, se preferisci, un doppino telefonico. Se la "tratta" da percorrere fosse particolarmente lunga, onde evitare interferenze provenienti dalla vicinanza nei corrugati con i normali fili, puoi pensare di utilizzare un normale filo con schermo.
    QUI puoi vedere come procedere
    A volte l'uomo inciampa nella verità, ma nella maggior parte dei casi si rialzerà e continuerà per la sua strada (Churchill).
    Colui che chiede è uno stupido per cinque minuti. Colui che non chiede è uno stolto per sempre. (p. cinese)

  9. #109
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Grazie!!!!!

  10. #110
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Proverò appena avrò un po' di tempo.
    Grazie per la spiegazione intanto. Non ho risposto prima perchè speravo di rispondere quando avessi fatto. Ma invece non ho avuto neanche il tempo di leggere bene il thread che mi hai linkato.

    E nel frattempo ho visto questi. Qualcuno li ha provati?
    3 Way WiFi Smart Light Switch Light Fan Control APP remote control works with Alexa and Google Home, No Hub Required-in Switches from Lights & Lighting on Aliexpress.com | Alibaba Group

    Su wish, della stessa marca si trova a 17 euro uno e a 29 euro il pacco da due.

    su Amazon.com si trova anche di TP-link: https://www.amazon.com/TP-Link-Switc.../dp/B07724HNTX

    Questo potrebbe risolvere il mio problema?
    Lo so che è più cara come soluzione, ma io vorrei arrivare al risultato semplicemente sostituendo i pulsanti/placche staccando i fili da dove sono ora e agganciandoli ai nuovi pulsanti.

    Altrimenti, per fare in altro modo (es. sonoff) devo attendere di trovare tempo che non ho...

  11. #111
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    ...Qualcuno li ha provati?...
    Che io sappia no... sembrerebbero una via di mezzo fra una sonoff touch e, vista la possibilità di funzionare anche come deviatori, la Ankuoo Rec. Personalmente, almeno per il supporto, andrei direttamente sulle Touch; se non hai fretta, acquistandole da venditori cinesi, "vengono via" anche a meno (esempio).
    ...si trova anche di TP-link...
    Sono praticamente uguali a quelle vendute su Alibaba, TP-link è solo una marca (forse) più conosciuta. Rimane da capire se tali placche montino o meno sulle nostre 503 (le scatole da incasso in cui vengono inserite i telai con interruttori, prese etc. etc), ad occhio, leggendo le dimensioni riportate sul link di Alibaba sembrerebbe di no.
    ...Questo potrebbe risolvere il mio problema?...
    No, sia per quanto su detto a proposito delle dimensioni e relativo montaggio sia perché, anche riuscendo ad inserirle nelle 503 presenti, sarebbero in grado di sostituire un singolo comando non sicuramente 2 o 3 come nello schema che hai riportato. Come già detto, volendo percorrere tale strada, l'unica possibilità è utilizzare le Touch che esistono a singolo, doppio e triplo comando e, nella versione Touch T1 US (1x, 2x, 3x) sono compatibili con le normali 503 (QUI trovi un video su come vanno montate)
    A volte l'uomo inciampa nella verità, ma nella maggior parte dei casi si rialzerà e continuerà per la sua strada (Churchill).
    Colui che chiede è uno stupido per cinque minuti. Colui che non chiede è uno stolto per sempre. (p. cinese)

  12. #112
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Lupino Visualizza il messaggio
    No, sia per quanto su detto a proposito delle dimensioni e relativo montaggio sia perché, anche riuscendo ad inserirle nelle 503 presenti, sarebbero in grado di sostituire un singolo comando non sicuramente 2 o 3 come nello schema che hai riportato.
    3way.png
    Volevo controllare la possibilità di sostiture solo il pusante e non tutta la placca. Così da poterne mettere 3 insieme.

    Quote Originariamente inviata da Lupino Visualizza il messaggio
    Come già detto, volendo percorrere tale strada, l'unica possibilità è utilizzare le Touch che esistono a singolo, doppio e triplo comando e, nella versione Touch T1 US (1x, 2x, 3x) sono compatibili con le normali 503 (QUI trovi un video su come vanno montate)
    Così ritorniamo esattamente a quello che avevo chiesto inizialmente qui: Domotizzare lampada 3 punti (2 deviatori , 1 invertitore)

  13. #113
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    Beh, io continuo a rifarmi alla tua richiesta iniziale.
    ... sostiture solo il pusante...
    Non mi sembra sia possibile, quella placca può sostituire interruttori o deviatori, non pulsanti
    A volte l'uomo inciampa nella verità, ma nella maggior parte dei casi si rialzerà e continuerà per la sua strada (Churchill).
    Colui che chiede è uno stupido per cinque minuti. Colui che non chiede è uno stolto per sempre. (p. cinese)

  14. #114
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Buongiorno e grazie per avermi accolto.
    Un quesito: avevo intenzione di acquistare uno (o più se funzionerà) Shelly1 per la gestione di punti luce che, a casa mia, sono gestiti per lo più da 2 deviatori (+ 1 invertitore in alcuni casi).
    Ho già appurato come devo ‘inserire’ lo shelly.


    La domanda è: avendo la serie bticino Axolute, ho i deviatori e tutti i pulsanti di casa dotati di spia che si accende quando i pulsanti sono ad off.
    Inserendo lo Shelly, ci saranno problemi rispetto alle spie sui pulsanti? Funzioneranno comunque ?
    Grazie

  15. #115
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao Maurilio66 e benvenuto su EA
    ... ho i deviatori e tutti i pulsanti di casa dotati di spia che si accende quando i pulsanti sono ad off...
    Sia nelle linee pulsanti che in quelle deviatori-invertitori questa funzione si ottiene mettendo in anti-parallelo le spie (la fase di queste) con la relativa utenza controllata. Se il controllo è tramite pulsanti + relè PP si utilizza l'uscita NC del relè, se invece il controllo è tramite linea deviatori-invertitori basta utilizzare come ultimo "controllore" (prima dell'utenza) un invertitore in luogo di un deviatore...

    Anti.jpg

    L'aggiunta della Shelly in tale linea, non avendo questa un uscita invertita ma solo interrotta (la Shelly è praticamente un interruttore controllato dalla linea devio-invertitori) e non essendo più le spie collegate al "ultimo anello" di tale catena, impedisce a queste di permanere nello stato invertito rispetto al utenza ...

    ShellyCon.jpg

    (tutto funziona sinché non si attiva la Shelly in remoto)
    L'unico modo di ovviare a tale situazione è di inserire, collegato all'uscita della Shelly, un relè SPDT ripristinando così lo stato iniziale

    ShellyRele.jpg

    P.S.
    Una via più semplice può essere l'abbandono del funzionamento delle spie in maniera invertita rispetto all'utenza e il passaggio a quella fissa
    A volte l'uomo inciampa nella verità, ma nella maggior parte dei casi si rialzerà e continuerà per la sua strada (Churchill).
    Colui che chiede è uno stupido per cinque minuti. Colui che non chiede è uno stolto per sempre. (p. cinese)

  16. #116
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito Nuovo modulo

    Buongiorno a tutti, sono nuovo del forum e vorrei sapere cosa ne pensate di questo Interruttore WiFi wireless smart switch modulo da incasso compatibile Alexa, Google Home, Apple iOS, Android, IFTTT a controllo vocale per uso da uno o piu punti anche con deviatore e invertitore: Amazon.it: Fai da te per domotizzare lampada a 3 punti. Mi pare che le app Smart Life e Tuya Smart abbiano una buona flessibilità e ampie possibilità di dialogo con Google Assistant e Alexa. Grazie

  17. #117
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao silverice, il modulo che indichi è praticamente (ne ricalca anche le connessioni) la copia del Ankuoo Rec... evidentemente, come già succede per le Sonoff, la stessa scheda/modulo viene copiata o prodotta o, semplicemente, ri-marchiata da varie aziende. Ricordiamoci che nei paesi orientali il diritto d'autore è tutt'altra cosa da quello presente qui
    A volte l'uomo inciampa nella verità, ma nella maggior parte dei casi si rialzerà e continuerà per la sua strada (Churchill).
    Colui che chiede è uno stupido per cinque minuti. Colui che non chiede è uno stolto per sempre. (p. cinese)

  18. #118
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Lupino Visualizza il messaggio
    Ciao silverice, il modulo che indichi è praticamente (ne ricalca anche le connessioni) la copia del Ankuoo Rec... evidentemente, come già succede per le Sonoff, la stessa scheda/modulo viene copiata o prodotta o, semplicemente, ri-marchiata da varie aziende. Ricordiamoci che nei paesi orientali il diritto d'autore è tutt'altra cosa da quello presente qui
    Bene, allora li compro perché costa meno e le app sono decisamente meglio.

  19. #119
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    Facci sapere come vanno, altri utenti potrebbero fare la tua stessa scelta
    A volte l'uomo inciampa nella verità, ma nella maggior parte dei casi si rialzerà e continuerà per la sua strada (Churchill).
    Colui che chiede è uno stupido per cinque minuti. Colui che non chiede è uno stolto per sempre. (p. cinese)

  20. #120
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Lupino Visualizza il messaggio
    Ciao Maurilio66 e benvenuto su EA



    Innanzi tutto grazie per la risposta.


    Quote Originariamente inviata da Lupino Visualizza il messaggio
    Se il controllo è tramite pulsanti + relè PP si utilizza l'uscita NC del relè, se invece il controllo è tramite linea deviatori-invertitori basta utilizzare come ultimo "controllore" (prima dell'utenza) un invertitore in luogo di un deviatore...



    Non ho relè nel circuito.
    Facendo l’esempio di un punto luce con 3 pulsanti, le spie sono collegate nei morsetti dei 2 derivatori. Sull’invertitore invece uno dei 2 cavi della spia prende la fase da un cavo a se stante e l’altro cavo è inserito in un morsetto.


    Quote Originariamente inviata da Lupino Visualizza il messaggio
    Una via più semplice può essere l'abbandono del funzionamento delle spie in maniera invertita rispetto all'utenza e il passaggio a quella fissa



    In pratica, dici di portare neutro e fase alle 3 spie ma esternamente al circuito deviatori/invertitore?

  21. RAD
Pagina 6 di 7 primaprima 1234567 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Risposte: 43
    Ultimo messaggio: 20-04-2019, 06:26
  2. lampada a gravità
    Da Franco52 nel forum AUTOPRODUZIONE, AUTOSUFFICIENZA, Fai Da Te
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 20-12-2013, 09:14
  3. lampada uvc
    Da diegodi nel forum Domotizzare lampada 3 punti (2 deviatori , 1 invertitore)Solare TERMICO
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 04-09-2010, 06:33
  4. Invertitore di rete in un sistema ad isola
    Da davegee nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 09-05-2010, 15:50
  5. lampada a manovella
    Da Franco52 nel forum Ai Confini del Forum
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 28-01-2007, 16:30

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •