Benvenuto in EnergeticAmbiente.it.
Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 9 di 9 primaprima 123456789
Visualizzazione dei risultati da 161 a 173 su 173

Discussione: Il M.E.G.

  1. #161
    Appassionato/a
    Registrato dal
    Mar 2013
    Messaggi
    118

    Predefinito



    Francodesandrina, nel forum vi è qualcosa che non sta funzionando, alla Tua ultima mail, ti ho risposto entrando nel forum, direttamente dalla mia casella, dove ho ricevuto la Tua, inerente al discorso M.E.G, adesso sono entrato nel forum direttamente dal suo link, e non trovo la risposta che Ti ho mandato, dove Ti dicevo peraltro, che gradirei conoscere il costo del tutto.
    e vero che prima ho fatto un po' di confusione, derivata dal fatto che sto seguendo Furio57 col Q.E.G (i nomi "suonano" uguali), ma è vero anche, che io rispondo alle Vostre mail, e poi non li trovo nel trhead giusto.
    saluti, Tanu

  2. #162
    Appassionato/a
    Registrato dal
    Dec 2011
    Messaggi
    204

    Post

    Quote Originariamente inviata da Furio57 Visualizza il messaggio
    Ciao a tutti
    Ciao francodesandrina in effetti c'è un po' di confusione! anche il tuo "coso" non è il MEG. Il nucleo magnetico a toroide composto da lamierino magnetico non c'entra nulla col MEG di Bearden. Vatti a leggere il brevetto! Ho anche chiarito alcune parti salienti punto punto del brevetto del MEG. Il tuo dispositivo, mi pare più affine ad un QEG statico, mi pare il nome più azzeccato!

    Salutoni
    Furio57
    il disegno costruttivo è del Bearden 2002 , non ho seguito i dettami degli americani, soltanto il concetto costruttivo , dopodichè ho seguito un clone di meg di uno studente iraniano che mi ha dato modo di vedere meglio il fenomeno della creazione di generazione di corrente con il ribaltamento dei flussi sulle gambe laterali dei nuclei.
    il brevetto di bearden non l'ho seguito affatto perchè mi sono guardato solo il fenomeno dello spostamento dei flussi come deviazione per mezzo di bobine eccitatrici percorse da corrente .
    ho usato il toroide perchè quì dove abito c'è la possibilità di ottenere m5t30 ad alta permeabilità e siccome il toroide offre i fianchi all'ingresso dei flussi dei magneti permanenti , li ho sistemati in quel modo , anche bearden ha schematizzati nel 2002 una modifica dei nuclei con lamierino a forma di C che offrono i fianchi per l'applicazione dei magneti .
    per capirci meglio sul meg toroidale ti rimando un file esplicativo aggiornato ad oggi ci sono i disegni costruttivi su word si chiama DEFINIZIONEDELMEG all'italiana.DEFINIZIONEDELMEG.doc

  3. #163
    Appassionato/a
    Registrato dal
    Dec 2011
    Messaggi
    204

    Predefinito

    dentro a questo file alla fine la discussione si concentra sul fatto che lo spostamento dei flussi magnetici è reale anche usando un generatore di segnali di nuova elettronica , ma con il sistema della risonanza serie per l'adattamento di impedenza, vado alla sperimentazione senza nemmeno guardare il brevetto . per come la vedo io il meg toroidale dovrebbe funzionare abbastanza bene per la generazione di tensione indotta per lo spostamento dei flussi, rimane il dubbio sulla valutazione del cop 5 che a conti fatti dovrebbe mantenere in piedi un valore di dissipazione intorno ai 20 watt a fronte di 4 watt che consuma il generatore di segnale.
    sul file word spiego come dovrebbe comportarsi . segui bene la vicenda . poi se funziona te lo farò sapere presto.
    saluti da francodesandrina.

  4. #164
    Moderatore
    Registrato dal
    Sep 2003
    residenza
    Milano
    Messaggi
    3,100

    Predefinito

    Ciao a tutti
    Quote Originariamente inviata da francodesandrina Visualizza il messaggio
    ...ho seguito un clone di meg di uno studente iraniano che...
    Ciao francodesandrina, non desidero smorzare i tuoi entusiasmi, ma nell'ambiente, "il lavoro" dell'iraniano è un ben noto "fake", già la disposizione dei diodi dovrebbe far capire che non condurranno mai: né in alternata, né in continua....

    Salutoni
    Furio57
    L' ACQUA E' IL MIGLIOR COMBUSTIBILE, BASTA SAPERLA ACCENDERE. ( Capitano Claudio F. )
    LA DIFFERENZA TRA UN GENIO ED UNO STUPIDO E' CHE IL GENIO HA I PROPRI LIMITI...
    Ma se "L'UNIONE FA LA FORZA", allora perchè "CHI FA DA SE' FA PER TRE"?

  5. #165
    Appassionato/a
    Registrato dal
    Dec 2011
    Messaggi
    204

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Furio57 Visualizza il messaggio
    Ciao a tutti
    Ciao francodesandrina, non desidero smorzare i tuoi entusiasmi, ma nell'ambiente, "il lavoro" dell'iraniano è un ben noto "fake", già la disposizione dei diodi dovrebbe far capire che non condurranno mai: né in alternata, né in continua....

    Salutoni
    Furio57
    certamente, ma per essere una bufala deve avere faticato molto come prestigiatore, comunque i cloni ne ho fatti 2 ma non sono uguali , ed in questo caso , già con il materiale diverso si evince che la reattività deve essere molto grande.
    non hai risposto al mio file che non parla dello studente ma di un meg molto differente dal meg americano .
    ti rispondo dopo che avrò fatto le verifiche sulla scrivania .
    il meg dello studentello che non mi ha funzionato ti fa vedere che funziona , ma peccato non hai risposto ................
    ciao

  6. #166
    Moderatore
    Registrato dal
    Sep 2003
    residenza
    Milano
    Messaggi
    3,100

    Predefinito

    Ciao a tutti

    Quote Originariamente inviata da francodesandrina Visualizza il messaggio
    ...non hai risposto al mio file che non parla dello studente ma di un meg molto differente dal meg americano... il meg dello studentello che non mi ha funzionato ti fa vedere che funziona , ma peccato non hai risposto
    Ciao francodesandrina non ho capito a cosa dovevo o devo rispondere, non ho visto nessuna domanda!
    Per quanto riguarda i dispostivi free energy su You Tube che apparentemente funzionano lasciano il tempo che trovano, in particolare dai paesi notoriamente "sottosviluppati" o comunque lontani dai "canoni" di disponibilità tecnologica che fortunatamente noi abbiamo, cosa vuoi che sperimentino e che scoprino!! Comunque il MEG per chiamarsi così può essere solamente quello brevettato da Bearden, altre cose sono il tuo, quello dell' iraniano e anche altre configurazioni simili, ma essendo differenti dal progetto originale non sono il MEG.

    Salutoni
    Furio57
    Ultima modifica di Furio57; 02-05-2014 a 21:48
    L' ACQUA E' IL MIGLIOR COMBUSTIBILE, BASTA SAPERLA ACCENDERE. ( Capitano Claudio F. )
    LA DIFFERENZA TRA UN GENIO ED UNO STUPIDO E' CHE IL GENIO HA I PROPRI LIMITI...
    Ma se "L'UNIONE FA LA FORZA", allora perchè "CHI FA DA SE' FA PER TRE"?

  7. #167
    Appassionato/a
    Registrato dal
    Dec 2011
    Messaggi
    204

    Post

    Quote Originariamente inviata da Furio57 Visualizza il messaggio
    Ciao a tutti

    Ciao francodesandrina non ho capito a cosa dovevo o devo rispondere, non ho visto nessuna domanda!
    Per quanto riguarda i dispostivi free energy su You Tube che apparentemente funzionano lasciano il tempo che trovano, in particolare dai paesi notoriamente "sottosviluppati" o comunque lontani dai "canoni" di disponibilità tecnologica che fortunatamente noi abbiamo, cosa vuoi che sperimentino e che scoprino!! Comunque il MEG per chiamarsi così può essere solamente quello brevettato da Bearden, altre cose sono il tuo, quello dell' iraniano e anche altre configurazioni simili, ma essendo differenti dal progetto originale non sono il MEG.

    Salutoni
    Furio57
    ricominciamo da capo , io non sono un americano , sono italiano e per me il meg significa generatore elettromagnetico statico senza nulla in movimento dagli l'acronimo che più ti aggrada - per me anche quello dello studente iraniano è un meg perchè è un generatore di corrente elettromagneticostatico.- ma a psrte questa inutile controversia lessicale, ti informo che nel file spedito DEFINIZIONEDELMEG c'è la descrizione particolareggiata di come funziona e come è bene schematizzato - lunedì prossimo il toroide lo porto ad avvolgere in quel di foligno che ha le macchine avvolgitrici appositamente progettate per farci sopta i 2 avvolgimenti - ci saranno solo 2 avvolgimenti -
    per la commutazione dei flussi è sufficiente circa 3 watt di consumo del generatore di funzioni in forma d'onda rettangolare a 100 hz in risonanza serie. - mi aspetto naturalmente una uscita sinusoidale sui terminali dove ci sarà attaccato un capacitore ancora da definire come valore e tensione- dopo le prove a vuoto -
    provo a mandarti quel file :DEFINIZIONEDELMEG.doc

  8. #168
    Moderatore
    Registrato dal
    Sep 2003
    residenza
    Milano
    Messaggi
    3,100

    Predefinito

    Ciao a tutti
    Quote Originariamente inviata da francodesandrina Visualizza il messaggio
    ... io non sono un americano...per me il meg significa generatore elettromagnetico statico senza nulla in movimento...
    ciao francodesandrina purtroppo anche l'acronimo MEG anche se può coprire con il suo significato gran parte dei generatori "motionless", fa comunque parte delle royalties del brevetto di Bearden...qui su questo thread si parla e si identifica solo quello! Se incominciamo a mischiare tutti i presunti generatori "motionless" chiamandoli tutti MEG si fa solamente un gran casino, non ti pare? Se chiunque conosce il vero MEG si inserisce nel tuo discorso, da subito non capirà e non farà capire un tubo, essendo il tuo progetto totalmente diverso da quello che ci si aspetta!

    Salutoni
    Furio57
    Ultima modifica di Furio57; 03-05-2014 a 15:35
    L' ACQUA E' IL MIGLIOR COMBUSTIBILE, BASTA SAPERLA ACCENDERE. ( Capitano Claudio F. )
    LA DIFFERENZA TRA UN GENIO ED UNO STUPIDO E' CHE IL GENIO HA I PROPRI LIMITI...
    Ma se "L'UNIONE FA LA FORZA", allora perchè "CHI FA DA SE' FA PER TRE"?

  9. #169
    Appassionato/a
    Registrato dal
    Dec 2011
    Messaggi
    204

    Post

    Quote Originariamente inviata da Furio57 Visualizza il messaggio
    Ciao a tutti
    ciao francodesandrina purtroppo anche l'acronimo MEG anche se può coprire con il suo significato gran parte dei generatori "motionless", fa comunque parte delle royalties del brevetto di Bearden...qui su questo thread si parla e si identifica solo quello! Se incominciamo a mischiare tutti i presunti generatori "motionless" chiamandoli tutti MEG si fa solamente un gran casino, non ti pare? Se chiunque conosce il vero MEG si inserisce nel tuo discorso, da subito non capirà e non farà capire un tubo, essendo il tuo progetto totalmente diverso da quello che ci si aspetta!

    Salutoni
    Furio57
    benissimo chiamiamolo solo generatore elettromagnetico , che è meglio e si capisce immediatamente.
    non mi permetterò più di partecipare alle discussioni del meg - volevo solo dei pareri -
    ma è meglio tenere l'acqua in bocca-mi rifarò vivo solo a collaudo effettuato - non ti preoccupare-
    ti saluto e ringrazio per i consigli-

  10. #170
    Appassionato/a
    Registrato dal
    Mar 2013
    Messaggi
    118

    Predefinito

    Per curiosità Franco, potresti postare la foto del toroide con le sue misure? grazie

  11. #171
    Moderatore
    Registrato dal
    Sep 2003
    residenza
    Milano
    Messaggi
    3,100

    Predefinito

    Ciao a tutti
    Quote Originariamente inviata da francodesandrina Visualizza il messaggio
    ... non ti preoccupare-ti saluto e ringrazio per i consigli-
    Ciao francodesandrina non mi preoccupo, e chiaro che se non stai operando sul MEG, ma su altro apri un thread ad hoc! beh! consigli non te ne ho ancora dati...ho riguardato un po' tutto il progetto, e mi viene da dartene uno cerca di rimanere anzi di ritornare sull'eccitazione on off dei due link di eccitazione pilotandoli singolarmente,...collegarli in serie con un condensatore anch'esso in serie assieme all'uso di un generatore di b.f. mi sembra più che altro senza senso. Auguri!

    Salutoni
    Furio57
    L' ACQUA E' IL MIGLIOR COMBUSTIBILE, BASTA SAPERLA ACCENDERE. ( Capitano Claudio F. )
    LA DIFFERENZA TRA UN GENIO ED UNO STUPIDO E' CHE IL GENIO HA I PROPRI LIMITI...
    Ma se "L'UNIONE FA LA FORZA", allora perchè "CHI FA DA SE' FA PER TRE"?

  12. #172
    Appassionato/a
    Registrato dal
    Dec 2011
    Messaggi
    204

    Post a furio 57 sul QEG

    Quote Originariamente inviata da Furio57 Visualizza il messaggio
    Ciao a tutti
    Ciao francodesandrina non mi preoccupo, e chiaro che se non stai operando sul MEG, ma su altro apri un thread ad hoc! beh! consigli non te ne ho ancora dati...ho riguardato un po' tutto il progetto, e mi viene da dartene uno cerca di rimanere anzi di ritornare sull'eccitazione on off dei due link di eccitazione pilotandoli singolarmente,...collegarli in serie con un condensatore anch'esso in serie assieme all'uso di un generatore di b.f. mi sembra più che altro senza senso. Auguri!

    Salutoni
    Furio57
    sono rientrato dopo la delusione del toroide con supermagneti in deviazione di flusso e dico che tutto rimane un trasformatore , la deviazione di flusso avviene egregiamente , il cop >1 non viene fuori -------------------
    comunque posso dirti che la esperienza di deviazione l'ho vista anche con le poche spire usate sotto il generatore di funzioni che , con quella sezione di toroide 4x6 24 cm2 è molto , ed arriva alla risonanza intorno a oltre 80 khz.
    Per quello che ho capito io con questo oggetto la deviazione avviene anche usando gli avvolgimenti a 110 volt ( secondari ) e quelli a bassa tensione come uscita - il fenomeno della deviazione avviene in prossimità della massima tensione a circa una manciata di gradi prima del massimo valore ( sinusoidale) come un leggero disturbo 4...5...piccole oscillazioni sinusoidali sia su positivo che su negativo .

    siccome il toroide lo sto usando per il QEG IN FASE DI RIAVVOLGIMENTO mi serve il tuo parere su quanto mi è venuto in mente sulla bufala o meno riguardo al cop>9 - provo a mandarti la mia pappardella e dovresti pure capirci qualche cosa, ma sono prolisso e dispersivo abbi la pazienza di arrivare fino in fondo.
    Il M.E.G. File Allegati

  13. #173
    Moderatore
    Registrato dal
    Sep 2003
    residenza
    Milano
    Messaggi
    3,100

    Predefinito

    Ciao a tutti
    Ciao franco benritornato! la free energy zone langue. Non mancano comunque le offese e le derisioni dei soliti "semi".
    Nel frattempo mi è venuta l'idea di pensare ad un QEG statico per rendere il progetto più fattibile ed economico sfruttando un semplice "toro" come nucleo eliminando le espansioni polari e la meccanica quali: il rotore con l'asse, le pulegge con cinghia e cuscinetti, il motore ed il regolatore o variac. La rotazione la ho immaginata esclusivamente elettronica. Non ultimo se decidi di dedicarti in qualche modo al QEG porta l'argomento nei thread già iniziati, qui si parla del MEG.

    http://www.energeticambiente.it/free...tatic-qeg.html

    http://www.energeticambiente.it/free...risonanza.html

    http://www.energeticambiente.it/free...-italiano.html

    Salutoni
    Furio57
    Ultima modifica di Furio57; 23-07-2014 a 21:53
    L' ACQUA E' IL MIGLIOR COMBUSTIBILE, BASTA SAPERLA ACCENDERE. ( Capitano Claudio F. )
    LA DIFFERENZA TRA UN GENIO ED UNO STUPIDO E' CHE IL GENIO HA I PROPRI LIMITI...
    Ma se "L'UNIONE FA LA FORZA", allora perchè "CHI FA DA SE' FA PER TRE"?


 
Pagina 9 di 9 primaprima 123456789

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •