Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 2 di 3 primaprima 123 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 21 a 40 su 48

Discussione: Contenitore-spostamenti: messaggi spostati dalle discussioni per incompatibilità con argomento (OT), ecc.

  1. #21
    Ospite

    Predefinito



    Spostato da "Calcoli per nuovo rapporto stechiometrico"

    cmq ora ho capito alla perfezione la differenza tra le varie cose k all'inizio nn mi erano kiare.

    Edited by gattmes - 26/2/2008, 10:53

  2. #22
    Ospite

    Predefinito

    Spostato da "Calcoli per nuovo rapporto stechiometrico"

    CITAZIONE (Aldebran @ 21/10/2006, 22:42)
    hai ragione hellblow ma a me quelli k si credono tanto superiori e tanto spavaldi mi fanno venir una rabbiaa!!!!!
    nn li sopporto gli snob,nn li ho mai sopportati e mai li sopporterò. si mi sn fatto prendere 1pò la mano ma kredo k nella vita l'elemento base sia la sincera umiltà.

    Ciao Aldebran,
    quello che non è accettabile (e difatti sono stati eliminati dal moderatore alcuni tuoi interventi altrove) è che tu abbia sparato (pre)giudizi su una persona (in questo caso me) basandoti sulle impressioni che ti sei fatto leggendo un solo intervento mio, senza documentarti minimamente su di me, e soprattutto tu li abbia riportati in giro per il forum (se hai qualcosa da chiarire lo fai con me, non diffondi false informazioni sul mio conto per tutto un forum). Sai che è diffamazione?
    Hai basato tutta la tua ira sull'errata interpretazione di 40mie parole. Lo dimostra il fatto che non sei neppure andato a vedere la mia scheda personale, altrimenti avresti notato che ho 27anni e sono tutt'altro che snob, e trovo ironico il fatto che tu parli di sincera umiltà pretendendo più volte di venirmi ad insegnare la vita..
    Il senso del mio intervento era composto da tre semplici punti chiave:
    - le informazioni "enciclopediche" si traggono in maniera più veloce ed approfondita da altre fonti
    - un forum è un database di esperienze e conoscenze, e va usato e costruito come tale, evitando di andare OT. cito eroyka che mi pare esaustivo e sintetico: "leggere con attenzione le discussioni già presenti dove troverete le risposte alle vostre domande. Limitate domande inutili. Grazie."
    - l'ottimismo è un'ottima scelta di vita, se non ricade nell'astrazione onirica. volevo semplicemente riportarti a dati reali, senza illuderti di avere risparmi eccessivi.

    Dimostrazione ulteriore del fatto che non hai minimamente letto il mio post, è che al fondo ho chiaramente scritto: "ti daremo tutte le info che desideri!".. Impara ad aspettare prima di diffamare e dare giudizi affrettati sulle persone.
    Per qualsiasi altro chiarimento usa i MP, evitiamo di intasare il forum con panni sporchi casalinghi ;)

    A presto, e spero con altri toni
    Robi

    Edited by gattmes - 26/2/2008, 10:53

  3. #23
    Ospite

    Predefinito

    Spostato da "INFORMAZIONI BASE"

    Ciao,
    l'autoaccensione a pressione atmosferica, per l'etanolo, è da escludersi fino ai 700K.
    per quanto concerne la combustione indotta di etanolo, sempre a pressione ambiente, non va assolutamente bene una qualsiasi concentrazione, perchè sotto una determinata percentuale (che varia in base a temperatura, pressione, ed elemento miscelato), non ho sufficienti vapori di etanolo per alimentare continuativamente la fiamma. Ti ricordo però che in camera di combustione ho pressioni molto superiori a quella atmosferica (fra le 8 e le 12 volte superiori), che l'etanolo nel motore non brucia come lo fa all'aperto.
    Riguardo i rapporti stechiometrici, essi sono stabiliti dalla composizione chimica di combustibile e comburente (aria nel 99.9% dei casi) e non possiamo variarli a nostro piacimento.

    Edited by gattmes - 26/2/2008, 10:37

  4. #24
    Ospite

    Predefinito

    Spostato da "Calcoli per nuovo rapporto stechiometrico"

    nn so cosa siano gli mp cmq attento k diffamazione è una parola pesante. io invece trovo ironico k tu parli di diffamazione e false informazioni. x tua norma e regola diffamare significa infamare una persona, cosa k è molto più seria di quello k ho detto io peraltro su un solo post e non "in giro x il forum" cm hai detto tu.
    altra cosa, io giudico e non pre-giudico le persone x cm si comportano cn me e nn in generale x come si comportano cn gli altri.
    Vedi magari una xsona può avere la stima di mille xsone, ma se cn me si comporta in un modo nn corretto nn avrà mai la mia stima. Purtrtoppo cm diceva il caro e vecchio einstein Tutto è relativo, niente è assoluto. ti porto un es sciocco: magari il presidente di una ditta è amato da molte xsone x i traguardi k è riuscito a tagliare cn la sua professione, poi c'è un altro gruppetto di xsone, magari più piccolo, k scopre k dietro al suo successo ci sn degli illeciti e quindi è inutile dire k nn si accattiverà mai le simpatie di qst ultimo gruppetto. la xsona va giudicata(almeno secondo me) x cm si comporta in relazione cn te e nn cn gli altri.
    la parola k tu hai usato (pregiudizi, ndr) è completamente fuori luogo oltre ad essere una parola bruttissima! vedi io nn mi sn fatto giudizi premeditati su dite senza mai prima essere stato in contatto cn te, ma mi sn sl fatto un primo giudizio iniziale(inutile dire k nn è quello k conta e k nn potrà essere cambiato, ma ha notevole importanza) su di te basandoti sul primo freddo approccio k mi hai dimostrato.
    ovviamente mi scuso x i termini k ho usato(k poi nn sn neank tnt scandalosi visto k ormai bestemmiano pure in televisione, si pigliano a botte,etc) xk ripeto io certi tipi di xsone nn li posso neank vedere. xò sbollita la rabbia mi sn subito kiarito(vedi cn hellblow).
    sxo vivamente k tu nn sia un di quei tipi sopra descritti e sarai tu a dimostrarmelo cn il passare dei tempi e dei post.
    se poi mi spieghi meglio cosa sn gli mp ci kiariano cn quelli ma cmq credo k ankgli altri utenti k abbiano seguito la discussione vogliano un kiarimento.
    x quanto riguarda quello k hai detto sull'umiltà da me espressa cm principio base di vita credo fermamente in quello k ho detto e se poi tu lo trovi ironico ti spiego semplicemente xk ho reagito così nella prima risposta k ti ho dato.
    vedi io credo k cn le persone ignoranti(nn nel vero senso della parola) bisogna essere ignoranti mentre cn le persone educate bisogna essere educate altrimenti nn si otterrà mai niente. è inutile fare la pecora cn uno k ti mette i piedi sopra la faccia, capisci? e poi è completamente alieno al mio stile di vita.
    se nn sono stato kiaro su qualcosa dimmelo k kiariamo e se vuoi lo facciamo ank tramite qst mp.
    cmq noto la tua buona volontà nella riappacificazione e nel cambiamento del tono, xciò inutile dire k è una nota positiva sul conto k tu hai cn me. questo x dimostrarti k le xsone(ank se molto pok) possono cambiare, cm ti ho scritto sopra.
    ciao fammi saxe.

    Edited by gattmes - 26/2/2008, 10:50

  5. #25
    Ospite

    Predefinito

    Spostato da "INFORMAZIONI BASE"

    CITAZIONE (zintolo @ 22/10/2006, 16:44)
    Ciao,
    l'autoaccensione a pressione atmosferica, per l'etanolo, è da escludersi fino ai 700K.
    per quanto concerne la combustione indotta di etanolo, sempre a pressione ambiente, non va assolutamente bene una qualsiasi concentrazione, perchè sotto una determinata percentuale (che varia in base a temperatura, pressione, ed elemento miscelato), non ho sufficienti vapori di etanolo per alimentare continuativamente la fiamma. Ti ricordo però che in camera di combustione ho pressioni molto superiori a quella atmosferica (fra le 8 e le 12 volte superiori), che l'etanolo nel motore non brucia come lo fa all'aperto.
    Riguardo i rapporti stechiometrici, essi sono stabiliti dalla composizione chimica di combustibile e comburente (aria nel 99.9% dei casi) e non possiamo variarli a nostro piacimento.

    quoto, mi rimangio quello k ho detto sopra.
    cmq se si mette l'A 90° occorre variare x forza il rapp stechio e portarlo a 9:1 xk sennò entra troppa aria nella camera di combustione e il motore si ingolfa. il motore è già raffredato dalla percentuale di acqua presente nell'alcol. nella benzina invece l'acqua non c'è quindi deve entrare più aria.
    io ad es nel mio 2T devo del tutto ostruire il bocchettone del filtro altrimenti mi regge il minimo x 30" e poi si spegne, ingolfandosi xk entra tr aria e c'è più aria che combustibile.(nonostante io abbia di molto alzato la registrazione del minimo).
    per la macchina invece si deve solo diminuire( dal 50% all' 80% ca, mi pare), ma ancora nn ho provato.

    Edited by gattmes - 26/2/2008, 10:38

  6. #26
    Ospite

    Predefinito

    Spostato da "INFORMAZIONI BASE"

    Ciao,
    non diamo informazioni sbagliate per piacere! informiamoci BENE prima di scrivere consigli!
    l'etanolo ha un suo rapporto stechiometrico fisso di 9:1 con l'aria, che è determinato dalla sua formula chimica e dalle percentuali standard di ossigeno nell'aria.
    un motore si ingolfa quando la miscela è troppo ricca, non troppo magra. se si spegne è perchè l'eccesso di aria è eccessivo rispetto al combustibile immesso.
    il motore entra comunque in temperatura senza problemi con miscele etanolo-H2O al 95%, piuttosto il motore presenta problemi di corretta combustione, perchè necessiterebbe di rapporti di compressione molto superiori (possono rasentare i 17:1), e perchè l'acqua può stratificarsi e creare dei buchi di carburazione ( :D avremmo un motore a vapore! :D ).
    per avere una corretta combustione, magari con un lieve eccesso d'aria, bisogna agiri sui getti del carburatore, e assolutamente MAI occludere (anche solo parzialmente) i condotti di immissione, pena perdite enormi del motore (prova a respirare con un fazzoletto sulla bocca!). conviene, se non si ha esperienza, recarsi da un buon meccanico, che con pochi euro riporterà la giusta carburazione al motore (nelle competizioni lo fanno guardando la colorazione della candela dopo un lungo rettilineo a massimo regime, ma noi mortali accontentiamoci di due tentativi del meccanico! ;) ).

    Edited by gattmes - 26/2/2008, 10:38

  7. #27
    Ospite

    Predefinito

    Spostato da " database esperienze biocarburanti alcooli"

    Ciao,
    Continuo a dire che è più facile spiegare un'idea nuova che togliere dalla mente un'idea sbagliata, e per questo bisognerebbe documentarsi bene prima di dare consigli da esperti come oro colato.
    l'etanolo ha un potere corrosivo, soprattutto in ambito motoristico. non per nulla spesso si utilizzano additivi speciali volti ad annullare questi effetti. Non tutto reagisce allo stesso modo in tutte le condizioni, e non tutti i materiali reagiscono allo stesso modo ai vari solventi.
    Non è vero che non c'è problema di rapporto stechiometrico, perchè questo cala drasticamente! non per nulla si cambiano i getti del carburatore (qualora non si abbia un'impianto ad iniezione e si modifichi la centralina).
    Nella carburazione etanolo ed acqua non si scindono affatto essendo una soluzione monofasica. Senplicemente si nebulizzano. Il vapore acqueo non forma depositi, è vapore! L'etanolo anidro è pura utopia in un serbatoio, perchè essendo fortemente igroscopico, tenderà a riassorbire l'umidità dell'aria. Non ha quindi senso consigliare 10 pieni di anidro, che peraltro costerebbero uno sproposito. Stessa cosa per il ritorno alla benzina, che comporterebbe una rimappatura della centralina o sostituzione dei getti del carburatore. Dispendio economico enorme ed inutile.
    Riguardo l'acqua nel motore che lo raffredda ho già parlato altrove, ma la spiegazione non è quella.
    Non diamo informazioni per certe quando non abbiamo esperienza o informazioni CERTE!
    Creiamo semplicemente confusioni in chi, affacciandosi al problema, troverà affermazioni false e contrastanti.

    Edited by gattmes - 26/2/2008, 10:44

  8. #28
    Ospite

    Predefinito

    Spostato da " database esperienze biocarburanti alcooli"

    CITAZIONE (zintolo @ 22/10/2006, 20:37)
    Ciao,
    Continuo a dire che è più facile spiegare un'idea nuova che togliere dalla mente un'idea sbagliata, e per questo bisognerebbe documentarsi bene prima di dare consigli da esperti come oro colato.
    l'etanolo ha un potere corrosivo, soprattutto in ambito motoristico. non per nulla spesso si utilizzano additivi speciali volti ad annullare questi effetti. Non tutto reagisce allo stesso modo in tutte le condizioni, e non tutti i materiali reagiscono allo stesso modo ai vari solventi.
    Non è vero che non c'è problema di rapporto stechiometrico, perchè questo cala drasticamente! non per nulla si cambiano i getti del carburatore (qualora non si abbia un'impianto ad iniezione e si modifichi la centralina).
    Nella carburazione etanolo ed acqua non si scindono affatto essendo una soluzione monofasica. Senplicemente si nebulizzano. Il vapore acqueo non forma depositi, è vapore! L'etanolo anidro è pura utopia in un serbatoio, perchè essendo fortemente igroscopico, tenderà a riassorbire l'umidità dell'aria. Non ha quindi senso consigliare 10 pieni di anidro, che peraltro costerebbero uno sproposito. Stessa cosa per il ritorno alla benzina, che comporterebbe una rimappatura della centralina o sostituzione dei getti del carburatore. Dispendio economico enorme ed inutile.
    Riguardo l'acqua nel motore che lo raffredda ho già parlato altrove, ma la spiegazione non è quella.
    Non diamo informazioni per certe quando non abbiamo esperienza o informazioni CERTE!
    Creiamo semplicemente confusioni in chi, affacciandosi al problema, troverà affermazioni false e contrastanti.

    caro il mio zintolo allora sarebbe meglio k tu stassi zitto una volta x tutte invece di andare a seminare zizzania qua e là.
    allora:
    primo, nn ho detto k nn c'è nessun problema di rapp stechiometrico(se nn sai leggere nn è colpa mia);
    secondo, c'è numerosa gente che viaggia tranquillamente ad alcol o miscele di alcol e benza senza avere apportato nessuna modifica significativa all'impianto dell'autoveicolo, quindi o sei scemo solo te o sono scemi tutti quelli k viaggiano ad alcol;
    terzo, il vapore acqueo a froza di daie-e-daie prima o poi formerà qualk piccolo e insignificante deposito a cui si aggiungeranno altri quindi è meglio prevenire k curare. fai conto k ank la benzina forma dei minuscoli depositi dopo 1pò;
    quarto, c'è molta gente k ripeto va a etanolo anidro o miscele di quest'ultimo con la benza quindi è utopia solo nella tua testa. se nn sei informato leggi meglio il forum prima invece di sparare a zero e non sapere neank quello k si dice;
    quinto,costerebbero una fortuna ank 10 pieni di benza, ma k ragionamenti fai! se fai più km con 1pieno di anidro k con 1pieno di benza è ovvio k ti conviene l'anidro a parità di costo o neank qst sei riuscito a capire. dopo 10pieni di anidro è meglio fare cm ho detto io;
    sesto, ank x produrre benzina occorre energia e l'energia impiegata x il processo k sopra ho descritto è enormemente inferiore a quella necessaria a produrre la benzina(è meglio k leggi meglio le discussioni del forum prima di parlare) dammi retta;
    settimo, l'acqua nel motore ha proprio quella funzione E NON CI PIOVE. è inutile k dici il contrario;
    octavo, cito proprio te: Non diamo informazioni per certe quando non abbiamo esperienza o informazioni CERTE!
    Creiamo semplicemente confusioni in chi, affacciandosi al problema, troverà affermazioni false e contrastanti.
    è meglio informarsi e poi magari parlare zintolo, sarebbe meglio ank cn una minore presunzione. mi sembra evidente k nn hai esperienza nel campo dato k dici k L'ANIDRO è PURA UTOPIA! ma ti senti? ma capisci quello k dici?? io se ero in te mi allontanavo (magari ank definitivamente) da qst forum visto k nn ci capisci niente e peraltro neank sperimenti. oltretutto di permetti di dare consigli,sbagliati ovviamente, dicendo k sn sbagliate le esperienze degli altri. RIPETO: è meglio k ti vai a fare una bella passeggiata così ti schiarisci le idee. poi quando avrai abbassato la cresta e avrai capito di aver sbagliato potrai ank ritornare. ma lascia la presunzione e l'arroganza altrove k questo nn è posto x te.

    Edited by gattmes - 26/2/2008, 10:45

  9. #29
    Ospite

    Predefinito

    Spostato da "INFORMAZIONI BASE"

    bravo allora informati meglio e poi magari parla,eh. nelle competizioni fa conto k il filtro nn ce l'hanno per niente!! i motori spinti bruciano molto più combustibile k aria! se nn le sai le cose è meglio k stai zitto dammi retta.
    cmq ma hai letto bene quello k ho scritto? no xk mi pare proprio di no visto k hai scritto le identik cose k ho scritto io e spacciandomi x uno k da false informazioni. questa è diffamazione zintolo,stai attento!
    l'esempio del fazzoletto nn centra un emerita mazza. xk tu x respirare bruci qualsosa? x me tu hai dei SERI PROBLEMI nn sai minimante quello k dici, nn sai di cosa stai parlando e in più pretendi di dare consigli ed essere ascoltato!!!
    MA TI RENDI CONTO?!
    io nn lo sò proprio...pensi k sia bello creare confusione x quelli k magari ancora nn hannno capito bene?
    ancora una volta vuoi avere ragione confutando le mie esperienze sui biocarburanti. ma se ti dico k sul 2T io devo ostruire completamente il bocchettone del filtro k sennò nn me parte xk c'è più aria k combustile x te k significa? pensi k sia scemo? se io lascio entrare aria nel filtro nn parte. lo lascio riposare dp 1pò riprovo otturando il filtro e parte. ma sarai coxxxxxxe tu oppure sono gli altri??
    un'altra evidente discussione a tuo sfavore k ti skredita e fa capire a tutti quanta poca esperienza hai in questo campo.
    zintolo è meglio k stai ZITTO.
    sei solo un effetto deleterio x questo forum ti consiglio vivamente di nn fare più interventi cm questi, a nome di tutti.

    MODERAZIONE - Messaggi come questo dove si attaccano altri utenti e si offende apetrtamente non sono ASSOLUTAMENTE ammessi.
    E' ovvio che se siamo su un foerum a discutere qualcuno può avere ragione e qualcuno un pò meno ma non c'è alcun bisogno di giungere a tali diverbi. In quwesti casi citate fonti autorevoli e chiarite le posizioni divergenti PORTANDO DATI.
    Nessun'altro insulto, da parte di nessuno, sarà ammesso.

    Questo messaggi verrà comunque cancellato a breve.
    L'amministratore


    Edited by gattmes - 26/2/2008, 10:39

  10. #30
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Spostato da " database esperienze biocarburanti alcooli"

    aldebran, non te la prendere ma alcune delle informazioni che riporti sono imprecise.

    intanto il bicchiere di plastica con la benzina si scioglie perché plastica e benzina sono solubili. allo stesso modo l'alcool può avere effetti corrosivi o dannosi su altri materiali plastici.
    infatti il problema è che il serbatoio ed i condotti vari non li fanno con la plastica dei bicchieri ma con altri polimeri, che in certi casi possono essere attaccati dall'alcool, come eventuali pompe (e qui la cosa si può fare grave). così come può essere che i materiali utilizzati non risentano dell'uso dell'etanolo al posto della benzina... ma questo non lo decidi tu a prescindere, dipende dalle scelte dei materiali effettuate da chi costruisce l'auto.

    il problema della stratificazione non esiste, in quanto acqua ed alcool sono sostanze talmente solubili che oltre un certo limite non le puoi nemmeno separare per distillazione... ed anche in camera di scoppio le goccie nebulizzate comprendono molecole dell'una e dell'altra sostanza. quelle d'alcool reagiscono nella combustione, quelle d'acqua invece assorbono l'energia necessaria a tenerle legate tra loro, vaporizzando e raffreddando la camera di scoppio.
    inoltre il vapore non deposita, al massimo ci possono essere altre sostanze disciolte nell'alcool (ad esempio quelle denaturanti) che possono dare problemi, ma sicuramente non il vapore...

    Edited by gattmes - 26/2/2008, 10:45

  11. #31
    Ospite

    Predefinito

    Spostato da " database esperienze biocarburanti alcooli"

    CITAZIONE (IIIFurlaIII @ 22/10/2006, 22:44)
    aldebran, non te la prendere ma alcune delle informazioni che riporti sono imprecise.

    intanto il bicchiere di plastica con la benzina si scioglie perché plastica e benzina sono solubili. allo stesso modo l'alcool può avere effetti corrosivi o dannosi su altri materiali plastici.
    infatti il problema è che il serbatoio ed i condotti vari non li fanno con la plastica dei bicchieri ma con altri polimeri, che in certi casi possono essere attaccati dall'alcool, come eventuali pompe (e qui la cosa si può fare grave). così come può essere che i materiali utilizzati non risentano dell'uso dell'etanolo al posto della benzina... ma questo non lo decidi tu a prescindere, dipende dalle scelte dei materiali effettuate da chi costruisce l'auto.

    il problema della stratificazione non esiste, in quanto acqua ed alcool sono sostanze talmente solubili che oltre un certo limite non le puoi nemmeno separare per distillazione... ed anche in camera di scoppio le goccie nebulizzate comprendono molecole dell'una e dell'altra sostanza. quelle d'alcool reagiscono nella combustione, quelle d'acqua invece assorbono l'energia necessaria a tenerle legate tra loro, vaporizzando e raffreddando la camera di scoppio.
    inoltre il vapore non deposita, al massimo ci possono essere altre sostanze disciolte nell'alcool (ad esempio quelle denaturanti) che possono dare problemi, ma sicuramente non il vapore...

    era quello k volevo dire (riguardo la stratificazione) e cmq era come dicevo io k l'acqua raffredda il motore al quale serve meno aria(altro k fazzoletto!). riguardo ai materiali di fabbrica forse hai ragione tu ma per me la plastica dei bicchieri usa e getta è relativamente lggera xciò credo k x gli automezzi usino plastik migliori, magari k tendano ad essere inermi, cioè a non reagire cn nessuna sostanza. sono i particolari polimeri k dici tu, infatti le tubature di scarico(di casa non delle makkine) sn costruite cn una particolare plastica inerme, si kiama toluene o una cosa del genere ora nn ricordo bene..credo k x gli automezzi sia lo stesso o almeno lo dovrebbe essere. spero k i costruttori puntino sulla qualità.

    Edited by gattmes - 26/2/2008, 10:46

  12. #32
    Ospite

    Predefinito

    Spostato da "INFORMAZIONI BASE"

    CITAZIONE (Eroyka @ 22/10/2006, 21:35)
    MODERAZIONE - Messaggi come questo dove si attaccano altri utenti e si offende apetrtamente non sono ASSOLUTAMENTE ammessi.
    E' ovvio che se siamo su un foerum a discutere qualcuno può avere ragione e qualcuno un pò meno ma non c'è alcun bisogno di giungere a tali diverbi. In quwesti casi citate fonti autorevoli e chiarite le posizioni divergenti PORTANDO DATI.

    Tenendo a precisare che il mio non era un diverbio (non ho usato nessuna frase offensiva), ma ho solo precisato le inesattezze, una laurea in ingegneria meccanica ad indirizzo automazione con votazione finale a tre cifre basta come referenza o devo scannerizzare dati specifici dai libri di macchine, sistemi energetici e chimica generale per dare conferma a quanto ho scritto qui e negli altri interventi? ;) :)

    Edited by gattmes - 26/2/2008, 10:39

  13. #33
    Ospite

    Predefinito

    Spostato da "INFORMAZIONI BASE"

    CITAZIONE (zintolo @ 23/10/2006, 13:46)
    CITAZIONE (Eroyka @ 22/10/2006, 21:35)
    MODERAZIONE - Messaggi come questo dove si attaccano altri utenti e si offende apetrtamente non sono ASSOLUTAMENTE ammessi.
    E' ovvio che se siamo su un foerum a discutere qualcuno può avere ragione e qualcuno un pò meno ma non c'è alcun bisogno di giungere a tali diverbi. In quwesti casi citate fonti autorevoli e chiarite le posizioni divergenti PORTANDO DATI.

    Tenendo a precisare che il mio non era un diverbio (non ho usato nessuna frase offensiva), ma ho solo precisato le inesattezze, una laurea in ingegneria meccanica ad indirizzo automazione con votazione finale a tre cifre basta come referenza o devo scannerizzare dati specifici dai libri di macchine, sistemi energetici e chimica generale per dare conferma a quanto ho scritto qui e negli altri interventi? ;) :)

    PARDON MONSIEUR!!
    scusi l'ignoranza!! sa io faccio parte del povero volgo analfabeta. nn volevo mica offendere un uomo di scienza come lei!! Lungi da me! magari xò visto la alta e certificata cultura mi potrebbe risolvere una matassa piuttosto aggrovigliata. cm mai un uomo così colto come lei, un uomo da laurea in meccanica nn sò k con tre cifre come lei xde il suo preziosissimo tempo cn povera gente come ignorante come noi?! cioè un uomo da tre cifre cm dice lei dovrebbe far carriera nei più importanti laboratori o k sò io! magari mi può illuminare su questa mia mancanza d'intuizione! aspetto febbrilmente una sua cortese risposta. nn si preoccupi, si prenda tutto il tempo k vuole. il volgo può aspettare. nn abbia fretta! magari consulti i suoi libri se nn riesce a rispondere. grazie e cordiali e sentitissimi saluti!!!


    RSVP

    Edited by gattmes - 26/2/2008, 10:39

  14. #34
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    Spostato da "INFORMAZIONI BASE"

    Se si tendesse ad usare un po più la mente per capire quello che si legge si eviterebbero molte diatribe.

    Primo: le risposte che cerchiamo sono già scritte, ma se si legge MALE sfuggono (comunque ho palesato un po più le informazioni..). RAGIONANDO solo un momento si dovrebbe intuire che se la sostanza X ha rapporto 14:1 e la Y ha rapporto 9:1 una miscela delle due non avrà NE rapporto 14:1, ne rapporto 9:1 (altrimenti non è un miscela ma un 100% di X o di Y!) ma un numero diverso. La domanda che seque dal breve ragionamento è casomai "quale è il rapporto stechio della miscela XY?".
    Affermazioni tipo "- se si vogliono fare miscele di alcol-benza allora serve l'anidro puro(99°) e nn occorre variare significativamente il rapp stechio;" non sono veritiere e si eviterebbero con un po di attenzione nella nlettura (e risparmio di perdita di tempo di qualcuno che replica per l'ennesima volta...)
    Affermazioni tipo " Se si vuole usare alcol al 100% basta ank quello denaturato a 90° (meglio se decolarato) e bisogna portare il rapp stechio a 9:1" sono invece abbastanza veritiere:

    Comunque per chi ancora non lo ha capito leggendo le "centinaia" di post sull'argomento:
    1) il rapporto stechiometrico NULLA ha a che vedere con la miscibilità alcool/benzina o alcool/acqua/benzina.
    Ha a che vedere solo con la COMBUSTIONE, ovvero con "l'unione della miscela carburante" con l'ossigeno,
    2) Circa la miscelabilità dei carburanti invece Alcool(PURO) e benzina si miscelano perfettamente in ogni percentuale. Se l'alcool non è puro ma GIÀ MISCELATo con acqua e si tenta di miscelare a sua volta il tutto con la benzina, si può ottenere una miscela OMOGENEA che non STRATIFICA (prego non domandare "cosa significa stratifica?"...andarsi a leggere cosa significa il altri post...) solo se la percentuale di acqua non supera un certo valore. Il valore dipende da quanto alcool si usa e dalla composizione della benzina (che non è tutta uguale).

    SECONDO. RAGIONANDO a volte si scopre di dire la stessa cosa. Dire che occorre MENO ARIA è identico a dire che occorre PIÙ carburante. Quindi dire che " bisogna agiri sui getti del carburatore," (zintolo) o "devo del tutto ostruire il bocchettone del filtro" (Aldebran) può essere esattamente la stessa cosa. La differenza sta che nel secondo caso è come se si impedisse all'acceleratore di arrivare a piena appertura (l'acceleratore è un "qualcosa" che ostruisce + o - il condotto...dopo la carburazione, però) e quindi dire "occludere (anche solo parzialmente) i condotti di immissione, pena perdite enormi del motore (prova a respirare con un fazzoletto sulla bocca!)" è sostanzialmente corretto...ma " e assolutamente MAI occludere " ...può non esserlo (puo darsi che la potenza fornita ci basti...)

    Quel che vedo è che:
    1) si tende ad incendiarsi ...dicendo la stessa cosa
    2) lo si fa in "zone" ad alta visibilità (nelle discussioni "importanti", sempre visibili in alto) vedi anche diatribe su "calcoli x rapporto stechiometrico"...

    Io non ho molto tempo da dedicare all'attività di pompiere. Sostanzialmente l'interesse per i motori a combustibile mi sta calando a favore di altri sistemi più "puliti"...
    Quindi Vi esorto ad utilizzare il forum per questioni di carattere tecnico e costruttive, nonchè all'uso di discussion generali vechhie ..o nuove, se il caso... limitando l'interventu sulle "principali" all'apporto di materiale informativo/di utilita.

    Grazie per la collaborazione.

    Edited by gattmes - 26/2/2008, 10:40

  15. #35
    lakeman
    Ospite

    Predefinito

    Spostato da "INFORMAZIONI BASE"

    Ciao a tutti,
    sono un utente nuovo e più leggo più dubbi mi vengono.Posso usare alcol etilico miscelato con benzina in un motore marino 2 tempi?Se si è meglio usare quello anidro o idrato?Con questa miscela aumenta la potenza del motore (in cv)?

    Edited by gattmes - 26/2/2008, 11:29

  16. #36
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Spostato da "Alcool e lubrificante (olio)"

    saluti a tutti ho letto tutti questi post sull'alcool che si deve purificare , o meglio naturare dato che si trova allo stato denaturato...
    Ricordo un sistema che mi ha insegnato mia mamma un sistema in uso nel primo dopoguerra per togliere il colore alla vecchia cara benzina rossa
    in quanto essa la utilizzava per smacchiare i vestiti !
    che ovvio senno si sarebbero macchiati di rosa.
    forse chi sa se puo essere utilizzato anche per l'alcool..
    ad ogni modo la tecnica consisteva nel mettere la benzina rossa in una bottiglia di vetro bianca (tipo quella del vino bianco )anzi si andava proprio con la bottiglia al distributore :o: una volta si poteva fare .
    e si introducevano dei gessetti per lavagna dal'imboccatura e si lasciava riposare, dopo i gessi si tingevano di rosa e la benzina si scoloriva.
    dopodiche si travasava in una altra bottiglia ed il gioco era fatto
    si poteva smacchiare i vestiti
    chi sa se i gessetti della lavagna sono di vero gesso ... oppure ce dentro altre sostanze ?
    se si potesse usare il gesso in polvere...? costa una inezia!
    e poi credo che si leghi all'acqua
    forse assorbendo l'acqua aumentera' il grado dell' alcool?


    Moderazione
    il messaggio è stato spostato perchè non pertinente con l'argomento (miscelazione alcool e olio)


    Edited by gattmes - 26/2/2008, 11:26

  17. #37
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    Spostato da "Alcool e lubrificante (olio)"

    Non mi sembra di leggere post dove si parla di ri-naturare l'alcool denaturato. Tra l'altro la cosa è illegale.

    Da un punto di vista strettamente tecnico l'alcool, o etanolo, o bioetanolo, in uso come carburante è denaturato. L'alcool non denaturato (o "naturale") si usa in campo alimentare.

    Sul forum si trovano invece parecchi post circa la decolorazione (miliardesima volta che specifico la cosa....) ovvero "togliere il colore" (e non il denaturante)... cosa che a volte avviene in modo.. diciamo.. spontaneo anche nelle bottiglie al supermercato!...

    ..invece circa l'uso dei gessetti:
    notizia interessante/da provare. Da verificare anche se il gesso si scioglie (tutto o in parte) o meno nell'alcool.

    Edited by gattmes - 26/2/2008, 11:27

  18. #38
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Spostato da "FAQ2"

    Salve, sono riuscito ad ottenere una grossa quantità di metanolo. Secondo voi è miscelabile con benzia? Oppure usato puro? e cmq, visto che ho un auto ad iniezione, credete che la sonda lambda ce la faccia a regolare tutto da sola?
    Grazie

    Moderazione:
    Questo viola la regola n. 3

    E' vietato postare lo stesso messaggio in più sezioni.

    Cmque lascio traccia per chi vuole rispondere

    ------------------------

    altra "variante" postata ooriginariamente qua http://energierinnovabili.forumcommunity.net/?t=1307462
    il: 14/11/2007, 23:12


    Salve, sono riuscito ad ottenere una grossa quantità di metanolo. Secondo voi è miscelabile con benzina? Oppure usato puro? e cmq, visto che ho un auto ad iniezione, credete che la sonda lambda ce la faccia a regolare tutto da sola? e, ancora, secondo voi un elettrauto saprebbe rimappare le centralina?
    Grazie

    ------------------------

    altra "variante" postata ooriginariamente qua http://energierinnovabili.forumcommunity.net/?t=6195308
    il: 14/11/2007, 14:02

    Salve, sono riuscito ad ottenere una grossa quantità di metanolo. Secondo voi è miscelabile con benzia? Oppure usato puro? e cmq, visto che ho un auto ad iniezionecredete che la sonda lambda ce la faccia a regolare tutto da sola?
    Grazie

    Edited by gattmes - 26/2/2008, 11:34

  19. #39
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Spostato da "FAQ2"

    Salve a tutti, desidererei aver notizie di esperienze con il metanolo. Ne ho a disposizione e vorrei fare delle prove sulla mia auto ad iniezione.
    Grazie

    Moderazione:
    Questo viola la regola n. 3

    E' vietato postare lo stesso messaggio in più sezioni.

    Edited by gattmes - 26/2/2008, 11:34

  20. #40
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    Spostato da "FAQ2"

    Bisogna sembre ririririridire/scrivere le stesse cose....
    Allora vediamo un po se riesci a ...risponderti da solo con l'aiuto di questo questionario "guida"
    1) Che rapporto stechiometrico ha generalmente la "benzina"?
    2) Che rapporto stechio ha generalmente l'alcool etilico (etanolo)?
    3) Dalle letture dei vari messaggi (vedi anche le altre sezioni.. e sopratutto "alcool ad uso carburante" ..e SPECIALMENTE "calcoli x nuovo rapp. stechio") pensi che una centralina normale riesca SEMPRE a compensare? Che differenza hanno le auto "flexi Fuel"?
    4) Ora rispondi a questa: che rapporto stechio ha invece il metanolo (alcool metilico)?
    5) Rispetto all'etilico pensi che la centralina (ECU) tarata per "benzina" debba compensare di più o di meno? Che probabilità ci sono di ottenere un buon stechio con il metilico nel caso che la centralina/impianto iniezione (tarata/o x benzina) stenti a "carburare" con l'etilico?

    Ecco....

    PS NON chiedere a me di rispondere alle domande... io so già perfettamente come modificare qualsiasi propulsore/veicolo per usare ..."altro" combustibile! I miei ostacoli sono eventualmente "normativi"... e non "tecnici"...

    Edited by gattmes - 26/2/2008, 11:34

  21. RAD
Pagina 2 di 3 primaprima 123 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Scorporare un argomento
    Da amir nel forum Comunicazioni al Forum e dal Forum
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 23-07-2009, 22:40
  2. Richiesta aiuto argomento tesi.
    Da matteoarmiento nel forum GEOTERMICO
    Risposte: 15
    Ultimo messaggio: 18-02-2009, 18:36
  3. Come si fa a riempire un contenitore di vetro
    Da stranger nel forum Ai Confini del Forum
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 11-10-2006, 18:14
  4. Fusione nucleare fredda mediante contenitore.
    Da nel forum Ai Confini del Forum
    Risposte: 23
    Ultimo messaggio: 20-09-2006, 08:29
  5. Report aveva già trattato l'argomento
    Da franz5000 nel forum Contenitore-spostamenti: messaggi spostati dalle discussioni per incompatibilità con argomento (OT), ecc. BIO-CARBURANTI
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 25-03-2005, 10:22

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •