PDA

Visualizza la versione completa : Sapete qualcosa di Tabby?



miradoc
12-07-2014, 08:14
Se volete approfondire:
OSVehicle - Open Source Vehicle | TABBY (http://www.osvehicle.com/tabby-info/)

spider61
21-04-2016, 14:14
Rinnovo anche io : si sa' niente di nuovo Tabby: l'auto elettrica fai-da-te e open source da costruire in meno di 1 ora (http://www.greenme.it/muoversi/auto/12207-tabby-auto-elettrica-open-source)
a parte che in italia sara' osteggiata con mille regole e immatricolazioni.....

Lucamax
02-07-2016, 04:28
Conosco l'ingegnere che ci ha lavorato e conosco chi lavora lla fabbrica.

Il punto dolente che l'azienda continua a nascondere e su cui non dà risposte chiare ed oneste è proprio quello dell'omologazione

In Italia al momento quel veicolo non può circolare in nessun modo perchè non omologato e non omologabile.

Ecco uno stralcio delle e-mail scambiate con l'azienda :


in pratica senza un certificato di conformità sarà impossibile da omologare su strada .

Sbaglio ?
Lucamax

Le nostre piattaforme sono state disegnate e ingegnerizzate per ottenere l'omologazione.
La piattaforma in se non è omologabile in quanto priva di alcuni elementi richiesti dalla normativa come ad esempio: paraurti, cinture di sicurezza, specchietto/i retrovisore e laterali, frecce, luci e roll-bar. Abbiamo deciso di proposito di non includere quegli elementi per non limitare l'espressione di design dei nostri clienti.

Tutti i componenti inclusi nella piattaforma sono conformi alla regolamentazione. Senza gli altri componenti sopra-elencati non è possibile mettere il veicolo su strada. Il livello di complessità per raggiungere l'omologazione dipende sopratutto dalla categoria di omologazione scelta (quadriciclo legger, quadriciclo pesante, automobile passeggero, etc.).


Capito che razza di risposta sibillina e furbetta ?
Parla di componenti conformi e non conformi alle norme e non di COC , cioè di Certificato di Conformità , che deve contenere i dati , ad esempio, sulle emissioni inquinanti del veicolo e come noto anche i dati dei crash test.

Questi non hanno i soldi neppure per piangere figuriamoci se li hanno per omologare un autovettura.


In Italia basterebbe omologarla e poterla vendere in tutta Europa, ma ci vogliono soldi, ed ho l'impressione che questi siano alla ricerca o di finanziamenti pubblici o di qualche ricco investitore che si compri l'azienda.
Della serie proviamoci, se và bene vendiamo l'idea, quattro stampi, due pezzi e un pò di disegni CAD a qualche milione di Euro.