Mi Piace! Mi Piace!:  2
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 1 di 5 12345 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 22 su 90

Discussione: Carinci Prestige 350

  1. #1
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito Carinci Prestige 350



    Salve a tutti mi chiamo Federico sono nuovo sul forum, possiedo una caldaia Carinci Prestige 350 collegata ad un bollitore di acs da 300 L. da circa un mese ho installato anche 3 pannelli solari per integrare acs in estate. La caldaia deve riscaldare 2 appartamenti da 150 mq i metri cubi non so quanto sono, comunque volevo sapere se ci fosse una configurazione migliore da fare da quella attuale per sfruttarla al meglio.
    Ps io brucio solo legna

    Grazie in anticipo

  2. #2
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Oddio...e non ti va mai in allarme?
    Nel senso, anch'io ho una prestige 350 collegata a un puffer da 1000 litri, ma la uso solo a pellet.
    Come hai fatto il collegamento? Dove vivi?
    L'ideale sarebbe un puffer da almeno 1500 litri, dove far sfogare tutte le calorie prodotte dalla caldaia, e dal quale poi prelevare per il riscaldamento di casa.
    Ci spieghi un pò il tuo attuale impianto come é composto, come sono fatti i collegamenti, se possibile anche qualche disegno o foto non sarebbe male

    Inviato dal mio ASUS_X00QDA utilizzando Tapatalk

  3. #3
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    I primi giorni mi andava in allarme poi ho capito come farla funzionare e non mi crea problemi, comunque io dietro la caldaia ho una valvola a 3 vie che mi riempie per prima il bollitore per l’acs quando si raggiunge la t del bollitore impostata si devia il flusso nel kit di rilancio per il riscaldamento fornito da Carinci (da precisare una cosa quando faccio l’accensione a legna deve accendere subito il termostato del riscaldamento per non andare in sovra temperatura la caldaia).
    Abito in Calabria zona (VV)

  4. #4
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Quindi mandi direttamente acqua a 80 gradi ai termo...immagino il caldo dentro casa...girerete in intimo caspita [emoji23]
    Diciamo che se ti trovi bene così puoi evitare di spendere soldi, anche perchè é da vedere che impianto hai, quanti elementi, che tipo di casa sia se coibentata o no, per ora quali sono le tue impressioni? Cosa vorresti ottenere, di diverso, rispetto ad ora?

    Inviato dal mio ASUS_X00QDA utilizzando Tapatalk

  5. #5
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    No anche se l’acqua della caldaia è ad 80 gradi più di 65 non me la manda nei termosifoni poi se il riscaldamento è acceso per tutti e due gli appartamenti tra i 40 e i 50 gradi, la casa non è coibentata male ha gli infissi a vetro camera e nelle pareti esterne uno strato di lana di roccia poi avrò un 30 termosifoni misti allumino e ferro tra i due appartamenti.
    Vorrei ottenere una soluzione migliore perché tipo la temperatura della caldaia prima era impostata a 75 gradi e mi andava sempre in stanby ora è 80 è già va meglio

  6. #6
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Mi sfugge qualcosa sinceramente...se pa caldaia sta a 80 gradi, per esempio, come fa a mandare a 50 ai termo? Hai un bollitore solo acs, quindi la caldaia passa nel bollitore tramite una serpentina, quando il bollitore é a temperatura devia il flusso ai termo...
    Ma hai una miscelatrice nel kit di rilancio carinci?

    Inviato dal mio ASUS_X00QDA utilizzando Tapatalk

  7. #7
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Non lo so è proprio questo il problema sotto il kit c'è una vaschetta però non so se è un miscelatore comunque se vuoi ti allego una foto

  8. #8
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Si, magari, se possibile anche senza il coperchio del kit per capire se é quello che miscela o no, grazie
    Edit: giá che ci sei fai le foto a tutto, dietro la caldaia, il collegamento al bollitore e poi tutto il resto fino al kit
    Inviato dal mio ASUS_X00QDA utilizzando Tapatalk

  9. #9
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ho scattato le foto ma non riesco a caricarle

  10. #10
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Se operi da sito non so come aiutarti, uso solo tapatalk purtroppo, aspettiamo se interviene qualcuno per spiegare come si fa

    Inviato dal mio ASUS_X00QDA utilizzando Tapatalk

  11. #11
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Fede98 Visualizza il messaggio
    Ps io brucio solo legna
    se bruci solo legna, e non hai un puffer dimensionato in abbinamento, è un' ERRORE fondamentale e gravissimo di impianto.
    In pratica, come hai ora avrai caldaia ingestibile e consumi enormemente maggiori.
    Ma chi ti ha fatto un'errore del genere ?
    la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si

  12. #12
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Appunto ho iniziato questa nuova discussione per capire come farla funzionare al meglio comunque io consumi ci sono la caldaia non è tanto ingestibile in quanto i mq da riscaldare ci sono magari si può ottimizzare meglio

  13. #13
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    senza puffer è difficilmente gestibile, in quanto tu non puoi comandare la combustione della legna (quando è accesa, è accesa e non la spegni più, anche se l'abitazione è arrivata in temperatura)
    i problemi più grossi si hanno non in pieno inverno, dove l'abitazione assorbe più potenza, ma nelle mezze stagioni in cui la caldaia risulta sovradimensionata e non essendo comandabile, vai a scaldare i passeri.... (oltre ad avere caldaia sporca, canna fumaria sporca, e consumi elevatissimi)
    qualcosina meglio se fosse gestita a pellet, ma a legna, senza puffer, no.
    purtroppo questa è la realtà....
    la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si

  14. #14
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Ottimizzare significa fare modifiche, anche consistenti...
    Dovresti cambiare il puffer, mettendone uno da almeno 1500 litri con serpentina integrata per produzione istantanea acs e serpentina solare visto che i pannelli li hai già, collegare quindi la caldaia usata a legna e poi dal puffer collegare il kit di rilancio che hai con prima una miscelatrice che ti mandi acqua a punto fisso a 55 per non svuotare completamente il puffer in poco tempo e far lavorare come si deve sia la caldaia che l'impianto.
    Niente di impossibile, ma devi investirci qualcosa...
    Per risparmiare potresti prendere un puffer da 1000, semplice semplice, e collegare l'attuale bollitore a quello.
    Serve spazio ovviamente

    Inviato dal mio ASUS_X00QDA utilizzando Tapatalk

  15. #15
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    WhatsApp Image 2020-04-02 at 10.20.48.jpegWhatsApp Image 2020-04-02 at 10.20.49 (1).jpegWhatsApp Image 2020-04-02 at 10.20.49.jpegWhatsApp Image 2020-04-02 at 10.20.50.jpeg

    Queste sono qualche foto dell'impianto spero siano buone, riguardo al puffer ne posso installare uno che mi lavora insieme a quello che ho però che mi gestisce solo il riscaldamento e in caso quando serve mi riscalda quello da 300 L?

  16. #16
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Certo, Però fatti spiegare da chi te lo ha installato se quel coso sotto il kit di rilancio sia un compensatore o uno scambiatore, perché nel caso tu metta un puffer dedicato solo al riscaldamento dovrai toglierlo

    Inviato dal mio ASUS_X00QDA utilizzando Tapatalk

  17. #17
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Cerco di trovare il manuale del Kit per vedere come funziona per il resto che vi sembra l'impianto?

  18. #18
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Quello sotto non credo faccia parte del kit, io ho lo stesso kit per 3 zone e quel robo sotto non ce l'ho, credo davvero sia un compensatore idraulico, o una specie di scambiatore magari a piastre.
    Per il resto l'impianto non mi sembra fatto male, lavoretto abbastanza pulito

    Inviato dal mio ASUS_X00QDA utilizzando Tapatalk

  19. #19
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Secondo te con un puffer di solo acqua tecnica che mi vada a gestire solo il riscaldamento si hanno miglioramenti? e di quanto litri?

  20. #20
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Miglioramenti nella gestione della caldaia é sicuro.
    Servirebbe almeno un puffer da 1500, indicativamente, così puoi caricare al massimo la caldaia senza preoccuparti degli allarmi, la tieni sempre impostata a 80 e scarichi tutto nel puffer.
    Poi per il kit di rilancio fai togliere quel compensatore da sotto e ci metti una valvola 3vie, a scelta a seconda del budget se climatica automatica gestita da centralina o una più semplice 3 vie manuale da impostare a 55 gradi.
    Poi decidi te come gestire il bollitore che hai, se mantenere la valvola deviatrice che prima soddisfa quello e poi il secondo puffer, oppure collegare il puffer del riscaldamento al bollitore però in questo caso ti servirá una pompa aggiuntiva che dovrá attivarsi solo quando il bollitore avrá bisogno di essere scaldato

    Inviato dal mio ASUS_X00QDA utilizzando Tapatalk

  21. #21
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Bene ma non è troppo 1500 L io pensavo un 1000 L erano sufficienti perché poi diventano 1800, per la valvola c’è lo già basta modificare la posizione credo

  22. #22
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Fede98 Visualizza il messaggio
    Bene ma non è troppo 1500 L io pensavo un 1000 L erano sufficienti
    scusa se mi permetto, ma in base a cosa "tu pensavi" fossero sufficienti 1.000 lt ?
    lo sai che un dimensionamento non è uno scherzo o un numero dato a caso....
    purtroppo esempi di impianto come il tuo sono all'ordine del giorno (ho appena parlato con u'utente di Catanzaro, e lì al solo nominare un puffer in giro tra i vari negozi e installatori, è come pronunciare una bestemmia...)
    Ahhhhhhhhhhhhhhhhhhh, quando cambierà, se mai cambierà ?
    la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si

Pagina 1 di 5 12345 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. HELP - Guasto coclea CARINCI PRESTIGE 27kw
    Da leoba79 nel forum Caldaie a Biomassa
    Risposte: 15
    Ultimo messaggio: 15-02-2020, 19:31
  2. Carinci prestige 350 manuale tecnico
    Da francobar nel forum BIOMASSE
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 29-12-2019, 18:05
  3. Carinci prestige 270
    Da leoba79 nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 29
    Ultimo messaggio: 01-12-2018, 19:28
  4. Carinci system Vs Carinci system evolution
    Da rosko nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 25
    Ultimo messaggio: 31-10-2015, 14:15
  5. LG Prestige Plus - Climatizzatore Inverter V Monosplit
    Da umbi nel forum Pompe di Calore AEROTERMICHE
    Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 25-10-2015, 16:23

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •