Mi Piace! Mi Piace!:  130
NON mi piace! NON mi piace!:  1
Grazie! Grazie!:  17
Pagina 2 di 25 primaprima 1234567891011121314151622 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 23 a 44 su 532

Discussione: Storia di ELI

  1. #23
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito Perchè al Pb, e per giunta da avviamento?



    Come prevedevo sono giunte le prime raffiche di battute e imprecazioni, direi a questo punto che non solo me le aspettavo ma mi fanno quasi piacere!

    I motivi di questa scelta discutibile...

    - sul problema delle perdite di acido confido sia in realtà, di solito, dovuto a problemi di sovraccarica o comunque errori di gestione. Io sulla Ecolà avevo messo batterie al Pb-acido, vero che ci ho fatto poche centinaia di km, manon ho avuto perdite nè cali di capacità, e le correnti assorbite erano dello stesso ordine di grandezza con massimi di 80-100A in accelerazione o in piena velocità

    - ho risparmiato nell' acquisto, la macchina è praticamente nuova e l'ho pagata veramente poco, MA è una 1a serie, quindi non ho CCM sulle singole batterie, e non conosco bene il CB che potrebbe differire un po' da quelli più diffusi della 2a serie.
    Anzi tutta l'elettronica potrebbe avere problemi, visto che l'auto era fermissimamente ferma da anni!
    Quindi prima di spendere cifre maggiori voglio vedere se e cosa funziona!

    Detto questo, due considerazioni sul costo di questa scelta discutibile:

    ho speso meno di 1000 euro, contro credo 3-4000 delle litio; batterie Pb-gel o AGM scartate subito perchè costano quasi quanto le Litio.
    Gli scenari possibili sono questi:
    1-l'auto non da segni di vita -> ho modo di individuare e risolvere il problema usando queste batterie
    2-l'auto funziona e mi percorre meno di 10-15 km con una ricarica -> ordino subito le litio e rivendo le Pb-acido a voi o altri polli (sarebbero praticamente nuove, credo che a 20 euro l'una le piazzo subito)
    3- l'auto funziona e fa almeno 25-30 km: posso andarci al lavoro e fare lo sborone, nel frattempo con calma ottimizzo il CB e costruisco le CCM per le litio, e ordino le litio da qui a qualche mese.

    Nel caso 3 c'è anche la possibilità che passando qualche mese il prezzo delle litio scenda ancora un po'...

    Continuate pure a massacrarmi!
    Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
    Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

  2. #24
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    allora non mi spiego il perche delle piombo acido, non chredo che hai prenotato pb-a da trazione sicuramente da avviamento, quindiil prob maggiore e che si asciugano in fretta anche se biberoni spesso per non farle soffrire per questo preferibilmente avrei preferito anche accuitalia che sono le piu economiche pb-gel da trazione anche da 40/50 ah almeno giustificavi la fatica, lo dico perche in un giocattolo ( quadriciclo elettrico ) 48vdc 210ah si ciuccia piu di 4 litri di acqua distillata al mese, pero riboccarle e un gioco da ragazzi dato che le batterie sono molto accessibili, spero di esserti stato utile non e perche diffida delle piombo ho da 2 anni una 600 con batterie pbgel sue e reciclate che va e mi fa la media di 40/50 km a carica gia ho fatto piu di 10000 km.
    ciao by ciuspa

  3. #25
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito Il primo vagito!

    SI .... PUO' ... FARE!

    http://www.youtube.com/watch?v=rdkecMOT1ko

    Mi sento come lo scienziato pazzo di Frankenstein Junior!

    Ragazzi, sono quasi commosso come Ciccio, dopo 2 settimane di duro lavoro e il colpo (quasi) finale di ieri (fino alle 4 di stamattina in box a lavorare...) oggi ho tentato il tutto per tutto, avvitato i connettori, serrato il cestello posteriore, rimessi i fusibili...

    Ed è partita! Cavoli, sembra un'astronave! Boh, magari non sono tutti normali ma i segnali di vita erano tanti e degni di guerre stellari: cicalini, bip bip vari, spie, ronzii, scatti e alla fine quel sibilo che sembrava di essere in un F16!

    E poi, lentamente, MOLTO lentamente visto che è ancora sul richiponte, le ho fatto fare quei 10 cm avanti e indietro sulle rampe.
    E voi direte: tutto qui! SI! E per oggi basta, era solo perchè l'attesa mi stava uccidendo... devo ancora chiudere il cestello anteriore e fissare i nuovi cavi.

    Però ora basta scaramanzia, posso fare l'assicurazione e urlare con l'agenzia che ancora non mi ha restituito i documenti aggiornati.

    Ma quant'è bella! Se non fosse che buttano il sale qualche derapata sulla neve nella corsia box andrei a farla...
    Ultima modifica di richiurci; 11-02-2013 a 21:55 Motivo: beh..il link al film ci voleva...
    Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
    Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

  4. #26
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    ma con le piombo acido?Okkio a fare l'assicurazione......i book makers(non so se si chiamano così,non son per niente uno scommettitore XD)ti darebbero 10 a 1 che le proscughi in 10 ricariche.....XD

  5. #27
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito Electric drift!

    Ragazzi, CHE BOMBA!

    Non pensavo potesse dare sensazioni da go-kart come la Twizy!

    Ho finito di montare il mio cablaggio...un po' artigianale come al solito, ma funzionale. Poi ho temuto il peggio perchè non partiva la ricarica, e volevo fare prove per ridurre i kW assorbiti con le resistenze in parallelo alle NTC... ma era la batteria servizi a terra.
    O almeno così spero, perchè non ho resistito, giù dal richiponte e primi giri nella corsia box.
    Ripresa discreta, buona in modalità S, ma soprattutto in curva se si schiaccia decisi l'acceleratore OMADONNAMIACOMELAVA'!
    Vabbe' che la corsia box è in cemento abbastanza liscio, ma è uno spasso! Non vedo l'ora di poterla usare fuori sul bagnato!
    E poi il sibilo, la frenata rigenerativa... mi piace perfino il bip-bip da muletto in retromarcia!

    Perfino mio figlio è venuto a provarla, all'una di notte... sta facendo la teoria per la patente...però a quell'ora non c'è nessuno e comunque è un'area privata...
    E' stata la sua prima guida in assoluto, ed è entusiasta...ovviamente l'assenza di frizione e cambio lo ha aiutato non poco!

    Ma adesso sconterà la pena per non essere MAI venuto non dico ad aiutarmi nel box, ma neanche a curiosare...

    Domani o appena riesco metterò un altro filmatino... un po' discutibile ma lo sanno tutti che sono un immaturo!

    Buonanotte a tutti, oggi vado a dormire veramente felice e un po' prima del solito, e non mi frega niente se l'acido dovesse essere già in giro nei cassoni!
    Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
    Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

  6. #28
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    L'ho sempre detto che il progetto era ottimo e che non ha nulla da invidiare alle attuali vetture elettriche.L'unico deficit del progetto sono sempre state le batterie al piombo pesanti e poco efficienti...CiaoFox
    16 moduli ST170M Conergy Inverter IPG3000 vision

    alla tv -calcio +rally

    http://www.evalbum.com/2123

  7. #29
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    si si...vero ....confermo...con le lithio si che è UNA BOMBA XD XD...ho fatto ancora solo un giretto ma devo dire che Riccardo ci dormirebbe dentro se la provasse al lithio XD

  8. #30
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    in effetti, non so se resisterò molto alle sirene dei litiomani!

    Comunque un vantaggio delle ciofeche di batterie che ho comprato è il peso, 14 kg contro i 23 delle originali, quindi 160kg in meno! Beh, devo verificare sulla mia pelle (anzi portafogli...) quanto dureranno le piastre di carta velina... nei prossimi giorni (credo da martedi) Eli andrà in libera uscita, di nuovo in strada a farsi guardare da tutti!
    Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
    Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

  9. #31
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    a farsi guardare ferma...... XD XD .....scjerzo naturalmente,fuori dal cancello ci arrivi XDXD ...a me questo pomeriggio ridanno i paraurti e cofano dal carrozziere,e vado a provare le smc da mio cugino in laboratorio poi mi rimetto al cablaggio del posteriore

  10. #32
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    ciccio facci vedere che hai combinato.... tira fuori il MOSTRO!!!!



    ps . ho trovato sta foto di quando ero piccolino...madonna quanto amavo quella macchinetta...non consumava nulla ,inquinamento zero ,verde ecologia...
    il destino era segnato ormai

  11. #33
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    un po di pazienza Stefano,ci vuole fine mese...poi vedremo come ben sai, sto facendo esperimenti con i BMS deve funzionare tutto alla perfezione..

    ciao

  12. #34
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    mannaggia....che mi son perso? quali bms stai usando?ma hai già preso le 100Ah ??? o.O XDXD

  13. #35
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito Primo test drive!

    bene bene bene... comincio a dare un po' di numeri per l'entusiasmo dei seguaci di ELI!

    Premessa: anche se erano già cariche ho fatto il 'pieno' col CB a potenza ridotta, per partire con batterie 'gonfie' e poter fare calcoli abbastanza precisi su consumi e autonomia.

    Ho problemi di isolamento (spia lampeggiante), e non so se per quello forse (forse perchè ho caricato di notte) il CB si ferma a circa 240V, cioè 13,3 V /batt.

    Quasi perfetto direi, considerato che per ora non ho CCM; comunque le batterie, sia prima che dopo la carica, sembrano ben bilanciate, tutte in meno di 0,1V di differenza tra la più bassa e la più alta.

    Il test è stato effettuato (causa mancanza documenti, e per evitare il carro attrezzi) nella corsia box, quindi in piano su cemento liscio; anello di 125m, con due rettilinei di circa 55m e 4curve a 90°.
    Selettore quasi sempre su D, fari accesi (solo posizione)
    Guida 'sportiva' ma parsimoniosa, con accelerazione in ogni rettilineo da circa 15 a 35-40km/h ma rilascio a circa 15-20m dalla curva per sfruttare totalmente la frenata rigenerativa; quindi uso dei freni QUASI NULLO.

    Primi giri: la frenata rigenerativa 'stacca' dopo pochi istanti, evidentemente perchè la carica è ancora molto alta (Vstart di circa 232V); quindi si percepisce un effetto frenante oscillante tra basso e quasi nullo.
    La frenata è diventata più continua dopo circa 4km (V=225V)

    SOC a circa 3/4 dopo 10km (V=220V circa)
    SOC a circa 1/4 dopo 18km (V=217V)
    SOC sceso rapidamente quasi sul giallo (spia ricarica lampeggiante) a 25 km (V=214V)

    A 30km la lancetta era all'inizio della zona rossa, a 32km mi sono fermato per prudenza con Vbatt=208V (circa 11.6V per batteria); spegnendo l'auto V risale subito a 210V.

    32km in due ore esatte (comprese brevi pause), quindi una media 'urbana' di 16 km/h

    Non male vero? Un impiego forse leggero, ma comunque a 7°C sono soddisfatto! Non so' quanto dureranno le batterie che vi hanno tanto scandalizzato, ma io sono contentissimo!

    Ora è in carica,seguiranno dati sul consumo effettivo.

    Beh, forse non ci avete pensato allora ve lo faccio notare io quanto sono fuori di melone...32km nella corsia box condominiale, anello di 125m -> ho fatto 256 giri!

    Mi verrà la labirintite...
    Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
    Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

  14. #36
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    normalmente con 7° di temperatura.. i sensori dei cestelli danno il segnale al SIEMENS di ridurre la tensione di carica in estate avrebbe raggiunto tranquillamente i 262V, se si verificasse in inverno a quelle temperature ti avrebbe fritto le batterie.

    ciao

  15. #37
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    non so Ciccio, perchè io per ridurre la carica ho parallelato resistenze opportune alle NTC, quindi il CB 'crede' ci siano più di 40°C, ma mi scatta a circa 246V con qualsiasi temperatura simulata.
    Forse è dovuto al problema di dispersione che ho...o alle prolunghe lunghe e sottili (c'è un controllo anche sull'alimentazione)

    Mi studio il tutto e scrivo qualche considerazione nel 3d apposito...

    Nel frattempo la ricarica è finita, 6,86 kWh totali, quindi il consumo dalla rete è stato di 214 Wh/km, in linea con quanto dichiarato da FIAT,; con batterie più adatte potrebbe migliorare un po', con le litio dovrebbe migliorare sicuramente.
    Comunque equivale a fare una 50ina di km al litro! Non male, direi, per un'auto di 15 anni fa!
    Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
    Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

  16. #38
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Noooooo! Le ho trovato un DIFETTO GRAVE!

    Non ha la presa accendisigari! E il navigatore dove lo attacco? Meno male che ho comprato batterie ciofeche, con 32 km di autonomia rischio meno di perdermi!
    Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
    Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

  17. #39
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Portati una cartina ...come faceva mio padre 20 anni fà quando ci portò tutti in Francia con una super mitica ALFA SUD a gpl XD...ps:riccardo,una considerazione sulle "ciofeche" ,le piombogel dopo 10 anni di fermo,mi facevano 35 km,le tue da nuove ne fanno 32 ..........XDXD...brutto affare.....hihihihih..(lo so perchè le hai prese.sto scherzando naturalmente )

  18. #40
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    e no caro! Qui casca l'asino! Primo siamo in inverno e a Milano, mica a Lecce...ci sono pochi gradi sopra lo zero...

    Secondo, il mio CB per ora si ferma a 246V, probabilmente se arrivasse a 260V fotterei le batterie in poche ricariche ma qualcosa in più la darebbero...

    E poi il consumo in Wh/km è accettabile, sarebbe interessante paragonarlo con altri tipi di batterie, litio comprese
    Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
    Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

  19. #41
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da riccardo urciuoli Visualizza il messaggio

    Primi giri: la frenata rigenerativa 'stacca' dopo pochi istanti, evidentemente perchè la carica è ancora molto alta (Vstart di circa 232V); quindi si percepisce un effetto frenante oscillante tra basso e quasi nullo.
    La frenata è diventata più continua dopo circa 4km (V=225V)

    SOC a circa 3/4 dopo 10km (V=220V circa)
    SOC a circa 1/4 dopo 18km (V=217V)
    SOC sceso rapidamente quasi sul giallo (spia ricarica lampeggiante) a 25 km (V=214V)

    A 30km la lancetta era all'inizio della zona rossa, a 32km mi sono fermato per prudenza con Vbatt=208V (circa 11.6V per batteria); spegnendo l'auto V risale subito a 210V.

    a me sti valori non mi risultano sulla mia...(domani con calma faccio un po' di misure piu' precise ed un bel test di autonomia se riesco)
    io a batteria carica e a riposo parto con 245v e a me la frenata rigenerativa la fa' alla grande...
    parlando con un tizio su auto elettriche studiate al politecnico di torino ..mi accennava che il punto debole del progetto e le rotture dell'elettronica (ancora non so se si riferisse alla elettra o no ..eravamo in una sala conferenza e c'era casino..) era proprio la frenata rigenerativa che dava dei picchi troppo alti sia alle batterie che all'elettronica ...
    ora non e' che il picco di corrente non riesce ad essere assorbito dalle batterie perche' al piombo,mentre nella mia tutti sti problemi non li sento perche' le litio riescono a ciucciarsi la maggior parte del picco? e quindi effettua la frenata rigenerativa?
    Ultima modifica di grillino75; 19-02-2013 a 23:08

  20. #42
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    245:73=3,35 V ....?? Cariche?...@domanda da niubbio....come faccio a capire che son cariche?Le sto portando tutte a 3,90, ma naturalmente quando stacco il cb riscendono lentamente,e non tutte alla stessa tensione(oscillano da 3,75 a 3,70,credo vada bene lostesso no?)ma come capisco che posso staccare?In pratica ora sto aspettando sempre che le celle arrivino tutte a3,90(quindi tutte e 4 le smc che sto usando si accendono)e poi lascio un'altra oretta col cb attaccato.(uscita cb 15,5V 10Ah max,ha l'amperometro,da lì un po lo si capisce che si stan carivando)

  21. #43
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    @grillino: si può essere, non si tratta di picchi 'veloci' ma secondo me proprio di un innalzamento della V totale. Intendiamoci, il mio test 'demenziale' mi ha permesso di apprezzare le sfumature, forse in una situazione di traffico normale non avrei percepito l'oscillazione.

    Comunque da manuale la frenata viene ridotta per V>255V; quindi ovviamente se le batterie hanno capacità più alta è più difficile che l'energia immessa in frenata faccia superare tale soglia.
    Altra osservazione: forse il valore di 255V non è un valore reale ma è dato dalla BM, e forse risente degli 'umori' della BM, che come sappiamo dal SOC fa conti un po' discutibili. Insomma dovrei rileggermi i sacri testi, ma non è detto che il fenomeno non dipendesse dal fatto che la mia BM, ferma da anni, sta dando un po' i numeri e si deve ancora 'riallineare'.

    @Ponzo: non capisco, credo proprio che 10 A (non Ah...) sia il massimo non gli ampere che sta dando realmente alle tue... ma ce l'hai un teste no? Comunque se sono tutte accese devi capire (ma siamo OT) se la tensione continua a salire o no, occhio! Se le CCM assorbono max 2A e il CB ne dà 3 (per esempio) 1A continua a entrare in ogni cella e V sale ... sale...
    Ponzo, come ti è stato già detto nel tuo 3d specifico, urgono dati precisi e circostanziati!

    Comunque ragazzi, sono proprio contento di poter finalmente partecipare a queste elucubrazioni con una Elettra sotto il didietro!

    Il mio è AMORE VERO!
    Ultima modifica di richiurci; 19-02-2013 a 23:23 Motivo: sovrapposizione con Ponzo
    Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
    Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

  22. #44
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    io la lascio attaccata e si ferma a 265-6 volt e la carica scende sotto 1a ...tutte le celle a 3.65 3,65x73=266,4.
    si stacca da sola dopo molto ..oppure la stacco io..
    la mattina seguente (dopo molte ore ) sono tutte a 3,35-6 quindi 245-6...
    e sono cariche perche' ci ho fatto agevolmente oltre 100 km a 70-80km/h e potevo continuare..ma non ho mai tempo di scaricarle di piu'..

    a proposito riccardo se stacchi un triangolino al lato della tasca della radio ci sono i connettori per i vetri elettrici...(se non li hai come me) se ci fai un buco puoi metterci un presa accendi sigari..come ho fatto io..

Pagina 2 di 25 primaprima 1234567891011121314151622 ... ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Storia della FF all'ENEA
    Da giucam nel forum REAZIONI NUCLEARI a BASSA ENERGIA (Fusione Fredda)
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 24-02-2011, 11:28
  2. Storia dell'idroelettrico
    Da maxsanty nel forum IDROELETTRICO
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 10-10-2008, 08:21
  3. Storia fotovoltaico
    Da ieioo nel forum FOTOVOLTAICO
    Risposte: 18
    Ultimo messaggio: 11-02-2008, 12:57
  4. Storia di Tonle
    Da francescomat nel forum RISPARMIO ENERGETICO ed EFFICIENZA ENERGETICA
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 28-08-2006, 08:50
  5. Un pò di storia
    Da nel forum L.E.N.R. (Trasmutazioni Bassa Energia)
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 02-09-2004, 09:29

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •